Libera su Libero...

...e in qualunque altro posto.

 

 

« Un pensiero per teBrignano : ilarità sfrenata »

Dove finisce il cielo

Post n°63 pubblicato il 31 Agosto 2009 da LaBrusLa
 

Perchè ti affanni tanto a vivere questa vita rincorrendo la ricchezza, il potere, la fama...? Perchè ti affanni tanto a seminare denaro per vederlo crescere, e crescere ancora e ancora...? Perchè passi la tua vita dietro a cose che finiscono? Perchè invece non cerchi di accorgerti che non esisti soltanto come polvere?, perchè questo sei...in questa vita. Perchè invece non cerchi di captare te stesso, profondamente, dentro il tuo cuore? Perchè non cerchi di capire che hai dei sentimenti, e che un corpo che finisce ai vermi o nel mare non può avere sentimenti...? Ragiona: ma ragiona col cuore, la mente capirà...

Perchè ti senti tanto grande e importante? Perchè snob e altezzosità ti rendono finto e non te ne accorgi? Perchè invece ti fanno sentire come un dio? Non sei Dio. Ma se solo cominciassi a respirare il silenzio che c'è dentro di te, se solo riuscissi a sentire la tua anima, a comprendere la preziosità del tuo vero essere...ti allontaneresti da quei sentimenti che sanno di fuoco e prigionia. Perchè così sei prigioniero...e non lo sai. E a poco a poco scopriresti un mondo infinto, non finto come quello che stai vivendo, ma reale come la tua essenza. Perchè anche tu che bestemmi, anche tu che uccidi...e anche tu che giudichi in base alla spinta che il dio-finzione ti dà...anche tu hai un'anima. E il non credere alla tua anima, unica vera certezza dell'infinito senza spazio e senza tempo, ti allontana da te stesso: tu non credi in te stesso. E vivi una vita inutile, che ti farà godere come il male promette...ma che un giorno ti farà cadere nella straziante fatica di dover tornare a vivere per comprendere...che esisti nell'infinito.


La tua anima non ricorda? Tutte le anime ricordano. Ma perchè allontanare certe sensazioni...per paura? Perchè scansare i suoi messaggi per paura di soffrire? Ricorda, la paura è cosa del male, ti dosa il terrore del dolore per tentarti ad allontanarti dal bene. E' questo il senso delle tue esistenze: imparare a seguire il cuore anche a costo di soffrire, non aver paura di soffrire, quando lo fai perchè insegui le tue vere emozioni. La tua sofferenza cambierà d'abito e la scoprirai invece come una conquista infinita. Ti piacerà persino. Allora ascolta la voce dell'istinto, l'istinto è quella cosa che ti spinge ad agire in un certo modo. E se il tuo istinto ti porta a maledire, ad odiare, ad ammazzare...o semplicemente a giudicare, è perchè provieni da un'esistenza dove già questo ti costò caro. Devi imparare a cercarti. Ritrovandoti...la tua vita ti ringrazierà.

Fermati e pensa. Ma dove finisce il cielo? Il cielo non finisce...

 

Laura

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: LaBrusLa
Data di creazione: 03/05/2009
 

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: LaBrusLa
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 54
Prov: RM
 

AREA PERSONALE

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

Stolen_wordssemproniodgl1maryprintpaneghessascrittocolpevoleNoRiKo564letizia_arcurioscardellestellepezzidicuorelacky.procinoSky_Eaglevolami_nel_cuore33scrittoreoccasionaleanima_on_linemgf70
 

ULTIMI COMMENTI

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 48
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

 

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova