revenge of music

revenge,tv,cinema,fashion,

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 
 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
 
 

FACEBOOK

 
 

ELFA PROMOTIONS PARTNER

promozione artisti

 
Citazioni nei Blog Amici: 8
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 

ULTIMI COMMENTI

Anche .
Inviato da: giabi
il 26/05/2021 alle 17:39
 
uh
Inviato da: giabi
il 26/05/2021 alle 17:38
 
In questo momento i messicani rimpiangono quel muro di...
Inviato da: cassetta2
il 07/01/2021 alle 18:02
 
Io starei attento a rendere note queste cose
Inviato da: cassetta2
il 01/01/2021 alle 16:43
 
Intanto, fallisce raduno di complottisti: si erano tutti...
Inviato da: cassetta2
il 20/12/2020 alle 13:16
 
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Messaggi di Aprile 2021

le Messaggere

Post n°1268 pubblicato il 26 Aprile 2021 da garden8
 

tre

Oggi voglio raccontare questo progetto ideato da 

Roberta e Rosita .

Questo gruppo facebook  nasce per aiutarti a comprendere,

accompagnarti nel cammino dell' Amore

Universale imparando a conetterti e ricevere

assistenza dalle energie sottili come

gli Angeli e l'energia Cosmica.

https://www.facebook.com/watch/?v=887909781775857

Ora vorrei enunciare un background delle due 

messaggere.

Sono Rosita. Da bambina, oltre

alla praticità dei giochi, amavo guardare il

cielo, osservare la natura e gli animali.

Questo mi ha portato a comprendere

che le leggi dell''Universo sono molto

più precise e realistiche delle opinioni

individuali di molti esseri umani,

incluse tante espressioni della giustizia

ordinaria. Ho apprezzato da sempre i

colori della natura, sapiente ed eccelsa

nella sua perfezione, incomparabile e

incompatibile con la chimica disastrosa

e insostenibile, foriera sempre, di scempio

e distonie emotive. Ho amato e amo da

sempre le stelle, il sole, la luna,gli astri,

le vere protezioni delle nostre virtuose

presenze cosmiche. Con essi mi

amalgamo, sogno, rifletto, agisco,

respiro, penso, amo e semplicemente

sono. Vivo di realtà che è quella che

molti disconoscono, quando

continuamente si allontanano da

questa magnificenza. Può esserci

però una strada. Per tutti può

esserci una strada. Basta direzionarsi

sul bello e sul piacere di vivere

questa esistenza e amarla nel

profondo come si ama se stessi.

La completezza di corpo e anima.

La perfezione del divino che è in

noi e nell'universo intero. La direzione ovvia

verso la felicità totale.

Sono Roberta ,fin da piccolina mi sentivo

diversa, perché percepivo cose che

nessuno capiva. Mi ponevo molte

domande su quale poteva essere

il mio scopo su questa vita e se

tutto era un semplice nascere e morire.

Ad ogni domanda, la risposta arrivava,

o tramite sogni o in piccoli segnali.

Presi coscienza e accettai ciò che

percepivo. Amavo incondizionatamente

tutti gli Animali, erano i miei

migliori Amici. Gioivo per la bellezza

straordinaria della natura a tal punto

di creare un legame animico. All'inizio

le idee e le emozioni erano offuscata,

ma di una cosa ero certa, ciò che più

mi apparteneva erano le energie positive.

In seguito capi'che si trattavano di

energie sottili LA LUCE. Nel corso della

mia vita queste percezioni e

canalizzazioni mi spinsero ad ampliare

la mia ricerca. Dopo vari intoppi, errori,

sofferenze, per un periodo diventai

una Ghost Hunter. Proprio in questo

periodo di tempo capì quale era il mio

ruolo e a cosa appartenevo. Presi

consapevolezza che c'era molto più

bisogno di me qui in questa vita terrena

che altrove per diffondere Amore

Universale ed è così che incontrai

Rosita alias Atysor Love .

ru


 
 
 

il mal del Dddl Zan

Post n°1267 pubblicato il 19 Aprile 2021 da garden8

In questi giorni si parla molto di DDL ZAN ma 

pochi credo comprendano a pieno la forma,

il fine di questa legge .

Cerchero di estrapolare il significato che allorchè sia

velato lo si può snocciolare e comprendere.

Immaginate di essere una coppia sposata novizia

e che desiderate un figlio e riuscite a ottenerlo

verrete subito additati come minoranza.

