Brexit al via: due aspetti di cui non si parla

Dopo 3 anni e mezzo di estenuanti trattative, la Brexit è entrata ufficialmente in vigore da sabato primo febbraio. La Gran Bretagna, dunque, non fa più parte dell’Unione europea. Mentre non ha mai fatto parte dell’Euro, malgrado la speranza degli altri Stati europei di tirarcela dentro. Ma con la valuta che si ritrovano – la Sterlina – sarebbe stato da fessi farlo.

Inutile però dire che i britannici si sono già pentiti di quella scelta. Perché a dicembre, alle elezioni governative, hanno votato con decisione Boris Johnson. Già ex Sindaco di Londra, peraltro abbastanza apprezzato.

Sulle conseguenze della Brexit sull’Unione europea e sull’Italia si è già detto praticamente tutto. Ci andremo, e ci andranno, a perdere da un punto di vista commerciale, culturale, sanitario, turistico.

Ma ci sono due aspetti di cui si parla poco e li espongo di seguito.

CONTINUA A LEGGERE

Brexit al via: due aspetti di cui non si parlaultima modifica: 2020-02-03T10:16:56+01:00da LucaScialo
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).