Creato da ilcorrierediroma il 16/10/2012

Emozioni Vitali

Libero di Me

Messaggi del 11/10/2021

Instancabile ..

Post n°1393 pubblicato il 11 Ottobre 2021 da ilcorrierediroma
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Cerchiamo un modo per migliorarci
in tutti i sensi,
lavorare una scala nel
che non ti stanchi di provare a provare a scalare,
sport sempre alla prova
i tuoi limiti fisici e mentali,
e amore...
quella ricerca instancabile di
raggiungere il più desiderato dall'umanità,
senza accontentarsi di nulla
fallo di meno,
e scommettendo su questo
in quello che ritieni difficile per quanto possa sembrare..

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 
 

Attira la mia attenzione..

Post n°1392 pubblicato il 11 Ottobre 2021 da ilcorrierediroma
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


La verità è che le morbide mani della vita

mi mettono a tacere ogni giorno.

Crescere è acquisire consapevolezza.

Cambiare è silenziare.

La maturazione porta un po' di solitudine.

Tuttavia, questo mi ha fatto vedere l'essenziale.

Ho imparato a concentrare i miei sforzi su ciò

che ne vale davvero la pena.

Invecchiare ha alcuni vantaggi.

Ho smesso di dare importanza

ad alcuni dettagli ormai irrilevanti.

A questo punto, poco attira la mia attenzione.

Maturare mi ha fatto rinunciare alle mie scelte,

scoprire altre strade ed enumerare nuove priorità.

Continuo ad evolvermi, non sapendo bene cosa trovare davanti,

però, sapendo benissimo cosa lasciarmi alle spalle..

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 
 

Romantico appassionato..

Post n°1391 pubblicato il 11 Ottobre 2021 da ilcorrierediroma
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Il mondo si presenta come se fosse la prima volta,

lo stesso giorno in cui hai aperto gli occhi,

proprio alla nascita.

Sei reintrodotto in questo ciclo che ruota all'infinito,

periodo dopo periodo. Il corpo sente il passaggio,

ed è fuori posto, semplicemente perso.

Il cambiamento da un giorno all'altro è brusco

e lo lascia vittima di un addio inaspettato.

È tutto molto fugace.

In un fiato ti allontani dalle trame di ieri.

Fa appena in tempo a staccarsi dalle sfumature del passato,

dalla tenera simmetria dei ricordi che ha dato vita alla sua forma.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 
 

Davanti allo specchio..

Post n°1390 pubblicato il 11 Ottobre 2021 da ilcorrierediroma
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Arriva quel giorno in cui apri gli occhi

e ti senti in un altro mondo.

La giornata si apre con un aspetto insolito,

non familiare, sopprimendo quel benessere

così caratteristico delle mattine.

Nemmeno l'odore della routine

è in grado di risvegliare la freschezza dei ricordi,

quell'intimità instaurata con ciò che lo circonda.

Davanti allo specchio, ti conosci a malapena.

L'immagine è un po' imbarazzata.

La ricerca delle risposte è sconsiderata,

troppo vana. Non c'è impulso frenetico,

nessuna intuizione che fruga negli angoli dell'anima.

Non c'è niente, in effetti..

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 
 

E..V

"Il male è il più puro: non troverai mai persone completamente buone, ma umani puramente cattivi"

 

 

MUSICA