Good Games al giro di boa, l’iniziativa di successo della città di Trani che mette al centro libri e cultura-Annamaria Natalicchio-

Amabile - 2021_01_14Un successo sperato quello di «Good Games. Libri, reti e storia di ordinaria resilienza» che attira on line, in tempi di pandemia, tanti appassionati di lettura e bibliofili, ma avvicina anche tanti bambini e ragazzi alla scrittura con laboratori creativi. Una giusta intuizione quella dell’operazione culturale, giunta ormai a metà percorso, promossa dall’Assessorato alle culture della città di Trani, che ha messo in rete 5 librerie cittadine per promuovere la cultura e farla fruire gratuitamente in diretta streaming dal canale istituzionale della pagina fb della Biblioteca comunale ‘Giovanni Bovio’ di Trani.Nel prossimo appuntamento di giovedì 14 gennaio dalle ore 15,30 Amabile libreria ospiterà l’autore Renato Brucoli che presenterà il suo ultimo lavoro “Don Tonino Bello – Occhi Nuovi – Le Parole che dicono il suo sguardo”, ED Insieme. In don Tonino Bello il rischio di miopia è sventato dall’attitudine alla prossimità, quello di presbiopia dalla capacità di profezia. La tesi argomentata nel libro è, però, che i suoi occhi non sono ‘buoni’ soltanto, ma anche ‘nuovi’. Aperti alla visione prospettica, pronti a scrutare gli abissi dell’animo, attenti a coglierne le sfumature, desiderosi di illuminarsi nell’incontro. Occhi che riescono a ‘vedere in trasparenza’, a ‘vedere dentro’, a ‘vedere oltre’. Il dott. Brucoli, attivo in ambito ecclesiale, ha collaborato con don Tonino Bello dirigendo il settimanale d’informazione religiosa della diocesi di Molfetta ‘Luce e Vita’, nella sfera civile ha espresso particolare attenzione al mancato sviluppo delle periferie urbane e fondato un’associazione politica di cittadinanza attiva. 

Good Games al giro di boa, l’iniziativa di successo della città di Trani che mette al centro libri e cultura-Annamaria Natalicchio-ultima modifica: 2021-01-14T06:31:36+01:00da mimmosiena2011

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.