Creato da LunaRossa550 il 21/04/2012
leggero senza superficialità

 

Cerca in questo Blog

  Trova
 

da ascoltare sino alla fine.....

 

Ultime visite al Blog

LunaRossa550alb.55zpaolodesimonis1946monellaccio19ixtlanndondolino61e_d_e_l_w_e_i_s_smenisdutaarno1liviaRonagmassimiliano.mocciacorradodastolirosmar1962jubaldan
 

Ultimi commenti

I miei link preferiti

Archivio messaggi

 
 << Ottobre 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 
 

Area personale

 
Citazioni nei Blog Amici: 22
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Chi può scrivere sul blog

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
 
 

Statistiche

 

 

« IndifferenzaNo... nonostante... »

L'altra Italia

Post n°394 pubblicato il 03 Giugno 2016 da LunaRossa550
 

E per ribilanciare il post precedente, questa sera racconto di un Italia generosa, coraggiosa, che non pensa due volte nel porgere un aiuto per chi ne ha bisogno.
Tonino Battaglia, un quarantaquattrenne siciliano trapiantato in Veneto,  padre di due figlie,   stava  transitando da una strada quando ha visto due persone che reggevano a stento, attraverso una rete, una ragazza che voleva buttarsi  di sotto.
Non c'ha pensato due volte, ha lasciato la macchina, attraversato il guardrail  ,  passo passo,  ha raggiunto la ragazza  e,  mettendosi dietro lei per non farla cadere,  resta aggrappato alla rete attendendo,   sospeso nel vuoto per mezz'ora, che arrivassero i  soccorsi.
La moglie gli ha dato dell'incosciente, che per i figli non avrebbe dovuto intervenire mettendo a repentaglio la Sua vita.
Tonino non s'è lanciato a soccorrere la ragazza  per fare l'eroe, non ha pensato ai rischi che correva... ha visto il pericolo che stava  correndo ed è intervenuto senza nemmeno sapere chi stava salvando.
Un inchino Tonino se lo merita ed un ringraziamento per avermi fatto tornare il buon umore.

 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Commenti al Post:
Narciso_Ale
Narciso_Ale il 03/06/16 alle 08:07 via WEB
Ecco, alla faccia dell'indifferenza di chi è passato e ha visto bruciare la ragazza appena ventenne... Bravo Tonino :-))
(Rispondi)
 
LunaRossa550
LunaRossa550 il 03/06/16 alle 08:57 via WEB
Tonino è un siciliano come te (non cambia nulla, è solo per darti la notizia) ciao Ale :)
(Rispondi)
monellaccio19
monellaccio19 il 03/06/16 alle 11:14 via WEB
E quando citiamo questi casi, questi uomini, pensiamo sempre all'Italia e agli italiani. Non siamo un brutto paese, non siamo cattivi italiani! Smettiamola di fustigarci, di sparlare, di criticare e di buttar giù tutto solo per fare "opposizione". Stiamo lentamente, faticosamente risalendo la china, lo stiamo facendo anche male, ma è una verità. troppi, tenti detrattori populisti manipolati e plagiati da coloro che vogliono solo pensare alla politica e agli interessi che ne derivano. Pensiamo invece a non farci male e a cogliere le occasioni. La gente buona c'è, L'italia che sta ferma e immobile da anni e anni, comincia a fare passettini e bene o male si procede. Buona giornata Laura.
(Rispondi)
 
LunaRossa550
LunaRossa550 il 04/06/16 alle 00:54 via WEB
Come sempre non è giusto che si generalizzi, in ogni paese c’è il buono e il cattivo, poi è vero che viene dato spesso troppo risalto al peggio del peggio e quindi bisognerebbe riuscire a parlare e dare visibilità anche alla parte sana della società. Ma tu ora la stai mettendo in politica? ^__* Perché il discorso sarebbe così vasto che converebbe farne un post dedicato. Ciao Carletto
(Rispondi)
semprepazza
semprepazza il 03/06/16 alle 15:07 via WEB
Sono tempi davvero barbari dove passa il messaggio che di fronte alla violenza incontrata per caso è meglio fare finta di niente per non rischiare l'incolumità. Sì, ma quel moto di ribellione contro un sopruso che viene perpetrato ad un debole davanti ai nostri occhi, che fine ha fatto? Per fortuna sopravvive, qualche volta, come per Tonino Battaglia, che ha dato una mano subito e di cuore in una emergenza.
(Rispondi)
 
LunaRossa550
LunaRossa550 il 04/06/16 alle 01:04 via WEB
A volte tirano dritti per la loro strada anche senza mettere a rischio la loro vita purtroppo; chiamasi indifferenza!
Per fortuna esistono anche persone diverse. Ciao Diana :-)
(Rispondi)
 
ITALIANOinATTESA
ITALIANOinATTESA il 04/06/16 alle 01:29 via WEB
Faccio mio tutto il pensiero di Diana; un caro saluto ad entrambe, M@.
(Rispondi)
 
 
LunaRossa550
LunaRossa550 il 04/06/16 alle 18:23 via WEB
Anche a te Mario :-)
(Rispondi)
ninograg1
ninograg1 il 03/06/16 alle 22:52 via WEB
quella che racconti è un italia quale dovrebbe essere e che ne ha fatto un paese migliore.... ma è un italia minoritaria cui stanno lavorando per farla completamente sparire..
(Rispondi)
 
LunaRossa550
LunaRossa550 il 04/06/16 alle 01:06 via WEB
Non sono convinta che sia minoritaria, anche se pensi sia vero che è a rischio. Notte Nino :)
(Rispondi)
isry
isry il 05/06/16 alle 18:20 via WEB
se avesse fatto come diceva la moglie oggi si parlerebbe di femminicidio e di quei cattivi uomini che passano e se ne fregano
Tonino ha agito responsabilmente perché tenere la ragazza da dietro era il modo migliore per non cadere e trattenerla al contempo
inoltre è un PADRE e un PADRE degno di questo ruolo non lascia una che potrebbe essere la figlia gettarsi nel vuoto senza fare nulla!
che imparino quelli pronti a puntare dita contro la categoria in generale perché sono tanto quelli che hanno perso la vita per aiutare e spesso neppure un trafiletto lo testimonia.
Brava Laura
(Rispondi)
 
LunaRossa550
LunaRossa550 il 05/06/16 alle 18:36 via WEB
se avesse fatto come diceva la moglie sarebbe semmai stato tacciato da indifferente, perchè? si sarebbe dovuto parlare di femminicidio? forse mi sfugge qualcosa?
Sì, ha agito responsabilmente, come vorrei agissero sempre tutti... anche io non posso pensare di non fare nulla, perchè mi immedesimo sempre nella potenziale vittima o nei suoi cari.
Ciao Max :)
(Rispondi)
 
 
isry
isry il 06/06/16 alle 11:32 via WEB
ti sfugge sì... ma per capirlo devi leggere alcuni commenti sui maschi indifferenti alle urla di donne in difficoltà... non si usa più la definizione di persone e questo lo trovo irritante! per questo inverto l'ordine dei fattori
il risultato non dovrebbe cambiare invece... ^____*
(Rispondi)
 
 
 
LunaRossa550
LunaRossa550 il 06/06/16 alle 13:47 via WEB
Io non ne faccio una questione di genere, non parlando dei passanti indifferenti... avrei potuto passare io nei pressi dell'omicidio di Sara, on tal caso avrei avuto lo stesso dovere nell'aiutare (direttamente fermandomi o indirettamente facendo quella maledetta telefonata alle forze dell'ordine) quella povera ragazza. Ciao Max :)
(Rispondi) (Vedi gli altri 2 commenti )
 
 
 
isry
isry il 06/06/16 alle 16:16 via WEB
la telefonata ha tempi tecnici che non sono decifrabili ma variano dai 5 minuti ai quasi venti
Nel frattempo la strage degli innocenti la fanno con il replay
intervenire significaessere arrestati quando va bene e se hai la fedina non linda rischi anche di più
intervenire significa anche dare ragioni e torti che non sempre sono lindi e puliti anzi... e si rischia di prendere parti per un idea di fondo e non per una lettura corretta della situazione
ti faccio un esempio
in quella zona di Roma spacciano a cielo aperto
avvicinano anche i ragazzini
ma che ne so se non stanno "sistemando" dei pregressi o ci sia stato un approccio magari ad un figlio solo?
per questo si fa la telefonata ma ripeto... i tempi tecnici sono quelli ^___^
la questione di genere la si legge in ogni articolo e anche nelle foto dove spariscono determinate presenze
(Rispondi)
 
 
 
LunaRossa550
LunaRossa550 il 06/06/16 alle 17:26 via WEB
Ho parlato di telefonata, avrebbe potuto essere il fermarsi A DISTANZA e strombazzare con il clacson per disturbare l'omicida che (forse) avrebbe mollato il colpo... o forse la vittima sarebbe saltata sulla macchima... posso dirti che per come sono fatta io (bene o male) mi sarei fermata (già fatto di intervenire in una situazione poco chiara)... ma mi rendo conto che agli occhi di qualcuno potrei apparire per incoscente.
Insomma Max, come si può pensare di tirare dritto senza provare a far qualcosa per chi chiede aiuto? non riuscirei più a guardarmi nello specchio :-(
(Rispondi)
to_revive
to_revive il 06/06/16 alle 17:04 via WEB
Apprendo solo leggendoti di questo atto e mi chiedo perché i media diano risalto solo alle cose orrende. Che bel gesto ha compiuto Tonino! Gli tornerà indietro mille volte e gli auguro tutto il bene possibile. Sto sorridendo e ti garantisco non ne avevo voglia!
(Rispondi)
 
LunaRossa550
LunaRossa550 il 06/06/16 alle 17:28 via WEB
E' stata riportata sui giornali locali, invece avrebbero davvero dovuto dargli più risalto.... ne abbiamo bisogno tutti. Ciao Greta :)
(Rispondi)
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.