**TEST**
 
Creato da pina_in_mutande il 09/10/2007
MANGERESTI unCANE? PERCHE' MANGI unPOLLO? Guarda che è un animali anche quello!! E anche +INDIFESO!!! LEGUMI = CARNE

ORMONI

 

La carne di pollo, che è gonfiata e piena di ormoni e farmaci scaduti, come può essere sana..?

Per la salubrità delle tanto tristemente famose carni bianche ho seri dubbi: la carne di pollo è piena zeppa di ormoni e farmaci scaduti, pensate che i polli raggiungono in soli 6 settimane il peso che raggiungerebbero in ben 7 ANNI di vita!! (...provate a pensare a quello che possano aver dato loro da mangiare.. li hanno letteralmente gonfiati..!!!), inoltre per esperienza vissuta posso assicurarti che le associazioni degli allevatori di polli o chi per loro finanzia telefonate ai Medici per coinvolgerli direttamente nel loro business e i Medici che si lasciano corrompere ricevono soldi x ogni dieta o ogni raccomandazione che abbiano fatto dove il pollo risulti raccomandato almeno una volta al giorno.

Trovate tutto in questo blog.

http://blog.libero.it/TOPVEGANMODELS2/

Vi segnalo inoltre l'articolo "Polli messi in pentola prima di impazzire" (potete trovarlo sempre in questo blog, in uno dei primi box in alto, oppure ricercandolo su google).

 

NO ALLE UOVA

 

BASTA UOVA...!!!!!!!!!!!  BASTA IMPRIGIONARLE A VITA X MANGIARCI LE LORO MESTRUAZIONI!!!

    

   

http://www.eggindustry.com/

Sicuramente sai che le galline ovaiole sono soltanto femmine e che per ogni pulcino femmina nasce anche un pulcino maschio. Quello che magari ignori è che siccome i maschi non servono a nulla (nemmeno a farli ingrassare per mangiarli, perchè non sono delle "razza" giusta) vengono ammazzati appena escono dall'uovo. Negli allevamenti di pulcini ci sono degli operatori che selezionano le femmine mentre transitano su un nastro trasportatore, i maschi vengono buttati in una specie di grosso imbuto e finiscono in un tritatuttto dove vengono fatti a pezzi ancora vivi (se sono fortunati invece che "tritati" finiscono asfissiati con un gas letale). Ora capirai bene perchè chi ha un minimo di rispetto per la vita in generale e non soltanto per quella umana, non può essere complice di questo scempio e mangiare le uova."

NO ALLE UOVA, NEMMENO DEL CONTADINO O DI PROPRIETA': qui 

 

 

LA VITA DEL PULCINO

 
LA VITA DEL PULCINO

 Ciao piccolini, benvenuti a questo mondo, dove il vostro futuro è già segnato!!

Prima sarete trattati come oggetti e allevati con sistemi CRUDELI

Poi sarete macellati senza pietà

e infine diventerete il pranzetto di qualcuno

FORSE ERA MEGLIO RESTARE DENTRO L'UOVO.....

grazie Lu!!! http://blog.libero.it/LULUSPACE/3771504.html

 

ORRORI dell'industria carnea

 
...povera cucciola!!!  ..guardate cosa le fanno x lucrarci ancora di più su... e prendersi i Vs. soldi !

       

Watch three of PETA's most moving anti-factory-farming videos that expose the horrors of the meat industry, then take our poll to help us decide which is the best at convincing people to go vegetarian.

http://www.goveg.com/f_vote_veg_video.asp?c=weekly_enews

 

ALLEVAMENTI

 
ALLEVAMENTI

immagine   (...) Alle galline ovaiole, prima di entrare nelle gabbie, viene tagliata al vivo, senza anestesia, una parte del becco per evitare che lo stress le induca a beccarsi a morte.

Questa procedura, che comporta il taglio di tessuti teneri simili alla carne che gli umani hanno sotto le unghie, è così dolorosa che molti pulcini muoiono per lo shock. Inoltre, questa operazione lascia spesso scoperti i terminali nervosi presenti nel becco, determinando così un dolore continuo per tutta la vita dell'animale.

In seguito vengono ammassate all'inverosimile una sull'altra dentro a gabbie anguste: nello spazio di una pagina di quotidiano devono vivere quattro animali adulti.

Le loro ali si atrofizzano a causa dell’immobilità forzata, mentre le loro zampe crescono deformi a causa del contatto della griglia di ferro della pavimentazione.

Negli allevamenti che producono galline ovaiole, i pulcini maschi (inutili al mercato in quanto non in grado di produrre uova, né adatti alla produzione di carne di pollo) sono gettati VIVI in un’apposita macchina TRITACARNE per diventare mangime. (!!!!!!).
Non appena la produttività delle galline diminuisce sotto il livello fissato, sono sgozzate per diventare carne di seconda scelta.

I polli da carne non godono certo di un trattamento migliore: sono allevati in capannoni affollatissimi, fino a 10-15 polli per metro quadrato, sotto la luce sempre accesa, perché crescano in fretta. A 45 GIORNI vengono ammazzati, mentre in natura potrebbero vivere fino a 7 ANNI.(!!!). E RAGGIUNGONO IN 45 GIORNI IL PESO CHE RAGGIUNGEREBBERO IN 7 ANNI DI VITA (!!!). VI LASCIO IMMAGINARE... SONO POLLI GONFIATI, SONO POLLI ALL'ARSENICO, COME HA SCRITTO BEPPE GRILLO!!!

 

 

MANGI POLLO??? CHE SCHIFO!

 
POLLO?????  CHE SCHIFO.....

VIAGGIO AL CENTRO DI UN HAMBURGER

http://www.youtube.com/watch?v=VLV70v-XQwk

3 reasons

http://www.youtube.com/watch?v=aiBSiXsS9m0

DIETRO ALLE PORTE CHIUSE.....

http://www.youtube.com/watch?v=P_C1EtT9lkI

VIDEO MALTRATTAMENTO ANIMALE - GALLINE

http://www.youtube.com/watch?v=XwZEdBhs2d4

POLLI MESSI

IN FORNO PRIMA DI IMPAZZIRE...   CLICCA QUI

 

LE GALLINE OVAIOLE E I POLLI DA CARNE  ...QUI

E QUI 

 

Area personale

 
 

Tag

 

Cerca in questo Blog

 
  Trova
 

FACEBOOK

 
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 10
 

Ultime visite al Blog

 
luisasordiemilytorn82MAN_FLYmgrezzonicoenergyveneretirripitirritristanoeisotta0maikolmagicaLAYZEa13061957tobytofratonegigiorianna5bazzanellailariacartisano_davide
 

UN SUNTO SU...

 
Un sunto su quello che mangiamo...

I polli sono la carne più gonfiata e con meno sostanze che si possa concepire.
Leggete qua: MALATTIE, VIRUS, ANTIBIOTICI, ANABOLIZZANTI, SOFFERENZE. POLLI GONFIATI. POLLI MESSI IN FORNO PRIMA DI IMPAZZIRE... qui

Qui c'è un breve riassunto sull'aspetto etico per il quale la carne di pollo sarebbe da evitare accuratamente: LE GALLINE OVAIOLE E I POLLI DA CARNE qui

QUI C'E' UN RIASSUNTO FATTO DALLA LAV (con relativa petizione) qui

QUANDO qualcuno Vi dice che IL POLLO SI DEVE MANGIARE, ricordateVi di questa triste testimonianza: qui

E LEGGETE QUI PER COMPRENDERE PERCHE' NON PUO' ESSERE PIU' LASCIATO AL SINGOLO LA POSSIBILITA' DI DECIDERE senza neppure sapere cosa ci sia dietro:  qui


 

Ultimi commenti

 
GIUSTA PROTESTA
Inviato da: pierpaso01
il 13/02/2009 alle 18:41
 
Ok ora ho capito!!! ;O) Un bacione Claudio
Inviato da: D_C_Electric_Power
il 29/08/2008 alle 16:27
 
Di che Blog si trattava?
Inviato da: D_C_Electric_Power
il 07/08/2008 alle 11:25
 
Ciao....sono d'accordissimo con te..sia sul...
Inviato da: ladybird88
il 10/07/2008 alle 09:33
 
__________ @@@@@@ __________@@@____@@@ ________@@@___...
Inviato da: la_fata_di_roma
il 09/07/2008 alle 11:05
 
 

Chi può scrivere sul blog

 
Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 
 

 

 

LAVORO DI SQUADRA...

