Creato da cindy943 il 22/04/2007
è così difficile essere felici...stralci della mia vita...pezzi della mia anima...pensieri mai scritti...parole mai dette...

...ho letto..e sto leggendo...

 

 

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2017 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 36
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

year1970UBY40disastromeravigliacindy943erinnipaciacia58teresa.tranchinaio.anima.fragilebelladinotte16velodicristallobiancasempiosinceritadgl6Leila_0paolac_1961
 

Ultimi commenti

 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
...il "mio" blog in seconda
Un blog creato da
carasandra
il 24/08/2007
la cucina di micol
una semplice condivisione
 

Tra il vento e l'inquietudine mi nutro
   col pensiero di te..
   Ci sono cose che restano e che ti aspettano...
   se passerai di qui"

photography

 

 

04/05/2010-10/05/2010

 

 

 

cindy943

Perchè...
è così difficil...
di

 

 

....

Post n°308 pubblicato il 05 Ottobre 2015 da cindy943

 

 

...odio....sì odio.....esattamente odio è la parola giusta...
....chi pensa di poter invadere la mia sfera privata...
....con commenti ironici e pensieri ignoranti non autorizzati....
...da nessun genere di relazione personale...
....mi dicono che sono aggressiva...bene... 
....allora non avete visto quanto posso veramente esserlo...
...eppure notoriamente sono una iena...
....e neanche ridens...

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

....

Post n°307 pubblicato il 29 Dicembre 2014 da cindy943

...Non si può dimenticare chi si è amato più della propria vita...

...mai...

Cindy

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

....

Post n°306 pubblicato il 01 Dicembre 2013 da cindy943

La tenerezza, la nostalgia....
Il rimpianto, la poesia....
Quante cose sei questa sera tu
Che sei lontana e non mi pensi più
...Son malata ormai
Ma non m'importa di guarire sai...
È il dolore più sublime
Quello che mi fa soffrire....

....Sempre, sempre
Quasi fino a diventare niente ....
Illudendomi di scegliere....
Le parole di una scena che...
È la stessa da
Sempre, sempre.....
Quasi fino a diventare niente
Solo Questo buio a cui non ci si abitua mai
Questa
amore se amore è 
luce nell'anima
Che nessuno può comprendere
All'infuori di te


"Ti scrivo da una camera
Nella semi oscurità...
da qui posso commuovermi di nascosto al mondo
Al quale ormai mi sento estranea nel profondo
L'immenso e il suo contrario
Sono luoghi del mio cuore....
E sei tu ora quel mare
Da cui mi lascio trasportare....

Sempre, sempre
Quasi fino a diventare niente
Solo amore se amore è
Questo buio a cui non ci si abitua mai
Questa luce nell'anima
Che ancora splende
Sempre, sempre
Fino a farmi diventare niente
Fino a farmi diventare niente

Questa luce nell'anima
Che nessuno può comprendere
All'infuori di te"

 

 

tre anni senza di te sono una vita intera...

mi manchi mamma...mi manchi....

ti amo.

Tua.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

.

Post n°305 pubblicato il 22 Febbraio 2013 da cindy943


 

 

...la magia di 4 mesi fa ieri sera non c'era piu'....

....cerco di capire il motivo del  "ritorno sui tuoi passi" dopo il vile trattamento di un tempo non troppo lontano.....

"ora sono un uomo libero" mi hai detto....e io rimugino abbastanza lievemente per non farmi male....vuoi sesso...amicizia...una storia...

...cosa vuoi....devo saperlo...

.... ho tutte le maschere....amante...amica...compagna...

....già 4 mesi fa ho scampato il pericolo di un massacro mentale ....

....mi sono fatta male ma sono stata brava...a farti uscire subito dalla mia vita cosi' come velocemente ci eri entrato...

....ti desideravo...prima....ieri non so...per un attimo o forse più ho voluto che andassi via...

....ero insofferente...annoiata...

....volevi parlare di lei e di come ti ha usato...

....certe donne riescono ad essere brave davvero in tutto...

....ti ho ascoltato chiedendomi perche' tu eri li' sul mio divano...

....e soprattutto perche io ero li' su quel divano con te...in realtà ero altrove...e lo hai percepito...

....forse solo solitudine...

....insoddisfatti entrambi...ma io non mi fido piu di te...

....4 mesi fa ti avrei regalato il cuore...non per amore...non lo era...e non lo è...

....ma solo perchè dopo tanto dolore volevo tentare un ritorno alla vita...

....ieri solo la busta dell'immondizia da portarti via...

...all'alba ti ho cercato...e questo non mi piace...ho sbagliato ancora...

....avresti dovuto farlo tu...non mi mancavi....volevo che io ti mancassi... e volevo saperlo....

