Un blog creato da cassetta2 il 07/11/2003

BLOGGO NOTES

L'importante è lasciarsi dietro un segno, un qualcosa per farsi ricordare, non importa che sia scritto per sempre su un libro di storia o solo un giorno su un ascensore.

 
 
 
 
 
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: cassetta2
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 19
Prov: VI
 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Febbraio 2023 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28          
 
 
 
 
 
 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 132
 
 
 
 
 
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 
 
 
 
 

[•=•] NULLAFACENTI [•=•]

Contatore siti

 
 
 
 
 
 
 

ULTIMI COMMENTI

 
 
 
 
 
 
 

 

 
« Messaggio #833|\/| »

Un bambino cileno

Post n°834 pubblicato il 24 Marzo 2006 da cassetta2
Foto di cassetta2

di tre mesi ha fatto prendere un grosso spavento ai genitori quando gli si sono cominciati a rizzare i capelli. Secondo Iván Roa, un patologo dell’Universidad de la Frontera che segue il caso, il bambino soffre di un raro disturbo chiamato “sindrome da capelli impettinabili”. Scoperta per la prima volta nel 1973, ci sono alcuni casi documentati di questa sindrome in varie parti del mondo. I bambini che ne sono affetti hanno i capelli dritti come se “avessero infilato le dita in una presa di corrente”, dice il dermatologo Robert Crounse. “Spazzoli i capelli, ma si rialzano di scatto”. Il problema è dato da capelli che crescono in forma di cuneo invece che schiacciati o in forma cilindrica. Crounse dice che in alcuni casi il problema si risolve durante la pubertà.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog