Migliaia di soldati americani si ritirano da Iraq e Afghanistan grazie a Trump

Checché se ne dica, il vituperato Donald Trump è stato una parentesi felice per quanto riguarda l’atteggiamento aggressivo degli Usa nei confronti del resto del Mondo.

Un atteggiamento iniziato con l’ingresso nella Seconda guerra mondiale (Pearl Harbor però puzza tanto di artificiosità alla 11 settembre), continuato con l’angelico Kennedy (vedi Cuba e Vietnam), proseguito con Nixon (indimenticabili i massacri ingiustificato in Cambogia), prolungato con Bush padre in Iraq, mascherato dai buonisti Clinton e Obama e acuito da Bush figlio.

Trump ha anche mantenuto la promessa di disimpegnarsi dai teatri di guerra voluti da Bush in nome della esportazione della democrazia. Ed importazione del petrolio.

Ecco nel dettaglio la decisione di Trump che ora imbarazza i democratici.

CONTINUA A LEGGERE

Migliaia di soldati americani si ritirano da Iraq e Afghanistan grazie a Trumpultima modifica: 2021-01-22T09:44:02+01:00da LucaScialo
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).