...le donne fragili hanno bisogno di certezze...

....e io lo sono...

....profondamente...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

.e gli occhi pieni di te...

Post n°304 pubblicato il 15 Febbraio 2013 da cindy943


"...mi hai lasciata da sola davanti al cielo..
e non so leggere, vienimi a prendere
mi riconosci ho le tasche piene di sassi.....

...la faccia piena di schiaffi,....
...il cuore pieno di battiti ...
....e gli occhi pieni di te... "

Tua





 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

il viaggio....

Post n°303 pubblicato il 08 Febbraio 2013 da cindy943

...in ogni pagina ci sei TU...con le nostre risate...con il nostro dolore...

...con le nostre litigate...con il nostro grande AMORE...

...TU...MIA VITA...MIO RESPIRO NEL TUO...

....mio TUTTO...

...poi senza dirmelo hai deciso di andare..

....questo viaggio dovevi farlo da sola..

....come sola hai vissuto le tue sofferenze...le tue ansie...il tuo dolore...

....per non farmi male...  

....e senza una parola mi hai lasciata...in silenzio....quasi a voler togliere il disturbo....

....ancora una volta per non farmi soffrire...

....sempre io al centro di TE...e tu dentro di me....sempre...

....come un segno marchiato a fuoco.....

....indelebile e incancellabile...

....volevo venir via con te....perche' non mi hai aspettato?...

....e io con la valigia che aspetto un autobus che non arriva...

....ho pregato l'autista di passare a prendermi...io che non prego più...

....io cho ho solo lacrime di sangue ,dolore e rabbia...

....io che vivo nell'attesa di riabbracciarti...

....io che darei la mia vita per accarezzare il tuo viso ancora e ancora...

...per sentire le tue labbra sulla mia pelle....

....io che la mia vita è finita insieme alla tua...io che annaspo ogni giorno per non annegare nel dolore....

....mi chiedo il senso di una vita senza TE....

...me lo chiedo ogni giorno...una risposta non c'e l'ho...perche una risposta non c'e...

....io volevo venir via con TE...perche non c'e posto su questa terra per me senza di TE....

...TI AMO MAMMA...

...ora oggi e per sempre...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

un giorno da non dimenticare....

Post n°302 pubblicato il 15 Novembre 2010 da cindy943

Extasi

 

...perche' dietro tutti i miei errori
....c'e'  la mancanza di te....

 

"...un vuoto d'aria nella gola che non riesco a dire...
...se quel che manca è la parola ormai...

...
aiutami a capire...
...è un singhiozzo di pensieri che non mi fa parlare...
...mentre il mondo cade...
...cado anche io...
...senza le parole che vorrei poterti dire..."

 

...è un giorno da ricordare...
...sei il mio piu' grande errore...
...quello che rifarei...ancora...ancora e ancora...
...fino all'ultimo dei miei respiri...

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

in un giorno qualunque...

Post n°301 pubblicato il 12 Ottobre 2010 da cindy943

 
"....Anche se non respiro
e non mi vedo più....
in un giorno qualunque
dove non ci sei tu....

...Anche se aspetto il giorno
quello che dico io....
Dove ogni tuo passo
si confonde con il mio...

Forse.. serve un po' di tempo
credo, spero, penso, sento
voglio.. essere importante
per te e non per la gente....


Niente da dire...
niente da fare...
forse c'è un tempo
per riprovare...

Perché tu sarai sempre
il mio solo destino
posso soltanto amarti
senza mai nessun freno...

Anche se non respiro
e non mi vedo più
in un giorno qualunque
dove non ci sei tu ..."

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

vorrei un titolo anche alla mia vita...

Post n°300 pubblicato il 02 Ottobre 2010 da cindy943


...e poi arriva anche la stanchezza fisica...quella che davvero non ti fa capire piu' nulla...quella per cui non hai piu' voglia di comprendere le menate mentali di chi ti vive intorno...non hai voglia di chiedere perche'...perche' se per me un motivo nn c'e non vale la pena perdere tempo a cercarlo...

...un mese di ferie...meno di un mese di lavoro...e voler tornare di nuovo e ancora a far nulla...troppo lavoro...esageratamente troppo...anche per una come me...colleghi corrotti e venduti...che schifo...ho spaccato una serie di equilibri costituiti da tempo...e qualcuno sta cercando di farmela pagare..pensavano di tirarmi dentro...e invece...ma fare la paladina della giustizia ne vale la pena?....lavorare tanto...si' mi aiuta a non pensare...a non torturarmi i pensieri inutili...ma sto trascurando la mia vita normale...

...senso di svogliatezza....e di vuoto....e se poi tutto questo si accompagna alla stanchezza mentale...il connubio è perfetto e disastroso...ho voglia solo di dormire e questo faro' anche questo ennesimo fine settimana...senza orari senza impegni...cazzeggiando tutto il giorno..senza trucco e senza scarpe... senza mangiare.. mi infastidisce anche l'essenziale per sopravvivere......
...vivo in un disordine agghiacciante...lo stesso disordine dei miei pensieri...vorrei qualcuno che facesse pulizia per me...in tutti i sensi...vorrei buttare tutto cio' che odora di vecchio...compresa me stessa e il mio cervello.....vorrei essere ignorata...non rispondere a messaggi...telefonate...
...richieste...impegni....

...mi sento sola...nelle mie scelte...nella mia vita...nelle mie ore...nella mia quotidianita' non condivisa con un altro cuore...con un altra anima...
...vorrei qualcuno accanto a me...vorrei LUI accanto a me...questa è la verita'...
...e alternative non ne voglio...

....è una bella giornata di sole...e invece io avrei solo voglia di piangere...per una vita in cui non mi riconosco piu'...forse devo avere il ciclo...forse è per questo che mi sento odiosa anche verso me stessa...mi tremano le mani mentre scrivo e non so perche'...
...nn riesco piu a gestire nulla....
...ho solo voglia di chiudere gli occhi...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

io e solo io...

Post n°299 pubblicato il 27 Settembre 2010 da cindy943

...pensieri...si affollano..urlano...piangono...s'incazzano...litigano...m'interrogano...
....ma io risposte non ne ho...o forse ne ho tante...tutte diverse...
....e non giungo ad una conclusione...o forse si'...

....stordita...da tanto pensare....riflettere...decidere...programmare...valutare...
...e ovviamente sbagliare...sbaglio sempre agli occhi degli altri...io che non giudico mai sono sempre giudicata....non decido per farmi male....decido perche' mi amo...
...mi amo perche' so' quanto valgo...conosco il valore di me stessa....ed è altissimo...
....pur con i miei miliardi di difetti...ma io e solo io posso essere giudice di me stessa...nessun'altro...ne' ora ne' mai... 

....nessuno puo' solo lontanamente concepire l'idea di punirmi...
...perche' ho deciso che ora rivendico tutto cio' che nasce dalle mie idee...dalla mia intelligenza...dalle mie capacita'......perche' rivendico la mia indipendenza...perche'  adesso voglio fare la differenza...e uscire dalla massa senza preoccuparmi di chi restera' indietro...
...perche' sono stanca della solita torta divisa sempre in parti uguali....
...quella torta la voglio tutta... 

...perche' non m'importano titoli e poltrone...
...non voglio padroni nella mia vita...ne' serva di nessuno....
...la mia dignita' sempre...e prima di ogni cosa...
...costi quel che costi...

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

cosi' mi sento...

Post n°298 pubblicato il 18 Settembre 2010 da cindy943

...svuotata....nell'animo ma non nei pensieri...che non mi danno tregua...
...rendendo le mie notti un tormento...ho freddo...faro' una doccia calda...come fosse pieno inverno...assaporando l'unico abbraccio possibile per me in questo momento...quello dell'acqua...
....se potessi farei le valigie per un lungo viaggio...andrei lontano da questa vita...
....che si consuma cosi' velocemente da togliermi il respiro....
....andrei a cercarmi per le strade in cui mi sono persa...
....vorrei piu' tempo...non per riflettere o per pensare...vorrei piu' tempo per me....
....e invece non ne ho....vorrei un sabato al cazzeggio tra lo shopping e un libro...
...vorrei imparare a fregarmene delle cattiverie altrui su di me....
...vorrei smetterla di incazzarmi per tutto quello che non va...
....e imparare a respirare prima di parlare...
....vorrei un sabato per fare l'amore tutto il giorno...vorrei un sabato di carezze e sorrisi....
....vorrei un sabato in un borgo antico a bere vino rosso...vorrei il mio uomo qui accanto a me...vorrei guardarlo mentre dorme e accarezzargli il viso....vorrei dormire con le mie gambe incastrate tra le sue...sentire il suo respiro che riscalda la mia pelle...ma lui non c'e...
....vorrei non dover essere piu la sola a preoccuparmi per mia madre che amo alla follia......
...vorrei una vita migliore di quella che gia' è.......
...e chi non la vorrebbe...
..."congiuzioni astrali negative"...mi è stato detto...
...forse la definizione non è esattamente questa...
...io la chiamerei in un' altro modo...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

chi sono...

Post n°297 pubblicato il 12 Settembre 2010 da cindy943

...è cosi' facile, a volte, anche per una persona come me che stupida non è, mostrarsi incredibilmente stupida....per non apparire fragile agli occhi di chi ti ha ferito....
....di chi vuole giocare con le tue debolezze....
....per nascondere la solitudine dell'anima...
...e dare un immagine di me che non corrisponde alla realta'......
....solo per non essere ferita ancora...
....sperando che quella sia la strada giusta per modificare un rapporto che volevi andasse in un altro modo...e speri che cosi' qualcuno capisca....poi ti fermi a pensare e ti chiedi
..."ma che cazzo sto facendo! questa non sono io!!"
....vorrei strapparmi questa maschera e urlare tutte le mie fragilita'....mi toglie il respiro...
...mi fa apparire bugiarda....e cattiva....egoista...strafottente....
....e nasconde l'infinita dolcezza che mi porto dentro...
....la voglia che ho di essere amata e compresa con tutti i miei difetti.......
....il desiderio di una carezza....
....la voglia di essere solo me stessa...
....e mi autoconvinco di essere una donna forte e vincente....
...in realta' lo sono....
...e me lo ripeto raccogliendo brandelli della mia anima che si sciolgono....e si dissolvono...
...lasciandomi sfinita in questa guerra con la vita...in cui non ci sono ne' vinti ne' vincitori....
...e non è vivere...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

.

Post n°296 pubblicato il 07 Settembre 2010 da cindy943

"...Adoro le maldicenze che riguardano gli altri,

ma quelle che mi riguardano non mi interessano.

Non hanno il fascino della novità."

 
...e si ricomincia....
 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

.

Post n°295 pubblicato il 27 Agosto 2010 da cindy943

...in ferie...da un po'...e ancora per n po'...ma una strana sensazione di inquietudine pervade le mie lunghe giornate al sole...saranno gli impegni che mi attendono...sara' la voglia di tornare alla mia vita normalmente frenetica...sara' che quando sono in ferie penso penso e penso...sara' che io non sono troppo normale...ma è cosi'...mi sento inquieta...come se qualcosa di veramente devastante sta programmando di piombare nella mia vita....e vivo con quest'ansia queste giornate di riposo...non so darmi una spiegazione...la cerco ma non la trovo....e attendo...

...per me le ferie estive sono tempo di bilanci e programmi...un po' come si fa alla fine dell'anno...io sono una che precorre i tempi...sempre...devo giocare d'anticipo per non trovarmi spiazzata...è stato un anno di grandi soddisfazioni lavorative e purtroppo solo quelle...e se la sorte non mi abbandona...potrei chiuderlo in bellezza...ora progetto acquisti importanti...e una stabilta' di vita che a lungo ho evitato....forse perche i sogni erano troppi e le speranze pure...e non avevo il coraggio di ammettere a me stessa di aver fallito nella mia vita privata...un fallimento annunciato ma per il quale ho continuato a lottare sperando che per un attimo il destino giocasse a mio favore....cosi' non è stato e cosi' non sara'....pazienza...arriva un momento in cui si depongono le armi e si diventa adulti...maturi e responsabili....ma poi la voglia d'amore è da irresponsabili?...rifletto su quanto tempo ho sprecato piangendomi addosso...e su quanto invece avrei potuto realizzare se solo fossi stata consapevole delle mie scelte sbagliate...forse le rifarei tutte....forse mi hanno aiutata a crescere...a diventare quella che sono....con tutti i miei limiti e i miei difetti...e nel bene e nel male io mi piaccio....chi mi conosce o mi ama o mi odia...da subito...non ci sono grandi alternative...ho poche amicizie importanti...o forse non ne ho affatto...ancora non lo so....ma sono certa del fatto che nn voglio piu essere una "brava ragazza"....che non ho piu voglia di comprendere chi mi ferisce gratuitamente approfittando del mio insaziabile bisogno d'amore....che non ho piu' voglia di relazionarmi con chi non riesce a percepire le mie necessita'...i miei stati d'animo... le mie esigenze....ho la quasi certezza di un futuro in solitudine....ho messo da parte i miei sogni di madre e compagna...ho messo via il mio cuore....l'ho chiuso in un cassetto a 100 mandate....il mio tempo d'amare è passato....non è pessimismo....sono solo realista...ogni cosa ha il suo tempo....quello del mio cuore è scaduto....io ho realizzato che ormai per me è cosi'...e ogni tanto una lacrima brucia sul mio viso.... mentre all'ombra e dietro i miei grandi occhiali da sole guardo il mare e il suo orizzonte e mi chiedo... ...quando sara' il mio turno per essere un po' felice??....

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

a volte ritornano....N.

Post n°294 pubblicato il 02 Agosto 2010 da cindy943

...per un istante infinito le nostre mani si sono sfiorate...un caso...un puro e semplice caso...una scossa ha pervaso i miei sensi...che credevo assopiti nei tuoi confronti...ho ignorato il messaggio del mio corpo...l'ho messo a tacere...chissa' se hai sentito la stessa cosa anche tu...
...è passata qualche ora...e il telefono si è illuminato...
"sono pentito.."mi scrivi....ti ho risposto..."ho rispettato la tua decisione..."
....ci siamo incontrati ancora per caso...maledetto caffe'...il tuo sorriso mi ha eccitata...
...sono uscita di corsa dal bar...ho parlato a me stessa..."ti prego no...ne soffrirai ancora..."...siamo troppo diversi...troppo...e poi tu non vuoi legami...io si'...non definitivi...ma non voglio essere trattata come hai gia' fatto...o mi fai entrare nella tua vita....o mi tieni fuori...non puoi prendere solo quello che vuoi...e che voglio anche io...ma non solo...non solo quello....
...poi il silenzio...ma ogni volta che ti incontro...i tuoi sguardi sono sempre piu' eloquenti...mi vuoi e lo sento...lo sento ovunque....e lo hai sentito anche tu...ancora il telefono oggi...
..."mi manca il profumo della tua pelle..."...bastardo!....e la mente come un fulmine ha ripercorso i nostri momenti piu intimi...vuoi giocare ancora...ti rispondo...
..."non hai il coraggio di dire che ti manco..."non hai risposto...
...ingoio il pensiero...non posso...non devo...non voglio perdermi ancora...

...sia pure per una storia che di storia non ha nulla...

...e sempre per caso...in ascensore con te...non potevo tirarmi indietro...sono entrata...
...io e te troppo vicini ...la tentazione è stata fortissima...avrei voluto sentirti addosso..li' in quel momento...l'imbarazzo è stato fortissimo...per fortuna il viaggio breve...stai aspettando che sia io a chiederti di vederci...per esimerti da ogni responsabilita'...troppo comodo...troppo facile...non lo faro'...e forse non lo farai...vuoi giocare...giochiamo...ma questa volta non mi buttero' nella fossa dei leoni con le mie mani per farmi sbranare da questa voglia incontenibile che ho di te...
...o forse è solo voglia...punto...
....perche' lo sai che ti voglio...lo sapevo gia' che saresti tornato indietro sulle tue decisioni...
....era solo questione di tempo...non pensavo cosi' a breve...ma sapevo che sarebbe successo....
...e ora sono qui...a chiedermi come giocare...cosa risponderti quando mi chiederai di vederti...
...ti dico di no?...ti incontro e ti lascio morire....?..ti prendo a schiaffi se tenterai di baciarmi...?...
...ti diro'"lasciamo le cose come stanno...è meglio cosi'..."o lascero' che le tue mani mi accarezzino ancora...?...ti prego non cercarmi...risparmiami questa decisione...io non ti voglio...
...per un ora..per una sera...io non ti voglio per la vita....ma non ti voglio neanche come una puttana...perche' non lo sono...ma sei riuscito a farmi sentire cosi'...
....e io mi sono punita per questo...

....questo scrivevo di te appena qualche giorno fa...annebbiata e stordita...
....poi la parte razionale di me...e ora scrivo...

....com'è facile per una donna in uno stato di fragilita' emotiva cedere... 
...sperando che qualche ora di sesso possa risolvere il vuoto dell'anima...mi sono fermata in tempo...e ora ti dico...piccolo e stupido uomo...non ho voglia neanche di giocare con te...non stimoli abbastanza il mio intelletto...e soprattutto non hai rispetto di me se pensi che possa bastare un complimento maldestro e liceale a farmi dire di si'...ci sei quasi andato vicino...ma sono bastate un paio di frasi e due parole infantili a farmi arretrare...io sono una DONNA...
...e tu piccolo ometto...di qualcosa che assomigli alla parola UOMO non hai veramente nulla....

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

.

Post n°293 pubblicato il 28 Luglio 2010 da cindy943

 

 "....Il tempo finisce sempre per lenire le ferite.... Il tempo è una pioggia gialla e paziente che giorno dopo giorno estingue persino i fuochi più violenti.... Ma ci sono braci che covano sotto terra; ci sono anfratti della memoria così protetti e profondi che neppure il diluvio della morte sarebbe sufficiente a cancellarli... Uno si sforza di convivere con essi, aggiunge strati di silenzio e di ruggine sopra il ricordo e, quando crede di aver ormai dimenticato ogni cosa, basta una semplice lettera, una fotografia, perchè la coltre di ghiaccio dell’oblio vada in mille pezzi...."

(Julio Llamazares)

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

e puo' succedere ancora....

