Pubblicato Il Rapporto Del Sistema Informativo Sorveglianza Sanita’Nazionale-Redazione World News 24-

Policlinico Riuniti di Foggia

E’ stato pubblicato il rapporto “Sorveglianza delle esposizioni a detergenti”, esempio di collaborazione tra Istituto Superiore di Sanità, Centri Antiveleni Nazionali e Ministero della Salute.Il lavoro scientifico descrive le esposizioni a prodotti detergenti e affini (es. disinfettanti borderline) gestite dal Centro Antiveleni del Policlinico Riuniti di Foggia, diretto dalla Dott.ssa Anna Lepore, come capofila, e dal Centro Antiveleni di Bergamo. Un focus per l’annualità 2020 ha evidenziato un eccesso di esposizioni ai prodotti per la pulizia e ai disinfettanti nei mesi di lockdown.Da tali dati sono scaturite diverse azioni di vigilanza e sorveglianza che hanno riguardato la composizione delle miscele e l’effettiva azione disinfettante per alcune tipologie di prodotto, come gel disinfettanti mani o miscele disinfettanti per la disinfezione dei mezzi del 118. 

Nuova metodica di Ventilazione non invasiva al Policlinico Riuniti di Foggia-Redazione World News 24-

Policlinico Riuniti di Foggia

E’ stato pubblicato su SIN Informa “Magazine della Società Italiana di Neonatologia” un articolo in prima pagina dal titolo “Ventilazione Nasale ad alta frequenza oscillatoria”, una nuova metodica di assistenza ventilatoria non invasiva nel neonato, a firma del Dr. Gianfranco Maffei,Direttore della Struttura Complessa di Neonatologia e Terapia Intensiva Neonatale del Policlinico Riuniti di Foggia.Nell’articolo sono spiegate le modalità di applicazione, i parametri e i neonati candidabili alla ventilazione nasale ad alta frequenza oscillatoria con i relativi risultati, che sembrano promettenti, tanto che uno studio pubblicato in questi giorni sulla rivista Jama, a firma del Prof. Daniele De Luca Direttore della TIN dell’Ospedale Béclère di Parigi, esorta all’applicazione di questa nuova  metodica come modalità per una estubazione facilitata nei grandi prematuri.Il Policlinico Riuniti di Foggia si dimostra, ancora una volta, all’avanguardia nell’assistenza del neonato prematuro.

A Foggia La Due Giorni Dedicata Alle Geriatriche Della Daunia-Redazione World News 24-

locandina X Giornate Geriatriche della Daunia OKVenerdì 6 e sabato 7 maggio, presso il Palazzo della Provincia a Foggia si terranno le X^ Giornate Geriatriche della Daunia, organizzate dal Dipartimento di Medicina Geriatrica a finalità clinico – riabilitativa del Policlinico Riuniti di Foggia,diretto dal Dott Massimo Davide Zanasi.Il tema della riunione scientifico sarà: “Il Cervello tra Polmone, Cuore e dintorni…”.Oltre alle autorità che porteranno il loro saluto ai partecipanti, interverranno relatori locali ed esperti di chiara fama nazionale.L’evento scientifico si articolerà in 4 sessioni, il cui filo conduttore sarà la pandemia Covid, che malgrado sia in attuale fase di decremento numerico di casi positivi, alberga ancora tra noi.Peraltro, è innegabile che proprio gli anziani abbiano dato un importante  contributo numerico per quanto riguarda i decessi. Da più parti si rivolge l’attenzione agli esiti della malattia (post e long covid) che si sovrappongono con le tante e contemporanee malattie che affliggono l’anziano, come Deficit cognitivi, Diabete, Ipertensione Arteriosa, Scompenso cardiaco ecc , determinando cosi  un effetto domino che spesse volte, purtroppo, li porta alla disabilità, fino alla morte.

 

Training Chirurgico In 3 Dimensioni Unico Centro Ai”Riuniti”Di Foggia – Redazione World News 24 –

Policlinico Riuniti FoggiaL’Unità Semplice Dipartimentale di Andrologia e Chirurgia del Policlinico Riuniti di Foggia, diretta dal Prof. Carlo Bettocchi, è stata coinvolta dall’Università di Rochester Medical Centre (New York – USA) come unico centro italiano e uno dei tre centri in Europa, con Amsterdam e Bruxelles, a completare la sperimentazione di un nuovo e rivoluzionario modello anatomico in materiale hydrogel 3D.La possibilità di adoperare un modello anatomico tridimensionale apre nuovi scenari. In particolare, permette un training chirurgico accurato ed estremamente verosimile, soprattutto per i giovani chirurghi che desiderino ampliare e migliorare la propria esperienza e le proprie abilità chirurgiche,Il modello a disposizione al Policlinico Riuniti di Foggia è privo di rischio di decomposizione e deterioramento, realizzabile in tempi brevi, e in grado di riprodurre le diverse componenti anatomiche in maniera estremamente vivida e accurata. Inoltre sarà possibile anche creare modelli tridimensionali con anomalie morfologiche come se avessero delle patologie acquisite, modelli quindi assolutamente più idonei per la formazione su chirurgia più complessa.

Studio Sul Coronavirus Della Unifg Pubblicato Da Una Rivista Scientifica Americana-Redazione World News Web 24-

Universita'Fg(2)La modulazione della terapia immunosoppressiva migliora la risposta al vaccino anti-COVID-19 nei pazienti portatori di trapianto renale: lo hanno scoperto i nefrologi e i patologi clinici dell’Università di Foggia. L’importante studio, condotto dai team Unifg, è stato pubblicato sulla prestigiosa su American Journal of Transplantation e fornisce utili indicazioni nella gestione clinica dei pazienti trapiantati nel corso dell’attuale pandemia.I pazienti portatori di trapianto renale sono una popolazione ad alto rischio di sviluppare forme severe di malattia legata all’infezione da SARS-CoV-2, pertanto la vaccinazione anti-COVID-19 è stata da subito fortemente raccomandata in questi pazienti.“I pazienti in terapia con farmaci inibitori di mTor” spiega il dott. Netti, primo autore dello studio “hanno mostrato una risposta più efficace ad un ciclo completo di vaccinazione anti-COVID-19, rispetto ai pazienti in terapia con altri farmaci immunosoppressivi.La prof.ssa Ranieri, Ordinario di Patologia Clinica Unifg, sottolinea, infine, come “l’utilizzo di approcci diagnostici innovativi, implementato in questo studio, consentirà di monitorare la risposta immune ai vaccini anti-COVID-19 non solo in questi pazienti, ma anche in altri gruppi di pazienti fragili”.

Cure Ai Fragili Dopo Pandemia Incontro a Massafra-Mimmo Siena-

Massafra(Bari)Un incontro per discutere su come curare i soggetti fragili dopo la pandemia,e’stato organizzato oggi a Massafra dal locale Pd.L’evento vedra’la prewsenza di organizazzioni sindacali ed associazioni di volontariato che si occupano di queste tematiche di rilevanza,ufficializzata la presenza dell’assessore regionale al Welfare Barone per approfondire l’argomento e trovare soluzioni condivise per queste persone che piu’hanno risentito della pandemia.

Una Ricerca Dell’Ospedale Di San Giovanni Rotondo Su Disfunzione Reni e Coronavirus – Redazione World News 24 –

Casa Sollievo Sofferenza S.Giovanni Rotondo(2)Nei pazienti affetti da COVID-19 la disfunzione renale, identificata da una ridotta velocità di filtrazione glomerulare (GFR) al momento del ricovero, è predittiva di outcome sfavorevole.  Questi pazienti, che hanno un maggior rischio di ingresso in terapia intensiva e di morte, vanno monitorati con maggiore attenzione e a loro vanno rivolte cure più “aggressive” sin dall’inizio.Sono questi i risultati di uno studio eseguito dai medici internisti e nefrologi dell’IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza che hanno preso in esame le cartelle cliniche di 254 pazienti, ricoverati per malattia da COVID-19 nell’Ospedale di San Giovanni Rotondo da marzo a maggio del 2020, durante la prima ondata pandemica.«Il nostro studio – spiega Antonio Mirijello, medico e ricercatore dell’Unità di Medicina Interna dell’IRCCS Casa Sollievo della Sofferenza – non era rivolto a valutare la malattia renale, bensì il GFR, come biomarcatore di gravità per il COVID, svincolandolo dalla natura acuta o cronica della malattia renale.Lo studio – al quale hanno partecipato i medici internisti Antonio Mirijello, Pamela Piscitelli, Angela de Matthaeis, Michele Inglese e Salvatore De Cosmo, i nefrologi Michele Antonio Prencipe e Filippo Aucella, i neurologi Lucia Florio e Maurizio Leone – è stato pubblicato sulla rivista specializzata Journal of Clinical Medicine e contiene preziose raccomandazioni sia per i pazienti che per i medici di area COVID.  

Novita’Sulla Senologia e Lotta Al Coronavirus a Foggia – Redazione World News 24 –

Implementazione del servizio di senologia aziendale; liquidazione del contributo straordinario COVID in favore di pazienti non autosufficienti gravissimi; App IO per il pagamento delle prestazioni.Sono le novità comunicate dalla ASL Foggia alle associazioni iscritte al Comitato Consultivo Misto nel corso della seconda giornata della Conferenza dei Servizi, dedicata proprio all’Associazionismo e al Welfare.All’incontro hanno partecipato l’Assessora Regionale al Welfare Rosa Barone, il Direttore Generale Vito Piazzolla, il Direttore Sanitario Antonio Nigri, la responsabile dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico, Rachele Cristino, e alcune associazioni del Comitato Consultivo Misto, coordinate dal Presidente Giovanni Totta.La Direzione Asl Fg ha appena acquistato quattro nuovi mammografi tridimensionali di ultimissima generazione, dotati di tecnologia in Tomosintesi.I mammografi, con relativa stazione di refertazione, saranno installati presso i servizi di Radiologia di Vieste, Rodi Garganico, Vico del Gargano e San Nicandro Garganico.Rafforzato anche l’organico: con l’assunzione di una nuova senologa, sono operative in ogni Presidio Ospedaliero (di San Severo, Cerignola, Manfredonia) e nel Poliambulatorio di terzo livello di Foggia due senologhe che si dedicano sia alle attività di screening che alla senologia clinica.

Asl Fg

 

Michele Mirabella Oggi a Foggia Per Un Incontro Su Ricerca e Scienza – Redazione World News 24 –

Michele MirabellaIl noto regista, autore e conduttore del panorama televisivo italiano, Michele Mirabella, sarà ospite  dell’Università di Foggia per un seminario dal titolo “Scienza e Arte della Divulgazione. Linguaggi e  Tecniche”. L’evento si terrà venerdì 10 dicembre, dalle 16,30 alle 18,30, presso l’Aula Magna del Dipartimento di  Economia, Management e Territorio della Unifg.Artefice e organizzatrice dell’evento è anche la dott.ssa De Palma Laura, responsabile dell’Unità  Strategia HR – Area Ricerca. “L’intervento del Prof. Mirabella inaugura un ciclo di seminari sulla divulgazione scientifica, ciascuno  tenuto da un diverso relatore di chiara fama e promossi dall’Organismo Strategia HR, al fine di far  acquisire ai ricercatori le competenze specifiche per disseminare i risultati del proprio lavoro rendendolo  accessibile e di facile comprensione ad un vasto target di destinatari.”

Il Policlinico Riuniti di Foggia a Misura di Donna-Redazione World News 24-

Policlinico Riuniti FoggiaDue bollini rosa sono stati assegnati dall’Osservatorio Nazionale sulla Salute della Donna e di Genere – Onda al Policlinico Riuniti di Foggia, tra gli ospedali italiani impegnati nella promozione della Medicina di Genere che si distinguono per l’offerta di servizi dedicati alla prevenzione, diagnosi e cura delle principali patologie non solo femminili. Siamo soddisfatti per questo importante riconoscimento che ci vede tra le 172 strutture delle 354 censite a livello nazionale destinatarie di due bollini rosa – dichiara la Dott.ssa Laura Silvestris, Dirigente della Struttura Affari e Generali e Privacy che ha coordinato le attività del Policlinico Riuniti di Foggia con l’Osservatorio Nazionale sulla Salute della donna e di genere. –  I due bollini rosa assegnati sono il frutto di un percorso iniziato circa 3 anni fa che ha visto il Policlinico Riuniti impegnato nel miglioramento dei percorsi assistenziali  dedicati in particolare alla donna e rappresenta una spinta a migliorare sempre più in tale ambito.”

1 2 3 7