Community
 
smilsmile2006
Sito
Foto
   
 

DESTRA FOR EVER

Politica e di tutto un po'

 

immagine

QUESTO BLOG E' ANTICOMUNISTA

 

AREA PERSONALE

 

MOLTO BUCOLICO

immagine
 
immagine 
 
  immagine
 

TAG

 

immagine

 

FACEBOOK

 
 

PRODI 2

immagine
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 
immagine
 
Citazioni nei Blog Amici: 20
 

 

« OLOCAUSTO?MAI ESISTITOAUGURONI! »

COMUNISTI MASCHILISTI?

Post n°56 pubblicato il 12 Dicembre 2006 da smilsmile2006
 
Foto di smilsmile2006

La proposta di legge dei Ds legittimerà il ripudio, la poligamia, il dominio dell'uomo sulla donna, il matrimonio a tempo determinato, senza che tali pratiche abbiano alcun effetto a rilevnza civile. COSA NE PENSATE?

Leggo sulla Padania di oggi, che secondo una proposta di legge presentata dai DS  denominata 'Norme sulla libertà religiosa e abrogazione della legislazione sui culti ammessi', "gli imam potranno celebrare matrimoni con rito musulmano VALIDI ANCHE PER LO STATO ITALIANO, sugellando l'unione senza l'obbligo di richiamare gli sposi al rispetto della parità fra uomo e donna. Lo Stato quindi, non solo legittimerà il matrimonio islamico, con tutti gli annessi e connessi del caso( ripudio, POLIGAMIA, discriminazione di genere), ma riconoscerà di fatto, il diritto di famiglia islamico regolamentato dalla Shar'ia".(....)
"Nel diritto islamico, il padre ha un potere assoluto nei confronti dei figli che devono necessariamente professare la fede islamica anche quando nati da madre non musulmana. Una donna non islamica non avrà alcuna voce in capitolo per qunto riguarda la prole-qualora cozzasse contro i principi dell'islam- e può quindi accadere(....) che una figlia potrà essere costretta ad un matrimonio combinato anche se solo adolescente, dal momento che , per il diritto islamico, l'età minima per contrarre matrimonio è di 15/17anni, in altri casi a pubertà raggiunta." (.....)

"Per i deputati diessini 'lo Stato italiano ha tutto da guadagnare dall'integrazione di chi si vuole integrare e tutto da perdere nell'alimentare una situazione grigia di non regolazionee di confusione in materia'. Sembra scontato ribadire che il processo di integrazione non si basa sul cambiamento dlla Costituzione di un paese per favorire una determinata etnia o religione, bensì sulla coscienza che le leggi del paese ospitante vanno sempre e comunque rispettate piuttosto che accettate, e la certezza che tali leggi  tutelino tutti gli individui a prescindere. In altre parole la legge è uguale per tutti. Convinzione, questa, non condivisa dal diritto islamico. (.....) Quanti di questi 'luminari' in materia legislativa conoscono almeno i rudimenti del diritto di famiglia islamico?"
Non solo, per la legge islamica esiste anche il matrimonio a TEMPO DETERMINATO.

Vediamo  alcuni doveri della donna nei confronti del marito per la legge islamica:

-superiorità dell'uomo e obbedienza della donna
-non uscire di casa senza il permesso del marito
-non ricevere nessuno che a lui non piace entri a casa sua
-deve mantenere il silenzio quando lui parla
-deve evitare tutto ciò che a lui potrebbe irritarlo
-deve accompagnarlo alla porta quando lui esce
-deve offrire al proprio marito il piacere sessuale  quando e  come lui lo vuole  

Ora una domanda mi nasce spontanea:

 MA I COMUNISTI NON ERANO ANCHE FEMMINISTI?

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: smilsmile2006
Data di creazione: 06/04/2006
 

L'UNICO IN GRADO

immagine 

SILVIO SALVACI TU!

 
immagine 
 
immagine
 
immagine
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

arthur0100greta.favibobert20nanutviki640denise.s710camelkillbal_zacvicmavvrealmax0unamamma1gianni.b46nickilcanejnobiliniilraim
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom