Creato da: manu_80.m il 22/02/2007
Come perdere la concentrazione possa causare conseguenze irreparabili

 

Area personale

 

FACEBOOK

 
 

Ultime visite al Blog

gokulivello3diletta.castellistrong_passionAnanke300cates79danielegreco.70cara.callaIngridGSXRkalenifiumechevag.baiguerameglio_ileniamanu_80.mausdauer
 

FELICITA' E'...

scoprire che in realtà un tipo freddo come il tuo frigorifero sia capace di regalarti emozioni caldissime. Mmmmh!!!

 

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 81
 

Io sono per...

 

Ultimi commenti

Parole sante


"Una donna che non sa essere brutta non è bella." Karl Kraus
 
 

The WeatherPixie

 

Un modo come un altro per farsi i fatti altrui

immagine

immagine

 


"Essere donna è terribilmente difficile, perchè consiste soprattutto nell'avere a che fare con gli uomini." Joseph Conrad

 

I miei Blog Amici

- Blog Magazine
- GallineDaCorsa
- Sex&theCity
- Bigbabol
- Vasca Rossa cover band
- Lui & Lei
- Foto Viva
- Cara ti amo
- Ivan
- On air
- Cerchio dei pensieri
- Satine Rouge
- Parole messe lì...
- Che favoloso mondo
- 40anni spesi male!
- Formidabili i 70
- La Toga Strappata
- Il Monolocale
- LaCapoccia
- MenteLocale II
- Addicted To Caos
- Un blog in rosa
- L'angolo del thè
- MondoManu
- 1 italiano a Budapest
- Blog Penna Calamaio
- Golb
- Comunicare
- Percezioni di me
- Studiareabologna
- Claudia's world
- Job and the city
- Mondo cinema
- Vita di un cartolaio
- Sgosh!
- Marmotta on da stage
- Grillo parlante
- Il mondo di chia
- Over the rainbow
- Re del consumismo
- La Pubelle
- ! Call Sazu !
- Chissà se va?
- Colazione da Scarlet
- Turbine Interno
- Sesso nella coppia
- Napoli romantica...
- Starbucks coffee
- Irony is life
- Bridget Jones diary
- Tracce di rossetto.
- Il Frullatore
- PiCcOlIsSiMa...MeNtE
- Fuori il rospo!
- Me&myself
- The Beatles
- Arabe Felici BeGinS
- Rinnegata
- Voodoo_DoLLy
- Clean moleskine
- Angel of mine
- Bonbon
- Il ritorno
- Scleri gaffe e corna
- Glup!
- Castello misterioso
- Single per scelta?
- Cicotita
- Il mondo di Virginia
- A different view
- Condominio Libero
- Stelle cadenti
- Sogni in vendita
- Pensieri a pois
- [ §tHe ]
- My posh life
- Esselandia
- Piccola peste
- Tequila&Sale
- Tranquilla passione
- Nuvole e lenzuola
- Il blog della Kate
- mAD 4 yOU
- TheDaysLoveOf Pucca
- Giù dalle nuvole
- TrecciolinaGirl
- Glamour details
- Il diario di Nancy
- Vita nuova
- PinkRapSody***
- ArancioVitamina
- Nueva vida loca
- Fioredilotho
- Colazione da Tiffany
- Piersilvio
- In my shoes
- Ally McBeal
 

 

 

Post N° 132

Post n°132 pubblicato il 17 Dicembre 2008 da manu_80.m

DIO QUANTO MI MANCA IL MIO BLOG

E QUANTO MI MANCATE VOI.

IL TEMPO DI SVEZZARE IL PUPETTO E TORNO EH!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

COM'E' CHE...!?!

Post n°131 pubblicato il 27 Giugno 2008 da manu_80.m
 

Lo so, la spiegazione potrebbe essere semplice e plausibile: sono a casa, fa caldo, sono al settimo mese di gravidanza, sudo come un cammello imputridente, non ho un cazzo da fare se non scrivere sul mio blog oramai semiabbandonato che non ho un cazzo da fare...

Ma un quesito duro a morire si è calcificato nella mia mente, che neanche l'anitra Wc più potenziato potrebbe porci rimedio... come cristo è possibile che tutte le ereditiere di questa fottuta terra (tolta forse solo Athina Onassis) siano, oltre che ricche sfondate per botta di culo genetica, anche delle gnocche superpazzesche? Non donnette carine o graziose, né sciacquette facilmente recuperabili dal punto di vista estetico da qualche buon make-up-artist... no, no, proprio delle fighe intergalattiche, delle veneri strabuzzaocchi, delle sventole da bava alla bocca, delle patonze da competizione .. delle... vabbè ci siamo capiti, eh?

Vedete? Stare adagiata (sì, diciamo adagiata) sul divano a sorbirsi come fossero frappè ghiacciati le classifiche di E! Television, (canale 114 di Sky, per chi fosse interessata a un pò di sana cultura trash) del tipo "le 20 ereditiere più sexy", stimola corpo e mente. Il corpo a rodersi il fegato e la mente a concepire puttanate.
Saluti e baci sparsi.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

ASSAGGI DI MAMMITE

Post n°130 pubblicato il 11 Aprile 2008 da manu_80.m
 


Ho 27 anni ben portati.  Un compagno amorevole. Un lavoro soddisfacente. Una gravidanza serena. Leggo Vanity Fair. Sono automunita. Credo di aver capito il senso del film “Magnolia”. E sono mammona. Molto mammona. Troppo mammona. Irrimediabilmente mammona. Porca vacca ladra se sono mammona.

L’ho sempre saputo, ma in questi giorni che sono rimasta a casa e ho passato più tempo del solito con la mater mi sono spaventata assai, me la sono fatta quasi sotto, nel  rendermi conto improvvisamente di quanto fossi mammona e di quanto quest’ atteggiamento italiota fosse non poco fomentato dalla stessa mater (adoro lo  scarica barile).

La mater che mi cucina tutto quello che voglio illustrandomi un fantomatico menù ideato sul momento in base ai miei gusti e desideri della giornata (come faccia a conoscerli e ad azzeccarli sempre senza che io glieli abbia illustrati resta un mistero, che ha da permanere inviolato), la mater che mi compra le mutandine di cotone Benetton, con i cuoricini, e me le allunga assicurandomi che la commessa le ha giurato e spergiurato che non sono di quelle che  fanno i pallini e che si arrotolano (la povera commessa Benetton se li e’ proprio guadagnati quei 20 sporchi eurini), la mater che cerca in tutti i modi di trovare rimedio alla mia perdurante stipsi, gradito omaggio del pupo che porto in grembo, istituendo col suo farmacista preferito una convention settimanale che reca titolo: “Tua figlia e la stitichezza: diffida dalle cattive compagnie” (mai più un mio piede varcherà la soglia di quella farmacia), la mater che mi controlla e mi esorta ad andarci piano con l’alimentazione sregolata, ma i suoi occhi non mentono: si intravede la recondita soddisfazione di vedere la sua unica figlia femmina (ex miss secchezza) non lesinare sui grassi saturi e insaturi, la mater che mi cucina la cena da rifilare alla mia dolce metà e sorniona chiude un occhio sull’evidente menzogna che recano con sé, trascritta nel loro DNA di alimenti, quei deliziosi piatti: “brava amore mio, che cuoca straordinaria sei!”

Siamo una bella coppia io e la mia mater, la coppia più bella del mondo e se mio figlio non sarà un mammone, a letto senza cena e senza tv!  

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

RINCONTRARSI A PRIMAVERA

Post n°129 pubblicato il 02 Aprile 2008 da manu_80.m
 


Non crediate che questo sia un ritorno definitivo all'ovile, non voglio indurvi, oh voi povere anime fragili in attesa spasmodica da mesi e mesi di un mio flebile segnale, alla pia illusione di potermi riavere a dosi massicce e cadenzate. Lasciate questo desiderio all’utopia, perché ahimè ciò non sarà possibile. Tra casa, lavoro, famiglia, raccolta differenziata dei rifiuti, sguardi allupati alle vetrine, improperi lanciati a  titolo gratuito al mio lui e sporadiche grattatine affettuose al mio divano (che bello poter parlare come una vera desperate housewife) non mi resta neanche il tempo per cuocere a dovere un filetto di fassone piemontese.

Ma oggi, a casa dal lavoro, ho sentito l'irrimediabile desiderio di dedicarmi un po’ al mio blogghetto solo e desolato e di ragguagliarvi sugli sviluppi della mia vita. Dunque finalmente io e la mia dolce metà siamo andati a vivere insieme.. circostanza che, avvenuta un po’ troppo in concomitanza con un’altra, posso tranquillamente definire.. ecco sì.. come una lapalissiana convivenza riparatrice. Una volta esisteva il matrimonio riparatore, noi abbiamo istituito la convivenza riparatrice, trattasi di veloce e affannata ultimazione della sistemazione del proprio nido in vista di un evento tanto inaspettato  quanto prevedibile e voluto. Inteso no? Aspetto un bambino, sono quasi di cinque mesi, è un maschio, già scalcia come un dannato e io sono sulla strada per diventare una felice balenottera azzurra della specie “magnachetengrassaerculo”.

Per ora i grandi vantaggi dell'essere incinta spaziano:
dal divertirsi un mondo a provare i vecchi reggiseni per, toh!, scoprire per la decima volta nella stessa settimana, con malcelato ghigno di profondo godimento interiore,  che ti stanno tutti dannatamente piccoli,
allo scofanarsi l'impensabile dell'impensabile dando la colpa alla creatura che alberga dentro di te, "è lui che me lo chiede!!", credendo così di passare per una futura mamma generosa e che non dice mai di no,
dal far prendere brutti spaventi al tuo lui, tutto inorgoglito dalla futura paternità, mostrandogli ex abrupto il sederone in fase di espansione societaria,
al pensare che io e Jessica Alba abbiamo qualcosa in comune che ci unisce,
dal capire finalmente perché la Marcuzzi abbia accettato di fare la pubblicità dell'Activiaaaaa.. ora per me lei è una santa donna. Non me la toccate,
al prendere coscienza che condurre una vita priva di vizi non sia di per se stesso un vizio. 

La futura peste dovrebbe nascere l'11 settembre, stessa data di nascita del padre e di qualche altro evento che non mi viene in mente... bah!
Ah, ora che ho una casa tutta mia e che sono incinta posso tranquillamente affermare che i cliché esistono, sono veri, sì sono una casalinga isterica e sì la gravidanza mi ha reso lunatica, incline a voglie assurde di ogni genere e la mia biancheria intima ha subìto un ulteriore calo di attrattiva (anche se mi chiedo come sia stato possibile.. presa di coscienza: c’è roba terribile in commercio). Adoro essere uno stereotipo!!!

P.S.: Ah e visto che sono in fase di confessioni: seguo il Grande Fratello e me la godicchio anche parecchio (ecco ho vuotato il sacco del tutto, adesso mi sento meglio!)

Ciao bellezze!!!

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 

Post N° 128

Post n°128 pubblicato il 02 Aprile 2008 da manu_80.m

UNDER RECONSTRUTION

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
« Precedenti Successivi »