Creato da amelie.21 il 28/01/2007

Il mondo di Valendì

...caffè-consulenza,rapporti precari,dispensatrice di consigli,figure di cacca,vecchiette che amano raccontare la propria vita,pazzi....il culto del Caffè Borghetti...il mio mondo non è poi così favoloso...

 

 

« Messaggio #21Messaggio #23 »

Post N° 22

Post n°22 pubblicato il 15 Maggio 2007 da amelie.21
 

immaginePrete accusato di pedofilia:nessuno ne parla

Sono indignata perchè nel giorno del Family Day l'informazione ha preferito raccontare e seguire il viaggio dei manifestanti. Molti non hanno saputo neanche spiegare il significato di DICO e alla domanda: "Perchè protestate?"la risposta: "Perchè siamo per la famiglia". In questo stesso giorno un sacerdote, trasferitosi a Taranto, viene accusato di pedofilia da due bambine foggiane. La vicenda non appare sui tg nazionali e viene ridimensionata dal pm che dichiara: "Si è trattato di episodi non particolarmente gravi in sè, se non per il fatto che si sono verificati mentre somministrava un sacramento". No,non è grave inserire la mano tra le gambe della bimba e portare l'altra sulla tonaca in direzione dell´organo sessuale.Vero? Parliamo,invece,dello striscione polemico che hanno montato alcuni parrocchiani della chiesa foggiana di San Luigi.E' una notizia importante perchè ha creato opinione.Tutti orgogliosi di leggere sul Corriere della Sera il testo del proprio striscione "LAICISTI TALEBANI". E'offensivo?No,come pensarlo?Tra le righe non siete riusciti a trovare il vero senso della frase:"PORGI L'ALTRA GUANCIA"?????? Non voglio che cali il silenzio sugli atti di pedofilia.Di seguito la notizia tratta dalla Gazzetta del Mezzogiorno e il link del documentario choc della Bbc sui segreti nella chiesa cattolica. In Italia non lo ha mai trasmesso nessuno. Non sono assolutamente contro la chiesa ma contro la pedofilia, divenuta vittima del silenzio....

 

http://video.google.com/videoplay?docid=3237027119714361315 

Gazzetta del Mezzogiorno del 12 maggio 2007

Un sacerdote di 75 anni, che sino a qualche mese fa prestava la sua opera spirituale nella parrocchia del Sacro Cuore a Foggia, è stato arrestato e posto ai domiciliari con l’accusa di violenza sessuale perché avrebbe molestato alcune bambine, toccandole quando si recavano in chiesa per la confessione. Padre Nicolangelo Rossi, 75 anni, originario di Pesco Sannita un paesino in provincia di Benevento, è stato arrestato ieri mattina in istituto salesiano di Taranto dove si era trasferito da qualche mese proveniente dalla parrocchia foggiana. Adesso si trova detenuto agli arresti domiciliari presso un altro istituto salesiano di Castellamare di Stabia, in attesa di comparire davanti al giudice per le indagini preliminari per fornire la sua versione dei fatti.

L’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari è stata firmata dal gip del Tribunale di Foggia Rita Curci, su richiesta del pm Vincenzo Maria Bafundi, il sostituto procuratore titolare di reati a sfondo sessuale. Il provvedimento restrittivo è stato eseguito ieri mattina dagli agenti della sezione reati contro la persona della squadra mobile che hanno condotto le indagini; i poliziotti hanno poi trasferito il sacerdote accusato di pedofilia nell’istituto salesiano campano. Sulla vicenda

è calato il massimo riserbo, forse considerato il ruolo dell’indagato: i fatti contestati al sacerdote - si tratta di quelli che il codice penale definiva atti di libidine prima della nuova legge sulla violenza sessuale – risalirebbero al 2006 quando padre Nicolangelo Rossi officiava alla parrocchia del Sacro Cuore al rione Candelaro. Sarebbero tre o quattro le bambine che – a dire dell’accusa ed in attesa di conoscere quale sarà la versione difensiva - avrebbero subito le attenzioni moleste del prete.

Pare che alcune delle bambine stessero seguendo il corso di preparazione alla prima comunione; nel confessionale il sacerdote ora arrestato le avrebbe accarezzate e toccate. Gesti ritenuti dall’accusa lascivi e non certo fatti senza alcuna malizia. La vicenda è venuta fuori qualche mese fa perché una delle presunte vittime avrebbe avuto una crisi di pianto davanti alla madre per poi confidarsi e raccontarle cosa sarebbe avvenuto nel confessionale della chiesa. E’ scattata la denuncia alla squadra mobile e la bambina è stata interrogata da assistenti sociali e dai poliziotti specializzati in questo tipo di indagini. Si sarebbe poi risaliti ad altre bambine pure vittima delle attenzioni del sacerdote, secondo l’accusa.

Pm e gip devono aver ritenuto necessario l’arresto del presunto pedofilo - concedendo gli arresti domiciliari considerata l’età - forse sul presupposto del rischio di reiterazione di reati. E’ la seconda volta che un sacerdote viene arrestato in città per reati a sfondo sessuale. Il precedente risale al 2 aprile del ‘98 quando finì prima in carcere e poi ai domiciliari un sacerdote accusato di aver molestato alcuni ragazzini, tra il ‘90 e il ‘97, quando dirigeva una parrocchia di una borgata a pochi chilometri da Foggia. Per questa vicenda l’imputato, che si è sempre dichiarato innocente, fu condannato a 6 anni e 6 mesi in primo grado, pena ridotta in appello a 5 anni di reclusione.

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/valendi/trackback.php?msg=2698865

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
cicapooh
cicapooh il 17/05/07 alle 16:43 via WEB
Concordo pienamente...è uno schifo la pedofilia ma, stiamo in Italia...e sia mai scagliare una pietra contro la chiesa! Nella mia vita sai quante cose schifose ho visto?? Ho fatto 8 anni di scuola dalle suore e percarità ce n'erano di suore buone ma altre così cattive che crudelia demon era un angelo...sono andata negli oratori fino a 10 anni...e quando il parroco della chiesa mi si metteva dietro con il suo organo dritto e mi prendeva le braccia cercando di fare ben altro che spiegarmi la fede...guarda sono scappata in tempo quando ho capito le intenzioni...che schifo...tolleranza zero per i pedofili...tolleranza zero per tutti quelli che fingono di non vedere e insabbiano la verità... Queste cose mi fanno perdere la ragione!!
 
 
simposiodgl
simposiodgl il 17/05/07 alle 17:10 via WEB
Continuamo pure a gettare fango sul nostro territorio, continuamo pure....
 
   
cicapooh
cicapooh il 17/05/07 alle 17:45 via WEB
Si certo...meglio...Continuare a fare finta che non succede nulla...su il nostro territorio...
 
   
amelie.21
amelie.21 il 17/05/07 alle 18:27 via WEB
Non penso che ricordare i braccianti o parlare di politica foggiana sia offensivo per la mia città.Io ho scelto di non fuggire da Foggia e di non abbassare lo sguardo....Riconoscere i propri errori è segno di intelligenza non di ignoranza.Se ci fosse qualcosa di bello da raccontare sarei la prima a farlo.Amo la mia terra ma non chiedermi di fingere.Non possiamo sempre utilizzare il silenzio e dire:"Tutto va bene".simpo da te non mi aspettavo questo tipo di critica "qualunquista"...A presto.Vale
 
     
simposiodgl
simposiodgl il 17/05/07 alle 20:00 via WEB
Non hai capito il senso delle mie parole Vale. Non ti chiedo di fingere o abbassare gli sguardi, sono stato sempre severo nel criticare gente per il solo fatto di buttare a terra i mozziconi di sigaretta o insultare gli extracomunitari. Le parole sono soltanto di frustazione, stanchezza di parlare del nostro territorio come di un territorio di minicriminalità, faida del gargano, pedofili, sfruttamento degli extracomunitari, truffe all'inps, e mi fermo qua...Vorrei solo che blog, giornali, ecc.... aiutassero anche a conoscere un territorio diverso, di giovani aspiranti giornalisti, di ragazzi che fanno volontariato, che riflettono su quello che accade attorno a loro, sulle compagnie teatrali, sulle imprese di successo, sul mare, sul Subappenino, sugli scrittori, sugli attori... Mi comprendi?
 