Post n°234 pubblicato il 28 Maggio 2010 da pina_in_mutande

SU RICHIESTA, SEGNALO NUOVAMENTE LA PETIZIONE: ABOLIAMO LA CARNE DEI PICCOLI ANIMALI, COSI' DA RIDURRE ALMENO IL NUMERO DELLE VITTIME, ANCHE A PARITA' DI TONNELLATE DI CARNE RICHIESTE DAL MERCATO !!. Chi vuole firmarla, può farlo.  http://www.firmiamo.it/aboliamo-la-carne-di-pollo-e-coniglio-/firma
 ECCO LE 2 IMMAGINI DA PORTARE IN COPISTERIA (...di corsa, prima che chiuda...!!^_^.. Così poi non ci pensiamo più e andiamo al mare con il materiale-) x FARNE ADESIVI, T-SHIRTS, CANOTTE, FELPE, BORSE IN TELA

Per firmare la petizione che li salverà: 

http://www.firmiamo.it/aboliamo-la-carne-di-pollo-e-coniglio-/firma

P.S.: che ognuno la faccia firmare a 20 persone, con le buone o con le cattive... Mi fido di Voi e della Vs. scelta sul metodo più opportuno da adottare ...

 
 
 
 
 

Mi sono detta: ma chi ne vuole sapere di più, sa dove cercare?

ECCO, al volo:

Ad esempio (anche se non mi piace gran che), si potrebbe dare una breve occhiata a questo "coso":
http://www.viverevegan.org/images/opuscoli/La%20scelta.pdf



O curiosare tra le FAQ (le domande che di solito chi è onnivoro ci fa e alle quali abbiamo già risposto. Le risposte sono le risposte ufficiali di una delle nostre associazioni, che oramai superano le 50 solo in Italia!):

http://www.viverevegan.org/faq.html

 

 
 
 

Alimentazione ed ecologia: ecco perchè la carne di pollo inquina di più.

Post n°231 pubblicato il 08 Marzo 2010 da pina_in_mutande
 

Foto di bocca_di_rosa7

Perchè quando si parla di impatto ambientale si citano solo i bovini?
Si sente spesso dire che la carne di bovino inquina.
Quello che in questa sede vorrei sottolineare è che la carne di pollo inquina 10 volte di più!

Ma vediamo meglio la questione sotto tre punti di vista: etico, ecologico e salutista:

Sotto il primo aspetto, per fare 300 chili di carne di pollo occorre sacrificare un numero enorme di animali, mentre per fare 300 chili di carne bovina occorre sacrificare un solo esemplare ed a questo punto è possibile procedere ad un adeguato stordimento dell'animale (cosa che non è possibile se si parla di ammazzare più di 2000 esemplari in una sola mattinata).

Passando al secondo punto di vista, i polli, singolarmente presi, defecano sì meno di un bovino, ma è tutto proporzionato alla quantità di carne che producono!
Per fare i 300 chili di carne che si ricavano da una mucca o da un vitello, quanti polli ci occorrono? Come vedete, sommando insieme 300 polli, abbiamo la STESSA IDENTITA QUANTITA' DI FECI di un bovino, con l'aggiunta che la qualità della carne di pollo è tra le più scadenti che esistono (oltre ad essere meno buona, contiene pochissimo ferro e non contiene affatto la famosissima B12 che si asserisce assente nella dieta vegana. Pertanto, chi pensa di mangiare carne per non assumere un integratore alimentare della B12, dovrebbe alimentarsi con carne rossa e non con carne bianca).

Ma c'è di più (e qui mi riallaccio in parte anche al discorso salutista: da una recente ricerca condotta in GB, 1 pollo su 5 e 1 uovo su 10 contengono tracce di farmaci così elevate da costituire un serio rischio per tumori e cancro).

I polli, infatti, sono notoriamente ben più cagionevoli di salute rispetto a maiali e bovini: pertanto, si somministra loro una quantità estremamente maggiore di farmaci e da qui l'altissimo rischio costituito dalle loro carni non solo per il cancro, come si diceva, ma altresì per quel pericolosissimo fenomeno che va sotto il nome di ANTIBIOTICO-RESISTENZA al farmaco che ha provocato la malattia.

E questa massiccia presenza di farmaci oltre ad essere estremamente dannosa per la salute lo è anche per l'ambiente. Da qui l'assunto che la carne di pollo è estremamente più inquinante della carne di bovino.

Persino durante la trasmissione REPORT, si è sottolineato che l'inquinamento delle falde acquifere ed in particolare dell'Adriatico è riconducibile alle industrie alimentari di pollame e la maglia nera va attribuita, sotto questo punto di vistaa, alla cittadina di Ponso, la quale vanta il maggior numero di allevamenti di pollame in Italia.

Sicché...

Ringraziando per aver avuto a disposizione questo spazio, saluto cordialmente la redazione.

Simona

http://www.luigiboschi.it/?q=node/27801

 
 
 

Help Stop Mc Donald's Cruelty Now. Write.Mandate un messaggio

Quasi tutti hanno sentito parlare di McDonald's, e la maggior parte delle persone hanno mangiato a catena, almeno una volta, ma molte persone non conoscono la crudeltà raccapriccianti che va in ogni parte del pollo servito sotto gli archi d'oro.

Nei macelli di McDonald's degli Stati Uniti e in Canada fornitori di pollo, gli uccelli vengono gettati fuori dalle loro casse da trasporto e appeso a testa in giù in catene in metallo, che spesso si traduce in ossa rotte, estrema lividi, e le emorragie. I lavoratori hanno la possibilità di abusi uccelli vivi, e gli uccelli
sono sgozzati mentre sono ancora coscienti. Molti uccelli si sono immersi in vasche di scottatura, acqua calda, mentre sono ancora vivi e in grado di sentire dolore.

McDonald's ha la capacità di porre fine a tali abusi.

Esiste un metodo meno crudele di macellazione pollo a disposizione dei fornitori McDonald's called controllata uccidere l'atmosfera, o CAK, e costerebbe nulla Corporation per chiedere che i propri fornitori usarlo. CAK eliminerebbe i peggiori abusi attualmente subiti dai polli uccisi per McDonald's. In effetti, uno studio del 2005 su CAK prodotto da McDonald's ha concluso che è molto meglio per gli animali che l'attuale metodo di macellazione.

Scrivi a McDonald's ora, e la domanda che in fase di uso esclusivo dei polli uccisi da CAK, esigendo che i suoi fornitori di passare a questo metodo.

 
 
 

PROTESTA IN CORSO: 2 eventi di maltrattamento su animali (come la rasatura forzata dei cavalli selvaggi) stanno per ...

Post n°229 pubblicato il 29 Maggio 2009 da simoveganblu
Foto di pina_in_mutande

... diventare "PATRIMONIO INTANGIBILE" della Spagna e del Mondo intero. FERMIAMO QUESTO SCEMPIO !

29 maggio 2009

Segnalazione del Movimento Internazionale contro la corrida -
http://www.iwab.org

Abbiamo appena scoperto che due festival barbari che sono tenuti in Spagna ogni anno sono candidati a diventare Patrimonio Intangibile della Spagna. Siamo parlando del festival di S.Fermin, a Pamplona, e del "Rapas das Bestas", un festival dove i cavalli selvaggi sono catturati e tosati a forza. Per maggiori informazioni:
http://www.youtube.com/watch?v=riSDRRdC1K0&feature=related

Queste candidature sono promosse dall'ufficio internazionale delle capitali culturali; tra tutti i candidati che sono entrati in concorso, 10 saranno scelti come patrimonio intangibile della Spagna.

In questo momento ci sono 13 candidati e la chiusura del concorso è il 31 maggio. Dopo questa data andranno al voto.

E' molto importante protestare subito. Non possiamo permettere che i festival della tortura possano essere accettati come patrimonio intangibile della Spagna. Desideriamo precisare anche che se questi due candidati vincono, il prossimo passo sara' quello di farli approvare come patrimonio intangibile DEL MONDO da parte dell'Unesco.

Non dimentichiamo che dal 2005 i toreri stanno provando a promuovere la corrida come patrimonio intangibile del mondo; se riescono con questi due, sono a metà dell´opera.

 Scriviamo all'International Bureau of Cultural Capitals all'indirizzo:
info@ibocc.org

il seguente messaggio-tipo (mettete solo il vostro nome e cognome in fondo):

------------------
NO al festival di S.Fermin, a Pamplona e alla "Rapas das Bestas" come
"Patrimonio Intangibile" per la Spagna!

Queste feste non sono cultura, ne' tradizione, sono solo violenza gratuita sugli animali.
Scegliete degli eventi che non facciano del male a nessuno, quella e' cultura, la violenza sugli animali e' solo barbarie.

Distinti saluti,
... nome cognome ...
-----------------

Grazie per la partecipazione.

 
 
 

ANCHE CANI E GATTI possono rinunciare a uccidere per mangiare e divenire Vegetariani.

Post n°228 pubblicato il 27 Maggio 2009 da pina_in_mutande
 

In fondo.. se loro sono stati più fortunati, perchè dovrebbero ACCANIRSI CONTRO GLI ALTRI ANIMALI, quelli ancora oggi considerati, stupidamente, solo "carne da macello"?

Win Vegetarian Dog and Cat Food!
Obesity and ill health in companion animals are skyrocketing, so we should watch what we feed them – and how often! We are giving away a £50 gift voucher for online vegetarian companion animal store VeggiePets.com. Enter here!

 
 
 

Dear,

Post n°227 pubblicato il 30 Aprile 2009 da pina_in_mutande
 
Foto di pina_in_mutande

We live in a country where 95 percent of eggs on the market come from birds kept in cages so small they can barely move, where mother pigs are treated like piglet-breeding machines and made to live in crates barely larger than their own bodies, where chickens raised for meat are kept in crowded barns where the air is almost unbreathable, and where castrations, tail dockings, toe clippings, brandings and other mutilations are done routinely and without regard to the pain they cause. Kept out of the public eye, these cruelties and others constitute the daily experience of hundreds of millions of farm animals.

As more consumers have learned about the horrors of factory farms, they have increasingly demanded that farm animals be given better treatment. They have also shown that they are willing to pay a premium for meat, milk and eggs from so-called "humane" farms. This growing demand has led to the creation of more than a dozen animal welfare assurance schemes sponsored by industry groups, food retailers and third-party organic and humane certification organizations. Government-regulated animal welfare labels and marketing claims have also emerged and expanded.

And yet, we must ask ourselves, what do these labels and assurances really mean? What does it mean to be "humane?" Is it humane to keep an animal in a barren, crowded barn for her entire life so that she rarely, if ever, sets foot outside? Is it humane to take a baby from her mother mere hours after she is born? Is it humane to suffocate newly hatched roosters just because they hold no value for egg producers? Is it humane to transport an animal hundreds of miles by truck so that she can be hung upside down and have her throat cut while still conscious?

In Farm Sanctuary's new report, The Truth Behind the Labels: Farm Animal Welfare Standards and Labeling Practices, we keep these and other questions firmly in mind as we critically examine the claims used to market so-called "humane" animal agriculture. The information presented in this report may surprise you. As you read, I hope you will think about how well the practices that are being sold as "humane" coincide with your own values.

Read the report summary now, or download the full report, http://action.farmsanctuary.org/site/R?i=WbWRZ95lIkhpxRY0aEKMBA.. then share it with your friends and family. http://action.farmsanctuary.org/site/R?i=zVrD7LgwCOVmcaz58NaZXw..

Sincerely,

 
 
 

Ciao Pina, Ti piace il mio regalo..?

Post n°226 pubblicato il 27 Marzo 2009 da simoveganblu
 

piiiiiiiiiiiiiiiiiiiip
Vegan Chick Pictures, Images and Photos
+
Proud Veg@n chick! Pictures, Images and Photos
 

 
 
 
 
 
 
 

ECOLOGIA DELLA NUTRIZIONE

Post n°223 pubblicato il 09 Marzo 2009 da pina_in_mutande

ECOLOGIA DELLA NUTRIZIONE

Per saperne di piu'  - PROSPETTO RIASSUNTIVO

Vuoi saperne di più sulla questione "Impatto ambientale e sociale"?

--> Visita SaiCosamangi.info: la scelta ecologica

--> Visita SaiCosamangi.info: la scelta sociale

--> Scarica il Dossier: Ecologia della Nutrizione - Valutazione dell'Impatto Ambientale di diverse tipologie di alimentazione

--> Scarica il pieghvole Vacche grasse, bambini magri, foreste disboscate - Pieghevole con gli stessi dati riportati nella mostra a cartelloni, con dati, schemi e grafici sull'impatto ambientale e sociale delle nostre scelte alimentari.

--> Guarda il video La Terra divorata.

 
 
 

La mia mail al Comune x fermare lo sterminio preannunciato di 30.000 piccioni e 5.000 cornacchie

Post n°222 pubblicato il 05 Marzo 2009 da simoveganblu
Foto di pina_in_mutande

Spett.le Comune,

Mi unisco alla protesta in corso e faccio appello alla Vs. sensibilità per chiederVi di fermare questo inutile sterminio di massa di piccioni e
cornacchie.

Loro non ci hanno fatto nulla di male.

Per ovviare ad eventuali inconvenienti, se siamo davvero uomini, dovremmo
escogitare altre soluzioni.
Solo le bestie risolvono i loro problemi uccidendo..!

Certa di un Vs. ripensamento, che mi pare doveroso, mi permetto di porgere a
tutti i miei più cordiali saluti.

Simona (Bologna)

 
 
 

Protesta: VOGLIONO UCCIDERE 30.000 PICCIONI E 5.000 CORNACCHIE A BERGAMO !!!

Post n°221 pubblicato il 05 Marzo 2009 da simoveganblu
Foto di pina_in_mutande

Su Bergamo News e' stato pubblicato il 3 marzo l'articolo:
"Domenica al via piano di abbattimento di 30 mila piccioni"
che potete leggere qui:
http://www.bergamonews.it/provincia/articolo.php?id=7777

Scriviamo con urgenza ai seguenti indirizzi della Provincia di Bergamo
per chiedere che questo sterminio venga bloccato.

Scriviamo a:

valerio.bettoni@provincia.bergamo.it, luigi.pisoni@provincia.bergamo.it,
segreteria.polizia@provincia.bergamo.it, urp@provincia.bergamo.it,
segreteria.faunistico@provincia.bergamo.it,
bonaventura.grumellipedrocca@provincia.bergamo.it,
alessandra.salvi@provincia.bergamo.it

oppure, col ";" come separatore:

valerio.bettoni@provincia.bergamo.it; luigi.pisoni@provincia.bergamo.it;
segreteria.polizia@provincia.bergamo.it; urp@provincia.bergamo.it;
segreteria.faunistico@provincia.bergamo.it;
bonaventura.grumellipedrocca@provincia.bergamo.it;
alessandra.salvi@provincia.bergamo.it

Scrivete anche solo 2 righe, tipo:

No allo sterminio dei piccioni e delle cornacchie nella provincia di
Bergamo!
nome, cogmome

ma se scrivete qualcosa in piu' e' meglio.
Niente insulti e minacce, e' illegale e potete venire querelati.

Nell'oggetto mettete la città da dove scrivete, o il vostro nome.

 
 
 

POLLI ALLA DIOSSINA

Post n°220 pubblicato il 20 Febbraio 2009 da simoveganblu
 

1) POLLI ALLA DIOSSINA. 

2) Un pollo su cinque e un uovo su dieci contengono tracce di farmaci che possono far aumentare nell'uomo il rischio di cancro. 

Negli animali si concentrano i pesticidi usati per la coltivazione dei vegetali che formano il loro mangime.  Se l'uomo consumasse direttamente gli stessi vegetali, coltivati nello stesso modo, ne mangerebbe molti meno: il rapporto è di circa 1 a 16.

Questo implica che i pesticidi e i fertilizzanti si ritrovino "concentrati" nella carne degli animali, e quindi chi si ciba di carne è costretto a ingerirne molti di più rispetto a quanto accadrebbe se consumasse direttamente i vegetali.

Quando i mangimi contengono panelli di olii esausti, o sostanze ancora più tossiche, il rischio è maggiore, come è accaduto, ad esempio, nella vicenda dei polli alla diossina, in cui questa sostanza era contenuta nei mangimi che venivano somministrati agli animali.

Inoltre, negli allevamenti intensivi gli animali vengono imbottiti di farmaci, per cercare di scongiurare le malattie.

Negli allevamenti di polli, essendo gli animali mantenuti sul grigliato, l'aria dei capannoni è caratterizzata da un eccesso di ammoniaca ed altri gas, che rappresenta un fattore irritante per le mucose delle vie respiratorie, che determina uno stato di continua irritazione e a volte porta a forme polmonari o bronchiali più gravi, per cui la somministrazione di farmaci deve essere continua.

L'abuso di antibiotici è pericoloso perché è all'origine del fenomeno della resistenza dei batteri a un numero sempre maggiore di antibiotici, cosa che preoccupa molto gli scienziati di tutto il mondo. Viene infatti in questo modo favorito lo sviluppo di batteri, che, "allenati" da questa continua esposizione agli antibiotici, si adattano, diventando resistenti a questi farmaci, che su di essi non hanno più effetto.

L'altro pericolo legato all'ingestione di farmaci dalle carni degli animali è quello di cancerogenicità: in Gran Bretagna un pollo su cinque e un uovo su dieci contengono tracce di farmaci che possono far aumentare nell'uomo il rischio di cancro. 

La sindrome di "mucca pazza" ha scatenato nei consumatori la corsa ad altri tipi di carne, nella speranza di una maggior "sicurezza", mentre invece si verifica il contrario: se contrarre il morbo di "mucca pazza" è comunque ad oggi piuttosto improbabile, subire dei danni alla salute per il consumo di carni ancora più "a rischio", come quelle di pollo e coniglio, è praticamente certo, dato che per questi animali le condizioni di allevamento sono ancora peggiori e i farmaci usati, di conseguenza, sono molti di più.

Gli estrogeni sempre presenti in ogni tipo di carne provocano anche diverse disfunzioni a livello ormonale negli esseri umani. Ad esempio, nel Centro di ginecologia dell'infanzia e dell'adolescenza dell'Università di Torino è stato verificato un aumento dei casi di telarca (sviluppo delle ghiandole mammarie prima della pubertà) nelle bambine, e come terapia è stata consigliata l'esclusione dalla dieta di ogni genere di carne.

