Un nuovo inizio

Ripartire da zero

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Settembre 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 2
 

 

Sarebbe bello

Post n°23 pubblicato il 12 Febbraio 2010 da thinkpink82

Sarebbe bello se tu navigando fra le tante pagine di libero capitassi proprio sulla mia e leggessi questa pagina.

Ti ricordi ancora di me?Forse in un angolo del tuo cuore c'è ancora un posticino che mi appartiene.Ho avuto paura di quello che provavo per te e allora non ti ho mai detto tante,troppe mie verità.

Mi sono fidata di te prima di conoscerti…io che mi fido di qualcuno…questo è già un mezzo miracolo!

Ma l’evento più eccezionale è stato che mi sono trovata subito bene con te,dal nostro primo incontro;ho sentito che non mi avresti fatto del male e che eri una brava persona…lo avresti creduto possibile?

Volevo che ti avvicinassi e che mi abbracciassi e mi baciassi ma non sono brava a chiedere…ci hai messo 2 ore per riuscire a farlo e io sarei rimasta così attaccata  a te per tutta la sera.

Ora sono io a metterti paura vero?

Penserai che mi sono innamorata di te…si,ora lo posso ammettere…non mi sentivo così bene da un sacco di tempo e con te sono stata bene da subito.

E come al solito ho rovinato tutto con i miei no e le mie inutili paure…

Lo so che ti ho messo a disagio,non sei il primo a cui faccio questo effetto, lo avrai capito, ma non lo faccio apposta è solo che non mi apro facilmente.

Con te è stato tutto diverso…avrei fatto meglio a non conoscerti però.

Almeno prima vivevo tranquilla nella mia solitudine,nel mio mondo freddo e nella mia solita routine non provando dei sentimenti per nessuno mentre ora non faccio altro che pensarti e cercarti.Tutti pensano che io sia forte,che non abbia bisogno di niente e nessuno…ma la realtà è un’altra.A volte l’unica cosa che vorrei è essere abbracciata,coccolata,sentire il calore dell’altra persona e tu mi hai dato tutto questo.

Perché allontano tutti quelli che mi stanno intorno?A volte penso che se non riesco a tenermele vicino significa che loro non vogliono stare vicino a me ma altre mi dico che è colpa mia.

Mia e del fatto che non faccio avvicinare le persone a me,che non mi faccio conoscere…ma io non riesco a fingere,non posso svendermi,fare la simpatica,la carina quando non lo sono.Io sono così…la mia faccia dimostra quello che sono dentro,è lo specchio della mia insicurezza,delle mie paure…ma nessuno lo vede!

Che cosa vede la gente in me?Superbia?Snobbismo?Arroganza?

Perché mi chiedo...io non sono così!

Se solo andassero oltre la mia timidezza...

Solo tu l'hai fatto e senza che io te lo chiedessi,hai capito cosa si nascondeva dietro il mio sorriso,dietro le mie parole a raffica e dietro al mio sguardo.

Vorrei essere stretta di nuovo fra le tue braccia e sentire che ti importa di me.

Ma questo non accadrà però…la nostra "storia" è finita,lo so io e lo sai anche tu.Me ne farò una ragione,prima o poi riuscirò a farmela...o almeno devo riuscirci per forza.

E' stata un'esperienza bellissima che almeno sarà servita a farmi sentire viva dopo tantissimo tempo...ne è valsa la pena?...si,nonostante tutto si.

Sarebbe bello se leggessi questa pagina e tornassi da me...ma questo è solo un sogno e la mattina è arrivata troppo presto per noi...e sono sveglia ora...

 

 

 

 
 
 

Soli

Post n°22 pubblicato il 23 Dicembre 2009 da thinkpink82

E' strano come ci si ritrovi ad essere soli all'improvviso.

Sapevo di non poter fare affidamento su nessuno ma pensavo che in una situazione di emergenza come quella che stiamo vivendo con il terremoto qualche parente si sarebbe fatto avanti...

Invece eccomi qui a dovermi arrangiare perfino per il pranzo di Natale.Ovvio che non morirò di fame perchè qualcosa lo cucinerò arrangiandomi come ho fatto in questi giorni ma il solo fatto che nessuno mi abbia invitato a passare il Natale insieme mi fa riflettere.

Forse sarà anche colpa mia e della mia famiglia che siamo sempre andati avanti da soli rifiutando l'aiuto degli altri.Anche perchè si vede subito quando un aiuto è sincero o "costretto" e quelli offerti non erano certo dal cuore.

In tutta questa storia mi è rimasta vicina solo la mia migliore amica che come al solito raccoglie i pezzi della mia vita e mi aiuta a riordinarli.

A volte non andiamo d'accordo e siamo totalmente diverse ma ci siamo sempre l'una per l'altra e devo ringraziarla mille volte per questo!

Pensavo di contare qualcosa per lui ma evidentemente non è così...almeno mi sarò fatta chiarezza da sola.Ora posso andare avanti con chi mi vuole bene davvero.

 
 
 

Bella sorpresa

Post n°21 pubblicato il 03 Novembre 2009 da thinkpink82

Ieri pomeriggio ho trovato il coraggio e quando ho visto il suo nome su msn dopo vari tentennamenti l'ho contattato.

Dopo i convenevoli mi ha detto che il periodo no prosegue...gli si è rotta la macchina che ora è in fase di riparazione,per fortuna ha trovato lavoro e questo è già qualcosa di molto positivo visti i tempi.

Con mia grande sorpresa mi ha invitato,se avevo tempo e voglia di andare a trovarlo dove abita,in un paese vicino al mio non così lontano.Da considerare che l'ultima volta che ci siamo parlati a voce è stato più di un mese fa e mi aveva fatto arrabbiare non poco,poi non ci siamo più sentiti e infine questo.Che pensare?

Gli ho risposto che mi sarebbe piaciuto andarci me sicuramente non questa settimana visto anche che sono incasinata con l'uni (oggi sono stata in facoltà tutto il giorno,domani idem e giovedì ho fissato l'appuntamento con il prof per parlare della tesi) e poi non mi andava di cedere così in fretta.L'ho lasciato dicendogli che gli farò sapere così vediamo se sono opprimente o no.

Per fortuna che non ce l'avevo davanti!Quando ho letto che avrebbe voluto vedermi,e l'ha ripetuto più di una volta,mi sono praticamente illuminata con un bel sorriso stampato in faccia e sono rimasta così per un bel pezzo!Anche dopo quando sono andata a tango ero tutta felice!E pensare che ero convinta che fosse tutto finito...ora però non devo correre con la fantasia e stare con i piedi per terra...vedremo come andrà a finire!

Comunque questi giorni sto bene,sono serena,staccare la spina è servito decisamente!Anche il tango ha aiutato,mi rilassa tantissimo,non pensare e farmi trasportare solo dalla musica e dal "partner"...speriamo continuino perchè ora arriva il periodo più duro...preparazione esami e tesi in avvicinamento!(E non solo ^_^) 

Ciao...buona serata!

 
 
 

Fifona?

Post n°20 pubblicato il 01 Novembre 2009 da thinkpink82

Domenica pomeriggio e sono ancora a casa.Oggi non uscirò perchè anche se il mal di gola è finalmente sparito dopo una settimana mi devo ancora riprendere del tutto.

Ero qui davanti al pc e sono entrata su msn per fare quattro chiacchere con delle mie amiche.C'era anche lui, S.,e sono stata tentata di dirgli qualcosa ma non ho avuto il coraggio.

Non lo sento più da un mese quando mi ha chiamato per sapere come era andato l'esame anche se mi ha fatto gli auguri per il compleanno su fb.Forse non si è dimenticato del tutto di me.

Ho pensato molto a come erano andate le cose fra di noi e sicuramente il mio orgoglio e le mie paure unite al suo modo di fare non hanno aiutato la nostra storia.

Mi sono sentita in colpa ma non ho avuto il coraggio di parlargli oggi .Sono una fifona?Sicuramente a volte per paura del rifiuto o di non essere capita lascio perdere,non chiamo,sparisco.

In passato l'ho fatto parecchie volte e anche ora ci sono dei momenti in cui tendo ad isolarmi.Ma quando poi non ti fai sentire,dici di no a tutti gli inviti e sparisci anche gli amici si stufano di te e così rimani da sola.

Ho fatto così anche con lui...ho pensato che sarebbe stato più facile se fossi sparita ma ora mi sto chiedendo voglio davvero che sparisca dalla mia vita?Non dico di tornare come prima ma magari già parlare di nuovo anche in msn sarebbe un inizio.

Vorrei parlargli ma ho paura di quello che mi potrà dire...che fare?Ce la farò a trovare il coraggio di fare la prima mossa?

Dovrei dar retta proprio a quello che mi diceva lui quando gli ho parlato di una mia amica a cui tenevo tantissimo e che non sentivo da un paio di anni e che avevo paura di chiamare;mi diceva di smetterla di farmi tutti questi problemi perchè al massimo mi avrebbe detto che non voleva sentirmi ma avrei potuto anche recuperare un'amicizia a cui tenevo davvero.Con la mia amica ha funzionato,ho recuperato il rapporto...con lui funzionerà?

 
 
 

Giornate malate

Post n°19 pubblicato il 30 Ottobre 2009 da thinkpink82

Mamma mia che brutte giornate che ho passato!!

Ero rimasta al festeggiamento del mio compleanno.

Come da programma a pranzo siamo andati in un ristorante io e mio padre,non al lago perchè era un tempo da cani con pioggia e temperatura bassa mentre la sera l'ho passata con la mia amica storica (ho già parlato di lei qui).

Abbiamo cenato,guardato un dvd (sex and the city per l'esattezza anche se non mi è piaciuto per niente come è andato a finire...ma questa è un'altra storia!),mangiato un sacco di schifezze,parlato e riso parecchio.

E' stata decisamente una bella serata,anche se eravamo solo noi due,ma come ripeto se fosse stato solo per me il mio compleanno non lo avrei festeggiato in nessun modo.

La serata è finita alle 3 di notte quando poi sono tornata a casa mia.

Fin qui tutto bene,peccato che poi la domenica sera già mi faceva male la gola e lunedì mattina mi sono svegliata che non riuscivo nemmeno a parlare...diagnosi:laringite!

Fantastico! :-((( Ho cominciato subito l'antibiotico e l'antiinfiammatorio ma già la mattina del martedì avevo la febbre a 37,6°.Quindi comincio anche la tachipirina ogni 6 ore finchè tra alti e bassi di temperatura non arrivo a oggi,giornata senza febbre!!!

Mi auguro di aver superato la crisi anche perchè non ne posso più di medicine e poi con la febbre,anche se dopo la tachipirina non ha mai superato i 37,4°,non riuscivo a muovermi.E non è che mi posso fermare,in casa devo pensare lo stesso al pranzo e alla cena,sono solo restata in casa senza uscire da lunedì.

