Creato da ilcorrierediroma il 16/10/2012

Emozioni Vitali

Libero di Me

Messaggi del 03/12/2022

Una nonna sarcastica e scontrosa

Post n°1960 pubblicato il 03 Dicembre 2022 da ilcorrierediroma
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Scrivere, si scopre, è molto simile alla recitazione.

Hai un intero cast di personaggi, ognuno unico,

e devi riuscire a mantenerli tutti dritti.

Devi assicurarti che non si fondano insieme

e che ognuno abbia una personalità molto distinta.

Sono stato al lavoro nel modificare il mio attuale 

e ho avuto un piccolo problema con un capitolo in particolare,

dove non riuscivo a far sembrare la madre come se stessa.

Fino a quel momento nel manoscritto, era stata un po 'sarcastica e scontrosa.

In questa scena particolare, il personaggio principale aveva bisogno di conforto,

e non sono riuscito a trovare un modo per questa donna anziana

di offrire il suo sostegno senza sembrare banale

e completamente fuori dal personaggio..

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 
 

Le guerre..

Post n°1959 pubblicato il 03 Dicembre 2022 da ilcorrierediroma
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L'undicesima ora dell'undicesimo giorno dell'undicesimo mese del 1918,

una delle guerre più distruttive della storia umana finì finalmente.

All'epoca, le persone erano così scosse dalla sua lunghezza,

orrore e costo che semplicemente la chiamavano la Grande Guerra.

Lo sappiamo ora come la "prima guerra mondiale'.

Ha un significato speciale per me,

ponendo fine efficacemente al periodo della storia

umana su cui mi concentro di più, e per me la Grande Guerra

è la guerra più bassa.

Mi ha insegnato il costo del patriottismo e del nazionalismo;

mi ha insegnato la virtù del pacifismo.

In una guerra brutta e senza scopo come la Grande Guerra,

l'unica opzione morale era rifiutare di partecipare.

Oggi onoriamo i milioni di giovani che sono stati massacrati per l'avidità,

l'orgoglio e la vanità del loro governo.

È successo allora; è successo di nuovo; continuerà ad accadere a meno

che non resistiamo,e fino a quando non smetteremo di onorare

l'idea della propaganda della "causa'.