Altro esempio per specificazione potrebbe essere un cristiano

che fa un lavoro normale come il barista e ripone il libro sacro

nella sua auto potrebbe contravvenire a un fatto di controllo 

un carabiniere o poliziotto per un normale controllo per documenti

o ebrezza potrebbe evidenziare che voi siete portatori di

un libro sacro quindi legittimate la vostra convinzione alla fede 

e al vostro pensiero di tema religioso questo potrebbe 

suscitare cosi un apologia di discriminazione verso altri credi.

Altro esempio su omotransfobia immaginate un bambino al parco

e arriva un trans e si mette seduto sulla panchina e scruta il bambino

di li a poco giunge il padre del figliolo che esclama stai lontano da mio

figlio !

Ecco servita la carta della discriminazione

che puo essere diretta o indiretta

o violenta addirittura strumentalizzato come odio.

E se cosi fosse il pater ,il genitore potrebbe

venir arrestato o delegittimato

della patria potestà come è accaduto in Canada ,

 

 
 
 

Jim Caveziel

Post n°1266 pubblicato il 19 Aprile 2021 da garden8
 

Sound of Freedom progetto

cinematografico di Jim 

Caveziel in cui esplica

la ignobile forma di tortura ,sevizia ,

utilizzo senza consenso

del corpo dei bambini ,appropriazione

del sangue dei bambini ,

Io come dissi  in un

altro articolo l'attore 

da tempo ha scelto 

di avvicinarsi alla preghiera,

allontanarsi dal buio di

Hollywood e coltivare un

 patriottismo cristiano.

Se vi infonde un senso di dedizione

e di attrazione

religiosa mistica o spirituale

vi segnalo i video di Cooperatores Veritatis .

Il mondo necessita di figure come 

jim Caveziel ,Lin Wood,Donald Trump

la fulgida via del cuore e del Signore

guida loro stessi e ognuno di noi .

 

 
 
 

Gesuita Martini

Post n°1265 pubblicato il 19 Aprile 2021 da garden8
 

Carlo M. Martini a proposito delle

relazioni fra cattolicesimo ed ebraismo

nel suo libro Verso Gerusalemme, pubblicato

presso una nota casa editrice di sinistra,

dieci anni prima della morte .

Ad Auschwitz papa Giovanni Paolo

II si è recato in uno dei suoi primi

pellegrinaggi, nel giugno 1979, per

rendere omaggio alle vittime della

Shoah, per testimoniare che solo

ricordando e insegnando a fare

memoria potremo aprirci alla

conversione, al perdono, alla speranza.

I mostri del nazionalismo, del razzismo,

del fanatismo ideologico e religioso

possono ancora affascinare nuove

generazioni, se noi le priveremo della

memoria.

Ad Auschwitz siamo chiamati anche noi,

all’aurora del terzo millennio della

redenzione, quasi come a una sosta

dolorosa sulla via verso il Sinai e verso

Gerusalemme. La strada dell’incontro

fraterno con Israele passa ormai

necessariamente per Auschwitz. E di qui

passano pure tante altre strade di

incontro tra uomini e donne della fine di

questo secolo: qui si fa silenzio, si

riflette e si prega, da qui scaturisce

l’impegno a costruire insieme

un mondo di pace.

Affinché la profezia della pace si attui,

occorrono cuori educato al rispetto,

all’incontro, al dialogo.

Basti pensare quello che significò il

“Manifesto della razza”, il 5 settembre

1938, in Italia. Mancava allora una

cultura capace di intendere il grido di

Pio XI: “siamo spiritualmente semiti”, “

l’antisemitismo è inammissibile”.

In positivo, a noi spetta di elaborare

una teologia, un’esegesi, una storia e

una giurisprudenza che, dopo la tragedia

della Shoah, non dimentichino la costante

dimensione etica della situazione umana

e la particolare chiamata del popolo

ebraico da parte di Dio.

Martini riesce a martellare fino

all’esasperazione il concetto,

ebraico e anzi sionista, non cristiano

e tanto meno cattolico, che Auschwitz

segna una svolta decisiva e definitiva

non solo nella storia umana, ma anche

nella storia della fede cristiana, e

che Auschwitz è la chiave sia per

comprende la vera natura del

cristianesimo, sia per offrire agli ebrei

una riparazione per tutto il male

che hanno subito da parte dei nazisti

(e non certo da parte dei cristiani,

ma il senso di colpa che si vuole

instillare in questi ultimi gioca su un

siffatto equivoco, che storicamente non

ha alcuna ragione di essere).

 In primo luogo ricorda,

strumentalizzandolo, il viaggio

di Giovanni Paolo II ad Auschwitz,

fingendo d’ignorare le polemiche

cui esso diede esca, con tanto di

accusa al papa polacco di essere

velatamente antisemita (

L'articolo: Giovanni Paolo II

mancò di tatto verso gli ebrei

durante la sua visita ad Auschwitz?,

pubblicato sul sito dell’Accademia Nuova

Italia il 04/02/18). La strumentalizzazione

poi consiste nel fatto che un papa non

si reca in visita a un luogo di dolore

umano per rendere omaggio a quel luogo,

assumendolo come simbolo del male

presente nel mondo e nella storia, e

neppure per rendere omaggio alle vittime:

no, un papa, come, qualunque sacerdote,

si reca in un luogo di dolore e di morte

per pregare Iddio Onnipotente per la

salute di quelle povere anime. Questo

dice la Chiesa cattolica, questo ha

sempre insegnato il magistero. Già

affermare che Giovanni Paolo II si recò

 in pellegrinaggio ad Auschwitz è sbagliato,

per non dire blasfemo. I cattolici vanno

in pellegrinaggio ai luoghi santi della

loro religione: punto e basta. Vanno

in pellegrinaggio a Santiago di Compostela,

o a Lourdes, o a Fatima, o a Roma, o

a Gerusalemme: questi sono pellegrinaggi.

Se andare ad Auschwitz, per un cattolico,

fosse l’equivalente di un pellegrinaggio,

allora non si vede perché egli non

dovrebbe recarsi in pellegrinaggio, con

pari devozione e compunzione, in qualsiasi

altro luogo ove la malvagità umana ha

mietuto molte vittime, a cominciare dai

campi di battaglia delle due guerre mondiali.

Ma gli ebrei hanno subito un genocidio,

e ciò è avvenuto in un’Europa nominalmente

cristiana, si ribatte. Benissimo. Ma in

quel nominalmente sta la risposta alla

domanda implicita. Non furono dei cristiani,

in quanto cristiani, a perseguitare gli

ebrei. Fu un regime anticristiano, quello

nazista; mentre i cristiani, e i sacerdoti

cattolici in particolare, fecero il possibile

e l’impossibile per salvare il maggior

numero possibile di quei perseguitati,

anche a rischio della loro stessa vita.

Degli Armeni non si parla?

Ah è vero sono cristiani

perseguitati nel 1915 

con genocidio da Musulmani

e questo contrasta con 

il dialogo interreligioso !

i crimini commessi nelle nazioni

cristiane (non dai cristiani in quanto

tali) meritano il biasimo perenne

e l’eterna memoria della colpa,

mentre quelli commessi dai seguaci

delle altre religioni devono essere

considerati come semplici

incidenti di percorso? 

Martini narra di un pontefice 

Giovanni Paolo II che si reca in pellegrinaggio

ad Auschwitz  una distorsione ben fatta .

Il cattolico non rende omaggio

alle vittime: prega per le vittime.

Erano uomini che soffrirono e morirono,

ma non si sacrificarono volontariamente

per il bene di altri uomini o di un’idea

e nemmeno di una fede. Ecco perché

è sbagliato chiamare Olocausto la Shoah:

non fu un sacrificio, perché le vittime

non chiesero di essere sacrificate e

perché i carnefici non intesero sacrificarle,

nel senso religioso del termine. Il concetto

di olocausto indica un’offerta cruenta

a Dio: ma ad Auschwitz nessuno offrì

le vittime ad alcun Dio. Ciò che volevano

fare i carnefici era ben altro, cioè

semplicemente eliminare quelli che

consideravano dei pericolosi nemici interni;

e quello che subirono le vittime fu

un male non voluto, non cercato, tanto

meno affrontato per motivi di fede religiosa.

Ai martiri cristiani si offriva e si offre

ancora oggi, nei molti Paesi nei quali

subiscono violenze  e persecuzioni, la

possibilità di salvarsi la vita, a condizione

di rinnegare il loro Dio, che è Gesù Cristo;

ai prigionieri di Auschwitz non venne

offerta la possibilità di salvarsi se avessero

rinunciato al loro Dio. E questo perché

i nazisti li perseguitarono non per motivi

di odio religioso, ma per ragioni politiche;

non in quanto seguaci di una certa religione,

ma in quanto membri di un certo popolo. 

Il razzismo dei nazisti non era di tipo

religioso, ma biologico: la colpa era

quella di essere ebrei. Dunque voler far

passare i morti di Auschwitz come vittime

di un “olocausto” significa strumentalizzare

le loro sofferenze e la loro morte.

Il gesuita si avvale della  misura del

distorcere ,manipolare il vero

accurati sofismi direi .

La citazione della Nostra aetate è

altrettanto fraudolenta, come

fraudolento è quel documento in

se stesso: Non possiamo invocare

Dio padre di tutti, se ci rifiutiamo

di comportarci da fratelli verso alcuni

tra gli uomini  che sono creati a

immagine di Dio. La frode consiste

nel giocare sull’equivoco fra la

benevolenza dovuta a ciascun uomo

in quanto tale, e l’accettazione

dell’errore di una falsa religione. 

Tutte le religioni sono false

all’infuori del cattolicesimo:

questo è quel che la Chiesa ha

sempre insegnato per quasi

duemila anni, e che il Vaticano

II ha cancellato. 

ers


 
 
 

Vade retro Gaia

Post n°1264 pubblicato il 19 Aprile 2021 da garden8
 

Negli ultimi giorni alcuni occhi sono rimasti 

imperterriti su una notizia :

La conferenza mente corpo e anima che si andrà a 

dislocare in Vaticano a Maggio .

Innanzitutto dico che la conferenza si svolgerà

dal 6 a 8 maggio .

Ora però mi aggrada spiegarvi chi partecipa e quali sono

i temi trattati.

Liz Wore racconta di come il signor Bergoglio 

l'usurpatore del trono di Pietro,l'iniquo,

il massone,gesuita,blasfemo,il portatore del 

proselitismo ,dell' ecumenismo,del profano

sia ideatore di questo evento.

In anni precedenti si sono alternati nomi come 

Cindy Crawford  che vende merce per il Vaticano

e incita all' aborto .

Leonardo di Caprio che

professa la  dottrina ambientalismo,thumberghiano.

Poi Amal Clooney e George Clooney affiliati al

credo Biden o di Obama .

Invece a calcare la conferenza quest'anno sono

Antonhy Fauci ,Francis Collins ,Chelsea clinton .

Il paradigma della conferenza è modernismo,

mondialismo,globalismo.ambientalismo,

voce di Gaia ,pachamama.

Inoltre partecipa una Kennnedy non una

patriottica  ( non proprio Robert Kennedy

per via della sua battaglia no vax)ma

Carrie Kennedy animalista ambientalista.

sa

tre

er

 
 
 

Piazza Libertà

Post n°1263 pubblicato il 19 Aprile 2021 da garden8
 

Svariati amici mi hanno chiesto

lumi sulla puntata trasmessa ieri su 

canale 83 Piazza libertà Armando

Manocchia conduttore .

Come io anzi tempo parlai

di iniziative di luce alternative

ecco servita una di queste .

Nel salottino di Armando Manocchia

si susseguono interventi fulgidi

di personaggi del dissenso al pensiero

unico.

Ordunque ieri sera si sono sentiti interventi

di Silvana de Mari,Mariano Amici,Montanari e

Meluzzi .


 

 
 
 

11 Goebbels

Post n°1262 pubblicato il 08 Aprile 2021 da garden8

Gianluca Magi professore scrive libri come le 11 tattiche di

Goebbels il suo libro osteggiato dall' editoria .

A Magi hanno vietato di rendere pubblico i contenuti .

Queste tattiche sono

utilizzate dalla propagandistica .

La grande forma della comunicazione

metodizzata con elementi di manipolazione.

Il deus ex machina del nazismo del Fuhrer

che ha riversato concetti nelle menti 

che recepivano .

L'influenza sulla psiche è un arma che va dosata cosi

diceva Goebbels .

I dpcm sono parte di una propaganda che ipnotizza

il soggetto individuo.

La tecnica di indottrinamento difesa della salute in estremo.

Oggi chi esprime una perplessità ,un dubbio 

apprenderà che è inascoltato .

Nel 3 Reich le opinioni si abbattono

con provocazioni correlate al

sentimento tattica Volgarizzazione .

Per quello usano gli slogan che mirano

a silenziare il pensiero critico e di dissenso.

Vorrei citare esempio di Vespa con Amici .

Un altra tattica dice Magi è instupidire la persona

o bambinizzarla .

Una delle tattiche più incisive è quella di perturbare

la ragione ,gli animi con sentimento di terrore,paura 

insicurezza.

Un altra tattica censura e infondere un senso di autocensura

immaginate una persona che entra in supermercato con 

mascherina si disinfetta mani poi il carrello poi se prende

qualche prodotto su scaffale altra disinfezione

perchè avverte un senso di timore paura perenne.

I destinatari delle tattiche siano essi un popolo,

un figlio,una donna ,un uomo,un bambino .

Loro credono sia il popolo uno spettatore passivo

a meno che cresce la consapevolezza interiore 

e nascono sacche di ribelli .

Loro cercheranno di disumanizzare per 

quello pubblicizzano delivery food ,amazon pacchi ,

netflix ,la Dad ,la black Kitchen ,i social network 

sempre più citati ,lo smartworking.

ers

 

 

 
 
 

mr Burns

Post n°1261 pubblicato il 08 Aprile 2021 da garden8
 

 il miliardario americano Bill Gates

ha finanziato un ambizioso progetto

di geoingegneria lanciato dagli

scienziati dell'Università di Harvard

che si propone di scaricare nell'

atmosfera tonnellate di polvere di

carbonato di calcio non tossico, per

attenuare la luce solare e contrastarne

gli effetti del riscaldamento globale.

La notizia è stata riferita da Forbes.

Questa nuova trovata di Gates ricorda

l'ultima puntata della sesta serie dei

Simpson, quando Montgomery Burns,

il miliardario di Springfield, oltre a

possedere la centrale nucleare e il petrolio

che ha rubato deviandolo il pozzo che

stava sotto la Scuola elementare,

costruisce una cupola per oscurare la

città per costringere la popolazione ad

usare riscaldamento e luce elettrica

giorno e notte, un modo per aumentare

i suoi guadagni.

Una gran parte della ricerca relativa

ai progetti di geoingegneria solare

si è arrestata negli ultimi anni,

principalmente a causa delle controversie

sui rischi imprevedibili che potrebbero

causare se applicati su larga scala.

Ma di fronte al problema del

cambiamento climatico, il Controlled

Stratospheric Disturbance Experiment

( SCoPEx ) prevede di continuare a

studiare la fattibilità di spruzzare polvere

di carbonato di calcio (CaCO 3)

nell'atmosfera per mezzo di palloncini. 

Il progetto, sostenuto dal fondatore di

Microsoft, sta sviluppando una tecnologia

che potrebbe potenzialmente riflettere

la luce solare sulla Terra e quindi

raffreddare il pianeta.

A giugno di quest'anno SCoPEx

lancerà un pallone scientifico alto 20 km

vicino alla città di Kiruna (Svezia),

per testare la manovrabilità dell'attrezzatura.

 Se tutto funzionerà bene, andrebbe a

una seconda fase sperimentale rilasciando

una piccola quantità del composto.

Gli oppositori di questo tipo di

soluzione sostengono che potrebbero

emergere cambiamenti estremi nei

modelli meteorologici e che potrebbe

essere un pretesto per incoraggiare

l'emissione incontrollata di gas serra.

David Keith, professore di fisica

applicata all'Università di Harvard, ha

riconosciuto che ci sono "molte reali

preoccupazioni" della geoingegneria

poiché nessuno sa cosa accadrà fino a

quando CaCO 3 non sarà lanciato e i

suoi effetti non saranno studiati.

 

 
 
 

elisabetta sgarbi

Post n°1260 pubblicato il 08 Aprile 2021 da garden8
 

In questo momento di discernimento bene  e male

luce e buio menzogna e verità mi compete

raccontarvi di questo progetto cinematografico

un docufilm che sembra tinteggiare la parete

del pensiero unico .

Le 9 lezioni di scienza per implementare il ruolo

di coercizione psicologica sulle persone.

https://www.nexodigital.it/vaccini-9-lezioni-di-scienza-di-elisabetta-sgarbi/

 
 
 

il battesimo del volo

Post n°1259 pubblicato il 08 Aprile 2021 da garden8
 

Vi hanno mai parlato di mobbing sul lavoro o in certi

ambienti?

Credetemi è molto praticato.

Tuttavia io voglio raccontare la storia

di una ragazza aspirante pilota attecchita 

dal mobbing .

Giulia Schiff 

La sua storia inizia da Pozzuoli con un sogno fare

la pilota .

la ventunenne ex allieva dell’Accademia

Aeronautica di Pozzuoli, espulsa dopo

la denuncia di aver subito nonnismo.

Sulla lettera che annunciava la sua

cacciata c’era scritto «insofferenza

alla disciplina, all’obbedienza, alla

subordinazione, al rigore, alla puntualità

e allo spirito di sacrificio necessari per

intraprendere una carriera militare».

Lei sostiene di essere stata vessata dai

suoi commilitoni. C’è una data, il 7 aprile

del 2018: il «battesimo del volo» di Giulia.

«Una consuetudine goliardica e

assolutamente innocua» secondo l’ex

capo di Stato maggiore Vincenzo Tricarico,

un’azione piuttosto violenta a guardare

i video che girano in rete. «Si è sentita

umiliata», dice Massimo Strampelli,

avvocato della giovane Schiff. Scrive il

pm militare Antonio Sabino: «Tutti i

ergenti, nel contesto di una celebrazione

di tradizione goliardica sollevavano da

terra e trasportavano in posizione orizzontale

la paricorso Schiff e, tenendola ferma per

le gambe e le braccia, con dei fustelli di

legno le infliggevano violenti colpi sul

fondoschiena e pugni; quindi le facevano

urtare la testa contro la semi-ala in mostra

statica posta in prossimità di una piscina,

dove, infine, la gettavano».

Al suo caso si è interessata la procura

di Latina  gli otto denunciati sono tutti

del 70° Stormo della città laziale

ma alla fine il processo è cominciato

lo scorso 9 marzo davanti al tribunale

militare di Roma. Piccola nota tecnica:

la giustizia dei soldati non contempla

gli stessi reati di quella dei comuni mortali,

quindi l’accusa è «abuso d’autorità».

In un palazzo di giustizia propriamente

detto si parlerebbe di lesioni aggravate

e violenza privata.

Dopo essere stata espulsa,

nell’autunno del 2018, Schiff si era

rivolta al Tar del Lazio, che le aveva

dato torto: non ci sono prove che

l’espulsione dalla scuola sia stata una

ritorsione. Era gennaio del 2019. Sei mesi

dopo il Consiglio di Stato ha ribaltato

la sentenza e Giulia è tornata a scuola.

È durata poco, però, perché poi il generale

Luigi Casali l’ha ributtata fuori senza

tante storie.

«Nel lontano 2001, dopo il mio primo

volo da solista al 70° Stormo di Latina.

Uno dei giorni più belli della mia vita»

a parlare Samantha Cristoforetti .

Una questione di tradizioni. Il battesimo

del volo esisteva già ai tempi in cui

Dino Schiff, il papà, era un allievo

dell’accademia, «ma non era così».

Giulia è stata maltrattata e non aveva

dato il suo consenso per questo. C’è

chi l’ha dato. In un altro video si vede

un’allieva che viene presa a frustate.

Piange e si lamenta, dice di sentire

dolore. Quando Schiff le ha chiesto

perché non si fosse opposta, la ragazza

del video ha risposto: «Volevo essere

trattata come un uomo».

sa

 
 
 

Mario Biondo

Post n°1258 pubblicato il 08 Aprile 2021 da garden8
 

Qualcuno ha sentito parlare di Mario Biondo il 

cameraman che attestano come suicidato?

Il caso archiviato come suicidio dalle autorità

spagnole potrebbe invece essere omicidio. A

stabilirlo un team di esperti USA incaricati dalla

famiglia per svolgere le indagine.

Vorrei comunicarlo ai genitori che desiderano

risposte .

La verità avanza.

Il cameraman palermitano Mario Biondo,

trovato senza vita in circostanze misteriose,

il 29 maggio del 2013 nella sua casa di Madrid.

Il caso archiviato in un primo momento

come suicidio, tesi a cui i parenti della

vittima non hanno mai creduto, potrebbe

invece avere una svolta e dimostrare che

si tratti al contrario di omicidio. A dichiararlo

un team di esperti incaricati dalla famiglia

di svolgere le indagini difensive, formato da

legali e paralegali italo-americani che si

occupano proprio di casi irrisolti.

Gli esisti di questa inchiesta sono stati

depositati alla Procura Generale di

Palermo che si sta occupando delle

indagini dopo aver evocato il caso.

Il punto focale della questione sta nel

fatto che secondo questo team, la sera

della sua morte Mario Biondo non era da

solo in casa, come invece è stato

sostenuto dalle indagini degli inquirenti

di Madrid. Un elemento questo che se

confermato, potrebbe avvalorare la tesi

dell’omicidio, contrariamente a quanto

sostenuto dagli avvocati spagnoli.

Ma non solo, la sera della sua morte la

sua carta di credito è stata usata in

un locale notturno di Madrid, poco lontano

dalla sua abitazione tra le 2,08 e le 2,53

del mattino. A trovare il giorno dopo il

cadavere dell’uomo impiccato alla libreria

di casa, (altro elemento questo che non

ha convinto i familiari, visto che da

numerose prove, come la pozione dei

talloni appoggiati sul pavimento e un livido

sospetto sulla testa, il suicidio risulterebbe

complicato come esecuzione), fu la

cameriera della casa dove il cameraman

viveva insieme alla moglie Raquel

Sanchez Silva nota conduttrice spagnola.

Il caso, come detto, fu subito archiviato

dalle autorità spagnole come suicidio,

ma la Procura di Palermo aprì lo stesso

un’indagine per omicidio disponendo

anche la riesumazione del corpo.

Sono svariati i punti che lasciano dubbi :

due smartphone che avevano accesso

alle pagine Facebook e Twitter della

vittima e quindi controllavano le attività

social di Biondo, che proprio la sera della

sua morte li stava usando per parlare

con i fratelli. Alle 00,48 uno dei due

telefoni venuti fuori da questa nuova

scoperta avrebbe agganciato il wifi

della casa e questo dimostrerebbe di

essere stato usato nell’appartamento

e che di conseguenza oltre alla vittima

c'era la presenza di un'altra persona.

L'altro telefono, invece sempre nelle

stesse ore, sarebbe stato utilizzato nei

dintorni dell’abitazione.

Entrambi questi sono stati poi nuovamente

intercettati il giorno dopo, alle ore

19.00 del 30 maggio, quando Biondo

era già cadavere da ore e in casa sua

c'erano le forze dell’ordine spagnole

per i rilevamenti del caso. Importantissimi,

quindi, sarebbero gli spostamenti e le

celle agganciate nelle ore successive da

questi telefoni, che permetterebbero di

mappare i vari spostamenti. In attesa

che tutto il materiale aggiornato arrivi

alla procura, c’è un caso ottimismo

anche da parte della famiglia che dal

2013 non ha mai smesso di lottare

per cercare la verità.

La Luce si batte per risposte su quello che è

accaduto .

pas


 
 
 

Anna Bettz

Post n°1257 pubblicato il 08 Aprile 2021 da garden8
 

Un ex immobiliarista con ingente eredità

del marito defunto Anna bettz ritrovata con una 

Rolls Royce e 300.000 euro in nero a Ventimiglia

tutelata da Lele Mora ,

Un imprenditrice che ha mani impastate in

camorra,petrolio,riciclaggio denaro.

Anna Bettz voleva fare la popstar e in California

produce brani musicali con il produttore di Madonna.

Anna Bettz ha realizzato il brano di Craig David amica di Cher 

amica del gotha americano famiglie di spicco come la Ferrero o

la Barilla .

Anna Bettz pensa a elargire denaro a Garko

per uno spot da diffondere al Festival di Cannes 

250 mila euro di cui una piccola parte sotto contratto.

Anna Bettz conosceva Francesco Testi attore o amava 

dileggiarsi a Montecarlo in batmobile.

ads

 

 
 
 

La regina delle feste sarde

Post n°1256 pubblicato il 08 Aprile 2021 da garden8
 

Tra una notizia e un altra mi imbatto nell' arresto di Anna Bettz

nome d'arte di Anna Bettozzi .

Voi esclamerete e questa chi è?

Tanti anni fa la Bettozzi eredita un impero da

Sergio di Cesare petroliere .

Nata a Porto Rotondo, in Sardegna,

59 anni fa, Anna Bettozzi aveva i capelli

nerissimi quando faceva pubblicità per

un' agenzia che vendeva "case firmate"

in Sardegna. Poi diventa bionda, si

trasforma in Ana Bettz e nel 1997

incide in California il suo primo singolo,

Ecstasy, con un video realizzato dal

produttore dei videoclip di Madonna e

Michael Jackson.

Nulla è casuale ma andiamo avanti nella 

descrizione.

Sposa Sergio Di Cesare, discusso petroliere della Europetroli.

Nel 1999, Anna e Sergio subiscono

nella loro villa di Roma, al Quarto Miglio,

un sequestro-lampo che dura una notte e

si conclude all' alba con i rapinatori che

se ne vanno portando via soldi e oggetti

preziosi per circa 100 milioni di lire.

Nel 2011 è ospite a Quelli che il calcio,

dove lancia il suo ultimo brano, Move On,

e il suo ultimo album, The One. Una

carriera musicale non indimenticabile.

Ma negli affari va anche peggio. Nel 2015

suo marito viene arrestato per contrabbando

di prodotti petroliferi ed evasione delle accise.

Nell' agosto 2018, Di Cesare muore

e Anna assume la guida di fatto delle

sue società. Due mesi dopo, partecipa alla

fiera "Oil&Nonoil", a Verona, con un

grande stand dell' azienda Max Petroli Italia.

 

Due le presenze nello stand che non

passano inosservate: una Ferrari

"edizione limitata" e un Lele Mora in

versione petroliere. Sì, perché la

Max Petroli è controllata dalla figlia di

Di Cesare, Virginia, 25 anni, ma a

"curarne l' immagine" è l' ex agente

delle star, già condannato per

bancarotta e per bunga-bunga.

Intervistato in quell' occasione,

Lele Mora spiega perché si trova

in quello stand: "È un modo come

un altro per stare vicino a un' amica,

Ana Bettz. Del resto, io di petrolio

so tutto: da parecchi anni faccio affari

con tante società importanti con la Somo",

la società petrolifera dello Stato iracheno.

"Affari commerciali. Lavoro con il Kurdistan,

col crude oil. Ed ero anche molto amico

di Chavez: la Pdvsa venezuelana era

una società magnifica. So che la Max

Petroli è chiacchierata, ma adesso Sergio

è mancato e ha lasciato tutto alla

moglie che sta pagando tutti i debiti".

sad


 
 
 
 
 

INFO


Un blog di: garden8
Data di creazione: 28/10/2006
 

ULTIME VISITE AL BLOG

garden8senzaspettativecharmarthorn2021nurse01amabed_2016xavier1962pasquale.pato7Andrea.Contino1955lupocattivo_mdaunfiorechubbychiquecassetta2il_tempo_che_verra
 

SEX CRIMES

la visione della trasmissione di stasera di Anno Zero, la fatidica puntata con la trasmissione dell'inchiesta choc della BBC.

Personalmente sono molto soddisfatto, il programma è stato equilibrato, non ha avuto paura di mostrare i casi scabrosi di pedofilia che riguardano il clero, non ha evitato di mostrare integralmente Sex Crimes and Vatican, ha usato la giusta sensibilità e prudenza nel mandare in onda il filmato solo dopo la prima interruzione pubblicitaria avvertendo più volte che si trattava di argomenti che potevano urtare la sensibilità dei minori lasciando ai genitori la scelta di far vedere o meno ai loro figli questo documento.

Sono reduce dalla visione della trasmissione di stasera di Anno Zero, la fatidica puntata con la trasmissione dell'inchiesta choc della BBC.

Gli interventi di Don Di Noto e Monsignor Fisichella sono stati garantiti nel pieno rispetto di un equo contradditorio. La presenza in studio di Colm O'Gorman, autore dell'inchiesta è stata preziosa, soprattutto per chiarire il punto più controverso e meno sostanziale della vicenda, quello riguardante il famoso documento segreto, il Crimen Sollicitationis. Non sta certo a me dire chi è risultato più credibile fra i contendenti, ma certamente il fatto che il confronto non si sia svolto essenzialmente su un'interpretazione giuridica, formale degli articoli del documento redatti in latino, bensì sul problema delle vittime, delle mancanze della Chiesa nella collaborazione con la giustizia ordinaria, sulla prassi di trasferire in altre parrocchie preti già accusati dalla polizia di abusi su minori, è innegabilmente positivo.

Credo, e resto convinto, che la bagarre politica generata prima della trasmissione di questa puntata, il fatto che politici si siano addirittura sbilanciati sostenendo in diretta tv che "il documentario non andrà in onda", che il consiglio d'amministrazione abbia tentato in ogni modo di limitare la libertà d'espressione e di censurare preventivamente Santoro e la sua redazione, resti un fatto grave. Un precedente pericoloso ed inquietante che lascia un interrogativo piuttosto deprimente: quanti giornalisti, in Rai come in Mediaset, che non hanno la "forza" e il seguito di Santoro, si sentiranno liberi di trattare argomenti tanto delicati in futuro?

Questa è la mia opinione, la parola va ora ai lettori, ovviamente sperando che coloro che votano siano anche stati spettatori della trasmissione e che il risultato - seppur dal valore relativo- non venga inquinato da quanti possono votare guidati da un semplice pregiudizio ideologico.
Cosa ne pensate?

 

TOP 100

 

 

 


T

 

TWITTER BUTTON

 

SEGUMI...