Community
 
alicina.buh
   
 

Tokio Hotel

Si, sono io, Alicina e adoro fangirlare sui Tokio Hotel.

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30        
 
 

TOKIO HOTEL IN ITALIA

Se vuoi i Tokio Hotel in Italia votali ai seguenti indirizzi:

» Super Power Chart
» TRL
» TRL Mobile
» MTV EMA

Richiedili in radio:
» Click!!

Richiedi il concerto del 30 ottobre in tv
(in diretta o in onda dopo le registrazioni)

All music --> Click!
MTV --> Click!
Mediaset --> Click!
Rai --> Click!


07.07.07: Verona per la Finale festivalbar - vincono il premio digital
07.07.07: Milano ore 13 - autografi
07.07.07: Milano ore 11.30 - ospiti a Radio 105
06.07.07: Roma ore 16 - presso la FNAC per firmare gli autografi CD
06.07.07: Roma ore 15 - ospiti a TRL
15.06.07: Milano - ospiti al Festivalbar
23.05.07: Bologna - ospiti a TRL
22.05.07: All'universal | interviste + autografi | ospiti su All Music
 
 

TAG

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

STORIA DELLA BAND




Glam rock targato Germania.
Prendete quattro ragazzini efebici con tanto di piercing e tatuaggi e metteteli su un palco. Se si chiamano Tokio Hotel assisterete a scene di delirio collettivo.
Tom e Bill Kaulitz (classe 1989), due gemelli di Magdeburg, una città nella parte orientale della Germania, imparano a suonare prima che a fare qualsiasi altra cosa e all'età di 12 anni, dopo l'incontro con i coetanei Georg Listing (1987) e Gustav Schäfer (1988), formano la loro prima band, i "Devilish".
Dal 2001 iniziano ad esibirsi in tutte le occasioni possibili, ed è proprio grazie alla loro tenacia che nel 2003 vengono notati da un talent scout, Peter Hoffman, che fa ottenere loro un contratto con Universal, ma non prima di averli ribattezzati Tokio Hotel, in omaggio al Giappone e alla vita on the road che amano particolarmente.
Il primo singolo, "Durch den Monsun", debutta nell'agosto 2005 al 15esimo posto della chart tedesca, per poi arrivare al primo dopo soli sette giorni. Il secondo singolo, "Schrei", è la titletrack del primo full lenght della band, che esce poche settimane dopo, a settembre. È un successo tale che porta, di lì a pochi mesi, alla produzione di un DVD dal titolo "Leb Die Sekunde –Behind The Scenes".
I quattro, intanto, non perdono tempo, e dopo pochissimo esce una seconda edizione dell'album intitolata "Schrei - So Laut Du Kannst", oltre a un secondo DVD", Schrei Live".
Contemporaneamente iniziano a lavorare al secondo disco, "Zimmer 483", che esce nel febbraio 2007, anticipato dal singolo "Übers Ende Der Welt".
Il successo in Germania è enorme quanto inaspettato. Con oltre tre milioni di copie vendute, la band è tra le più famose del suo paese e ogni data live riunisce una folla di fan scatenati che replicano il look dei 'Tokio Boys', in particolare quello dell'androgino frontman,  pesantemente truccato.
A questo punto è ora di guardare oltre i ristretti confini tedeschi e di lanciarsi nel mercato internazionale con un disco nella lingua del rock per eccellenza, l'inglese. "Scream", che raccoglie una selezione dei migliori pezzi dei due album della band, esce in tutta l'Europa nel giugno 2007. E il salto verso gli States non sembra davvero impossibile.
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 4
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« MI PIACE, NON MI PIACEI GRANDI GRUPPI ROCK DEL... »

ZOOM SUL LOOK INFERNALE

Post n°99 pubblicato il 26 Luglio 2007 da alicina.buh
 

Tutti e tutte impazziscono per l’incredibile look di Bill, un look che conta enormemente per il successo del gruppo. Ecco qui cosa si nasconde dietro a questo trucco e a questa pettinatura e anche dietro questo look così diverso da quello dei suoi tre compagni.

I tatuaggi e i piercing:
Giovanissimo, Bill si è fatto fare dei piercing. I tatuaggi sono venuti dopo. L’adolescente ha così trovato un modo per affermare la sua identità e imporre il suo anticonformismo. Dice che i suoi professori, dalla mentalità molto tradizionale, furono scioccati e sdegnati da quelle due “punte” metalliche piantate nella carne (piercing al sopracciglio)… e questo è esattamente l’effetto che cercava! Si è subito fatto fare il piercing alla lingua a 12 anni…

Lo smalto alle unghie:
molto diffuso nel mondo del rock gotico, questa malizia dona un aspetto misterioso, conferisce un’aria intimidatoria all’artista che lo porta. Combinato al trucco e alla pettinatura, le unghie smaltate di nero contribuiscono a forgiare l’immagine di un artista dalla forte personalità, quella di un adolescente che non vuole far parte della massa, che rifiuta la conformità alla quale è promesso. Un cantante che sa bene che il suo look sdegna i livelli più profondi della Germania protestante (i paesi a lingua tedesca hanno una mentalità molto più conservativa che in Francia; là, l’aspetto di Bill sciocca molto di più che da noi). Il video “Uebers Ende der Welt”, d’altra parte, rivela molto lo spirito di Bill: i “robot” umanoidi rappresentano gli adolescenti formati dalla società di oggi…

La pettinatura:
All’inizio, la pettinatura di Bill era decisamente ispirata a quella dei personaggi dei manga, quei fumetti disegnati con successo dai giapponesi. Questi eroi portano generalmente dei capelli lunghi che si sollevano a punta, eredità della cultura punk degli anni ’70. Senz’altro stravagante, questa pettinatura risponde probabilmente ad un bisogno di affermazione e provocazione. Quando si è un adolescente non troppo forte, servono altri mezzi per imporsi… Bill, in seguito, ha cambiato più volte pettinatura per adottare un taglio più corto, più ispirato al rock gotico, con reminescenze ad artisti come David Bowie, Indocine e The Cure, senza scordare Johnny Depp in “Edward dalle mani di forbici”.

Gli occhi:
Da quand’era adolescente, Bill si trucca gli occhi. Non è il suo trucco di scena! Frequente nel rock gotico, il make-up conferisce al cantante un aspetto androgino spiazzante ed ambiguo – un riferimento per questo genere è Marilyn Manson. Ancora una volta, riesce a non lasciare le persone indifferenti. I ragazzi lo trovano ridicolo, le ragazze l’adorano! In tutti i casi, di fronte alla pettinatura e al trucco di Bill, gli altri adolescenti si sono sempre sentiti a disagio. Qui, la difesa passa di nuovo per una provocazione. L’altra grande ragione di questo look anticonformista è la ben evidente volontà di differenziarsi da suo fratello gemello. Decisamente indipendente, Bill ha preferito, una volta arrivato all’adolescenza, acquisire una propria identità e differenziarsi fisicamente da Tom. Missione completata: chi non lo sa non può immaginare che quei due siano gemelli!

I vestiti:
un misto tra Matrix e lo stile hard rock, il colore nero risponde al suo bisogno di imporsi, malgrado la sua stazza non proprio impressionante. I vestiti identificano Bill come l’appartenente ad una comunità di ribelli nella canzone e nella vita. Le catene e i diversi accessori metallici sottolineano il suo attaccamento al mondo hard rock con tendenze gotiche.



 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: alicina.buh
Data di creazione: 01/06/2007
 

TOKIO HOTEL

Bill Kaulitz (nato a Lipsia, Germania, l'1 settembre 1989) è il cantante del gruppo tedesco Tokio Hotel. È alto 1,83 cm ed è sottopeso. Cominciò a scrivere testi in età precoce, precisamente a soli sei anni, e già a nove anni iniziò a cantare e comporre con il fratello. Ha due piercing, uno al sopracciglio destro e l'altro alla lingua, inoltre ha anche tre tatuaggi: il logo dei Tokio Hotel sul collo, una stella sul basso ventre a destra e nell'avambraccio sinitro "Freiheit 89", ossia "Libertà 89". Bill non è gay. Ha un fratello gemello, Tom che è nato 10 minuti prima di lui ed è il chitarrista della band. I suoi gruppi preferiti sono i Placebo, i Green Day, Nena e svariati gruppi di simil genere.



Tom Kaulitz , il gemello di Bill, (nato a Lipsia, Germania, l'1 settembre 1989) è il chitarrista dei Tokio Hotel. Ha iniziato a suonare la chitarra all'età di 6 anni grazie al suo patrigno che aveva una scuola di musica. Ha differenti hobbies quali il karate, il calcio, bmx e ama molto fare graffiti. Il suo idolo è Samy Deluxe, un cantante hip hop anche se il suo genere di musica preferito è il rock. I suoi cibi preferiti sono la pizza, le penne al pomodoro con abbondante parmigiano e gli hamburgers. Il suo motto è "carpe diem" (cogli l'attimo). E' biondo con gli occhi castani, ha i dreadlocks. Tom ha un piercing sul labbro, a sinistra.



Georg Listing [nato il 31 Marzo 1987 in Halle, Germania] è il bassista e co-founder dei Tokio Hotel.Aspirante in un primo momento ad una carriera dentistica come il padre, si avvicina al mondo della musica grazie ad un progetto scolastico. Nonostante l'iniziale insuccesso, viene incoraggiato dai genitori e continuare a suonare, fino all'incontro, durante un concerto, dei gemelli Bill e Tom Kaulitz. Georg ha gli occhi color grigio/verde e i capelli marroni. Le sue band preferite sono i Green day e gli Oasis, anche se le sua più grande influenza per suonare il basso è di Flea dei Red Hot Chili Peppers. I suoi hobbies sono la musica, lo sport e i party. Georg è il più vecchio membro della band.



Gustav Schäfer [nato a Magdeburgo l'8 settembre dell'88] è il batterista della band. Comincia a suonare la batteria da bambino. Dopo la scuola dell'obbligo si iscrive alla Fachhochschule della sua città (Istituto pre-universitario dove si studia anche musica). Amico del bassista Georg Listing, lo presenta ai gemelli Bill e Tom Kaulitz che egli conosce nel 2001, in occasione di un concerto. Ora frequenta l'università di scienze della formazione. Gustav ha composto, da solo, o con Georg Listing, molte fra le composizioni più note dei Tokio Hotel. Gustav è alto 1.68, ha gli occhi marroni e i capelli biondi. E' conosciuto come il "clown" della band ma tuttavia sembra essere il più silenzioso e tranquillo. Gustav è un fan dei Metallice, Slipkont e Joe Cocker.
 

ULTIMI COMMENTI

Grazzie!
Inviato da: Potager partagé
il 17/08/2013 alle 09:22
 
BILL SEI TUTTA LA MIA VITA,SEI IL MIO ANGELO...TI...
Inviato da: billina55
il 05/09/2011 alle 18:17
 
scusate volevo iedrvi ma è vero ke sn su msn????perkè a me...
Inviato da: erika novelli
il 03/08/2011 alle 03:29
 
Volevo esserci anche io a Champ-de-Mars! Un...
Inviato da: chiaracarboni90
il 25/05/2011 alle 12:08
 
Cacchio, dopo aver letto la storia del rock... Trovarsi il...
Inviato da: darkness
il 21/08/2010 alle 17:01