Creato da: donulissefrascali il 29/10/2005
Rinnovamento Sociale per la partecipazione di tutti ai diritti umani.

Area personale

 

FACEBOOK

 
 
 

Ultime visite al Blog

mariano6KillerEisonarialdoeric65vla.cozzatoniscolellabrunom3piamavellilaviniascsttecnicocalvipino.dibenedettopantaleoefrancamt1967_1967ciarlie7351caligola_99
 

Sognando Itaca-1

 

Sognando Itaca-2

 

Sognando Itaca-3

 
Citazioni nei Blog Amici: 51
 

Chi pu˛ scrivere sul blog

Solo l'autore pu˛ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 

Tag

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

links

 

 

 
« LA LEGGE NELL'ATTIVIT...L'EDUCATORE »

POTERE E CRISI SOCIALE

Post n°283 pubblicato il 02 Settembre 2009 da donulissefrascali

POTERE  E  CRISI  SOCIALE      

Il significato più generale di potere  espresso da Platone nel sofista è una definizione che afferma la capacità di influenzare un'altro o di essere influenzato da un'altro.Il concetto però di potere che riteniamo sia giusto esprimere, è strettamente legato al tema che ci siamo prefissi di trattare: il potere sociale. Gli obiettivi e le finalità quindi di tali poteri sono determinati dalla volontà e dalla capacità di attivare, nella società , deterninati cambiamenti che mantaengano vivi e presenti,nella base , la speranza di una positiva  evoluzione sociale. E' opportuno,però, far notare che non tutti i cambiamenti dipendano dalla volontà di quanti sono inseriti nel potere. Se poi analizziamo i contrasti,i conflitti, i desideri rivendicati dai cittadini, i problemi che ne deriverebbero sarebbero molto complessi. Le azioni  di chi è insediato nel potere,o ne è il rappresentante , debbono essere finalizzate alla realizzazione di interessi comuni della collettività  e non possono essere finalizzate a favorire gli interessi personali dei potenti. E' per questo fatto specifico che si viene a determinare   che il potere politico è il potere che emerge dall'intera comunità popolare.                 

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/partecipare/trackback.php?msg=7604682

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
dragonshare
dragonshare il 02/09/09 alle 13:28 via WEB
grande veritÓ...il potere Ŕ in mano al popolo,solo che il popolo Ŕ giovernato dai potenti e quindi il potere non Ŕ del popolo ma dei potenti....
(Rispondi)
 
 
donulissefrascali
donulissefrascali il 02/09/09 alle 18:06 via WEB
Gent.Dragonshare,grande veritÓ,il potere dovrebbe essere in mano al popolo, ma purtroppo il popolo Ŕ governato dai potenti e lo usa secondo le sue linee sociali non sempre corrispondenti ai bisogni e alle necessitÓ della massa popolare. Iniziamo ad informarci per concretamente decidere come si deve operare nella realtÓ sociale per superare la non informazione che viene diffusa dai potenti per conservare l'ignoranza popolare.Don Ulisse
(Rispondi)
 
 
 
donulissefrascali
donulissefrascali il 02/09/09 alle 18:20 via WEB
Non intendevo ignoranza poppolare, ma non conoscenza,non informazione non favorita da chi detiene il potere,per interessi personali.Don Ulisse
(Rispondi)
 
 
 
 
dragonshare
dragonshare il 02/09/09 alle 18:31 via WEB
il termine ignorante Ŕ non sapere...non Ŕ in senso dispreggiativo...non ha fatto errori...il problema don ulisse parte anche dalla diffidenza e dalla mancanza di riflessione dovuta ad un dare per scontato....gli argomenti che potrei citare a riguardo sono molti,come il problema ambientale,il nucleare,l'acqua..ecc....poi per˛ quando succede la disgrazia si piange...io credo che da che mondo mondo non siamo mai cambiati...le nostre contraddizioni ce le portiamo sempre a presso.....
(Rispondi) (Vedi gli altri 6 commenti )
 
 
 
 
donulissefrascali
donulissefrascali il 04/09/09 alle 10:24 via WEB
Gent.Dragonshare,Ŕ giusto quanto dici che da che mondo e mondo non siamo mai cambiati,e le nostre contraddizioni ce le portiamo sempre a presso. Uno dei motivi di questo fatto Ŕ determinato dall'individualismo,dalla mancanza di dialogo e di confronto per arricchire la nostra vita dalla razionalitÓ che potremmo trovare nei nostri simili.Don Ulisse.
(Rispondi)
 
 
 
 
dragonshare
dragonshare il 04/09/09 alle 15:15 via WEB
giÓ......molte volte mi chiedo se siamo veramente degni del ruolo che abbiamo....
(Rispondi)
 
 
 
 
donulissefrascali
donulissefrascali il 04/09/09 alle 16:42 via WEB
Carissimo Dragonshare,certo che siamo degni del ruolo che il Trascendente ha posto in ciascuno di noi. SarÓ certamente corrispondente a quanto il creatore ha posto in noi.Il problema e la difficoltÓ consiste nell'abbandonare l'individualismo che ci porta a realizzare una vita di insieme.
(Rispondi)
 
 
 
 
donulissefrascali
donulissefrascali il 12/09/09 alle 09:39 via WEB
Carissimo Dragonshare, certo che potremmo veramente essere degni del ruolo che il creatore ha affidato all'essere umano.Il problema importante Ŕ dato dal senso di responsabilitÓ che l'uomo deve avere nel realizzare la sua vita di vera Fede.CordialitÓ,Don Ulisse
(Rispondi)
 
 
 
 
dragonshare
dragonshare il 13/09/09 alle 20:05 via WEB
oggi chi la conosce pi¨ la fede.....talvolta neanche io l'ho..perchŔ molte cose non le capisco e non le comprendo...e come me gli altri.....si vive nel mistero e nell'interpretazione...forse la gente oggi Ŕ stufa di questo...forse vuole certezze....alle volte mi sento un uomo perso....
(Rispondi)
 
 
 
 
donulissefrascali
donulissefrascali il 16/09/09 alle 12:33 via WEB
Carissimo Dragonshare,la tua risposta Ŕ molto complessa e difficile da comprendere.Che differenza esiste tra Fede e Vita. Cosa dimostra la molteplicita delle Religioni e la sacralitÓ che queste presentano.La Vita e la Fede sono due realtÓ dell'essere umano che debbono prevalere sull'individuo. Cerchiamo di riflettere seriamente per favorire l'essere umano a recepire la sua vera realtÓ.Don Ulisse
(Rispondi)
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Speedtest il 28/06/18 alle 10:01 via WEB (Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.