certi momenti

i miei pensieri sono tutti qui....

 
 

AREA PERSONALE

 

ULTIMI COMMENTI

TAG

 

FACEBOOK

 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

biemme.serigrafiagiulia.nattamax_6_66russox2004lory380KONDORgfpsicologiaforensediliberto_mariacercoilmiocentrobal_zacmariano25281WIDE_REDdoublelleAttimofuggente89vulnerabile14
 
Citazioni nei Blog Amici: 19
 
 
 

 

 

« CrescereMessaggio #42 »

ABBI DUBBI!!!

Post n°41 pubblicato il 25 Marzo 2007 da brida0
 

immagine

Non credo nelle istituzioni,

in chi ha il potere e se ne serve cantava Bertoli...

Io non credo in una politica giusta o sbagliata,

destra, sinistra, centro, nord,. sud...

il potere sporca inevitabilmente le mani di chi lo tocca.

Ne pagano le spese sempre e solo i "poveri mortali" che siamo noi,

perlomeno finchè siamo in vita...

quando non lo siamo più vuol dire solo una cosa...

"abbiamo pagato".

Molti credono che le guerre servano solo ad alimentare il potere

 a farlo "ingrassare"

come un vitello per donarlo a chi ha più potere e ne gode i benefici ...

Io credo fermamente che i buoni o i cattivi troppo spesso

hanno la stessa faccia.

Dipende solo da quale angolazione li si guardi...

 e pare che a noi venga mostrato sempre il profilo migliore.

Mi piace leggere e spesso leggo ciò che non viene osannato

dalla critica, o spinto dalla casa editrice

(quella con il vitello più grasso...),

ciò che viene considerato impopolare, fuori dalle righe, ma che

troppo spesso contiene delle veritè "scomode"

Molto spesso mi chiedo... ma siamo davvero così creduloni?

è davvero come ci raccontano o ci sono delle verità nascoste

che solo pochi conoscono?

Perchè questa lunga premessa... (a volte mi faccio prendere e

mi vien difficile moderarmi...)

perchè sto leggendo un libro di Robin De Ruiter

(giornalista e scrittore olandese)

"Osama Bin Laden Eroe o marionetta della CIA?"

 il titolo originale in inglese è "11 Settembre: il Reichstag di Bush".

Leggendo mi son detta ... Mio Dio e se fosse davvero così?

chi ha scritto queste cose è un folle o ha maledettamente ragione?

Ovviamente il tema più scottante è quello degli eventi

che precedono e seguono 11 settembre a l

'attacco alle torri del WTC.

giudicate voi....

 

..."Il pretesto"

chi provoca la guerra necessita sempre di un pretesto per ottenere il

 consenso delle popolazioni alle grandi operazioni militari.

Per raggiungere il consenso ad operazioni spesso insensate, e sempre

crudeli e costose nelle loro conseguenze, è indispensabile

"influenzare psicologicamente" 

l'opinione pubblica in modo sistematico e massiccio.

... "Il Fatto"

L'11 Settembre 2001 gli Stati Uniti sono stati scossi dal più grande attacco

 terroristico della storia.

Mezz'ora prima dell'inizio ufficiale dell'orario di lavoro del World Trade Center,

due aerei di linea pieni di passeggeri, piombarono sulle torri gemelle,

il simbolo del capitalismo mondiale. E' stato forse un caso fortuito,

ma comunque un fatto degno di nota che l'attacco sia stato compiuto

mezz'ora prima dell'inizio ufficiale dell'orario di lavoro. Al WTC,

infatti lavorano circa 50.000 persone.

Negli attacchi sono stati uccisi presumibilmente dai tre a quattromila persone.

 Molti di loro erano manovali e uomini delle pulizie.

Un gruppo di operatori della CNN orientarono le loro telecamere dalla strada

esattamente sulla cima delle torri proprio nel momento in ci gli aerei

si abbattevano nel WTC.  E' stato detto che essi si trovavano davanti

al WTC per filmare un esercitazione

del vigili del fuoco. L'esercitazione dei pompieri ebbe luogo casualmente

 proprio quel giorno e proprio davanti al WTC, nonostante essa venga

eseguita solo una volta ogni due anni.

Un'altro caso fortuito! oppure forse non è stato un caso?

                                                                                                                                                                                                                                                                 immagine... "il crollo"

La motivazione ufficiale per il

crollo delle torri è

che la pressione degli aerei

in fiamme, il cherosene,

avrebbe sviluppato una

temperatura di oltre 1.000

 gradi e che quindi,

di conseguenza, 

le strutture in acciaio

si sarebbero fuse,

perdendo la propria resistenza alla pressione.

Le torri, però, si sono piegate molto al di sotto del punto nel quale gli aerei

sono entrati nelle torri.

Ciò potrebbe esser spiegato co la discesa del cherosene infiammato

ai piani inferiori. La teoria ufficiale del crollo si rivela però del tutto

incredibile, anzi addirittura paradossale.

 Solo al momento dello scoppio il cherosene sviluppa un

calore di circa 1000° C.

Nel 1988 un architetto del WTC disse, durante un'intervista televisiva,

 che gli edifici erano stati costruiti in modo da resistere in caso di incendio

ad un calore di 2000°.

Lee Robertson era responsabile della statica delle torri gemelle.

Egli disse: "gli edifici erano rivestiti per resistere a un attacco di aerei

 jumbo che può portare più carburante degli aerei usati nell'attentato".

immagine

Corre voce che la causa del crollo delle due torri non debba 

venir ricercata nell'impatto degli aerei, ma che invece la causa

 vera sia una serie di esplosioni mirate che si sarebbero verificate

 immediatamente prima del crollo.

 Il corrispondente dell BBC Stefan Evans, per esempio, spiegò

subito dopo i fatti: "c'è stata una grande

esplosione sotto all'edificio".

Luie Cacchioli disse a un giornalista: "insieme ai mieie uomini

sono andato con l'ascensore al 24° piano per evacure

le persone che stavano lavorando nelal torre.

Quando siamo saliti per l'ultima volta è esposa una bomba.

Crediamo siano state piazzate delle bombe nell'edificio".

E' inoltre molto importante notare che se osserviamo

 il crollo delle due torri WTC ciò è avvenuto secondo la normale

 prassi professionale

di demolizione di un edificio.

Non crollarono a candela verso il basso, bensì si piegarono,

come già detto, molto lontano dal punto in cui gli aerei si erano

schiantati nelle torri.

 Il solo cherosene degli aerei espolosi non avrebbe mai potuto

provocare un simile crollo degli edifici,

"un crollo a regola d'arte" dal punto di vista del metodo:

qui si è trattato di una demolizione di edifici specializzata.

Un crollo per indebolimento delle strutture portanti,

secondo il parere degli asperti, avrebbe invece dovuto portare

ad una distruzione asimmetrica.

Diversi esperti hanno spiegato perchè simili crolli "guidati"

sono possibili soltanto ricorrendo all'uso di esplosivo.

   immagine                       

  ..."la favola"

Qunado il primo

aereo si è diretto

verso il

grattacielo

di destra del

 WTC,

il presidente

 americano

George W Bush

si trovava nella

 scuola

elementare

Emma E. Booker

in Florida.

L'Herald Tribune

di Sarotadel 12 settembre 2001

raccontò che Bush stava leggendo

a 18 alunni di una seconda classe,

nella loro aula, una fiaba ch parlava di capre e di una bambina...

quando il suo cancelliere capo Andrew Carl

gli sussurrò nell'orecchio la terribile notizia.

Senza cambiare espressione Bush continuò con la lettura!

Un esperto commissario giudiziario che ha osservato per

 televisione l'espressione di Bush quando gli è stata data

la notizia, disse:

 "lo sapeva gia!"

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 
 

INFO


Un blog di: brida0
Data di creazione: 02/10/2006
 

 

PIANETA TERRA

immagine
 

LEGGENDO LEGGENDO....

Nel mondo esiste sempre

qualcuno che attende qualcun'altro,

che ci si trovi in un deserto o in una grande città.

E quando questi due esseri si incontrano,

e i loro sguardi si incrociano,

tutto il passato e tutto il futuro

non hanno più alcuna importanza.

Esistono solo quel momento e quella straordinaria

certezza che tutte le cose sotto il sole sono state

scritte dalla stessa Mano:

La Mano che risveglia l'Amore e che ha creato

un'anima gemella per chiunque lavori,

si riposi e cerchi i propri tesori sotto il sole,

Perchè, se tutto ciò non esistesse,

non avrebbero più alcun senso i sogni dell'umanità.

L'Alchimista

 

immagine

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

immagine

 

LE BEATITUDINI DI... RINO GAETANO

Su gentile concessione di

Carlofedele

 
 

I MIE LIBRI...