Ridi che ti passa???

Immagine

Risultato immagini per red aesthetic

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
Quando La Risata ha ucciso qualcuno per la prima volta?
I primi casi documentati di risate che hanno ucciso vite umane risalgono al passato fino all’antica Grecia. Secondo alcune fonti fu durante la commedia rappresentata sulla piazza del paese di una delle polis greche, quando la risata divenne sia la causa che lo stato degli ultimi momenti della vita dello spettatore. C’è anche un’alta probabilità che la Mesopotamia abbia avuto casi simili che non sono stati registrati. Tuttavia, quando si tratta della vecchia Grecia, ci sono documenti esatti sulla prima vittima.

Chi è stata la prima vittima?
La prima vittima della risata fu il filosofo greco Crisippo. È nato a Silica. Da giovane, Crisippo viaggiò ad Atene dove divenne uno stoico e alla fine, per il suo lavoro, guadagnò il titolo di secondo fondatore dello stoicismo. Come la maggior parte dei filosofi, a Chrysippus piaceva una bella battuta. Nel suo caso, essere incline alla commedia lo ha portato alla morte che è derivata da forti risate. Affinché questa tragedia fosse ancora più bizzarra, Crisippo morì ridendo della sua stessa battuta.
Qual è stato lo scherzo che la risata ha usato per la prima uccisione?

È stato durante i giochi olimpici. Dopo aver visto una partita di wrestling, Crisippo è andato a una festa dove ha visto un asino che mangiava fichi. Aveva gridato: “Ora dà all’asino da bere di vino puro per lavare i fichi” e subito fu traboccato da un accesso di risate. Quando le risate cessarono, Chrysippus era morto.

Asino chi ride
Questo asino sta ridendo,dicono.

Commedia Sex God – Riderai fino alla fine

Perché le persone muoiono ridendo?
Sebbene ridere sia una delle migliori medicine naturali in grado di liberare l’organismo umano da tensioni e stress, può anche portare al sovradosaggio. Ecco un elenco di cose che le risate possono innescare:

Attacco d’asma
Convulsioni gelastiche
Asfissia
Sincope
Attacco d’asma
Oltre al pianto, lo stress, l’eccitazione, la risata è uno dei fattori scatenanti di questo tipo di evento. Gli attacchi di asma causati dalle risate possono essere letali se non trattati immediatamente e con il giusto approccio. Il più delle volte i sintomi saranno lievi. Tuttavia, in rari casi, ridere può indurre forti attacchi di asma che possono causare insufficienza respiratoria o arresto cardiaco.

Convulsioni gelastiche
Un attacco gelastico è un’improvvisa esplosione di energia che si manifesta attraverso risate o pianti ad alta intensità incontrollati per un breve periodo (fino a un minuto). Il famoso cattivo dei fumetti Joker soffre delle stesse condizioni . Queste esplosioni di energia possono verificarsi anche mentre una persona sta dormendo. Proprio come l’asma, le convulsioni possono causare la morte.
Asfissia
Ridere a crepapelle può provocare asfissia e soffocamento. La creazione di discordia nella respirazione o l’interruzione del flusso di ossigeno appropriato può avere un esito fatale. Questo tipo di morte è chiamato sovradosaggio di protossido di azoto.

Sincope
La sincope è una temporanea perdita di coscienza causata da un flusso sanguigno insufficiente al cervello. In circostanze normali, è innescato da bassa pressione sanguigna, esaurimento, riduzione della frequenza cardiaca o disidratazione. Tuttavia, in rare occasioni, una forte tosse o una risata possono essere la causa della sincope che può anche avere esiti fatali.
Ridere – Sì o No?

Se ora ti trovi in un dilemma se devi ridere o no, la risposta è sì. In ogni caso, a meno che tu non stia mangiando, non tentare nemmeno di eludere l’opportunità di ridacchiare, ridacchiare o “lmo”. Mentre i misteri riguardanti il riso che comprendono la sua capacità di uccidere sono molti, non c’è modo di negarlo come una delle medicine naturali più potenti con cui siamo nati.

Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr