Creato da: rachele662 il 01/01/2011
temi ad ampio raggio,il perchèdell'esistenza

Area personale

 

Tag

 

Archivio messaggi

 
 << Settembre 2023 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  
 
 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

FACEBOOK

 
 

FACEBOOK

 
 
Citazioni nei Blog Amici: 34
 

Ultime visite al Blog

ronganaallegri.framici.futuroiericassetta2rachele662bonanza76ITALIANOinATTESAmassimocoppagesmundotommasoAndrea.Contino1955peccato.mortalebartriev1domani.noiAlice.nel.web
 

Chi pu˛ scrivere sul blog

Solo l'autore pu˛ pubblicare messaggi in questo Blog e tutti gli utenti registrati possono pubblicare commenti.
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 
 

 

 
« Chissà se c'è qualcuno ...

Vattene 2020

Post n°445 pubblicato il 19 Dicembre 2020 da rachele662

Chi di noi non ha desiderio che questo 2020 finisca velocemente? Io questo desiderio ce l'ho anche se non potrei scommettere in positivo sull' anno a venire ... Forse, ma solo forse sarà anche peggio, chi lo sà Certo che tutti noi incrociamo le dita, tocchiamo legno , tocchiamo ferro e pure i gioielli di famiglia affinchè sia invece un nuovo anno strepitoso, un anno all'insegna della ripresa economica, della fine di questa strana pandemia, l'anno dei vaccini per chi li vorrà fare, l'anno delle scuole aperte, l'anno dei ristoranti pieni di gente, della Sardegna invasa dai turisti, dell'Italia tutta invasa dai turisti. Scongiuri e desideri a parte, pensandoci bene, l'anno che sta per approssimarsi, se voglio restare un pizzico lucida ed obbiettiva porterà con sè l'oscurantismo smosso e portato a galla dalla crisi economica. Le persone senza la pecunia perdono addirittura di visibilità, nel senso che diventano trasparenti, inesistenti, figure oscure ai margini della società che,  impoverendoli,  rende la loro vita mera soppravvivenza.  fFinchè regge la dignità si può ancora pensare di farcela, quando la dignità muore anche l'essere umano muore, non ha motivo di continuare ad esistere. La pandemia che tutti conosciamo come COVID 19 è senza ombra di dubbio il motivo per il quale si è innescato tutto sto "bordello" ...(consentitemi una licenza poetica).

Io avrei due tre quattro domande da porre ai grandi della Terra...Dai, siate sinceri, lo sapevate che sarebbe arrivata...che sarebbe arrivarta dalla Cina...che la Cina sarebbe stata la prima a guadagnarci con un rialzo del PIL, che ad oggi si presenta dichiarando zero contagi...E' davanti a noi di una cifra !!!

Non mi addentro oltre sennò mi becco della complottista ahahahahah

Ciao e buon week end a tutti gli amici /amiche che passeranno da qui.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/1A7G13O16R1A/trackback.php?msg=15270659

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
 
Nessun Trackback
 
Commenti al Post:
ITALIANOinATTESA
ITALIANOinATTESA il 19/12/20 alle 22:47 via WEB
Bentornata Elena; dal 2014, qui, molto Ŕ cambiato. Dei cento miei amici di blog blog, ne son restati pochissimi. Ma pochi davvero.
Vorresti fare domande ai "grandi della Terra, io avrei una domanda propedeutica da fare: "Grandi di che? ...della Terra? boh
I risultati, purtroppo molto parziali di questa inaudita pandemia, rendono giustizia della precarietÓ "umana" e "inumana" nella quale siamo immersi.
Un saluto, M@.
(Rispondi)
 
 
rachele662
rachele662 il 20/12/20 alle 00:10 via WEB
Grazie, bentrovato a te. Non so quanti amici di blog mi siano rimasti. Credo pochi o pochissimi vista anche la mia lunga assenza da queste parti. Non ricordavo nemmeno la password per entrare in Libero tanto Ŕ il tempo trascorso dall'ultima volta che ho fatto login. A proposito invece di quello che ho scritto nel post che hai commentato devo chiarire. Non ho virgolettato i "grandi della Terra" per cui non sono stata chiara nel nel mio intento. Per come la vedo io i "grandi della Terra" sono un'associazione di farabutti e la loro pochezza tocca ogni sfera. Penso che siano degli psicopatici incapaci di provare empatia dunque responsabili della precarietÓ inumana che ormai pervade le nostre esistenze come dici bene tu. Sono certa che ancora non abbiamo toccato il fondo quindi prima della "rinascita" ci sarÓ da agonizzare un bel po'. Un saluto, Elena.
(Rispondi)
 
bonanza76
bonanza76 il 25/02/21 alle 19:21 via WEB
A volte ritornano e io sono uno di quelli... un abbraccio
(Rispondi)
 
cassetta2
cassetta2 il 10/02/22 alle 08:35 via WEB
Questo Ŕ un commento interlocutorio. Va contestualizzato in un contraddittorio.
(Rispondi)
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 
 

© Italiaonline S.p.A. 2023Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963