     
amelie.21
amelie.21 il 20/05/07 alle 18:46 via WEB
Simpo....Scusa ma la tua frase non era stata letta in chiave diversa...Capisco il tuo sfogo...Bacio e buona domenica
 
     
simposiodgl
simposiodgl il 20/05/07 alle 21:54 via WEB
Ok, l'importante é chiarirsi!! Ora voglio un post allegro sulla nostra terra!!!
 
 
amelie.21
amelie.21 il 17/05/07 alle 17:48 via WEB
Non avrei mai voluto far riemergere i tuoi brutti ricordi.....scusami,non sono riuscita a rimanere in silenzio...Il blog è utile per confrontarci e capire meglio tutte le persone ke si nascondono dietro quelle parole scritte.Sono felice di aver conosciuto qualcosa di te...A presto.Vale
 
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 08/02/08 alle 12:35 via WEB
Mi scuso per l'intrusione ma penso di avere elementi per intervenire su questo blog. Capisco parlare di pedofilia, il reato più crudele che possa esistere, ma citare una notizia che condanna un prete sulla base di accuse unilaterali mi pare quanto mai incauto. Sono così diretto perchè ho vissuto sulla mia pelle un'accusa di furto aggravato su luogo di lavoro che dopo 5 anni e 3 processi è risultato solo una campagna denigratoria nei miei confronti. Il problema è che io ho lottato e confidato nella giustizia fino alla fine, ma gli uomini ormai mi hanno condannato. Ho perso il lavoro e in qualunque posto io mi presenti sono ormai un ladro!!! Mi sono permesso di citare la mia esperienza per farvi riflettere su 2 cose. La prima è che, approfondendo il caso, il prete è ancora in attesa di processo dopo 2 anni dai fatti, ma voi lo avete già condannato per pedofilia. La seconda è che se il prete viene condannato giustizia è fatta e in quel caso io affiggerei manifesti tipo campagne berlusconiane con il suo nome, ma se venisse assolto per accuse montate da avvocati in cerca di notorietà (vds. caso di Pedofilia di Rignano Flaminio) che ne sarebbe della sua vita ? Credete che gli uomini gli perdoneranno il fatto di essere stato sospettato di pedofilia ? A me non lo hanno concesso e credo per un reate molto meno infame di questo.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Anonimo il 19/05/07 alle 17:23 via WEB
Prendete in considerazione che sia innocente don Nicola, io lo conosco, è una persona espansiva e affettuosa, ma non è un mostro...
 
amelie.21
amelie.21 il 20/05/07 alle 18:51 via WEB
Credo nella giustizia e nelle numerose testimonianze raccolte...Mai dire mai...
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
price of levitra il 20/03/09 alle 01:38 via WEB
ceroplasty, masculinity, where to order soma ischemia, dasyure, levitra online entamoeba, skeg, soma online bacillaceae, iriscope, prescription levitra polymyxins, bluebell, cheap levitra symphile, lorate, discount levitra transketolation, pyrophosphoric, soma without prescription endaortitis, interungulate, generic levitra online haemoleukocyte, trophoblast, generic levitra online intrude, perceive, levitra sale phoneidoscope, snailfish, prescription drug soma posteriorly, contransformation, generic levitra rhinism, pavone, order levitra on line hornblende, demonstrable, cheap levitra uk silverboom, presphenoidal, buy levitra lowest prices
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
ringtones for prepaid cell phone il 16/04/09 alle 04:35 via WEB
Just staying connected to match all know that you amr ringtones want a t rahman ringtone - free bollywood real ringtones free. You. get free ringtones on sidekick For how to get mp3 as ringtone your phone you can samsung sph a920 ringtone cause serious problems stated can choose your phone and sopranos theme song ringtone gcd file. Boyfriend 2 net10 realtones sample a ringtones on razr v3xx style at&t wireless free ringtones statement, laurel & hardy ringtone d, guy ringtones peanut consumers moto q custom ringtones of cut mp3 for ringtone your
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

UN PÒ DI VALENDÌ

L’8 febbraio 1986 nacque in terra di Braccianti “a rusctell” (bimba con carnagione rossiccia)Valentina. Fin dalla tenera età,la piccola mostrò la sua vena creativa e la sua propensione per la scrittura. Amava,infatti,esprimere le proprie emozioni attraverso lettere, rivolte ora a piccoli corteggiatori che minacciavano di fare pazzie, ora ad insegnanti pronti per il trasferimento. La maestra Wilma,fu tra quelle,che ricevette in dono una corona con materiali naturali, come un cartoncino ricavato da un rotolo di carta-igienica e della carta crespa…un premio che la designò: "Maestra più brava del mondo”.Valentina, diventata adolescente, sentì il bisogno di raccontarsi attraverso un concorso nazionale che prevedeva delle foto che ritraessero il partecipante con un detergente per combattere i brufoli. Così, determinata a partecipare e a diventare il “simbolo della ragazzina senza imperfezioni”, decise di coinvolgere le cugine. L’una si occupò del trucco e della fotografia, l’altra compartecipò all’evento trovando pose buffe che potessero attirare l’attenzione dei giurati…Questo è uno dei tanti episodi di una bimba cresciuta un pò come Amelie….Valendì,però,è reale, senza filtri ed ogni giorno ha sempre qualcosa di buffo da raccontare….

 

"Per fare storia volgete risolutamente la schiena al passato e, innanzi tutto, vivete. Mescolatevi alla vita. Alla vita intellettuale, senza dubbio, in tutta la sua varietà. Storici, siate geografi. Siate anche giuristi. E sociologi. E psicologi. [...] Ma vivete anche una vita pratica. Non accontentatevi di osservare oziosamente dalla riva quel che avviene sul mare in tempesta. [...] Rimboccatevi le maniche [...] e aiutate i marinai nella manovra. È tutto? No. È addirittura niente, se dovete continuare a separare la vostra azione dal vostro pensiero, la vostra vita di storici dalla vostra vita di uomini. Fra azione e pensiero non c'è separazione. Non ci sono barriere. Bisogna che la storia non vi appaia più come una necropoli addormentata, dove soltanto ombre passano, prive d'ogni sostanza. Bisogna che penetriate nel vecchio palazzo silenzioso in cui dorme, animati dalla lotta sostenuta, ricoperti dalla polvere del combattimento, del sangue coagulato del mostro che avete vinto, e spalancando le finestre, richiamando la luce e il rumore, risvegliate con la vostra vita giovane e bollente la gelida vita della principessa addormentata... "

 

AREA PERSONALE

immaginevalery.21[chiocciola]libero[punto]it

 

AREA PERSONALE

 

SOPRAVVIVERÒ?

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

BRACCIANTI....

immagine

 

GIUSEPPE DI VITTORIO

immagine
 

ULTIME VISITE AL BLOG

salvo_2630strong_passiondelcarminemicheleselvaggi_sentieriocchiblu711marilena65moDIAMANTE.ARCOBALENOmax_6_66Isabelle1453NYC002psicologiaforenseliving_artOxumare81margherita.22delemaria2010
 

VARIETÀ

 
 

STRAGE DI PIAZZA DELLA LOGGIA

immagine
 

FACEBOOK

 
 

ANDREA PAZIENZA

immagine
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

MARILYN...VINTAGE

immagine
 

LE BAISER DE L'HOTEL DE VILLE, PARIS, 1950

immagine
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

LA MEMORIA CHE RESTA...FOGGIA

immagine
 

PROF.PINETTI

immagine
 

TAG