Benvenuti!

Ape bianca ronzi, ebbra di miele, nella mia anima e ti torci in lente spirali di fumo..

 

R. HAUER .. R.I.P.


(riferito a Blade Runner 1982)

 

CHARLIE CHAPLIN

Ti criticheranno sempre,
parleranno male di te
e sarà difficile che
incontri qualcuno
al quale tu possa andare
bene come sei.

Quindi vivi come credi,
fai quello che ti dice il cuore
la vita è come un'opera di teatro
che non ha prove iniziali.

Canta, ridi, balla, ama
e vivi intensamente ogni
momento della tua vita
prima che cali il sipario
e l'opera finisca senza applausi

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

AREA PERSONALE

 
Citazioni nei Blog Amici: 87
 

CHE TEMPO FA.. QUI!

 

NO!

No violence..

 

UN BLOG PARTICOLARE

MARIA LUISA SPAZIANI


A sipario abbassato

 

 

« Hikmet e dintorniAmarti in silenzio »

Quella notte fummo pazzi uno dell’altra

Post n°1647 pubblicato il 19 Febbraio 2019 da Vince198

 

 

Quella notte fummo pazzi uno dell’altra;
ci era lume la tenebra ferale,
assorti mormoravano i canali
e d’Asia odoravano i garofani.

Andavamo attraverso la città forestiera
nel canto velato e l’afa di mezzanotte,
soli sotto le stelle del Serpente
senza osare scambiarci uno sguardo.

Poteva essere il Cairo o anche Bagdad,
non la mia spettrale Leningrado –
e questo divario amaro soffocava
come la luttuosa atmosfera.

Forse accanto ci camminavano i secoli,
una mano invisibile batteva il tamburello:
i suoni, come segni arcani,
ci volteggiavano innanzi nel buio.

Così camminammo nella tenebra segreta
come in una terra di nessuno;
e ad un tratto la luna – feluca adamantina –
rischiarò l’incontro che fu commiato.

Se un giorno quella notte ritornerà da te
non scacciarla come maledetta
e sappi che qualcuno
vide nel sogno quel momento sacro.

Anna Andreevna Achmatova

(da “Opere raccolte in sei volumi: il libro. 1°. Poesie, 1941-1959”)

..

Anna Achmàtova, una vita trascorsa in lotta con il regime comunista sovietico,  quando venne in Italia per ricevere un premio letterario, ebbe a dire che la pittura e l’architettura italiana sono “simili a un sogno che ti rammenti per tutta la vita”. Niente di più lusinghiero per una terra che ha dato, da e darà lustro a menti feconde, originali e geniali, apprezzate in tutto il mondo nei campi di cui sopra e non solo.

..

Ho trovato nel web, guardando qua e là, questi bei versi della poetessa russa Anna Achmàtova e mi sono emozionato quando certi ricordi sopiti, sono tornati in superficie senza sbavature, perfettamente immersi nella realtà di quel tempo come fosse oggi. Ho ripercorso intensi momenti in una stanza modesta le cui veneziane facevano filtrare raggi di luce dell'alba che illuminarono uno scenario d’amore. La chiosa poi, non è certo nei miei desideri rinverdirla - sto bene così come sono da tempo.
Tuttavia tornassero “in vita” e percorrere miei “itinerari” notturni .. no, non li scaccerei di certo.
Non ne avrei alcun motivo, anche perché quel ricordo di certe notti infuocate di desiderio fanno parte del mio passato, mi danno la sensazione, meglio la certezza che amore, nelle sue infinite sfaccettature, oggi ha assunto le sembianze di un romanticismo delicato, quasi sfuggente, che mi rende del tutto sereno nel prosieguo della mia vita.

 

 

 

letto discinto

 


 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: Vince198
Data di creazione: 21/07/2006
 

JESHUA

Jeshua
A. Carracci

 

MUGHETTI

mughetti

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

missely_2010ladymaria45arianna.orsosolosorrisolacey_munroschiacciailvermemaandraxlunetta_08acquasalata111NORMAGIUMELLIvalerio.sampierimonellaccio19RavvedutiIn2lascrivana
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I messaggi sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

A ROS, CON AFFETTO..

"Ciao Vince carissimo! Attraverso i tuoi scritti e i tuoi pensieri si evince il tipo di persona che sei! Oltre che intelligente ed istruito, hai una personalità forte e determina. Ma sei anche gentile e discreto e sai stare al posto tuo. Esprimi le tue idee senza sopraffare gli altri argomentandole egregiamente. Mai mi sognerei di dire che sei un litigioso, infatti ho solo detto, ma amabilmente, "che belli i battibecchi di Th con Vince!". Sono stata chiara?:-)) Concordo sul tuo pensiero riguardo la parità dei diritti fra uomo e donna. E' risaputo, ad esempio, che in numero delle docenti nelle scuole medie e nelle superiori supera abbondantemente quello dei colleghi maschietti. Però, guarda caso, quando s arriva ai vertici della dirigenza, ci accorgiamo che le donne occupano mediamente il 20% di tali posti. La donna, per occupare un posto di prestigio, DEVE dimostrare di essere + brava del collega maschio. I telegiornali Rai,(e non solo) fino a una quindicina di anni fa, erano una prerogativa maschile. Poi, qualche "vertice", maschile ovviamente, ha pensato che anche una donna, poteva ricoprire tale incarico. E così è iniziata l'era de La Sorella, la Gruber e via dicendo. Mi unisco al tuo augurio, auspicando x la donna il raggiungimento pieno e paritario di tutti i diritti, indipendentemente dal suo aspetto esteriore. Ricambio un grande abbraccio x te, estensibile alla padrona Th, che ancora vaga x la sua casa, cercando di capire se dorme, o se è già desta! Ahahahahha( Scherzo Th, un bacione!)Ciaooo a tutti, Ros.. (Inviato da Ros il 20/05/08 @ 00:24 via WEB sul blog "gemme")"..


Grazie Ros, sono lusingato! Tanto ti dovevo per la tua genuina.. sincerità!
Vince
 

CIAO VIGOR..

Vigor Bovolenta
.. non ti dimenticheremo!

 

CIAO SIC..

Simoncelli
La tua vera vita non è finita, no!
Inizia proprio ora..