Good Games», una marea di libri per il patrimonio della Biblioteca comunale di Trani Di;Annamaria Natalicchio

Sindaco, i 5 librai e la responsabile Biblioteca PellegrinoSi è tenuta ieri pomeriggio presso la sala Benedetto Ronchi della Biblioteca comunale Giovanni Bovio a Trani la consegna dei libri dell’iniziativa “Good Games. Libri, reti e storia di ordinaria resilienza”.I rappresentanti delle 5 cinque librerie tranesi protagoniste della rassegna letteraria “on line”, organizzata e promossa dall’Assessorato alle Culture della Città di Trani, diretto da Francesca Zitoli, hanno donato alla biblioteca comunale ‘Giovanni Bovio’ e quindi a tutta la città 260 testi, tra cui quelli oggetto del fitto cartellone di presentazioni di libri e autori, che dal 28 dicembre scorso al 31 gennaio 2021 si sono succedute, con grande successo di pubblico, sulle pagine social del canale istituzionale della Biblioteca tranese.«Con Good Games abbiamo inaugurato nei fatti il percorso di programmazione e crescita culturale intorno all’esperienza della lettura che non è stato estemporaneo, ma al contrario mira a sfide sempre più ambiziose-dice L’Assessore tranese Zitoli abituare la cittadinanza alla lettura quale pratica sociale, soprattutto nei luoghi e contesti più difficili. Quest’ultimo punto infatti è il nodo cruciale su cui ora stiamo lavorando con le librerie anche alla luce dell’imminente sottoscrizione del Patto per la lettura, a cui prenderà parte anche l’associazione culturale La Maria del porto, ideatrice del festival ventennale “I Dialoghi di Trani”, altro punto di forza della nostra città, che ha permesso l’ammissione del comune di Trani nell’elenco ministeriale delle ‘Città del libro’. Insomma, – conclude l’assessore – un nucleo pubblico-privato forte per guidare le nuove prospettive pubbliche del ruolo del libro all’interno della società contemporanea».

Good Games», una marea di libri per il patrimonio della Biblioteca comunale di Trani Di;Annamaria Natalicchioultima modifica: 2021-03-03T06:56:30+01:00da mimmosiena2011

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.