Creato da: libellulafragile il 06/11/2008
Sfogatoio Sperimentale

In vendita su....

ARTESANUM

Venite a trovarmi!

 

 

In vendita su...

Area personale

 

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 
Citazioni nei Blog Amici: 43
 

Ultime visite al Blog

maestroluigiBarbaraCieloVinpicil.mio.viaggioLord_Byron.72pacfamilymmaio.mariateresagabriella.strobbialuciana.slflay0dglstrong_passionfioredimielezuccherocassetta2ricomiolenuccia60
 

Ultimi commenti

Anche io li utilizzo per fare orecchini. Un'ottima...
Inviato da: federicarossinii
il 11/09/2013 alle 10:11
 
che bello brava!!!!
Inviato da: cocaeavana2002
il 03/04/2012 alle 18:46
 
Sono mancata a lungo, e ho pensato di passare a ...
Inviato da: Kastania
il 12/03/2012 alle 16:01
 
io so dove trovati ;-)
Inviato da: DolcePrinciFessa
il 31/01/2012 alle 17:45
 
Sono nuova nel tuo blog, ma non nuova in questo mondo...
Inviato da: LasCreaciones
il 07/08/2011 alle 15:59
 
 

Chi puņ scrivere sul blog

Solo l'autore puņ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 
« Domenica creativaOrmai non è più come una volta. »

Nati per caso

Post n°411 pubblicato il 31 Marzo 2011 da libellulafragile

Il bello del navigare nel web e nei blog che si occupano di creatività, è che a volte capita di vedere qualcosa che ASSOLUTAMENTE dobbiamo provare a fare. E' un po' quello che è capitato a me vedendo un tutorial su un blog di Blogspot.
Alessia metteva a disposizione di tutti, un tutorial in inglese con alcune fotografie...

Detto-fatto. Il giorno seguente, armata di fili e filetti e di una pietra che sostava da troppo tempo in una scatola, mi sono messa a intrecciare e tirare e annodare. Difficile, difficilissimo e tra l'altro distruttivo per le manine mie santissime. Però...

...però non mi sono arresa e dopo il primo tentativo e le evidenti difficoltà, i difetti della creazione e alcune cose da risolvere, ci ho riprovato, dando sfogo alla fantasia e provando anche qualcosa di diverso, per eliminare il più possibile le cose che non venivano come volevo.

Così, dopo aver ordinato una scatola di fili metallici di varie dimensioni, aver ravanato in scatole e scatoline alla ricerca di perle lasciate in stand by e averne acquistate di nuove in fiera, proprio per questo scopo, ho ottenuto questi risultati:

Questo bracciale è stato fatto con filo metallico dorato (piuttosto duro... mi sono un po' sventrata le dita...) e una bella pastiglia piatta foglia oro, proveniente direttamente da Murano. L'effetto finale mi piace parecchio.

Questo invece è stato un esperimento con due fili e con il montaggio delle perle in modo differente del precedente. Le perle sono in vetro cerato e il filo metallico in rame argentato.

La mia ultimissima creazione invece è questa:

La tecnica è la stessa, ma ogni bracciale ha una cosa che lo differenzia dagli altri. Questo riporta un rettangolone di ametista e una chiusura a gancio per evitare di perderlo o di agganciarsi accidentalmente a qualcosa.

Cosa ne dite? Sono diventata un po' più brava?

L.

 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog