Creato da non.sono.io il 10/11/2005

NON E' UN BLOG

E' un dentifricio

 

 

« I QUATTRO MIGLIORI MODI ...POTEVAMO EVITARLO MA.... »

LA FATINA DEGLI OPERAI

Post n°1272 pubblicato il 20 Febbraio 2012 da non.sono.io
Foto di non.sono.io

Anche ieri notte, la Fatina degli Operai non è passata. Come ogni domenica, prima di addormentarmi, ho riposto il mio contratto sotto il cuscino, poi ho chiuso gli occhi ma non mi sono addormentato. Troppo emozionato. Mi sono messo a contare ogni singolo battito di secondo della sveglia di Hallo Kitty glitterata, che ho comprato da un sordomuto in un pub. Qualche volta un piccolo rumore o lo scricchiolio dei mobili mi illudeva ma, dopo qualche ora, quando la luce dell’alba ha iniziato a filtrare attraverso le persiane, ho capito che la Fatina non sarebbe più arrivata.
Inizio a credere che nemmeno esista.
Così ho raccolto tutte le forze e mi sono alzato dal letto. Fuori un ticchettio petulante mi avvertiva che il buon dio mi aveva apparecchiato un lunedì piovoso. Non sono ferrato in questo genere di cose: magari se ti scappa un sorriso prima delle undici è peccato, e io non lo so. Ma in quel caso qualcuno dovrebbe avvertirlo che non c’è pericolo. Non si può ridere di lunedì mattina, specialmente se piove, quindi è inutile che si dia tanto da fare per renderci la vita un poco più grigia di quello che è.
Ho alzato piano il cuscino sperando di non essermi accorto del passaggio della Fatina degli Operai. E invece il contratto stava ancora lì, sgualcito, un po’ ingiallito e mi guardava con l’espressione innocente di un cucciolo. Io pure l’ho osservato. Quando ci siamo conosciuti m’aveva illuso con mille promesse di amore eterno, mi ha raccontato che saremo stati insieme nella buona e nella cattiva sorte, e invece si è comportato come tutti gli uomini. Adesso sta lì che se la tira, dice che lui preferisce quelli giovani, che io ormai sono buono solo per alzarmi la mattina puntuale tutti i giorni, e che è stufo di considerarsi una cosa scontata per me. Ha i suoi sogni, mi ha rivelato scocciato una volta. Ma quando gli ho risposto che anche io ho miei, s’è messo a ridere. Sono io il tuo sogno, m’ha detto. E allora ho taciuto, come una brava moglie delusa prima di tutto da sé stessa, e mi sono specchiato cercando il mio lato migliore che puntualmente non ho trovato. Forse ha ragione lui. Porto avanti la relazione con il mio contratto solo per abitudine, per paura che senza di lui vivrei peggio, senza più slanci di legittima aspirazione, momenti di gioia. Qualcuno mi ha convinto che io alla mia età non servo più a nulla, e io gli ho creduto, per questo passo le serate ad aspettare che il contratto ritorni a casa e che quello gli ho cucinato gli piaccia. Perché è lui il mio scopo ora, la sua felicità conta più della mia.
Per fortuna c’è la Fatina degli Operai, che la leggenda vuole passi nei letti dei lavoratori buoni a prendergli il contratto per ridargli la libertà. A lei appello tutte le mie speranze, ogni domenica notte, quando mi corico e con la punta dei piedi cerco quelli del mio futuro per scaldarli un po’ senza trovarli. Non c'è mai quando ho bisogno di lui.
Chissà con chi va.

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

AREA PERSONALE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

philippe.1_2013EasyTouchlacky.procinonon.sono.ioFanny_Wilmotpa.ro.leBabyblue2004VerainvisibileantropoeticoElemento.ScostanteBunnyBannerprocino995sensibilealcuoremorganaellubopo
 

ULTIMI COMMENTI

Il fegato?
Inviato da: non.sono.io
il 24/04/2015 alle 20:13
 
Il cuore non batte per nessuno. Nemmeno per noi. Forse...
Inviato da: non.sono.io
il 24/04/2015 alle 20:12
 
Non è il cuore che batte.
Inviato da: EasyTouch
il 24/04/2015 alle 18:04
 
forse è più importante per chi ti batte
Inviato da: morganael
il 22/04/2015 alle 21:21
 
Entrambe :)
Inviato da: non.sono.io
il 13/04/2015 alle 20:47
 
 

UNA PORTA

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: non.sono.io
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 42
Prov: RM
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2015 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 210
 

 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova