Sana alimentazione: 10 regole essenziali per vivere bene ed in salute

Sana alimentazione

Le 10 regole fondamentali per aiutarci a vivere a lungo ed in salute con una sana alimentazione. Gli alimenti da preferire, evitare o ridurre.

Con la varietà e la ricchezza di alimenti oggi esistenti, è prevalente la tendenza a mangiare più del dovuto, di frequente accompagnata da grossi squilibri fra i vari cibi.

Ed abbiamo visto come un’alimentazione scorretta possa produrre danni, anche gravi e cronici alla nostra salute, come diabete, obesità, ipertensione ed altre malattie quali il cancro.
La conseguenza è che si rende necessario il cambiamento ed il recupero di un adeguato comportamento a favore di una sana alimentazione, inserendo nella dieta cibi salutari ed eliminando quelli nocivi al nostro organismo.

Le 10 regole fondamentali per una sana alimentazione

1. Ridurre o evitare i dolci

L’abuso di dolci e bevande zuccherate comporta il rischio sovrappeso e obesità, colesterolo alto, diabete, malattie cardiovascolari, carie dentarie.
Quindi:

  • non bisogna superare i 50 gr di zucchero giornalieri tra frutta, zuccheri del latte e saccarosio;
  • evitare l’uso di sostituti dello zucchero, come aspartame, saccarina, ciclamato; da preferire lo zucchero di canna o anche il miele;
  • moderare il consumo di torroni, caramelle, croccanti, ecc., il cui apporto è dato da zuccheri raffinati.

2. Moderare il consumo di grassi

Il consumo eccessivo di cibi ricchi di grassi e colesterolo ha come conseguenza il rischio di contrarre malattie cardiovascolari (infarto, ipertensione, ecc.).
Per cui, per una sana alimentazione, è consigliabile:

  • limitare il consumo di carne rossa, privilegiando quelle bianche di coniglio, pollo, ecc.;
  • mangiare il pesce più spesso;
  • evitare il latte intero a favore di quello parzialmente scremato e limitare il consumo di formaggi grassi e latticini;
  • moderare il consumo di condimenti di origine animale come lardo, pancetta, burro, panna e quant’altro;
  • preferire l’olio extravergine di oliva, da utilizzare soprattutto a crudo.

3. Limitare o evitare l’uso del sale

Si consuma troppo sale, con quantità superiori rispetto al necessario. Ciò comporta il rischio di ritenzione di liquidi, ipertensione e malattie cardiovascolari, osteoporosi, danni ai reni ed alla pelle. Dobbiamo quindi ridurre il consumo di sale, specie di quello raffinato, al minimo indispensabile, anche perché il nostro fabbisogno è tutto contenuto negli alimenti che mangiamo.


Vuoi conoscere le altre 8 regole per mangiare sano?

CONTINUA A LEGGERE…

Sana alimentazione: 10 regole essenziali per vivere bene ed in saluteultima modifica: 2018-07-22T16:24:35+02:00da superfoodebenessere

Related posts

Leave a Comment