Creato da Scopri_me il 31/03/2007
Non credi sia giunto il momento di SMETTERE di CIBARTI DEGLI ALTRI ANIMALI e di avvicinarti, almeno gradualmente, ad una alimentazione Vegetariana o Vegana?
 

veg famosi

Certo, l’abbiamo capito – le persone che picchiano i propri figli picchiano anche i propri cani, le persone che picchiano i propri cani picchiano anche i propri figli – è tutto collegato”. 
(Ben Click, Capo della Polizia, Dallas, Dipartimento della Polizia del Texas)

Tutti i loro bei discorsi sull’umanitarismo, su un domani migliore e su un radioso futuro non hanno alcun significato finché uccideranno per nutrirsi o per diletto. Isaac Bashevis Singer (ebreo, premio nobel per la letteratura nel 1978)

"Se si vuole salvare il pianeta, tutto quel che si deve fare e' smettere di mangiare carne. Questa e' la singola azione piu' importante che potete compiere. E' stupefacente, se ci si sofferma a pensarci! La scelta vegetariana aiuta a combattere cosi' tante cose in un colpo solo: la devastazione dell'ambiente, la fame nel mondo, la crudelta'". Paul McCartney

"A quei medici che dicono che un bambino non può crescere senza carne, dico che io non ho MAI mangiato carne, perché quando sono nata i miei genitori erano già vegetariani. Eppure sono stata campione di salto in alto e lungo, e ora a 79 anni faccio 100 km in bicicletta, gioco a pallavolo e non ho mai avuto malattie serie". (Dichiarazione di Margherita Hack del febbraio 2001)  Margherita Hack

"Il cibo e' impegno, militanza e giustizia. La rivoluzione si fa nel piatto! Sono vegana, cioe' non mangio niente di origine animale da molti, molti anni.
Questo modus vivendi e' la cosa piu' militante, politica e rivoluzionaria della mia vita!" Paola Maugeri

 

L'IMPORTANZA DI DIVENTARE VEGETARIANI

Ciò che il vertice Fao ha 'dimenticato' di discutere e' il cuore del problema della fame nel mondo, che non è solo legato ai costi di produzione e distribuzione dei cibi, ma soprattutto alle abitudini alimentari della popolazione del pianeta.

Occorre una rivoluzione nell'alimentazione dei Paesi ricchi per dare il via concretamente e subito ad una soluzione della tragedia dei Paesi poveri, dove si soffre la fame, noi siamo alle prese con il problema opposto.
Aumenta l'obesita' tra i nostri figli, le nostre adolescenti anoressiche usano il troppo cibo come ricatto e se ne privano fino a lasciarsi morire, la nostra dieta opulenta ci fa ammalare sempre di piu'.

Proprio su questi temi si riuniranno a Venezia a settembre alcuni fra i maggiori esperti per la Quarta Conferenza Mondiale sul Futuro della Scienza: 'Food and Water for Life'.

Io penso che l'ingiustizia alimentare sia una delle peggiori iniquita' dei nostri tempi: una questione di civiltà e di cultura che ci riguarda tutti da vicino.

C'e' un comportamento individuale responsabile, infatti, che può contribuire ad equilibrare questi due drammatici estremi ed e' la riduzione del consumo di carne.

Umberto Veronesi (La Repubblica, 6 giugno 2008)

 

E IO? POSSO ESSERE TUO AMICO ANCH'IO?

immagine
 

PER RIFLETTERE... SULLA CARNE...

immagine

Voi tutti avete avuto cani e gatti e avete avuto modo di conoscerli ed amarli. Io oltre a cani e gatti ho avuto anche pulcini e ho avuto modo di amarli profondamente. Secondo me chi mangia carne, mangia carne SOLO di chi NON conosce, perchè se lo conoscesse capirebbe subito che non riuscirebbe più a mangiarlo... Magari avete visto i filmati sull'uccisione delle foche e avete pianto. Però quando entrate nei posti dove la carne morta e i cadaveri degli animali sono tutti in bella mostra non Vi viene il sospetto che sono stati strappati alla vita come avete visto fare con le foche. Ma in questo caso è intervenuto il potente manipolatore di menti e coscienze che è il TG... Sappiate che i migliori atleti sono vegetariani. Sono solo LUOGHI COMUNI quelli che solitamente i carnivori o gli onnivori citano sull'importanza della carne...

 

HET! GO VEG!!

immagine   immagine
 

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Gennaio 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
31            
 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 18
 

INFORMIAMOCI MEGLIO.

LE FABBRICHE DI ANIMALI....

CATALOGO FOTO:

CASTRATI, SEVIZIATI, IMPRIGIONATI A VITA IN GABBIE DOVE NON POSSONO NEPPURE GIRARSI SU SE STESSI E NON VEDONO MAI FILTRARE LA LUCE DEL SOLE...

gli animali vengono trattati con agenti chimici
per l'ingrasso e la crescita, assolutamente innaturali

...E TU LI MANGI...?

http://www.oipaitalia.com/fotografie/allevamenti.htm

INFORMIAMOCI MEGLIO:

1)  COSA SONO GLI ALLEVAMENTI E I MACELLI..?

http://www.oipaitalia.com/allevamenti.html

2)  COME FARE A NON ESSERE COMPLICE...? OVVERO: SENZA CARNE SI PUO' STARE...?

http://www.oipaitalia.com/vegetarismo.html

 

hamburger..???

Viaggio al centro dell'hamburger  (clicca sul titolo qui di fianco) 
Breve servizio mandato in onda dalla RAI (7 minuti) in cui viene spiegato l'impatto sull'ambiente, sulla società e sulla nostra salute del consumo di carne.

VIVI E VEGETI, “LE NUOVE LINEE GUIDA DELL’ ALIMENTAZIONE VEGETARIANA”

L'alimentazione basata su cibi vegetali (plant-based diet) si sta sempre di più rivelando una valida alternativa alla dieta occidentale (meat-based diet), responsabile delle principali malattie che affliggono le società ricche. Durante l'incontro saranno passati in rassegna i più rilevanti aspetti dell'alimentazione vegetariana (composizione, adeguatezza nutrizionale) e la sua influenza sullo stato di salute.

Autorevoli studi epidemiologici e clinici hanno dimostrato che i vegetariani, la cui alimentazione è basata su cereali, legumi, frutta, verdura e oli vegetali, hanno una minore mortalità per malattie cardiovascolari e tumori, nonché una maggiore resistenza alle infezioni. La scelta vegetariana protegge la nostra salute ed evita sofferenze agli animali. Le ricorrenti crisi sanitarie dimostrano l’insostenibilità delle “fabbriche animali” sia per gli animali stessi che per la salute dei consumatori. Ognuno di noi può scegliere di aspettare la prossima emergenza sanitaria, oppure decidere per una sana e sicura alimentazione vegetariana.

 

GUARDALO NEGLI OCCHI...

..IL TUO FUTURO POLLO ARROSTO 

MI RIVOLGO A CHI HA CANI IN CASA: guardate i miei pulcini d'affezione mentre giocano con il mio cagnolone... c'è poi tutta questa differenza..???

http://it.youtube.com/watch?v=ZJwamP7bjyo

E Tu hai ancora il coraggio di farlo uccidere per mangiare una sola volta anziché, magari, ordinare una bella pizza..??

Così poco vale la sua vita...?

    

 

SCELTA SOCIALE E AMBIENTALE

immagine
 

APPUNTI DI ANATOMIA COMPARATA

DIMOSTRANO CHE L'UOMO NON E' NE' CARNIVORO, NE' ONNIVORO, BENSI' VEGETARIANO...

immagine

SIAMO SOLO RIDICOLI A CONTINUARE A CREDERE IL CONTRARIO ...

immaginehttp://www.alimentazionesostenibile.org/anatomia/carne1.asp

immagine

 

UOVA: GALLINE SEPPELLITE VIVE

ECCO COSA SIGNIFICA L'UOVO... (non ci avevi mai pensato, dì la verità...)

GALLINE SEPPELLITE VIVE

E PULCINI MASCHI GETTATI VIVI NEL TRITACARNE perchè "INUTILI"

 

PETIZIONI

AAA - MAX.MA DIFFUSIONE

URGENTE!!! PETIZIONI DA

FIRMARE E DIFFONDERE!!!

 Questa petizione si trova QUI

PER MAGGIORI INFO  CLICCA QUI

INOLTRE:   

 CAMPAGNA LAV X IL VEGETARISMO: 

clicca QUI

E INFINE:  
 CAMPAGNA MENSE...... clicca QUI
 

 

ONE MORE REASON TO GO VEGAN...

MILIARDI DI PULCINI OGNI ANNO (tutti i pulcini maschi, in quanto "inutili") VENGONO GETTATI VIVI NEL TRITACARNE

   immagine

 

GUARDATELE NEGLI OCCHI...

...PENSATE ANCORA CHE NON ABBIAMO UN'ANIMA?

immagine

 

LA CARNE E' MORTE...

immagine
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

Ultime visite al Blog

Lilian_HdSky_Eaglebellicapellidgl3lubopoenrico505gioiaamoresybilla_cstreet.hasslemelusina2015annaincantoScopri_mematrixxy0banysympyale_ms23giufranchi
 

Ultimi commenti

tesoro bentornato!!! baci... simo
Inviato da: Scopri_me
il 13/02/2009 alle 17:12
 
sono ritornato,simo!
Inviato da: prof56
il 02/12/2008 alle 20:18
 
anzi già ci sei... e che non so perchè non mi ricordavo di...
Inviato da: pivera
il 25/08/2008 alle 20:12
 
ciao, grazie per essere passata da me.... ti metto tra i...
Inviato da: pivera
il 25/08/2008 alle 20:11
 
infatti!!!
Inviato da: Leander_possession2
il 25/08/2008 alle 17:51
 
 

Chi può scrivere sul blog

Tutti gli utenti registrati possono pubblicare messaggi e commenti in questo Blog.
I messaggi e i commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

« CONCORSO X UN CALENDARIO...2 pulcini da compagnia... »

La dieta che fa bene al clima

Post n°201 pubblicato il 18 Settembre 2008 da modelle.vegan2

QUESTA SERA C'E' UN'ALTRA INIZIATIVA per FAR RESPIRARE IL PIANETA.  Si deve attuare tutte le sere, almeno per un mese.

"Se si vuole salvare il pianeta, tutto quel che si deve fare e' smettere di mangiare carne. Questa e' la singola azione piu' importante che potete compiere. E' stupefacente, se ci si sofferma a pensarci! La scelta vegetariana aiuta a combattere cosi' tante cose in un colpo solo: la devastazione dell'ambiente, la fame nel mondo, la crudelta'". Paul McCartney

Albert Einstein
Nulla darà la possibilità di sopravvivenza sulla terra quanto l'evoluzione verso una dieta vegetariana.
Secondo la FAO, la produzione di bestiame e pollame è responsabile di un quinto delle emissioni di gas serra della Terra, più di quelle causate dall'intero sistema dei trasporti. Uno studio giapponese, invece, ha dimostrato che un taglio di carne da 1 kg produce tanto diossido di carbonio quanto una automobile in 250 chilometri e brucia l'energia sufficiente a tenere accesa per 20 giorni una lampadina da 100 watt.

Ecco perché essere vegetariani fa bene a noi ma è vitale per il pianeta!
10 giugno 2008 - redazione Avi
Fonte: L'Idea vegetariana - giugno 2008 - 22 maggio 2008

Il 22 aprile scorso si è festeggiata in 174 paesi del mondo la 38ma edizione dell’ Earth Day - Giornata Mondiale della Terra.
Sullo stato della terra, molti sono i fattori che preoccupano gli esperti: lo sciolgimento del 70% dei grandi ghiacciai, l’innalzamento di oltre un metro del livello dei mari previsto dall’IPCC (il Panel Onu sul cambiamento climatico), l’aumento della siccità nei paesi del sud del mondo, e l’incremento delle precipitazioni nell’emisfero Nord.
A livello sociale, inoltre, le risorse alimentari che ormai da molto tempo scarseggiano, rischiano di venir ulteriormente compromesse dalle recenti politiche a favore dei biocombustibili.
Questi sono i principali motivi che hanno spinto a incentrare l’edizione dell’Earth day di quest’anno proprio sulla componente ambientale.

In Italia, per l’occasione, la Coldiretti ha lanciato un decalogo per aiutare i consumatori a tagliare i consumi di petrolio e ridurre le emissioni di gas responsabili dell’effetto serra, con piccoli accorgimenti da applicare ogni giorno anche facendo la spesa e nel scegliere quali alimenti consumare.
Scegliere prodotti locali e di stagione, ridurre al minimo gli imballaggi, fare acquisti di gruppo, riciclare le buste della spesa, ottimizzare il consumo di energia nella conservazione e nella preparazione dei cibi sono, assieme alla raccolta differenziata, sono alcuni dei comportamenti suggeriti dal decalogo.
Ogni famiglia può arrivare a ridurre di 1000 chili le emissioni di gas a effetto serra con il semplice acquisto di prodotti locali e di stagione. L'utilizzo di buste riciclabili ci fa risparmiare altri 200 chili ogni anno..
Ogni pasto percorre mediamente circa duemila chilometri prima di arrivare sulle nostre tavole. I lunghi trasporti sono responsabili dell'emissione di gas serra addirittura su scala globale. Per questo è importante preferire gli alimenti di stagione e che vengono coltivati a poca distanza da dove vengono consumati.
A tutti questi dati diffusi da Coldiretti, è doveroso aggiungere e ricordare il danno provocato dagli allevamenti animali, responsabili di un quinto delle emissioni di gas serra della Terra.
Il decalogo di Coldiretti: ecco come mangiare bene, con un occhio al pianeta

“Clima: istruzioni per l'uso”.
dieci regole per un consumo sostenibile


1. Preferire l'acquisto di prodotti locali che non devono subire lunghi trasporti con mezzi inquinanti.
2. Scegliere frutta e verdura di stagione che non consumano energia per la conservazione.
3. Ridurre le intermediazioni fino a fare acquisti direttamente dal produttore per evitare passaggi di mano del prodotto che spesso significano inutili trasporti.
4. Privilegiare i prodotti sfusi che non consumano imballaggi.
5. Acquistare confezioni formato famiglia rispetto a quelle monodose per ridurre il consumo di imballaggi per quantità di cibo consumato.
6. Fare acquisti di gruppo, anche in condominio, per ridurre i consumi di energia nei trasporti per fare la spesa.
7. Riutilizzare le borse per la spesa e servirsi di quelle fatte con materiali biodegradabili di origine agricola nazionale o di tela invece di quelle in plastica.
8. Ottimizzare l'energia consumata nella preparazione e conservazione dei cibi con pentole e frigoriferi a basso impatto.
9. Evitare di servire a tavola con piatti e bicchieri di plastica che consumano energia e inquinano l'ambiente.
10. Fare la raccolta differenziata per consentire il recupero di energia dai rifiuti prodotti.

Commenti al Post:
prof56
prof56 il 02/12/08 alle 20:18 via WEB
sono ritornato,simo!
 
 
Scopri_me
Scopri_me il 13/02/09 alle 17:12 via WEB
tesoro bentornato!!! baci... simo
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.