Creato da Coralie.fr il 19/11/2009

sous le ciel de ...

... Paris (Cronache Francesi e altro)

 

« BORDEAUXLES CHATS »

APÉRITIF

Post n°109 pubblicato il 09 Agosto 2011 da Coralie.fr
 

Assenzio

In ritardo per l’apéro (aperitivo). Poco male, mi dico mentre raggiungo Stéphanie e Laurent a Place Gambetta. Li trovo davanti ad un locale libanais (libanese) intenti a decifrare un leggio in arabo. «C’est tout fait maison, mesdames et monsieur (è tutto fatto in casa)» dice il ragazzo «j’ai préparé moi-même mes viandes, ce matin (ho preparato io stesso la carne questa mattina)» precisa con un forte accento maghrébin (magrebino) mentre sistema il tavolo sul trottoir (marciapiede). Un’insegna apposta sulla vetrina recita a lettere cubitali: viande halal (carne halal). Da mesi in Francia l’argomento di polemica preferito da molti Galli è la carne halal. I musulmani vogliono mangiare il cassoulet e pretendono quindi che le carni impiegate nella preparazione di questo piatto tipico della tradizione francese, siano halal. Cosi come gli hamburger a Quick o il poulet (pollo) al MacDonald.

Il termine Halal significa “lecito” e indica tutto ciò che è consentito dalle norme islamiche. In riferimento alla carne, esse prescrivono che l’animale sia in buone condizioni di salute, integro e che rimanga sveglio e cosciente durante la giugulazione (unico modo consentito per uccidere un animale destinato ad essere mangiato). Per praticare in maniera “lecita” la giugulazione, occorre servirsi di un coltello molto ben affilato e recidere, con un solo taglio (due tagli rendono l’animale non più puro e dunque non mangiabile), trachea, esofago e giugulari, senza però intaccare la colonna vertebrale, in quanto la testa deve rimanere attaccata al resto del corpo. L’operazione deve essere eseguita da un uomo adulto, sano di mente e di fede musulmana. Mentre si accinge a sgozzare l’animale, deve pronunciare la frase: “Bismillah al Rahman Al Rahim” (nel nome di Allah Clemente Misericordioso). La bestia, legata e immobilizzata, muore dissanguata e lentamente.

L’aria è lourde (pesante) e il cielo opaco. Si respira l’acqua. Dall’Atlantico si levano neri nuvoloni minacciosi. L’immobilità è rotta dal vento. Si prepara un temporale. Di nuovo. Da bambina, quando il cielo tuonava forte, la nonna allevata dalle monache, diceva che era Gesù Bambino che giocava a bocce con gli angioletti. Tiro fuori de mon sac (dalla borsa) il parapluie (ombrello) e mentre volto il palmo verso il nord-est mi chiedo a cosa e con chi gioca Allah.

Voi pregate?

Commenti al Post:
ebenezer.le.page
ebenezer.le.page il 09/08/11 alle 22:39 via WEB
Mi viene da dire che gli esseri umani con la loro presuntuosità di esseri raziocinanti riescono a esserlo (razionali) meno di un calzino da lavanderia. Voltaire disse che la religione non ci fosse, sarebbe da inventare. Questo basta e la dice lunga sulle carenze degli esseri umani di qualsiasi colore, pelle e latitudine.
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 10/08/11 alle 09:26 via WEB
Bonjour, porti i calzini in lavanderia tu? L'essere umano sembra essere imperfetto e quindi ha bisogno di credere in qualkcosa o qualcuno di perfetto, a cui tendere. Ecco perché ognuno ha il suo 'dio' in cui credere e venerare.
 
ebenezer.le.page
ebenezer.le.page il 09/08/11 alle 22:49 via WEB
Dimenticavo: Bonne nuit (Buona notte)
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 10/08/11 alle 09:27 via WEB
Merci et à toi : bonne journée !
 
Simonquest80
Simonquest80 il 09/08/11 alle 23:20 via WEB
a parte che .. credevo di accingermi a leggere una nota che avesse a che fare con l'assenzio che proponi in figura e poi mi trovo a scoprire i segreti per una buona giugulazione. e nonostante tutto è stato molto istruttivo. a parte questo, devo riprenderti, ché non è vero che il mio blog è altrettanto bello e interessante. i miei sono sfoghi col pilota semi automatico. sono parole che cerco di fare suonare bene, ma nello spazio di poche parole. tu invece disegni degli affreschi. tu offri spunti interessanti, ragionati e per di più scritti davvero bene. per cui grazie per il complimento, ma sappi che in parte mi sento costretto a respingerlo, spero non me ne vorrai. mentre ti scrivo tutto questo naturalmente sorrido. e spero continueremo a sentirci o quanto meno a leggerci. e senza osare troppo sul personale, mi chiedevo quanto di francese ci sia in te.. piacere mio Francesca, Simone ps la tua messaggeria è decisamente piena...
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 10/08/11 alle 09:33 via WEB
Bonjour, me lo chiedo anch'io!
 
maraciccia
maraciccia il 09/08/11 alle 23:26 via WEB
Ciao Francesca, bel racconto..descrivi gli incontri con i tuoi amici in maniera limpida..e ci metti sempre un tocco d'attualità. Il nuovo millennio è partito all'insegna dell'ISLAM,... E i primi dieci anni...li abbiamo tutti ben presenti. Chissà....se la civiltà riuscirà a migliorare anche la morte degli animali..e la loro vita Oltre alla vita delle donne. Penso ai Buddisti..Quante differenze..speriamo d'incontrarci per migliorare insieme
 
 
maraciccia
maraciccia il 09/08/11 alle 23:56 via WEB
buonanotte....un bacio gattina
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 10/08/11 alle 09:35 via WEB
Cara Mara, visto che mi hai promesso una crescia al testo, non manchero' di passare da te. Riguardo all'islam mi vengono in mente le parole più volte sostenute dalla Fallaci.
 
   
Coralie.fr
Coralie.fr il 10/08/11 alle 09:36 via WEB
Merci et bonne journée à toi !
 
luponero11
luponero11 il 09/08/11 alle 23:32 via WEB
non è che noi cattolici utilizziamo metodi diversi per la macellazione degli animali che mangiamo...... e Allah forse gioca a bocce con Gesù.... :-|, lupo
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 10/08/11 alle 10:26 via WEB
Bonjour,hai ragione, in fondo anche gli occidentali 'macellano' più o meno 'delicatamente' le bestie, dopo averle spesso allevate in condizioni ben discutibili. Qui, gli animalisti si stanno facendo sentire, ma la polemica e la 'rivolta' non è nata tanto dalla condizione di come macellano gli animali destinati all'alimentazione, quanto dal fatto che ora molti ristoranti o catene di ristorazione francesi, per rispondere alla domanda dei clienti musulmani, adattano le loro preparazione ai gusti e alle 'pretese' degli islamici. Mangiare cibo francese alla maniera musulmana. Anch'io credo che giochino a scacchi quando il cielo non tuona!
 
   
luponero11
luponero11 il 10/08/11 alle 10:37 via WEB
non saprei!!!! gli scacchi è il gioco inventato da satana....ma è anche vero che come gioco (satanico) è estremamente bello....Bonjour madame.... lupo
 
     
Coralie.fr
Coralie.fr il 10/08/11 alle 10:40 via WEB
Non trovi che siano un po' diabolici a prenderci, a considerarci, come pedine di una scacchiera?
 
el_desaparecido
el_desaparecido il 10/08/11 alle 06:13 via WEB
Halal è l'analogo di Kosher, che per gli ebrei indica i cibi che si possono mangiare.
La religione musulmana, come quella cristiana è stata elaborata a partire da quella ebraica, ma vorrei vedere cosa succederebbe se il tuo testo avesse parlato di Kosher ed avesse puntato il dito contro la religione ebraica...
Centanni fa i nemici erano gli ebrei e si è visto cosa è successo, oggi i nemici sono i musulmani, ci fa comodo per andare a pigliare il petrolio con la forza.
Se poi guardo alle stragi di agnelli per Pasqua o come vengono macellati i maiali ancora oggi, non so bene quale sia la civiltà più incivile
Probbailmente la civiltà umana in toto
Le norme di halal e kashnut servivano a garantire sanità ai cibi in epoche antiche, oggi potrebbero essere riviste , ma finchè esiste questo scontro di religioni, anche gli animali sono ostaggio dei fondamentalisti e non rimane più spazio per i moderati.<brHai iniziato con il Bismillah, dobbiamo finire con alhamdulillah :o)
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 10/08/11 alle 10:58 via WEB
‘alayk wa rahmatu Allah wa barakatuhu
 
   
el_desaparecido
el_desaparecido il 10/08/11 alle 22:38 via WEB
assalam aleykum
Abbiamo invertito l'ordine :o)
 
eric.trigance
eric.trigance il 10/08/11 alle 07:43 via WEB
Ciao Francesca, un testo che mi piace, ah Parigi, che piacere !!
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 10/08/11 alle 10:58 via WEB
Bonjour, Eric, là c'est Bordeaux !
 
ossurerotte
ossurerotte il 10/08/11 alle 08:00 via WEB
BONJOUR, MADAME! SONO STATO OSPITE IN MAROCCO PER SEI MESI E HO VISSUTO LA ESPERIENZA CHE TU HAI RACCONTATO E LA RISPETTO. VORREI RICORDARE CHE DIO CHIESE AD ABRAMO IL SACRIFICIO DI ISACCO, PER PROVARNE LA FEDE, E DI SGOZZARE GLI AGNELLI, PER SEGNARE LE PORTE DEI SUOI FEDELI, PER PRESERVARLI DALL' ANGELO DELLA MORTE. AD OGNI POPOLO GLI USI E LE USANZE CHE LO CARATTERIZZANO. BISMILLAH! ettore
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 10/08/11 alle 11:58 via WEB
Bonjour, non a caso si usa dire: il silenzio degli agnelli!
 
anonimo.sabino
anonimo.sabino il 10/08/11 alle 08:18 via WEB
Pregare mai. Farei piangere il profeta. Sei divina, Coralie.
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 10/08/11 alle 13:54 via WEB
Bonjour, pero' sono certa che tu di preghiere ne conosci tante delle più classiche alle più moderne...quale secondo te è la più 'efficace'? Padre Pio dice che la preghiera è il miglior conforto.
 
   
anonimo.sabino
anonimo.sabino il 10/08/11 alle 18:51 via WEB
La bestemmia. Ti scarica molto di più della preghiera.
 
gioia58_r
gioia58_r il 10/08/11 alle 09:01 via WEB
bonjur, visto che sai descrivere benissimo qualsiasi cosa..potevi anche risparmiarti QUESTA descrizione
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 10/08/11 alle 14:03 via WEB
Bonjour, copina, sai che il kebab esce dallo stesso procedimento?
 
gioia58_r
gioia58_r il 10/08/11 alle 09:02 via WEB
quanto ho letto che l'aria e lourde..pensavo fosse benedetta arrivando da Lourdes!
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 10/08/11 alle 14:04 via WEB
Vorrei andare, ma è pieno di pellegrini!
 
gioia58_r
gioia58_r il 10/08/11 alle 09:03 via WEB
io..pregavo, ma ora mi chiedo se effettivamente lo facevo, o era solo per abitudine!
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 10/08/11 alle 14:05 via WEB
Quindi non preghi più.
 
CiaoGi_57
CiaoGi_57 il 10/08/11 alle 09:03 via WEB
Ogni tanto mi capita... sempre più raramente...... alle volte invidio la mia amica N. che nei nostri viaggi non perde mai l'occasione per entrare nelle chiese e fare una preghiera..... io ci entro solo per visitarle..........
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 10/08/11 alle 14:10 via WEB
Bonjour Giliola, il pregare è soggettivo e si fa quando e se si sente, non credo sia la quantità che conti. Certo è un'energia che si riceve. Io per trovare refrigerio.
 
rita.gianniam
rita.gianniam il 10/08/11 alle 15:02 via WEB
ahhhhh franci!!!!Credo che esista un essere superiore , io prego in silenzio quando ne sento il bisogno e nn recito a memoria come mi hanno insegnata da bambina, nn credo al'inferno, l'inferno è sulla terra con la vita che dobbiamo combattere e le cattiverie.Non ho bisogno di idolatrare una statua, la chiesa, fatta da uomini come noi, la sa lunga su tutto e gioca un ruolo di ammonimento su ormai pochissimi "fedeli" creduloni.Quando è morto mio padre mi è stata negata la comunione poichè separata e per la stessa ragione nn ho potuto partecipare all'offertorio in occasione della comunione di mia figlia e per finire più che confessioni ho dovuto sopportare inquisizioni e interrogatori...sfortuna? non credo tra l'altro chiese diverse e parroci di diversa preparazione ecclesiastica.Quindi prego, liberamente e parlo con lui e trovo ristoro!a giugulazione la trovo aberrante:"L’operazione deve essere eseguita da un uomo adulto, sano di mente e di fede musulmana. Mentre si accinge a sgozzare l’animale, deve pronunciare la frase: “Bismillah al Rahman Al Rahim” (nel nome di Allah Clemente Misericordioso). "...Rimango basita...un Allah clemente e misericordioso ha bisogno di infierire su un animale acchè gli sia resa gloria? Un bacio micetta tvb
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 11/08/11 alle 09:11 via WEB
Bonjour Rita, ricordavo l'episodio di tuo padre e come allora, quando lo raccontasti, anche ora mi trova amareggiata contrariata e intristita. E' vero che si fa subire alla vittima della separazione, del divorzio, la pena e quasi la punizione. Conosco una ragazza, molto più giovane di me, insegnante anche di religione, una che stava sempre in chiesa e con tutti i preti e le monache. ebbene si è sposata con un tipo che tutti pensano pazzo, hanno avuto una bambina e poi hanno divorziato, ebbene io sarei curiosa di sentirla ora, vorrei sapere come vive il fatto che non possa comunicarsi o celebrare tutti gli altri sacramenti. Ho conosciuto pero' preti che non sono affatto d'accordo con questa posizione e so che comunicano i fedeli vittima del divorzio. Quanto alla pratica della giugulazione, come te, basita e la prossima volta che mi chiedono di mangiare arabo, ci penso un po'.
 
hscic
hscic il 10/08/11 alle 15:40 via WEB
Sono dibattuto...mi chiedo cosa sia una buona morte se viviamo in un'ecosistema dove tanti esseri viventi divorano altri esseri viventi proprio perchè sono costruiti per divorare. Alla fine quel che conta non è l'aggettivo (buona...cattiva) ma il sostantivo (morte) perchè, comunque, al di la del dolore, la cosa veramente grave è privare della vità qualcun altro o qualcos'altro. Se ne può fare a meno? No. Volenti o nolenti dobbiamo nutrirci. Non è che una pianta perchè tace ha potenzialmente meno diritto a vivere rispetto ad una pecora. Pensare diversamente mi sembra molto sospetto. Preferisco stare coi piedi per terra e preferisco tentare di limitare le uccisioni a quelle tra speci diverse. Il problema è che con lo stesso rito sono sgozzate anche le persone. Quello lo ritengo un tantino più grave e degno di lavoraci sopra per evitarlo....Dio, Allah, Budda,Shiva e quant'altro permettendo.
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 11/08/11 alle 08:50 via WEB
Bonjour, ho letto con attenzione e sto riflettendo sulla pianta, in fondo hai ragione: anch'essa è viva. Ma l'uomo per sua natura (è onnivoro) dovrebbe cibarsi di tutto. La differenza tra la bestia e l'uomo è che la prima uccide per nutrirsi e lo fa senza crudeltà o altri fini se non sopravvivere. L'uomo no, prova piacere e sentimento di rivalsa verso il suo simile e verso l'animale. Io sono sempre più convinta che dio (tutti quelli che nomini tu) sia un gruppo di extraterrestri!
 
Bambolina0dgl0
Bambolina0dgl0 il 10/08/11 alle 16:08 via WEB
Avere fede in qualcosa aiuta a vivere ... Inshallah ^^
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 11/08/11 alle 08:38 via WEB
Bonjour, vero, qualsiasi essa sia e verso qualsiasi cosa.
 
solic1
solic1 il 10/08/11 alle 17:31 via WEB
Quanto danno hanno fatto le religioni nei secoli e quanto continuano a farne, possibile che ogni gesto debba seguire un rituale? L'unica cosa per eliminare il problema sarebbe diventare vegetariani, comunque questa mania di mescolare la religione ad ogni situazione quotidiana sta diventando ossessiva e temo nuove guerre di religione, io prego affinchè un giorno l'umanità si liberi da tutte quelle superstizioni che ancora dominano l'uomo. Buona serata Francesca, la mia casa ora splende ma e' stata una faticaccia.
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 11/08/11 alle 08:34 via WEB
Bonjour Laura, come te anch'io sto pensando 'seriamente' di divenire vegetariana, anche perché sembra che sia il regime più salutare.Le superstizioni fanno anche la storia di un popolo e spesso spiegano cio' che la ragione non riesce a codificare. La Fallaci ha previsto una guerra di religione contro l'invasione dell'islam. Speriamo che non si debba arrivare fino a 'sgozzarsi'! Grazie Laura, buona giornata a te.
 
France2111
France2111 il 10/08/11 alle 18:45 via WEB
Io nn prego ms quando mi faccio male bestemmio. Preferisco nn sapere di che morte è morto l'animale che mangio, preferisco rimanere nell'ignoranza. Immagino che i musulmani comprino la carne solo in macellerie musulmane. Ma far morire la bestia così è legale dal punto di vista sanitario? (al di là del fatto che credo che la bestia così soffra)
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 11/08/11 alle 08:30 via WEB
Bonjour chérie, a volte mi viene la voglia di non mangiare più essere viventi né pesce né carne. I musulmani prendono le loro carni da persone che macellano secondo le norme dell'islam e sono indicate dal capo della moschea. La bestia soffre moltissimo, perché la morte è per dissanguamento.
 
   
France2111
France2111 il 11/08/11 alle 17:28 via WEB
Magari il musulmano invece delle vergini e quant'altro nell'aldilà troverà tutte le bestie dissanguate che li aspettano.
 
gginopino
gginopino il 12/08/11 alle 10:58 via WEB
ne ho fatte, con mio nonno, in campagna, in italia...come credono che arrivi in tavola la "carne", gli italiani?...che l'animale si suicida e si macella da solo?
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 12/08/11 alle 22:18 via WEB
Buona sera, è vero che spesso certe cose si preferisce non saperle o ignorale. Ma macellavi gli animali halal?
 
gginopino
gginopino il 12/08/11 alle 10:59 via WEB
tra l'altro, lo si fa ovviamente con l'animale vivo in modo che si agiti ed aumenti le pulsazioni, per liberare meglio la carne dal sangue...è una prassi comune, che viene fatta in scandinavia come in africa...
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 12/08/11 alle 22:20 via WEB
Ho letto che la morte è lenta e avviene per dissanguamento e l'animale resta sveglio e cosciente. Mi sento un po' mostro e mi sto davvero chiedendo se valga se sia giusto continuare a cibarmi di carne.
 
scorpionoso
scorpionoso il 13/08/11 alle 23:12 via WEB
Ciao! Sì, prego. Sono un uomo di Fede. Anche per questo, mi rammento le parole di Gesù che calzano a questo post, ovvero che non vi è nulla che da fuori possa contaminare l'anima dell'uomo. Solo dal suo cuore può tirare fuori il male. Personalmente, inoltre, trovo blasfemo procurare di proposito sofferenza evitabile a chiunque sia in grado di provarla, umano, animale o vegetale che sia. Il sadismo non è giustificabile dalla tradizione. Sogni d'oro! ;-)
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 14/08/11 alle 21:52 via WEB
Bonjour, sembra quasi un contrasto, pensare che dal cuore possa venir fuori il male. Il cuore si associa all'amore e quindi al bene. Mi sono informata e apparentemente la pratica è diffusa e accettata e molti, me compresa si cibano della carne halal ignorando come sia preparata. Condivido la tua riflessione e anche mlessere. Arrivero a non mangiare più animali morti e uccisi. Merci à toi aussi.
 
   
scorpionoso
scorpionoso il 14/08/11 alle 22:44 via WEB
In fondo credo che il Signore sarebbe più favorevole, in quanto creatore, a che noi mangiassimo animali senza averli uccisi in maniera lenta e dolorosa ma rapida e...compassionevole. Nessun creatore ama veder maltrattare le proprie creazioni/creature. Sogni belli!
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

 

AREA PERSONALE

 

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

I MIEI LINK PREFERITI

- Alex
- Alex2
- Alex3
 
Citazioni nei Blog Amici: 69
 

 

ULTIMI COMMENTI

Hai proprio ragione! Dipende dall'angolazione e dalla...
Inviato da: Coralie.fr
il 03/10/2018 alle 13:36
 
per me il nord è il sud, passando molto tempo in...
Inviato da: prontissimo55
il 03/10/2018 alle 13:17
 
:(
Inviato da: misteropagano
il 03/10/2018 alle 10:07
 
..anche io sento la mancanza di Giacomino..e non solo di...
Inviato da: maraciccia
il 01/10/2018 alle 23:26
 
:) e hai ragione www.youtube.com/watch?v=UCZgKvCFlvg
Inviato da: Coralie.fr
il 01/10/2018 alle 13:34