Insomma la prima settimana dei miei 27 anni è stata un tutt'uno con le medicine e il caldo del mio letto!

La cosa divertente,si fa per dire!,è che ora anche la mia amica sta male con la gola quindi mi sento anche in colpa per lei ma giuro che non lo sapevo di stare male quando sono andata a casa sua!

Spero che non le venga la febbre visto che deve lavorare.

Cmq domani dovrò uscire per forza,devo fare la spesa visto che il frigo è vuoto!

Buona serata!

 

 
 
 

Sono tornata!

Post n°18 pubblicato il 21 Ottobre 2009 da thinkpink82

Accidenti da quanto tempo non scrivo...non me ne ero resa conto!

La verità è che in questi giorni ho avuto parecchio da fare a casa,ho fatto il cambio estate-inverno e ne ho approfittato per mettere ordine negli armadi e in tutta la casa in generale.Tutte cose molto divertenti e che amo veramente fare! :-((((

In questi giorni devo dire che ho studiato ben poco nonostante i buoni propositi ma proprio non ci sono riuscita.E' come se il mio cervello fosse andato in vacanza e non fosse ancora tornato.

Al posto dello studio mi dedico agli amici e al tango.

Esco molto di più rispetto ai mesi passati e mi piace passare le serate con i miei amici dell'uni (venerdì una mia amica ha addirittura organizzato una cena con delitto e ci siamo divertiti davvero tanto).

Ieri sono andata alla mia terza lezione di tango ed è stata una lezione parecchio impegnativa perchè hanno spiegato un passo un po più complicato degli altri.Devo dire che mi piace molto questo ballo.Nel tango ci si affida molto al partner,l'uomo deve portare la donna e lei deve sentirlo per poterlo seguire...e non è così semplice!

Sono abituata a fare tutto da sola e a contare solo su me stessa e difficilmente mi lascio guidare,però è anche per questo che mi piace il tango,perchè mi lascio andare senza pensare a niente (qualche volta mi capita anche di chiudere gli occhi per qualche secondo).Per il partner non ho avuto problemi,a differenza di quello che pensavo,gli insegnanti hanno chiamato degli uomini dal corso intermedio per farli ballare con noi single e poi ogni 2-3 balli c'è il cambio del partner e così alla fine della serata si balla con tutti e ci si conosce anche meglio.

Oggi sono andata in centro,c'è Eurochocolate qui a Perugia e mi sono fatta un giro per gli stand con una mia amica acquistando cioccolate strane e mai viste prima.Ci siamo prese anche una bella cioccolata calda,insomma un pomeriggio intero dedicato al cioccolato!

Venerdì è il mio compleanno ma non è che lo senta poi così tanto,se non fosse per la mia amica di stasera che fa il compleanno domani e ha avuto l'idea di festeggiarlo insieme,io non avrei fatto niente di speciale.

Quando c'era mia mamma andavamo tutti e 3 al lago Trasimeno a pranzo e poi ci facevamo una bella passeggiata lungo il lungolago,una specie di tradizione di famiglia.Da quando non c'è più continuiamo ad andare a pranzo al lago ma devo dire che lo spirito è totalmente diverso.Quella gioia che ci dava la mia mamma non c'è più e per quanto mi sforzi di ricrearla non credo che tornerà più.

Quindi venerdi o sabato,non abbiamo ancora deciso con mio padre andremo a pranzo al lago,probabilmente farò un dolce e poi in serata andrò a casa della mia amica a cena e più tardi usciremo non so ancora per dove.

Ma ripeto non ho proprio voglia di festeggiarlo.Compio 27 anni e se mi guardo indietro non è che abbia combinato poi molto in questi anni.Gli obiettivi che volevo raggiungere ancora sono lì...è vero ormai sono vicina alla laurea ma metterci tutti questi anni non era certo nei progetti!E poi il fatto che mia mamma non sarà lì mentre se ci avessi messo meno tempo avremmo preparato insieme la festa per la mia laurea mi fa sentire ancora più in colpa.

Tanto è inutile pensare a come sarebbero potute andare le cose,lo so bene,ma non posso fare a meno di pensarci.L'unica cosa che posso ripromettermi di fare è di non ripetere gli errori del passato e di non farmi scoraggiare o spaventare dalle situazioni ma andare avanti,sempre e comunque.

 

 

 

 
 
 

Che stupida!

Post n°17 pubblicato il 07 Ottobre 2009 da thinkpink82

Che giornate!Da quando ho scritto l'ultimo post non ho fatto altro che cercare di non pensare.

Non volevo pensare a quanto sono stata stupida a fidarmi di qualcuno che evidentemente non ha capito nulla di me.

Dico questo perchè il giorno dopo aver sentito S. al cell. ci ho parlato di nuovo su msn e gli ho chiesto se potevamo vederci.Forse non avrei dovuto ma odio le cose a metà e soprattutto restare in attesa degli eventi e così ho provato a fare la prima mossa.

Ha detto che non poteva per via del lavoro e di altri impegni am questa volta non ho lasciato perdere e gli ho detto che cosa voleva fare,se continuare o lasciar perdere.

Ha iniziato a dire che sono opprimente (di nuovo).Da notare che non l'ho cercato per settimane proprio per evitare che pensasse questo,quindi come fa a dire che sono opprimente?

A parte questo la cosa che mi ha mandato fuori di testa è che i ha detto che era grazie a lui se mi ero data una mossa e se ero riuscita a passare 2 esami in un mese e ad uscire di nuovo con le mie amiche.

Non ci potevo credere!Ma come si fa a pensare una cosa così?Merito suo?Ho rischiato di non darli questi esami proprio a causa sua perchè pensavo a lui invece di studiare!

Gli ho detto e ripetuto che non era il mio salvatore e che questa idea che aveva di me era fuori dal mondo!Ho superato momenti orrendi senza il suo aiuto,figuriamoci se passo 2 esami grazie a lui!

Poi da qui la discussione è degenerata e gli ho detto che non aveva capito niente di me e che non lo volevo più sentire.

Quale è stato il mio errore?Quello di essermi fidata.Gli ho raccontato dei momenti brutti che avevo passato,del fatto che mi ero un pò isolata dagli amici e non uscivo più così spesso come prima ma che ora volevo ricominciare a riprendermi la mia vita.

E lui cosa ci ha visto invece?Ha pensato che fosse grazie a lui...ma che bella autocelebrazione...complimenti!

Quindi ho passato i giorni seguenti a fare di tutto per non pensare...ho iniziato a pulire casa,ho stirato tutto quello che c'era da stirare e ho fatto la crostata di crema e cioccolato. 

Una mia amica del liceo mi ha chiamato per sapere come era andato l'esame e le ho raccontato quello che era successo e,sentendomi parecchio demoralizzata e delusa,mi ha proposto di andare a fare una lezione di prova di tango argentino.

E così ieri sera sono andata a lezione di tango,un'ora e mezza in cui mi sono divertita tanto.Fino a 4 anni fa ero abituata ad andare a lezione di danza 4 volte alla settimana di cui 3 volte per 3 ore e una per 1 ora e mezza;mi serviva come valvola di sfogo e poi a me è sempre piaciuto ballare fin da piccolissima (ho iniziato a 6 anni).

Ho rivissuto le sensazioni che mi dava la danza,quella stanchezza che si porta via pensieri e dispiaceri,la musica,il movimento del corpo...e mi è piaciuto!

Così ho deciso di iscrivermi al corso e adesso tutti i lunedì sera andrò a lezione di tango argentino e qualche sabato lo potrò ballare alla milonga.Pensavo che non avere un partner di ballo fosse un problema,invece eravamo più donne che uomini ma ci siamo trovate bene lo stesso e poi dalla prossima volta i maestri ci troveranno dei partner dai corsi più avanzati.

Per il momento sono contenta di aver ricominciato a fare qualcosa al di fuori della casa e dello studio e anche mio padre non si è lamentato,un evento eccezionale direi!

Non vedo l'ora che arrivi lunedì!

 

 
 
 

Guardando indietro...

Post n°16 pubblicato il 01 Ottobre 2009 da thinkpink82

Finalmente ho dato l'esame...e l'ho passato con un altro 30!!!

Un voto che decisamente non mi aspettavo.Soprattutto non mi aspettavo di prendere due 30 uno di seguito all'altro e in materie che ritenevo impossibili da superare!

Ora siamo a meno 3 esami dalla fine (per il momento visto che devo fare anche la specialistica...sigh!).

Guardandomi indietro mi sono accorta di aver fatto tanti errori anche come studente.

Ci sono stati degli esami che iniziavo a studiare e poi mi bloccavo perchè pensavo che fossero troppo difficili e che tanto non li avrei mai superati,altri che invece non davo proprio per lo stesso motivo.

E poi,quando li ho preparati, li ho passati e anche con bei voti!

Se solo non mi fossi fatta spaventare dalla materia,dal prof,dai commenti terrorizzati degli altri studenti forse avrei finito prima.

All'inizio dell'uni ero un pulcino smarrito,venivo dal classico,non sapevo cosa fossero le disequazioni e per di più non sapevo nemmeno usare un pc ed ero timidissima.

Nessuno dei miei amici delle superiori aveva scelto la mia facoltà ed ero sola in un mondo sconosciuto.Poi piano piano sono nate le prime amicizie, che durano tutt'ora, ed ho iniziato ad ambientarmi.

In questi anni sono cresciuta molto...un po di timidezza in sottofondo rimane sempre ma ora sono decisamente migliorata e non ho più paura di dare un esame o di parlare con un professore.

Sono diventata più forte,più autonoma e decisa.Ora so che ho un obiettivo davanti e ci metterò tutta me stessa per raggiungerlo!

Non mi lascerò fermare dalla paura o dagli eventi ma andrò avanti.

E' arrivato il momento di pensare a me stessa e al mio futuro.Forse è un atteggiamento egoistico il mio ma sarà il solo che mi permetterà di ottenere quello che voglio.

Mi auguro di non allontanare troppa gente nel frattempo...uno l'ho già allontanato,purtroppo, anche se stasera mi ha chiamato per chiedermi come era andato l'esame.

E' stata una sorpresa vedere il suo nome sul cell e mi batteva il cuore a mille quando ho risposto...provo ancora qualcosa per lui ma lui per me?

In realtà non ci siamo detti molto,mi ha fatto i complimenti,ha detto che se lo aspettava,mi ha raccontato del lavoro e di altre cose che deve fare.

Non mi ha chiesto di uscire e non ha accennato alla nostra storia,forse era solo una telefonata di cortesia e io sto ingigantendo la cosa.Avrei dovuto dirgli che mi mancava...ma poi?

Soprattutto sono pronta ad affrontare una storia in questo momento?Una storia che è già andata in crisi all'inizio che futuro può avere?

Ora mi vengono in mente tutte quelle domande che prima non avevo avuto il tempo di pormi visto che stavo preparando l'esame...quello che manca ora sono le risposte.

Vedremo se riuscirò a darmele.

Buona notte a tutti quelli che passeranno di qua!

 

 

 
 
 

Giornata particolare

Post n°15 pubblicato il 25 Settembre 2009 da thinkpink82

Ieri era il gran giorno dell'appuntamento dal parrucchiere...era da 2 settimane che  lo avevo fissato e non vedevo l'ora di andarci visto che i miei capelli erano un disastro!

Ho passato quasi 4 ore a lì dentro e mi ci è voluta tutta la pazienza di cui sono capace anche perchè non amo molto andare dal parrucchiere ma quando ci vuole ci vuole.

Tinta,meches,taglio e messa in piega.Risultato:una nuova Stefania...proprio quello che volevo.

Mi sono vista allo specchio e mi sono piaciuta.Il nuovo taglio mi da più sicurezza e il nuovo colore risplende e mi illumina il viso.

Poi sono corsa in facoltà per pranzare e i miei amici sono rimasti colpiti del cambiamento e gli sono piaciuta anche così diversa.

Per mettere a tacere la mia coscienza sono rimasta in biblio a studiare qualcosa fino alle 16.30 visto che l'esame sta per arrivare (martedì!!!).

Quando sono tornata a casa squilla il telefono,era la mia migliore amica (lo è da 16 anni ormai!) che voleva vedermi per uscire,una pizza e una serata di chiacchiere tra amiche in un centro commerciale qui vicino.

Come dire di no?Con la promessa che non saremmo rientrate tardi siamo uscite.Lei non sapeva niente del parrucchiere,le ho fatto una sorpresa e quando mi ha visto era un pò sconvolta e mi ha detto che sembravo un'altra persona ma che stavo proprio bene.

Passato l'attimo di smarrimento ci siamo fatte una pizza e una coca-cola ed abbiamo cominciato a parlare,io della mia "storia" nemmeno nata e già finita e lei del ragazzo che vorrebbe mettersi con lei.

Durante la cena le suona il cell,chi era?Proprio lui che quando ha saputo dove eravamo,visto che passava di lì con un amico (le coincidenze della vita!),si è autoinvitato alla nostra serata.

Che potevo fare?Dire di no?Non potevo anche perchè mi piace quel ragazzo e trovo che sia il tipo giusto per la mia amica e vorrei che si mettessero insieme.

Così dopo mezz'ora arrivano entrambi...il suo amico già lo conoscevo per fortuna e dopo un gelato e quattro chiacchiere hanno avuto la brillante idea di andare nella sala giochi dl centro commerciale per giocare a....biliardino!Saranno passati almeno 15 anni da quando ci giocavo l'estate con gli amici del paese.

E' stato strano,noi a 27 anni e loro a 31,ci siamo ritrovati a giocare a biliardino,arrabbiandoci quando la pallina non entrava o quando entrava a seconda dei casi.

Era da parecchio tempo che non mi divertivo così spensierata,senza problemi e abbiamo riso veramente tanto.Alle 23.15 però la commessa della sala giochi ci ha praticamente cacciato visto che doveva chiudere.

La serata è finita in modo un po brusco ma è stata davvero divertente ed anche inaspettata.A volte ci vuole anche questo,del semplice divertimento senza secondi fini (almeno per quanto mi riguarda) con tante risate per risollevarsi il morale.

Ci voleva proprio,specie in questo momento!

Buon fine settimana a tutti!

 

 

 

 

 
 
 

Ultimi aggiornamenti

Post n°14 pubblicato il 21 Settembre 2009 da thinkpink82

Ho finito da poco di parlare con lui.

L'ho chiamto perchè a me non piacciono le cose lasciate a metà.

Mi ha risposto e si è subito scusato per avermi chiuso il cell. in faccia ma non aveva proprio voglia di parlare.

Gli ho chiesto perchè si è fatto sentire così poco in questi giorni e mi ha risposto che al momento ha dei problemi e non può concentrarsi su qualcun altro se non su se stesso.

"Quali problemi?"

"Non mi va di parlarne"

"Perchè non me lo hai detto prima che avevi dei problemi?"

"Non parlo con nessuno dei miei problemi...ho bisogno di concentrarmi solo su me stesso in questo momento"

"Fai male a non parlarne ti aiuterebbe di sicuro,cmq anche io sono in una situazione incasinata con tutto quello che ho da fare con l'uni"

"Lo so...e voglio che ti concentri su questo ora che è più importante di qualsiasi altra cosa.Sei una persona bellissima e mi dispiace non averti dato ciò che meriti.Magari più avanti quando saremo più tranquilli tutti e due potremo riprendere i contatti.In questo momento è meglio lasciar perdere"

"Sono stata bene con te ed era di questo che avevo bisogno e tu sei riuscito a farmi stare bene.Spero che risolverai presto i tuoi problemi.Se vuoi parlare con qualcuno io ci sono e sai dove trovarmi"

"Grazie davvero e scusa di nuovo per tutto questo"

Questa è la nostra conversazione.Non so cosa pensare...mi sa tanto di scusa.

Però conoscendolo un pò se avesse voluto dirmi qualcos'altro non avrebbe usato giri di parole.

Quindi per il momento è tutto sospeso a data da destinarsi...chissà come andrà a finire.Mi dispiace solo che avevo iniziato a credere che la ruota stesse girando anche per me e invece eccomi di nuovo sola,senza un uomo vicino.

