Creato da releardgl il 03/10/2006

Pensieri di vento

la buona poesia odora di tè....

L'UMILTA' DEL POCO

 

EQUINOZIO DI GIRASOLI

 

IL BLOG DOVE LEGGERE POESIA

Per leggere al completo i piccoli frammenti poetici disseminati....

LA RIVA PIETROSA

 

 

 

AREA PERSONALE

 

COLORI DI NOVEMBRE

 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2016 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 51
 

FACEBOOK

 
 

 

LEGAMI

Post n°356 pubblicato il 31 Ottobre 2013 da releardgl
 
Tag: maffii
Foto di releardgl

Il cielo batte ai vetri a questa crosta
così incerta di luce la distanza
l'emozione di rivederti
giorno dopo giorno
di toccarti atomo ad atomo
di affidarti la lontananza
e il fruscio mai domo 
che spazia inonda esplode
nella congiunzione del cuore
Siamo ossa pelle e scarti
da altri non voluti
o da loro perduti
Siamo portatori d'incognite
la bilancia fatta uomo
Lo senti il groviglio di baci
dimmi lo senti?
E' lì nascosto sotto un ciglio

 
 
 

PRESENTAZIONE 17 GENNAIO

Post n°355 pubblicato il 10 Gennaio 2013 da releardgl
 
Tag: maffii

 
 
 

L`ODORE AMARO DELLE FELCI

Post n°354 pubblicato il 06 Dicembre 2012 da releardgl
 
Tag: maffii

 
 
 

POETA O FARFALLA?

Post n°353 pubblicato il 01 Dicembre 2012 da releardgl
 
Foto di releardgl

Tutti i vostri strumenti hanno nomi bizzarri

e difficili, ma io vedo chiaro

e so che in fondo sono solamente

metri e gessetti con cui misurate

e segnate - segnate e misurate

senza stancarvi.

Sfilate spilli di tra le labbra, come una sarta:

me li appuntate sull'anima

e dite: "Qui faremo un bell'orlo.

Dopo starai tanto meglio".

Io non voglio che mi tagliate un pezzo d'anima!

Se ne ho troppa per entrare nel vostro mondo,

ebbene, non voglio entrarci.

Sono un poeta: una farfalla, un essere

delicato, con ali.

Se le strappate, mi torcerò sulla terra,

ma non per questo potrò diventare

una lieta e disciplinata formica. (M.Guidacci)

 
 
 

SALAMANDRA

Post n°352 pubblicato il 30 Ottobre 2012 da releardgl
 
Foto di releardgl

Il tuo occhio guarda nel fuoco
la visione brucia
un gelo nutre il seme della luce
nel ghiaccio,la banchisa
celeste si sfa.
Io non so quel che e` stato
la terra si cretta,escono scorpioni
il ragno sale al centro della tela
il mare opina
che il sole esiste per tingersi di terra
sulle acque pensieroso.
Non oso,amore,non oso
chiamarti.
Appoggiata a una domanda non e` una risposta
ma tutto l`amore del mondo
e` una parola.    (P.Bigongiari)

 
 
 
Successivi »
 

ODIO GLI OROLOGI

 

FINO A CHE NON MUORE IL TEMPO

 

LA CADUTA DEL TEMPO

ULTIME VISITE AL BLOG

Moi_Ellevi_direleardglcestino.giuseppesilvana.deluisekinom85emma01mmmichellemax_6_66nanilastregaSeria_le_LadyilehaRavel83demache
 
 

ULTIMI COMMENTI

batti un colpo, so che ci sei, spiritello impertinente!!!!
Inviato da: emma01
il 06/05/2015 alle 12:56
 
L'ho letta con grande ritardo...davvero bella.
Inviato da: lunetta_08
il 25/02/2014 alle 14:00
 
grazie 01!!! ;-)
Inviato da: releardgl
il 15/11/2013 alle 13:44
 
sire, che meraviglia.
Inviato da: emma01
il 15/11/2013 alle 12:24
 
Bello questo video, non l'avevo ancora visto. La...
Inviato da: lunetta_08
il 10/12/2012 alle 11:54
 
 
 

CHI PASSA DI QUI

CHI PU SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore pu pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 

DARIN...ASCOLTANDO NOI STESSI