 

MA, A QUESTO PUNTO, VISTO CHE LA CARNE FA MALE, COME FARE PER SOSTITUIRLA?

ECCO I SOSTITUTI 100% DELLA CARNE. Le proteine sono facilmente sostituibili così:

  • con i legumi (es. piselli, lenticchie, ceci, fagioli),

  • con la frutta secca (es. mandorle, noci e pinoli),

  • con la soia (in commercio, anche nel bancone frigo dei supermercati, ci sono confezioni di versatili BURGER DI SOIA 100% vegetali e 100% senza colesterolo),

  • con il seitan (ALTAMENTE proteico, si ricava dalla parte proteica del grano, ed è L'ALIMENTO UTILIZZATO DAGLI SPORTIVI e da chi vuole avere muscoli tonici),

  • con il muscolo di grano (anch’esso utilizzato dagli sportivi),

  • con il tofu.

CARNE = OSTEOPOROSI. C'è poi da dire che al giorno d'oggi in Occidente si tende a consumare più proteine del necessario e, nel caso in cui queste proteine fossero d'origine animale,  con grave danno alle ossa, perchè per poter sintetizzare le proteine animali occorre il calcio delle ossa che quindi andrà perso con l'urina. Se si confrontano le urine di una persona che mangia carne con quelle di un vegetariano, si vede chiaramente che le prime sono piene di calcio, il che significa che lo si è perso nel processo di digestione della carne). 

Si stima (come da ricerca condotta su un arco di tempo di 50 anni dall'ADA-American Dietetic Association, il più importante organismo a livello internazionale in tema di Nutrizione) che le donne carnivore od onnivore a 65 anni d'età hanno già perso il 65% della densità ossea, quelle vegetariane il 18% e quelle vegane appena il 4%.

  RICORDA: IL POLLO CHE SI TROVA AL SUPERMERCATO O DAL MACELLAIO IN REALTA' E' UN PULCINO DI APPENA 30 GIORNI, ingozzato a forza, riempito di ormoni e di anabolizzanti e poi eviscerato e squartato vivo quando ancora era cucciolo. 

- Info sugli allevamenti alla pagina http://www.oipaitalia.com/allevamenti.html

- Info sul vegetarismo alla pagina http://www.oipaitalia.com/vegetarismo.html

 
 
 

DOVE RICAVANO I NUTRIENTI I VEGANI?

Post n°219 pubblicato il 20 Febbraio 2009 da pina_in_mutande
 
Foto di pina_in_mutande

In quanti si stanno informando..?

PROTEINE
Bistecche di soia e altre "carni" vegetali, come il burger di seitan o di soia, il wurstel di farro, gli affettati di seitan; inoltre Tofu, formaggio di soia, frutta secca, legumi, latte di soia.

FERRO
Cereali e farine artificialmente arricchite, pasta, pane e riso, carni vegetali, fiocchi d'avena, orzo, frutta secca, semi di girasole, legumi in genere, pane integrale, pomodoro, broccoli.

ZINCO
Latte di soia, tofu, bistecche di soia arricchite, legumi, semi e frutta secca con guscio, germe di grano e cereali arricchiti.    

VITAMINA B12
Cibi arricchiti come ad esempio i cereali o le bistecche di soia. Nota: controllare sempre l'etichetta per accertarsi che la Vitamina B12 sia presente nella preparazione, in quanto è un nutriente "opzionale" in alcuni casi, sopratutto nei cereali a basso costo. Inoltre la si trova nel lievito secco, nella spirulina, nella melassa.

VITAMINA  D
latte di soia arricchito, yogurt di soia, cereali.

VITAMINA A
Frutta e verdure arancioni come zucca, carote, albicocche, nespole, verdure a foglia larga come lattuga, bietole, spinaci, etc..

GRASSI ACIDI OMEGA-3 
noci, tofu, germogli di soia.

 

PER LE RICETTE, SEGNALO IL BLOG: "CASA DEL PANZONE VEG", di veganpanza qui

 
 
 

VIVISEZIONE SUGLI AEREI. Vi invito a riportare questo post sul Vs. blog

Post n°218 pubblicato il 05 Febbraio 2009 da pina_in_mutande

VIVISEZIONE SUGLI AEREI. PROTESTA IN CORSO. DA QUEST'ANNI VIAGGIO IN TRENO !!!

 FAC-SIMILE PROTESTA.


SCRIVIAMO A:
ufficio.stampa@alitalia.it

Mi unisco alla protesta in corso.

La NASA ha progettato e costruito dei mini cannoni (i TRISTEMENTE NOTI "CHICKEN CANNON") per sparare ad altissima velocità dei poveri polli al fine di "testare" la resistenza delle turbine. E' mai possibile che fior fior di scienziati non abbiano trovato un sistema alternativo a questa spregevole barbarie ??
Con l'emergenza rifiuti non si potrebbe utilizzare -con miglior beneficio per tutti-questi test delle turbine per far fronte a tale emergenza ambientale costituita dal loro smaltimento?  Anziché uccidere apposta... è una soluzione troppo facile, non da persone responsabili.

Mi auguro che vogliate valutare altre soluzioni per testare le Vs. turbine,
perchè altrimenti rischiate di perdere moltissimi dei Vs. clienti.
Distinti saluti.

(___________)

 
 
 

"La carne? Preferisco di no". La via vegetariana dei ragazzi.

Post n°217 pubblicato il 21 Novembre 2008 da pina_in_mutande
Foto di pina_in_mutande

Il fenomeno sempre più diffuso tra gli adolescenti, ed è normale per il 18%
tra 25 e 35 anni. Uno studio in Francia rilancia: agli adolescenti non fa male
Nasce anche una linea di scarpe e prodotti giovanili senza componenti animali.

Giuly, 16 anni, racconta: "D'improvviso il pollo mi è sembrato un cadavere"
27 settembre 2005 - Vera Schiavazzi
Fonte: La repubblica.it - 23 settembre 2005


Sono raddoppiati in due anni, arrivando a 600.000 nel 2004. La metà di loro ha meno di quarant'anni, il 20% ne ha meno di 30, e sui siti e nei forum aumentano giorno dopo giorno le domande degli adolescenti: "I miei genitori sono contrari, che cosa devo fare per convincerli?". Mangiare, e vivere, vegan, escludendo cioè non soltanto la carne ma anche le uova, il latte e il formaggio, è una scelta che piace sempre di più ai ragazzi italiani.

Una moda? Forse una tendenza, che porta con sé l'onda lunga mediatica di fenomeni come mucca pazza o l'influenza aviaria, paure, atteggiamenti di rottura, ma anche e forse soprattutto il desiderio di partire dalla vita di tutti i giorni per sperimentare regole etiche nuove nel rapporto con la natura e gli altri esseri viventi.

Racconta Giuly, 16 anni, sulla chat di un sito vegano: "E' successo all'improvviso. Un giorno ho visto nel frigo di casa il pollo intero, prima che mia madre lo cucinasse, e anziché sembrarmi il solito pezzo di carne mi è apparso per quello che era, un cadavere. Il cadavere di qualcosa, di qualcuno che prima era stato vivo e poi era stato ucciso per finire nel mio piatto. Quando ho detto a tavola che non ne volevo i miei non ci hanno fatto caso, ma dopo qualche giorno sono cominciate le domande. Mi hanno perfino portato dal medico per paura che diventassi anoressica! Adesso, dopo un anno di tira e molla, mia madre compra tofu e seitan e spesso li mangia anche lei. Ho comprato degli integratori e continuo a fare sport, qualche volta bevo latte di mucca, ma credo che smetterò anche quello...".

Come ogni tendenza alimentare, anche quella vegetariana (escludere la carne mantenendo però latticini e uova nella propria dieta, come fa ormai il 9,5% degli italiani, con punte del 18% nella fascia 25-35 anni) e vegana ha portato con sé discussioni tra esperti e ricerche scientifiche. L'ultima, condotta all'Università di Tours, in Francia, dal medico Fernand Larnisse, ha rassicurato i genitori in crisi: un'adolescenza senza carne non compromette affatto la crescita

 
 
 

Post N° 216

Post n°216 pubblicato il 07 Novembre 2008 da simoveganblu

Scusate se mi intrometto... Una persona che usa la testa anche quando decide cosa porre alla propria bocca, metterebbe mai in bocca un pezzo di animale morto se sapesse che può facilmente sostituirlo con i legumi, con un piatto di pasta integrale, con un burger vegetale, con il seitan, con il tofu, con 4-5 noci oppure con delle melanzane?
Quando vedi un animale morto per strada dici che è una carogna: ecco la stessa carogna, ripulita e fatta a pezzi passa nei supermercati per cibo!!
Questo almeno è una considerazione che ho fatto anni e anni or sono...
1 bacio.
simo

 
 
 

VACANZE:   UNA GALLINA D'AFFEZIONE A ZANZIBAR !!!

Post n°215 pubblicato il 18 Settembre 2008 da pina_in_mutande
 

 
 
 
Successivi »