Post n°292 pubblicato il 20 Luglio 2010 da cindy943

 

...e quando in una giornata apparentemente tranquilla...mentre percorri la strada del ritorno...e piove...i tuoi occhi si gonfiano...e non è la pioggia..e la rabbia monta...e vorresti urlargli tutto il tuo dolore...mentre il cd ripete sempre la stessa canzone...perche è quella che vuoi ascoltare...
....è quella che ti fa male...è quella che ti fa piangere...e non vuoi smettere...e vorresti prendere il telefono e vomitargli addosso...che lui è la felicita' che ti manca...che la tua vita sarebbe perfetta se solo lui non esistesse... che vorresti presentargli il conto..un conto amaro....che gli auguri che il suo cuore si laceri e la sua anima si perda nel dolore ....che io sia il suo rimorso perenne...il suo rimpianto disperato...che possa piangere fino alla fine dei suoi giorni per non avere avuto il coraggio di portarmi con se'...che ha perso l'occasione di essere veramente amato...
....e pur amandomi ha scelto di andare...e quando vorresti mettergli le mani in faccia e fargli male...un male fisico...prenderlo a calci....e il telefono continua a inviare messaggi pieni d'odio...e alla fine stremata....ti chiedi perche'...perche' lui è ancora nella tua vita...nonostante tutto....

...in una giornata come questa...io medito vendetta...e rancore...rabbia e dolore....e non me ne vergogno...perche' dovrei?...ho cambiato la mia vita per lui...mi sono ammalata per lui....
....ho coltivato il vuoto dell'anima...lacerato i miei pensieri....
...ho scelto di morire per lui...
....ho scelto di vivere per lui...per lui che non meritava....
....non meritava che gli rovesciassi addosso tutto questo amore...che io mi annullassi...che io mi perdessi...ma sono solo momenti...di profonda agonia...ma solo momenti...e con il dorso della mano raccolgo cio' che rimane di una lacrima...il viso rigato dal rimmel...
...mi guardo allo specchio...odio vedermi cosi'...nessuno merita le mie lacrime...
...nessuno...nemmeno tu vita mia....

"....Sento spesso il bisogno di chiudere gli occhi e capire,
se e' giusto pensarti lo stesso...
anche se sei un ricordo..."

grazie a rugiada2010

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

è il mio tempo...

Post n°291 pubblicato il 13 Luglio 2010 da cindy943

....vorrei vivere per un attimo come voi...come voi che non conoscete altro che l'invidia e la maldicenza...l'invidia per il sorriso con cui mi sveglio al mattino...senza conoscere e sapere quante lacrime io abbia gia' versato nella mia giovane vita...
...dove eravate quando guardavo impotente mia madre che lentamente si lasciava morire?....dove...nelle mie lunghe notti in ospedale ad ascoltare i suoi respiri?...dove nelle mie estati accanto a lei.... perche' poteva essere sempre l'ultima estate...?...dove quando la depressione ha minacciato la mia voglia di vivere?...dove quando ho visto il mio cuore spaccarsi?...e la mia vita frantumarsi?...dove quando ho perso le persone piu' care?...avete per caso asciugato le mie lacrime...consolato la mia disperazione...?...preso la mia mano...?...
....voi estranei...che nella mia vita non siete niente e niente mai sarete...come potete solo lontanamente pensare di potermi giudicare??...di mettere in dubbio la mia parola...?...
....e se anche fossi scaltra...furba...e arrivista.....e non permettessi che.. per una volta... la torta si divida in parti uguali ...ma che è giusto che io abbia finalmente quello che mi spetta?...
...ora mi prendo tutto...tutto quello per cui ho pianto...lottato...sofferto...mi riprendo tutto quell'amore materno che mi è stato negato...tutto le gratificazioni che ho sempre lasciato agli altri...e l'invidia non mi crea piu dolore...e godo solennemente di chi si rode dentro...e distruggo chi solo prova a pensare di fregarmi...perche nell'esatto istante in cui lo sta solo pensando...io l'ho gia condannato ad una lenta agonia....perche' io e solo io conosco quello che la vita mi ha ingiustamente rubato.... e quanto è stata capace di regalarmi...proprio quando non lo aspettavo piu...e la mia esistenza era un buco nero senza fine...e anche se qualcosa ancora non mi è stato restituito....pazientemente aspettero'...aspettero' di dimenticare...aspettero' di ritrovare la chiave della mia anima...ora vado avanti...spavalda e coerente con i miei pensieri..con un sorriso falso e beffardo con chi mi invidia...è il momento della rivincita...
...e voglio meritatamente godermelo fino in fondo....
....costi quel che costi....

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

ogni tanto ci penso...

Post n°290 pubblicato il 02 Luglio 2010 da cindy943

"...E mentre brucia lenta questa sigaretta....
io sto seduta qui, che non ho fretta,
ti ascolto, dimmi, tanto è come l'altra volta....
facciamo pace a letto e non dentro la testa,
chiunque ci sentisse in questa discussione....
direbbe lei cretina... ma lui che gran coglione.... 
....quante bugie mi hai detto, dove ti ho trovato,
in quale maledetto giorno t'ho incontrato,
lo sai che se ti guardo adesso non mi piaci
...ridammi le mie chiavi, dimentica i miei baci,
...non voglio più nemmeno toccare le coperte...
...dove ti sei sdraiato, dove ti senti forte....
...Che cosa c'è da dire, cosa c'è da fare.....
...Siamo due cuori affetti dallo stesso male.....
...Non c'è niente da dire,niente più da fare....
...Portati via... le tue valigie, il tuo sedere tondo, i tuoi caffè...
...Portati via... i fiori finti, la tua faccia, la tua gelosia,
vai via, portati lontano da me....
...Portati via tutto questo amore che non è mai amore....
...E mentre brucia lenta questa sigaretta...
....sorrido fingo e ti accompagno sulla porta,
io nei tuoi occhi leggo... Scusa un'altra volta...
...poi la tua schiena si allontana quanto basta...
...così ti vedo andartene su queste scale...
da questo astratto amore, da questo stesso male, che mi fai....
...vai via portati lontano da me....
...E mentre brucia lenta questa sigaretta
io sto seduta qui che non ho fretta..."

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

basta ascoltare...

Post n°289 pubblicato il 29 Giugno 2010 da cindy943

...tutto è scritto...la nostra vita è un percorso gia' stabilito....gioie....dolori...amicizie..incontri...lavoro...e soprattutto l'amore...la nostra esistenza è un sentiero mappato...definito...e pure aggiornato...io di questo ne sono convinta....ho provato a dimostrarmi il contrario...ma sono sempre giunta alla stessa conclusione...siamo pedine di un gioco piu' grande di noi...del quale non ci è dato sapere...ma solo sperare di uscirne vincenti...o il meno ammaccati possibile...

....sorvolando sui grandi eventi che hanno segnato la mia vita...e per i quali...se pur dopo tanto...ho avuto le risposte che volevo...ma solo perche' valeva davvero la pena conoscerle...oggi ho avuto la prova provata di come nulla avviene mai per caso...di come il destino...nei modi piu banali... ti pone davanti la soluzione...
....senza alternative...tocca a te...decidere...
.....se sceglierai una strada diversa te ne assumerai le conseguenze...io ovviamente ho sempre scelto strade diverse....per ritrovarmi poi con le ossa rotte al punto di partenza...ma felice di essermi nuovamente fortificata nel dolore....anche se poi mi chiedo perchè io abbia questa vena di masochismo innato e costante...

....quest'inverno appena trascorso...avevo deciso che era arrivato il momento di riallacciare qualche relazione sociale...soprattutto con il genere maschile....per il quale avevo un rifiuto totale laddove si parlasse non di amicizia...ho scelto gli eletti....o forse loro hanno scelto me....ancora nn ho ben chiaro come siano andate le cose...so per certo che...dopo un primo periodo (brevissimo) di ritrovato entusiasmi...ho cominciato a vagare mentalmente in sensazioni intense gia' vissute che nulla ma davvero nulla avevano in comune con quello che stavo vivendo....ho cominciato a sentire le ossa che mi dolevano e ho capito che quello era il segnale... dovevo scappare...prima che fosse troppo tardi...e cosi' ho fatto...ma non cosi' presto pero' da fare in modo che anche queste piccole parentesi insignificanti lasciassero un segno del loro passaggio nella mia vita....

...R. sembrava perfetto....40enne...benestante...sempre tutto preciso...pulito lavato e profumato...anche troppo....ancora a casa con mamma e papa'...e gia' questo puzzava di marcio...fisicamente interessante ma ancora in fase di restauro...simpatico...ma un po' troppo troppo troppo pieno di se'...."io solo io e il mondo non esiste"...l'ho sopportato...pochissimo devo dire.....ma la cosa è stata reciproca....perche secondo lui...ma solo secondo lui...io non potevo entrare nel suo entourage di nullafacenti con il vizio delle barche e del non far niente....
...ci siamo mandati a "digerire"...ma... frequentando lo stesso quartiere l'incontro sarebbe stato inevitabile...ovviamente da persone civili non ci siamo piu' neanche salutati....ma ogni volta che per caso e solo per caso le nostre strade si sono incrociate...il mio sguardo incazzato lo ha vivisezionato fino ad arrivargli nelle mutande...il cui contenuto è esattamente la fotocopia della sua scatola cranica...
...stamattina...in un orario insolito e in una via altrettanto insolita...lo incrocio....lui mi vede...io occhiali da sole... lui pure..."guarda come sono bello oh come sono bello"...come un pavone che apre la coda...ha iniziato la sua passerella...peccato che ad un certo punto della sua sfilata...mentre mi attraversava la strada...e l'impulso di metterlo sotto era fortissimo...il destino mi ha messo davanti la soluzione...o meglio...un bel mattone fuori posto sul marciapiede...finale....quasi spiaccicato sull'asfalto...tra le mie risate e la mia soddisfazione...fortuna che avevo i finestrini chiusi....perche' quell"evvaiiiiiiiiiiiiiiiii...si' si' si...yeahhhhhhh..." urlato a squarciagola lo avrebbero sentito fino a bolzano...e vi assicuro che tra me e bolzano ce ne passa....bhe se il buongiorno si vede dal mattino...la giornata si prospetta positiva....ho pensato ancora sghignazzando...sono bastarda inside...lo so...

