la verità che è per sempre.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

È a te donna, bella redentore della razza, che rivolgo questo capitolo. Ciò che si agita in te ora non è follia, non peccato, non follia – ma Vita! Questa nuova vita è la gioia e il fuoco che genereranno una nuova razza; creare un nuovo cielo e una nuova terra. Quando eri bambino, non ti parlavano il vento e il sole? Non hai sentito la voce della montagna? la voce del fiume e della tempesta? Non hai sentito il sussurro delle stelle e la voce ineffabile in silenzio? Non sei andato nudo nella foresta con il vento sul corpo e hai sentito la carezza di Pan? Il tuo cuore si è gonfiato con la primavera, sbocciato con l’estate e rattristato con l’inverno. Queste cose sono il patto e in esse è la verità che è per sempre.

Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr