Il culto dell’orso.

bw editorial Tumblr posts - Tumbral.com

 

 

 

 

 

 

 

 
La prima religione mai creata è stata il culto dell’orso. Secondo le scoperte archeologiche avvenute nelle grotte sui territori della Svizzera e della Slovenia, i Neanderthal adoravano gli orsi delle caverne. Tuttavia, alcuni archeologi affermano che non ci sono prove sufficienti per sostenere l’affermazione che i nostri antenati di Neanderthal adorassero gli orsi.

Il culto degli orsi delle caverne: fatto o vanità?
La grotta di Drachenloch (la grotta del drago) in Svizzera e la grotta di Mornova in Slovenia sono alcuni dei luoghi in cui sono state trovate le ossa degli orsi delle caverne. In un primo momento, sarebbe giusto dire che questo è del tutto normale. Le grotte sono l’habitat naturale degli orsi delle caverne. Usano le grotte per l’ibernazione (da cui il nome scientifico Ursus spelaeus o “orso delle caverne”). Nel corso di secoli di tale occupazione, gli orsi morirono in gran numero e lasciarono un’abbondanza di ossa da trovare dai futuri scavatori. Questa particolare specie si è estinta circa 24000 anni fa.

Ciò che, tuttavia, indusse archeologi esperti a estrapolare l’esistenza di un culto fu il modo in cui erano disposte le ossa di orso. Le ossa erano posizionate in modo tale che non fosse naturalmente possibile.

Continua.

Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr