Creato da Coralie.fr il 19/11/2009

sous le ciel de ...

... Paris (Cronache Francesi e altro)

 

« BORDEAUXAILLEURS »

LE RETOUR

Livarot

 

Fa prima a dirmi il nome della persona che sta cercando, intima l’interlocutore distratto dalla sua battuta. Perduta in piena campagna, alla ricerca dell’abitazione della mia amica. Sauviac è immersa nel verde, lontana, tanto, dal mondo civilizzato e industriale, è a sud est di Bordeaux. Percorro la strada, l’unica, ad una corsia e non asfaltata, per scomparire fra distese di vigneti. A midi (mezzogiorno) davanti alla chiesa del villaggio, due autoctoni di giovane età, si lanciano in un campo anonimo una palla. La temperatura è estiva ed io sono in ritardo. Stéphanie, rispondo sul divertito e il dubbioso. La quinta di colore arancione, risponde indicandomi con la racchetta un gruppo di case, e la direzione da seguire, prima di tornare al suo servizio.

Nel servizio non è contemplato il formaggio alla fine del pasto, spiego al cognato di Cécile. Autotrasportatore, francese, della Champagne (regione ad est di Paris, dalla quale prende il nome il noto spumante), da qualche anno viaggia con il suo camion per il lungo e il largo del nord Italia. A tavola, al momento dei dessert, mentre mi serve del Livarot (formaggio a pasta molla della Normandia), mi ‘‘informa’’ che en Italie il n’y a pas de fromage, les italiens n’en mangent pas (in Italia non esiste il formaggio, gli italiani non ne mangiano). Sorrido. Ho giusto il tempo di comprendere, quando la commensale francese davanti a noi, insorge, citando una lista di formaggi del Belpaese, primo fra tutti il Parmigiano. I pasti francesi, che sia pranzo o cena, a casa o al ristorante, si concludono sempre con il vassoio o il carrello dei formaggi. La Francia ha un formaggio diverso per ogni giorno dell’anno. Sostengono fieri i cugini d’oltralpe. Il formaggio si consuma a fine pasto e spesso è l’alternativa al dolce. Anche in Italia, dico rivolgendomi alla tavolata stupita, non è inusuale terminare con il formaggio; ma è certamente più frequente in un qualsiasi ristorante, che sia servito a conclusione di un pasto semplice e veloce, del dolce piuttosto che del formaggio, che invece viene consumato anche come piatto principale o come entrée (antipasto) o perfino come accompagnamento.

La accompagno al nastro, dico alla distinta mamie (nonnina) mentre varchiamo la porta di vetro. Il volo che mi ha riportata in Italia è in anticipo ed io sono senza bagagli. Ho sentito il viaggio meno lungo e stancante, merito della dame francese di 83 anni in visita al figlio reporter a Roma.

 

Se doveste presentare l’Italia ad uno straniero, quale modo, cosa o chi scegliereste?

Commenti al Post:
theshelteringsky1
theshelteringsky1 il 30/08/12 alle 17:34 via WEB
E' il paese delle mazzette.
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 31/08/12 alle 08:18 via WEB
...dell'arte dell'arrangiarsi, del 'fregare' tutto e tutti.
Un francese vissuto qualche anno, un paio, credo in Italia, mi disse che gli italiani ce l'hanno nel DNA...certo i francesi non sono da meno, ma lo fanno con classe.
 
   
lorifu
lorifu il 31/08/12 alle 11:55 via WEB
Non vedo la differenza, sempre di rubare si parla. Scusa, sono abituata a dire sempre quello che penso. Grazie per l'ospitalità, loretta
 
     
Coralie.fr
Coralie.fr il 31/08/12 alle 13:20 via WEB
Hai fatto benissimo a precisarlo, perché è cosi', loro sono più 'bravi' a mascherare.
 
maraciccia
maraciccia il 30/08/12 alle 18:14 via WEB
Io direi Dante..e Garibaldi. Ciao Francesca *__*
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 31/08/12 alle 13:27 via WEB
Surtout pas l'avant dernier premier ministre !
 
maraciccia
maraciccia il 30/08/12 alle 18:39 via WEB
...ma tu lo hai fatto benissimo..*___*
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 31/08/12 alle 13:28 via WEB
Mi sono limitata a sorridere, ho capito perché il poverino sia convinto che in Italia non esista il formaggio e cosi', sono stata clemente!
 
lying_eyes
lying_eyes il 30/08/12 alle 20:13 via WEB
C'è un detto dialettale dalle mie parti che dice presssapoco così "La bocca non è stanca se non sa di latte..." . E questo in risposta all'autotrasportatore francese...Ciaoooooooo!!! L.
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 31/08/12 alle 13:34 via WEB
Perfetta e appropriata!
 
bbcoco
bbcoco il 30/08/12 alle 20:16 via WEB
l'italia e stroia ..l'italia e arte..dove vai ...e questo..non serve una guida...e neanche una mappa...BB
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 31/08/12 alle 14:11 via WEB
Sorrido. Magari delle indicazioni cosi' per non perdersi e perderli!
 
mauriziomattioni
mauriziomattioni il 30/08/12 alle 20:53 via WEB
senza dubbio gli farei conoscere Venezia..poi lo porterei in una piazza bellissima che si trova ad Ascoli piceno.. piazza anisetta meletti.dove fanno un buon caffè ..poi per il formaggio gli farei comprare una bella forma di parmiggiano..cosi unisce l'utile al dilettevole aiutando chi a bisogno.. buona serata.. maurizio..
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 31/08/12 alle 14:17 via WEB
Piazza Arrigo dove c'è Migliori!?
B u o n i s s i m e le Olive!
 
   
mauriziomattioni
mauriziomattioni il 31/08/12 alle 15:43 via WEB
si..concordo sulle olive alla ascolana..le adoro.... buon pomerriggio.. maurizio..
 
ottimistasempreecomu
ottimistasempreecomu il 30/08/12 alle 21:21 via WEB
Diceva De Gaulle che era impossibile governare un Paese con circa 500 tipi di formaggio diversi...quanto alla domanda, porterei l'ospite nella parte antica della città, offrendo un ricco piatto a base di pesce....Serena serata
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 31/08/12 alle 15:26 via WEB
Vedi allora ne hanno uno per ogni giorno di un anno e mezzo!
E noi, quanti ne abbiamo?
 
   
ottimistasempreecomu
ottimistasempreecomu il 31/08/12 alle 15:44 via WEB
Lo ignoro, ma sicuramente tantissimi anche noi...è che la cultura del trattare il latte, e trasformarlo in qualcosa di durevole e trasportabile, denota una civiltà che ha conosciuto durezze e privazioni...
 
Lolablu7
Lolablu7 il 30/08/12 alle 22:14 via WEB
Sole, pizza, spaghetti con tanto, tanto sugo e parmigiano! Banale presentazione stile anni Sessanta, ma sempre efficace oppure una cenetta in un ristorantino romano del centro! Sempre cibo! Direte! Sì, Perchè ofrire buon cibo vuol dire velere bene! Quanto ai formaggi italiani, taccio per rispetto ai Francesi ma se dovessi dire......Ciao Francesca e bentornata:-))
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 31/08/12 alle 15:38 via WEB
Enrico Bertolino, narra della sua esperienza come bancario a Londra e delle richieste da parte dei colleghi che lo volevano barzellettiere in quanto italiano. Un giorno lui, stanco, zittisce gli interlocutori ricordando che mentre nel 1200 gli inglesi vivevano sugli alberi, in Italia scriveva Dante.
 
   
Lolablu7
Lolablu7 il 31/08/12 alle 17:11 via WEB
Grandeeee!!!!
 
Epsilon_Revenge
Epsilon_Revenge il 30/08/12 alle 22:20 via WEB
Fosse ancora vivo ... Impareggiabile sarebbe Aberto Sordi che col suo disincanto sgranocchia con grande disinvoltura un pezzo di Bitto della Valtellina lungamente invecchiato mentre sul tavolo sta un calice di Barolo di ottima annata. Un francese ... Potrebbe non reggere a tutto ciò. :)
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 31/08/12 alle 15:40 via WEB
Sorrido anch'io. Il guaio è che gli italiani non sanno affatto 'vendersi'!
 
Less.is.more
Less.is.more il 30/08/12 alle 22:41 via WEB
Io ne parlo sempre male, ai francesi in particolare. Ma torno per i dettagli. :)
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 31/08/12 alle 15:43 via WEB
Il faut pas car eux, les coqs sont pires que les italiens : ils sont juste plus malins que nous.
 
   
Less.is.more
Less.is.more il 31/08/12 alle 22:13 via WEB
Ils m'écoutent très étonnés :)
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Alex il 30/08/12 alle 23:06 via WEB
Certo che tutti conoscono Stéphanie a Sauviac ! Sono 4 gatti :-) Sì, questa storia dei formaggi italiani, per noi francesi, è il più grande mistero dell'universo. Ho assaggiato i mille e uno sapori dei formaggi italiani...conosco il detto alla fine del pranzo : il formaggio pulisce la bocca...ecc...però c'è una cosa che non ho mai capito, dove sono le mucche ? Non ho mai visto una mucca pascolare in Italia. Mistero. Alex
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 31/08/12 alle 17:01 via WEB
Sorrido, non ci sono mucche! Scherzo, sono sugli Appennini! Ma anche nelle due isole principali.
Alex, ma io a parte in Savoie non ho visto mucche a Bordeaux o a Paris!
 
   
Utente non iscritto alla Community di Libero
Alex il 31/08/12 alle 18:21 via WEB
Come non ci sono le mucche a Bordeaux ? Non solo abbiamo le mucche ma di più sono mucche italiane ! http://alexdebordeaux.wordpress.com/2011/10/27/invasione-di-mucche-italiane-nel-centro-di-bordeaux/ Alex
 
     
Coralie.fr
Coralie.fr il 31/08/12 alle 19:02 via WEB
Oh bon sang ! Je ne les ai pas vues ! Sont-elles encore là ? Et si oui, où se sont-elles installées ?
C'est incroyable !
 
     
Utente non iscritto alla Community di Libero
Alex il 31/08/12 alle 19:56 via WEB
Là où toutes les assistantes de langue étrangère aiment à se retrouver : Mériadeck :-) Alex
 
     
Coralie.fr
Coralie.fr il 31/08/12 alle 20:05 via WEB
Veramente? E non le ho viste(le mucche)!
 
luccardin
luccardin il 30/08/12 alle 23:12 via WEB
Tra cugini non ci si ama più di tanto.Proporrei una sfida sui formaggi con contorno di salumi,per il vino della penisola c'è solo l'imbarazzo della scelta e se si alza il gomito si canta e balla in compagnia.
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 31/08/12 alle 17:05 via WEB
E' la maniera nella quale vengono proposti e presentati a fare la differenza. E certamente l'Italia è arte ed è imbattibile.
 
anonimo.sabino
anonimo.sabino il 31/08/12 alle 08:58 via WEB
Intanto preciserei che i prodotti alimentari francesi, come quelli tedeschi, latte e formaggi soprattutto,sono commercialmente favoriti dagli accordi comunitari. Ed è da stronzi vantare il privilegio come certificato di qualità.
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 31/08/12 alle 18:59 via WEB
Ecco a riprova che gli italiani non sanno vendersi! O meglio, se vogliamo, sono affaccendati in altre faccende puerili e ridicole e non si occupano di valutare e rivalutare il loro Paese e le ricchezze che lo denotano e connotano!
 
CiaoGi_57
CiaoGi_57 il 31/08/12 alle 09:05 via WEB
un bel piatto di pasta, qualche monumento, il mare...e il nostro sorriso!!!!!!!!
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 31/08/12 alle 19:05 via WEB
In Francia, buongiorno Giliola, ma pasta, non è come la nostra e non viene consumata e mangiata come da noi.
Là si usa una qualità pessima che scuoce e serve da accompagnamento alla carne ma più spesso al pesce (il salmone con le tagliatelle)!
La cosa peggiore è che diventa tipo puré, resta scondito se non con del burro e pensa che i Francesi credono che gli Italiani mangino quella pasta e in quel modo!
 
CiaoGi_57
CiaoGi_57 il 31/08/12 alle 09:07 via WEB
E ora so che sei tornata!!!!!!! Bentornata Francesca.... ma da Maryse non si fanno commenti????????
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 31/08/12 alle 19:05 via WEB
Devo riabilitarla.
 
gioia58_r
gioia58_r il 31/08/12 alle 09:41 via WEB
ben tornata! coment ca va?non dire che ho scritto male perchè lo so!
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 31/08/12 alle 19:05 via WEB
E' perfetta, bonjour ma copine, ça va et toi ?
 
gioia58_r
gioia58_r il 31/08/12 alle 09:42 via WEB
io ho sempre parlato delle città meravigliose d'arte , Roma, Firenze, Venezia e perchè no? anche Sulmona
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 31/08/12 alle 19:06 via WEB
Buzzurri e cafoni!
 
gioia58_r
gioia58_r il 31/08/12 alle 09:43 via WEB
e poi della cucina UNICA indescrivinile..e da provare^_* tu sai niente ancora per quest'anno?
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 31/08/12 alle 19:06 via WEB
So le cose a metà...aspetto.
 
gioia58_r
gioia58_r il 31/08/12 alle 09:43 via WEB
ma Riccardo poi si è iscritto allo Scientifico?
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 31/08/12 alle 19:06 via WEB
No, al magistrale.
 
maraciccia
maraciccia il 31/08/12 alle 11:11 via WEB
Buongiorno..^__^..ti ho visto e ti lascio un saluto ...ciao Fra
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 31/08/12 alle 19:08 via WEB
Merci, Mara.
 
lorifu
lorifu il 31/08/12 alle 11:58 via WEB
Conosco bene la Francia perché l’ho visitata in lungo e l’altro e questa storia del formaggio è del tutto infondata secondo me perché dire a un italiano che non conosce il formaggio è come dire che il Colosseo è a Parigi. E’ una leggenda metropolitana che quando mi è capitato di ascoltarla ho sempre sfatato argomentando che sì i francesi hanno un formaggio per ogni giorno dell’anno ma la pasta è sempre la stessa, a differenza dei nostri formaggi che hanno pasta e gusto totalmente diversi. Mozzarella, parmigiano, provolone, pecorino, caciocavallo, latteria, formaggi molli, gorgonzola e chi più ne ha più ne metta, ora faccio come i francesi, non sono neppure da mettere a paragone dei tanto decantati formaggi francesi. E così anche per il vino. Se noi italiani non fossimo i primi nemici di noi stessi, forse ci vorremmo più bene e non vedremmo solo i nostri macroscopici difetti ma anche le tante innegabili qualità. Se dovessi presentare l'Italia a uno straniero? Roma, Venezia, Firenze....e poi Michelangelo, Leonardo, Caravaggio, Dante.....Gli argomenti sarebbero infiniti. Ciao, loretta
 
 
eugenia1820
eugenia1820 il 31/08/12 alle 17:32 via WEB
Je suis bien d'acord avec toi!
 
lorifu
lorifu il 31/08/12 alle 11:59 via WEB
Scusa, nella fretta ho scritto l'altro invece che largo. :-)
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 31/08/12 alle 19:12 via WEB
Bonjour, è proprio questo il guaio: gli italiani sono i veri nemici di loro stessi. Esiste un dicton (detto) belga riferito ai francesi che recita cosi':
"Acheter un Français au prix qu'il vaut et le revendre au prix auquel il s'estime"
E uno della svizzera francese:
"Les autoroutes françaises ne sont pas éclairées parce que les Français se prennent tous pour des lumières !"
 
   
Coralie.fr
Coralie.fr il 31/08/12 alle 19:22 via WEB
"Compra un francese al prezzo che vale e rivendilo al prezzo con il quale egli stesso si valuta."
"Le autostrade francesi non sono illuminate perché i francesi si credono tutti delle luci."
 
L_Alchemico
L_Alchemico il 31/08/12 alle 13:03 via WEB
Che bel racconto. Che bel blog. Dell'Italia artistica si sa molto. Delle cose note, pure. Sarebbe bello parlare di Siena, Ostuni, Palermo, Mantova e tanti altri piccoli posti. Della gran varietà delle cucine e dei costumi. Delle cascine e delle masserie. Dei cereali, dei legumi e della cucina povera. Della tanta frutta e delle verdure straordinarie. Del lavoro straordinario degli artigiani italiani: dalle scarpe ai tessuti di Biella...dalle falegnamerie a intarsio alla lavorazione della pietra. Così, tanto per sorprendere in modo differente
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 31/08/12 alle 19:28 via WEB
Bisognerebbe che gli Italiani ne parlassero e publicizzassero le loro inestimabili ricchezze, sconosciute e sottovalutate proprio da loro stessi!
(Merci).
 
vivaildivertimento
vivaildivertimento il 31/08/12 alle 13:19 via WEB
Direi che è una nazione dove puoi trovare tutto ciò che vuoi: belle spiagge, bei mari, bellissime montagne, città d'arte ed, in più, si mangia bene. Più di così...
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 31/08/12 alle 19:35 via WEB
La nazione, peccato per le persone, gli abitanti del Belpaese, gli italiani che distruggono e ridicolizzano!
 
eugenia1820
eugenia1820 il 31/08/12 alle 17:27 via WEB
Per quello che riguarda il formaggio io so solo che una mia cugina francese quando viene in vacanza da noi mangia parmigiano a tutte le ore con una voluttà unica, alla faccia dei 300mila formaggi francesi. Allora : per le presentazioni dovrei sfoggiare prima di tutto il mio discreto francese, ben attenta a non sbagliare una sola parola, perché i Francesi( in genere ) non fanno il minimo sforzo per capirti........anzi.......ti ostacolano con un certo sadismo . Per cui dovrei armarmi di santa pazienza. ( Oh bon Dieu!). Poi non mi resterebbe che l'imbarazzo della scelta : dal cibo, al paesaggio, dalla cultura all'arte, dal carattere alla disponibilità, ma non tralascerei anche gli aspetti negativi perché , a differenza dei Francesi noi non abbiamo il mito della grandeur e conosciamo berne i nostri limiti, e questo è un aspetto che mi fa essere fiera della mia nazionalità. Non mi azzarderei mai a dire che il vino italiano è migliore di quello francese, sia perché non mi intendo molto di vini, sia perché, quando voglio so essere molto gentile. Una mia amica direbbe: "ho reso l'idea"? Grazie dell'ospitalità, ( a proposito : i miei cugini che abitano a Saint Nazaire sono molto ospitali, li adoro, però devo dire che hanno sangue italiano nelle vene) . Cordialmente, Rita
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 31/08/12 alle 19:56 via WEB
Sorrido. I Francesi dicono dei parigini: "Parisien tête de chien, Parigot tête de veau." Mi è capitato di fermarmi a chiedere informazioni riguardo strade ed edifici ad un parigino e spesso mi sono sentita rispondere, a parte che devi avere una pronuncia alla loro altezza (?), altrimenti non capiscono (?): so dove si trova, ma ora vado di fretta e non posso risponderle.
C'è una intervista di Stefano Accorsi (vive a Paris da dieci anni)alle Invasioni Barbariche che spiega bene come sono i parigini.
Sorrido ancora: sei stata perfetta nella descrizione dell'atteggiamento dei galli! Grazie a te.
 
ultimomohicano1902
ultimomohicano1902 il 31/08/12 alle 21:31 via WEB
ciao FRA IO HO QUALCOSA COME CENTO CUGINI a MARSGLIA ed ogni volta che vado a trovarli spendo un capitale per il parmiggiano perchè ne vanno matti poi ai cugini in senso francesi gli farei assaggiare il nostro GORGONZOLA E TANTI ALTRI FORMAGGI IN OGNI CASO IO MI TENGO LA MIA CUCINA SICILIANA A BASE DI PESCEe lascio i formaggi a loro....ciao FRA UN SORRISO LILLO....
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 01/09/12 alle 13:21 via WEB
Le panelle Lillo!
Grazie.
 
Vince198
Vince198 il 01/09/12 alle 09:41 via WEB
Positività e nagatività le troviamo dappertutto, ergo mettersi a giocare a guelfi contro ghibellini è una pratica che non mi appartiene (se conosci la rivalità che vi fu, in quel di Firenze e dintorni all'incirca nel 1300 p.C.n. e a cui lo stesso Dante Alighieri fece riferimento nella sua Divina Commedia, sai a cosa alludo).
Partirei da un dato interessante nel quale si può scegliere con grande certezza per presentare la nostra nazione, la parte più rinomata urbi et orbi: uno dei 43 "siti" dichiarati patrimonio dell'umanità (UNESCO) e che sono i più numerosi al mondo fra gli stati enucleati. Non si sbaglia di certo in questo caso.
Buon fine settimana! Vince ^___^
 
 
Vince198
Vince198 il 01/09/12 alle 09:44 via WEB
Anche se non è così importante faccio una rettifica: i siti italiani dichiarati patrimonio dell'umanità sono 47, non 43. Ancora buon fine settimana!
 
   
Coralie.fr
Coralie.fr il 01/09/12 alle 13:23 via WEB
E' vero, molti siti e località italiani sono patrimonio dell'umanità, eppure gli stessi italiani ne ignorano grandezza e bellezza!
 
ebenezer.le.page
ebenezer.le.page il 01/09/12 alle 13:42 via WEB
Francia e Italia (e viceversa) è una querelle che ricorda il rimbeccarsi tra due coniugi mentre la casa va a fuoco. In questo caso, la casa è ovviamente il nostro contenitore comune: l'Europa. Comunque, dovendo proprio presentare l'Italia, riprendo pari pari la tua frase: "Surtout pas l'avant dernier premier ministre !" Un sorriso ("sorriso" non "souris"!!!):-)
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 01/09/12 alle 14:24 via WEB
"Une souris verte
Qui courait dans l’herbe.
Je l’attrape par la queue,
Je la montre à ces messieurs.
Ces messieurs me disent :
Trempez là dans l’huile,
Trempez là dans l’eau,
Ça fera un escargot tout chaud.
Je la mets dans mon chapeau
Elle me dit qu’il fait trop chaud.
Je la mets dans un tiroir
Elle me dit qu’il fait trop noir.
Je la mets dans ma culotte
Elle me fait trois petites crottes."
GRAZIE, ricambio (mi hai fatto cantare!)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

 

AREA PERSONALE

 

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Dicembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

I MIEI LINK PREFERITI

- Alex
- Alex2
- Alex3
 
Citazioni nei Blog Amici: 69
 

 

ULTIMI COMMENTI

Hai proprio ragione! Dipende dall'angolazione e dalla...
Inviato da: Coralie.fr
il 03/10/2018 alle 13:36
 
per me il nord è il sud, passando molto tempo in...
Inviato da: prontissimo55
il 03/10/2018 alle 13:17
 
:(
Inviato da: misteropagano
il 03/10/2018 alle 10:07
 
..anche io sento la mancanza di Giacomino..e non solo di...
Inviato da: maraciccia
il 01/10/2018 alle 23:26
 
:) e hai ragione www.youtube.com/watch?v=UCZgKvCFlvg
Inviato da: Coralie.fr
il 01/10/2018 alle 13:34