Per fortuna ho altro a cui dedicarmi...almeno non passerò il tempo cercando di capire dove ho sbagliato e cosa posso fare per rimediare e mi dedicherò solo allo studio.

Buonanotte a chi passerà di qui

 
 
 

Crisi

Post n°13 pubblicato il 19 Settembre 2009 da thinkpink82

Anche questa setimana è finita e l'unica notizia positiva è che sono riuscita a farmi spostare l'esame del 21 al 29 (si può fare visto che è solo orale).

Per il resto le cose vanno molto molto male.

Gli ho dato "i suoi spazi",non l'ho chiamato,non gli ho mandato sms e il risultato che ho ottenuto è che sono 2 giorni che non mi chiama e mi manda solo un paio di sms al giorno.

Per di più continuo a non poterlo vedere visto che è anche partito per andare a trovare dei parenti nelle Marche.

Non capisco cosa gli ho fatto...e poi lo sa che sono già incasinata per conto mio!

Ho scoperto che se riesco a laurearmi entro maggio non pagherò le tasse universitarie di quest'anno e quindi mi devo dar da fare per preparare 3 esami praticamente ex novo da dare entro gennaio,poi tesi da finire entro maggio.

Non ho tempo per entrare nella sua testa e capire cosa vuole...l'ho detto era tutto troppo bello per essere vero e come al solito ci sono ricascata e mi sono fatta prendere dai sentimenti e dalla voglia di avere vicino qualcuno che mi volesse bene.

E invece temo di aver sbagliato di nuovo persona.

Invece di studiare guardo il cell e aspetto una sua chiamata...non posso andare avanti così.Gliel'ho detto che non la sopporto questa cosa ma lui è bravissimo ad inventare scuse...ero a cena da un cliente,ho lasciato il cell in macchina,ecc. ecc.

Questa volta non è come tutte le altre...stavolta devo raggiungere un obiettivo,laurearmi a maggio e tutto il resto passa in secondo piano.Anche se tengo a lui non perderò questa occasione.Troppe persone hanno creduto in me e devo riuscirci.Lo devo innanzitutto a mia madre che ha fatto dei sacrifici enormi e ha sempre creduto in me.

Stavolta viene prima il mio futuro e tutto il resto andrà come deve andare...se tiene a me mi cercherà altrimenti sarò di nuovo sola...tanto non è una novità!

 
 
 

Troppo bello per essere vero

Post n°12 pubblicato il 14 Settembre 2009 da thinkpink82

Oggi è stata una giornata un pò strana.

Non lo vedo dal giorno dell'esame perchè si è preso un brutto raffreddore e anche io mi sono rimessa a studiare e passo parecchio tempo in facoltà.

Il fatto è che è cambiato qualcosa...è come se si stesse distaccando da me.

Dice che devo riprendermi la mia vita e non attaccarmi troppo a lui...ma che discorso è?

Non ho bisogno di un angelo custode che mi dica quello che devo fare della mia vita!

Per il resto provo dei sentimenti verso di lui questo è sicuro ma non lo metto certo al centro del mio mondo come mi rimprovera lui.

Anche questi giorni che è stato male e non ci siamo potuti vedere ha detto che l'ho oppresso fin quasi a farlo sentire in colpa per essere stato male...ma che cavolo vuol dire?

Dovevo fregarmene?

Accidenti...sono proprio arrabbiata stasera.Lo sapevo che era troppo bello per essere vero!

 

 
 
 

Incredibile ma vero!!!

Post n°11 pubblicato il 08 Settembre 2009 da thinkpink82

Oggi era il fatidico giorno del famigerato esame di informatica!

ore 9.30 (classica mezz'ora di ritardo pre-esame):scrittino,tempo a disposizione 20 minuti per scrivere su carta 2 programmini semplici semplici (secondo i prof!!).

ore 11.30:esito scrittino,se sei sufficiente passi alla prova al calcolatore (che poi è il classico computer ma gli informatici chiamano calcolatore)altrimenti tutto da rifare.

Da 10 presenti siamo rimasti in 4 e ci siamo diretti all'aula di informatica per la famigerata prova pratica.

ore 12:entriamo in aula,ci posiziona ognuno in un angolo senza possibilità di suggerimento alcuno.Distribuzione dischetto (il programma che scriviamo va salvato su dischetto e poi incartato nel foglio del testo della prova)e del compito.

Il testo del compito lo tralascio per non spaventare nessuno (gli informatici quando ci si mettono sono veramente bastardi).

15 minuti per capire quello che chiedeva il compito e 45 minuti per scriverlo.

Compilo senza errori,eseguo il programma e...funziona!!!

Incredibile ma vero!

Ho finito appena in tempo e consegno il tutto sperando di aver capito bene il testo e di non aver fatto stupidi errori.

ore 16:comunicazione risultati ed eventuale verbalizzazione.

Dopo essere restata in facoltà ,aver pranzato e cazzeggiato con i miei amici fino alle 16 mi dirigo allo studio del prof dove ri-incontro gli altri tre superstiti che vedo abbastanza disperati perchè non erano riusciti neanche a compilare il programma.

Esce il prof e comunica solo i voti dei sufficienti:cognome 1,voto 20  

MIO COGNOME .....30!!!!!!!

Si proprio 30,incredibile ma vero e scusate se lo ripeto ma ancora sono sbalordita!

Verbalizzo e ricevo i complimenti del prof,esco dal suo studio e vedo lo stupore negli occhi dei 2 poveri colleghi che per la terza volta non hanno passato informatica.

E anche questa è andata,ora sono a -3 esami dalla fine...finalmente!!!

Ora scappo perchè devo festeggiare...esco con lui!!!

Questo dimostra che tutto è possibile perchè fino a 10 giorni fa ero praticamente disperata,poi,anche grazie all'aiuto di una mia amica che ha avuto la pazienza di darmi delle dritte risolvi dilemmi esistenziali,mi ritrovo ora ad essere fuori di testa dalla gioia!

Un in bocca al lupo a tutti quelli che devono dare esami nei prossimi giorni...se ce l'ho fatta io potete farcela anche voi!!!

Un bacio a tutti (o meglio tutte!) quelli che seguono il mio blog!

 
 
 

-1

Post n°10 pubblicato il 07 Settembre 2009 da thinkpink82

Aiuto!!!

Domani mattina ore 9 comincia l'esame...prima prova scritta e se la passo prova al calcolatore.

Spero solo di togliermi quest'esame che mi porto dietro da anni e anni!

In questi ultimi giorni sono riuscita a combinare qualcosa in più rispetto all'assoluta confusione dei giorni di agosto.

Dal punto di vista sentimentale procede tutto bene e anche se è una persona molto diversa da me (e non è per niente un male) mi fa stare bene e mi da anche una spinta in più.

Domani vi farò sapere come è andata!

  

 
 
 

Inaspettatamente

Post n°9 pubblicato il 27 Agosto 2009 da thinkpink82

Accidenti!

E' passato un sacco di tempo da quando ho scritto l'ultima volta sul mio blog.

Devo dire che la settimana passata e questa quasi finita sono state piene di emozioni.

Sono passata da una malinconia immensa ad una felicità inaspettata nel giro di meno di due settimane.

Ma andiamo per ordine.

Martedì dell'altra settimana mi telefona un amico che conosco da un paio di mesi ,perchè è sta uscendo con la nostra compagnia da allora,e mi chiede se voglio uscire con lui.

All'inizio sono caduta dalle nuvole...non pensavo proprio di piacergli.E' vero che mi ero trovata subito bene con lui,cosa stranissima perchè in genere non mi lascio andare facilmente con chi non conosco.

E invece con lui non ho avuto nessun imbarazzo..anzi,sono riuscita da subito ad essere me stessa senza le mie solite paure però non mi aspettavo che provasse qualcosa per me.

Mercoledì siamo andati al lago e lì mi ha detto che stava veramente bene con me,che voleva iniziare a frequentarmi e poi chissà.

Dentro di me ho pensato che non poteva esserci momento peggiore per cominciare una storia tra gli esami,i lavori di ristrutturazione di casa mia e le altre cento cose che occupano la mia vita.

Tuttavia l'altra parte di me,quella che ragiona con il cuore e non con la razionalità,voleva frequentarlo quel ragazzo perchè era da tanto tempo che non stavo così bene con una persona e alla fine gli ho detto di si.

Quindi questo periodo è stato dedicato a lui...sms,telefonate,e-mail e siamo usciti domenica e ieri.

Proprio ieri mi ha chiesto se volevo mettermi con lui e anche qui ha vinto il mio cuore e gli ho detto di nuovo si.

Ovviamente subito dopo mi sono detta che così facendo rischiavo di non rispettare i miei programmi di studio (il primo esame è l'8 settembre!)e che poi me ne sarei pentita e tanto anche.

Ma questa storia voglio viverla,per una volta penso a me,solo a me e alla mia felicità.

Non dico che mollo tutto per lui,sicuramente la testa và più verso di lui che verso i libri,però ho bisogno di sentire di nuovo che qualcuno prova un sentimento per me e infatti ora sono molto più serena,i miei occhi hanno una luce diversa e si vede che è cambiato qualcosa.

Spero solo di non dovermi pentire....ma per ora ci credo in questa storia e voglio solo viverla.

 

 

 

 

 
 
 

Pensieri tristi

Post n°8 pubblicato il 16 Agosto 2009 da thinkpink82

Non rivedrò più il tuo sorriso

Non sentirò più il tuo abbraccio

Non bacerò più la tua guancia prima di andare a dormire

Non pronuncerò più il tuo nome:

MAMMA

 
 
 

Malinconia opprimente

Post n°7 pubblicato il 11 Agosto 2009 da thinkpink82

Oggi è proprio una brutta giornata,non ha fatto altro che piovere e tutta l'aria si è riempita di una umidità opprimente.

Questa settimana è strana...

In questa settimana 2 anni fa mia mamma si stava lentamente spegnendo sotto i miei occhi.

E'  io adesso faccio di tutto per distogliere la mente dal fatto che non c'è più.

Mi tengo occupata,studio,esco,guardo la televisione...ma non riesco a non ricordare.

Non posso non ricordare il suo sorriso,la sua ironia,la sua voce che cantava in giro per casa e altri mille particolari che fanno una persona.

Ricordo anche i rimproveri perchè invece di studiare stavo al computer e tutte quelle litigate...se solo avessi saputo che se ne sarebbe andata così presto non avrei sprecato tutto quel tempo!

E adesso tutto è cambiato,sono passati quasi 2 anni interi e se ne è andata anche la mia vita come era prima.

Non ho più quella luce che avevo prima,me ne sono accorta riguardando le foto del mio diciottesimo quando ancora non si era ammalata...era così reale in quelle foto!

Mi sembrava di sentire il suo abbraccio,il suo calore,perfino la sua morbidezza (perchè mia mamma era un pò in carne ed io le dicevo sempre che era morbida quando ero piccola).

 Ieri dei miei zii mi hanno detto che ho il suo stesso viso,lo stesso sorriso,quasi si sono commossi quando mi hanno visto,ma non è che la cosa mi abbia fatto  stare meglio.

Non vorrei assomigliarle solo esteriormnte,io vorrei essere come lei di carattere,riuscire ad avere la sua forza che ha trasmeso anche a tanti altri malati,la sua capacità di parlare con la gente ed avere sempre una parola buona per tutti.

E invece sono semplicemente io...

Io sempre un pò malinconica,io che rispondo sempre con il sorriso sulle labbra a chi mi domanda come va "tutto bene,devo andare avanti,farlo per lei" e invece non va bene niente.

Delle volte mi ritrovo a piangere all'improvviso,tanto da non riuscire a smettere,altre mi prende una gioia improvvisa che non so neanche da dove viene.

Perchè?Quante volte mi sono fatta questa domanda...perchè non poteva restare vicino a me fino alla laurea almeno,il nostro sogno e invece...

E' proprio una settimana strana...

 

 

 
 
 

....festa!

Post n°6 pubblicato il 07 Agosto 2009 da thinkpink82

E' mezzanotte passata e invece di essere a letto sono ancora qui davanti al pc.

Un passo avanti l'ho fatto...almeno ho ricominciato a studiare!

Ieri sera sono uscita con gli amici dell'uni,siamo andati ad una di quelle feste di paese che si fanno qui dalle mie parti con cena e musica.

Ci andiamo ogni anno,gli ho fatto conoscere questa festa il primo anno di università (una vita fa!) e da allora ci veniamo ogni agosto.

Sono stata bene,abbiamo fatto gli scemi come al solito e abbiamo fatto anche quattro salti...o meglio li ho praticamente costretti a ballare.

Ma poi si sono divertiti anche loro!

Non capisco mai che cosa sono tutte queste storie:io non ballo,non sono capace,non conosco i passi...ma dai!Chi se ne frega!Siamo qui per divertirci mica dobbiamo vincere un premio per i migliori ballerini della festa!

E poi sono io quella timida!

A parte questa considerazioni non ho pensato agli esami e tutto il resto,è stata una bella serata di svago totale che per fortuna mi ha ricaricato.

Mi è sembrato di essere tornata a qualche anno fa quando tutto sembrava tranquillo e non immaginavo neanche lontanamente quello che sarebbe accaduto...

Sarà meglio che vada a dormire ora

Buonanotte a tutti quelli che passeranno di qua

 

 

 

 

 
 
 

La dura realtà

Post n°5 pubblicato il 04 Agosto 2009 da thinkpink82

Stamattina mi sono svegliata e ho visto sul calendario che era il 4 agosto...il 4 agosto?!?

Di già!

Non riuscivo a crederci...fra 34 giorni,anzi 33 perchè ormai è quasi il 5,ho un esame e ancora non ho iniziato a studiare!!

Come faccio?La mia coscienza mi dice di aprire i libri perchè poi me ne pentirò (cavolo se me ne pentirò...finisce sempre così... ) ma una parte di me si rifiuta di fare il suo lavoro.

Sono mentalmente stanca,vorrei fare qualsiasi cosa tranne studiare!

Domani mi vedo con gli amici dell'università,finalmente siamo liberi da esami e possiamo uscire insieme!

Spero di ricaricarmi stando con loro...altrimenti si mette male!

Accidenti...

Proverò ad essere ottimista...magari mi aiuterà....chissà.

 

 
 
 

Friends will be friends

Post n°4 pubblicato il 01 Agosto 2009 da thinkpink82

Oggi ho avuto la conferma che per fortuna non sono sola ma che ho ancora degli amici che mi stanno vicino.

Non sempre riesco a vederli,anzi,il più delle volte cerco di cavarmela da sola,un pò per orgoglio e un pò per non farmi compatire.

Ma qualcuno di loro viene a bussare alla mia porta e mi viene a tirare fuori dal mio guscio e questo mi fa capire che in fondo c'è ancora qualcuno che mi vuole bene.

Questa è dedicata a loro,ai miei amici!

 

FRIENDS WILL BE FRIENDS

Another red letter day
So the pound has dropped and the children are creating
The other half ran away
Taking all the cash and leaving you with the lumber
Got a pain in the chest
Doctors on strike what you need is a rest
It's not easy love, but you've got friends you can trust
Friends will be friends
When you're in need of love they give you care and attention
Friends will be friends
When you're through with life and all hope is lost
Hold out your hand cos friends will be friends
right till the end
Now it's a beautiful day
The postman delivered a letter from your lover
Only a phone call away
You tried to track him down
but somebody stole his number as a matter of fact
You're getting used to life without him in your way
It's so easy now, cos you got friends you can trust
Friends will be friends
When you're in need of love they give you care and attention
Friends will be friends
When you're through with life and all hope is lost
Hold out your hand cos friends will be friends
right till the end
Friends will be friends
When you're in need of love they give you care and attention
Friends will be friends
When you're through with life and all hope is lost
Hold out your hand cos right till the end
Friends will be friends

QUEEN  

 
 
 
Successivi »
 
 
 

INFO


Un blog di: thinkpink82
Data di creazione: 28/07/2009
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

thinkpink82hofinitolelacrimeTheSecretRoomisoradio47ciro.bandalargaabiledisabileallegromojitinofrescoldxproductionPerturbabiIeilcontebaglionisopuhfataeli_2010fabianagreGulliver69CS.2006
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom