Il capolavoro sconosciuto

L'Atelier du peintre - Musée d'Orsay

 

L’unico allievo di  Mabuse tale Frenhofer rivela a Poussin di lavorare da sette anni a un dipinto che non esita a definire un capolavoro. Accortosi che l’artista non comprende la sua arte, frutto di continue ricerche e riflessioni, cade in una profonda sconsolazione e dopo aver bruciato tutti i suoi dipinti muore nella notte. Le Chef-d’œuvre inconnu Honoré de Balzac.

«Il disegnatore dev’essere solitario» aveva suggerito Leonardo.

Piuttosto «È il mondo che viene a farsi dipingere» Courbet.

“L’Atelier du peintre. Allégorie réelle déterminant une phase de sept années  dans ma vie artistique” (1855) è un eteroclito theatrum mundi nel quale «confluisce la prima metà del secolo e si prepara la seconda» da Zuliani,  Atelier d’artista p.8

 

Il capolavoro sconosciutoultima modifica: 2020-11-21T11:35:28+01:00da Dizzly
Share on TwitterShare via email

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.