Creato da xxxangela il 03/07/2008

tenerezza

una mano invisibile guida i nostri passi

 

« celentano........................... »

buonanotte

Post n°1112 pubblicato il 22 Febbraio 2012 da xxxangela

notte

DOLCE NOTTE PIENA DI SOGNI

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

IL VALORE DELLA PREGHIERA

 

Ma come possiamo pensare di essere dimenticati?

Possibile che Dio ci abbia concepiti per poi abbandonarci,

e soprattutto nei momenti difficili? No, assolutamente!

E' proprio in quei momenti che ci porta a spalle. Ci crediamo?

 

Una donna infagottata in abiti fuori misura entrò nel negozio di alimentari. Si avvicinò al gestore del negozio e umilmente a voce bassa gli chiese se poteva avere una certa quantità di alimenti a credito. Spiegò che suo marito si era ammalato in modo serio e non poteva più lavorare e i loro quattro figli avevano bisogno di cibo.

L'uomo sbuffò e le intimò di togliersi dai piedi. Dolorosamente la donna supplicò: «Per favore, signore! Le porterò il denaro più in fretta che posso!» Il padrone del negozio ribadì duramente che lui non faceva credito e che lei poteva trovare un altro negozio nel quartiere.

Un cliente che aveva assistito alla scena si avvicinò al padrone e gli chiese di tentare almeno di accontentare la povera donna. Il droghiere, con voce riluttante, chiese alla donna: «Ha la lista della spesa?» Con un filo di speranza nella voce la donna rispose: «Sì, signore». «Bene!» disse l'uomo. «Metta la sua lista sulla bilancia. Le darò tanta merce quanto pesa la sua lista».

La donna esitò un attimo con la testa china, estrasse dalla borsa un pezzo di carta e scarabocchiò qualcosa in fretta, poi posò il foglietto con cautela su un piatto della bilancia, sempre a testa bassa.

Gli occhi del droghiere e del cliente si dilatarono per la meraviglia quando videro il piatto della bilancia abbassarsi di colpo e rimanere abbassato. Il droghiere, fissando la bilancia, brontolò: «È incredibile!». Il cliente sorrise e il droghiere cominciò a mettere sacchetti di alimenti sull'altro piatto della bilancia. Sbatteva sul piatto scatole e lattine, ma la bilancia non si muoveva.

Così continuò e continuò, con una smorfia di disgusto sempre più marcata. Alla fine, afferrò il foglietto di carta e lo fissò, livido e confuso. Non era una lista della spesa. Era una preghiera:

"Mio Dio, tu conosci la mia situazione e sai ciò di cui ho bisogno:

metto tutto nelle tue mani"

Il droghiere consegnò alla donna tutto ciò che le serviva, in un silenzio imbarazzato. La donna ringraziò e lasciò il negozio.

 

Solo Dio conosce il "peso" della tua preghiera...

 

 
Dentro         Fuori
Nella mia     tempesta
Ho ancora  tanto e sempre
un bisogno assoluto e totale

dei tuoi abbracci di vita
e delle tue parole 
dei tuoi occhi
di te
 

“Signore, tu mi scruti e mi conosci, tu sai quando seggoe quando mi alzo … Scrutami, Dio, e conosci il mio cuore, provami e conoscii miei pensieri.”

Fammi sentire gioia e letizia,
esulteranno le ossa che hai spezzato.
Distogli lo sguardo dai miei peccati,
cancella tutte le mie colpe.
Crea in me, o Dio, un cuore puro,
rinnova in me uno spirito saldo.

 

AREA PERSONALE

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2014 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    
 
 

I MIEI BLOG AMICI

- Riflessi dellanima
- ALZA I TUOI OCCHI !
- p.tommaso
- Mare
- di vita in vita
- SPIRITO DAMORE
- accoglienzareligiosa
- Missione in Web
- alipervolare
- I DONI DEGLI ANGELI
- PENSIERI E PAROLE
- DOPO IL 13 GENNAIO
- Scintille di luce
- CORAGGIO DI CAMBIARE
- Corso In Miracoli
- jungometro
- una mano tesa
- Farmacoterapia
- Arcobaleno dAmore
- RosainFiore0
- RI_INCONTRIAMOLO
- ZEN
- OLTRE LA STRADA...
- ITALIA COUNSELING
- 6 Gennaio 1984
- follie notturne
- HENGEL-STATION-LOVE
- Aforismi Poesie e...
- elaborando
- Il volo di Pindaro
- Amare _con _Amore
- Canto del mare
- GOLB
- una storia
- arcobleno blu
- Pensieri e....parole
- onda anomala
- UN PO DI MUSICA
- Dislessia
- d.s.a.
- LADRO_DI_STELLE_DGL
- Le Vie dellAcqua
- WWW
- Emozioni visive
- vita e amici
- dialogandosereno
- Storia di un Viaggio
- MARCO PICCOLO
- un ultimo respiro
- CORAGGIO...
- Aliai
- un giorno scrivero..
- passioni
- MAI PER SEMPRE.....
- aequilibrium
- Il lungo viaggio
- Il mio mondo segreto
- il giardino...
- Poseidone_1974
- Angeli
- IDENTITA SVELATA
- parlodime
- Reiki e Angeli
- Spiritodiluce
- iL Maestro Dei Sogni
- suoni dellanima
- CUORE DI UN ANGELO
- lamore e..
- Fantasy
- Cos&egrave; lamore?
- passiflora1961
- La vita &egrave; bella
- adulti disorientati
- Le grand ouvre
- ILBRUKO ASSOCIAZIONE
- stellaminore
- Poche parole...
- Perle ai porci
- Dio &egrave; Spirito Santo
- Il sorriso del paper
- guarire dal cancro
- I_cani_senza_Pavlov
- Dessertazioni..!
- Indiani dAmerica
- The_Last_Hurrah
- perle dinfinito
- VIVERE E SORRIDERE
- Per_dono
- REDFOLLE
 
Citazioni nei Blog Amici: 37
 

ULTIME VISITE AL BLOG

alllaseraanimasugforestales1958onelovedreamsexmyself_travelcardpsicologiaforenseXagenaBenesseresemplicementeio1965vioricalungmas_34miukusrompolo61giuliocrugliano32ilarita0xxxangela
 

ULTIMI COMMENTI

CHI PUŅ SCRIVERE SUL BLOG

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

PREMIO AL MIO BLOG

   HO RICEVUTO QUESTO BELLISSIMO PREMIO DA : RELIGIONE CATTOLICA  GRAZIE SINCERO

 

 

Grande Spirito, giacché ho cercato di intendere la voce del vento e il soffio che mi creò, ascoltami.
Io vengo a Te come uno dei Tuoi numerosi figli. Sono fallibile e piccolo. Ho bisogno della Tua saggezza e della Tua forza. Lasciami andare nel segno della Tua bellezza, e fa' che i miei occhi colgano sempre il rosso e il purpureo dell'imbrunire. Fa' che le mie mani rispettino le cose che hai creato, e che le mie orecchie riescano a intendere la Tua voce. Rendimi saggio, così che io possa assorbire ciò che hai insegnato al mio popolo, e apprendere le lezioni che hai nascosto in ogni foglia e in ogni roccia.

Io Ti chiedo forza e saggezza, non per essere superiore ai miei fratelli, ma perché io possa vincere il più grande nemico che ho: me stesso. Così, il mio spirito potrà ritornare a Te senza peccato."

preghiera degli indios Ojibwa

 

PREGO PER TE

PREGO PER TE,CHE IN UNA SERA  D'ESTATE MENTRE GIOCAVO A NASCONDINO,MI HAI RUBATO L'ANIMA.PREGO PER TE CHE TIRANDOMI LE TRECCIE  E TAPPANDOMI LA BOCCA MI HAI SCHIACCIATO CONTRO IL MURO. PREGO PER TE CHE HAI PORTATO VIA I MIEI SOGNI E I MIEI DESIDERI.PREGO PER TE CHE HAI INVASO IL MIO CORPO E LA MIA MENTE.PREGO PER TE MA NN TI PERDONO ,NON POSSO PERDONARTI  COME NESSUNO DEI BAMBINI A TE AFFIDATI LO POTRA' MAI FARE.HAI DISTRUTTO E IMBRUTTITO LE NOSTRE VITE ,PROPRIO TU CHE DOVEVI FARCI SENTIRE L'AMORE.PREGO PER TE E PER TUTTI GLI UOMINI  CHE HANNO UN COMPITO DI GUIDA DI INSEGNAMENTO CHE SONO ZII ,PADRI ,PRETI ,A CUI VENGONO AFFIDATI I NOSTRI BAMBINI.PREGO ANCHE PER TE CHE DIETRO UN MONITOR TI NASCONDI PER FARE DEL MALE AI BAMBINI.NON SIATE VOI I CARNEFICI MA SIATE LE GUIDE,NON SIATE VOI I CATTIVI MA SIATE I DIFENSORI."TUTTO CIO'CHE FARETE AD UNO DI QS PICCOLI LO AVRETE FATTO A ME "DICE GESU' .

 

Dio misericordioso, mio creatore e creatore di ogni Vita.
Senza il quale nulla sarebbe, nulla esisterebbe.
Essere degli esseri, unica fonte del Bene.
Concedimi la tua Grazia!
Consentimi di soccorrere mio fratello......che soffre.
Ti chiedo questa Grazia con l'unico scopo di alleviarne il male.
Senza attenderne alcun compenso né glorificazione.
Desidero essere degno di considerarmi l'intermediario dell' intervento
divino
della Tua Volontà Onnipotente.
Desidero che anche le mie azioni siano il riflesso della Tua Volontà
e del Tuo Amore inesauribile, Eterno!
Che il Tuo Sacro Nome sia glorificato in ogni luogo e in ogni momento!
Da tutti gli esseri viventi, visibili e invisibili
AMEN.