...di N. ho gia parlato in diversi post....anche troppi per i miei gusti....N.è un ragazzo molto semplice...ma allegro e divertente...di quelli con cui non ti formalizzi....di quelli con cui ti senti a tuo agio... sempre...di quelli che ti sembra di conoscere da una vita...dolcissimo al momento giusto....insomma l'amico perfetto....ma N. ha un brutto vizio...non è capace di dire la verita' ...ma solo per tenere due piedi in una scarpa....mi ero affezionata a lui...molto....e lui a me....ma sentivo che mentiva...nn m'importava granche ad essere sinceri...mi dispiaceva solo perche in realta' non aveva motivo di farlo...e questo non sono riuscita a farglielo capire....mi ha infilato una serie di bidoni uno dopo l'altro...serate... viaggi...appuntamenti...ma in realta' non ne facevo un dramma(o quasi)...mi andava bene cosi'...pur avendogli piu' volte detto che sapevo che mentiva e che quindi era inutile che si prodigasse in questo sport mi sono stufata del suo non comprendere...e ho deciso che era il caso di rimettersi in stand by...in fondo l'idea di riaprirsi alle relazioni sociali maschili forse non era stata una cosi buona idea...stavo meglio nel mio mondo...senza altri casini da aggiungere a quelli che gia' mi porto dietro di mio...ma N è rimasto una storia senza conclusione...e questo cruccio continuo a portarmelo dietro...non è una ferita...ma una semplice escoriazione...che pero' ancora non vuole guarire....e non so neanche il perche'...in fondo io e lui siamo il giorno e la notte..il bianco e il nero...la stella e la stalla (io ovviamente la stella)...mi sono allontanata dal nosto solito caffe'...ho mostrato indifferenza...non l'ho piu cercato...
ne lo cerchero'...ma ancora nonostante tutto non riesco a leggere nei suoi occhi...mostra interesse per me... ma in due istanti diversi e consecutivi mi ignora...e questa storia tutti i santi giorni....ho sperato che durante la mia assenza rinsavisse e riallacciasse la nostra amicizia...ma cosi' non è stato....e pur nella mia indifferenza "formale" e nel mio giurare a me stessa che quel caffe' piuttosto lo avrei preso al cianuro ma non piu' in quel bar..e questo me lo dico tutti i giorni....non ci riesco... i suoi occhi mi mancano troppo (e non solo quelli)...e ogni volta e' una volta in cui spero di sentirmi dire "posso chiamarti ancora?"...finora non è successo...
...allora il destino ha pensato bene di darmi l'ennesima soluzione...
....oggi...sempre non per caso...
...in ufficio...pomeriggio assolato e silenzioso...sento il bisogno di staccare gli occhi affaticati dal pc...mi alzo...e mi dirigo verso la finestra...ho voglia di aria... di sole...e soprattutto di vedere quanto N.sia stato mediamente stronzo...mentiva e lo sapevo...oggi l'ho anche visto...da quella finestra...in quell'esatto momento....che armeggiava con il suo telefonino...quello stesso telefono che lui povero ragazzofragileindifeso e incompreso diceva di lasciare a casa come abitudine di vita.....da sempre...per non farsi distrarre sul lavoro...e che riaccendeva amorevolmente solo la sera quando ansimava per potermi sentire...
...in quel momento avevo a portata di mano solo una sedia e lanciargliela dalla finestra non mi è sembrato proprio un gesto civile....ho avuto l'impulso di mandargli un sms avvelenato...ma nn ho fatto neanche quello...l'indifferenza sempre....è sempre la strada migliore...
...pero' una decisone l'ho presa...da domani cambio aria...altro bar...altro caffe'...e chissa'...chissa' che il destino questa volta...per una volta... non mi abbia indicato la strada giusta...e le mie ossa possano finalmente tirare un sospiro di sollievo...unitamente al mio cervello...

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »