Creato da Drashta il 19/11/2006

Le Vie dell'Acqua

Consapevolezza e Realtà: La mia via personale attraverso la Scienza

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: Drashta
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 109
Prov: EE
 

FEED RSS

Le Vie dell'Acqua
 

AREA PERSONALE

 

ANALOGIE E ATTRIBUZIONI DI SIGNIFICATO

Nel 1865, Jules Verne scrisse il celebre romanzo "Dalla Terra alla Luna", nel quale immaginò la realizzazione di un esperimento scientifico senza precedenti: "Il primo dicembre, all'ora stabilita, dinanzi a una folla straordinaria di spettatori, ebbe luogo la partenza e, per la prima volta, tre esseri umani, abbandonando il globo terracqueo, si lanciarono negli spazi interplanetari con la quasi certezza di arrivare alla loro meta"

Poco più di 100 anni dopo, il 20 luglio 1969 il programma Apollo della Nasa raggiunse l'obiettivo di far atterrare un uomo sulla superficie della Luna e, in seguito, di riportarlo salvo sulla Terra (Apollo 11).

Nonostante le apparenti similitudini, che in realtà cadono ad un più attento esame ma che hanno comunque valso a Verne la fama di scrittore visionario, nessuno nel progettare le astronavi delle missioni Apollo si è mai sognato di riprodurre fedelmente l'idea del romanzo.

Così è per le tradizioni: esse non vanno ciecamente prese per oro colato né seguite o tanto meno applicate alla lettera. Sono il frutto di epoche passate e di mentalità comprensibili soltanto inquadrandole nel contesto storico che le ha prodotte. Non sono verità, per quanto alcuni possano disperatamente volerlo credere, sono appunto e soltanto tradizioni di pensiero.
Possono però essere prese come spunto di riflessione o come idee guida da verificare indipendentemente e con spirito critico, da comprendere ed utilizzare alla luce dei dati di realtà.
Così è per la meditazione.

save

 
Citazioni nei Blog Amici: 51
 

 

« Questioni di Identità

Siamo padroni?

Post n°40 pubblicato il 07 Giugno 2009 da Drashta
 

 

 

Chiudi gli occhi quando stai per addormentarti e scendi dentro di te. 
Osserva l'oscurità che ti avvolge come un manto tranquillo. 
Ascolta i tuoi pensieri e i tuoi moti interiori in questa calma buia. 
A poco a poco noterai che sono lievemente diversi da quelli che trascorrono nella tua mente vigile da sveglio. 

E dunque, siamo padroni dei nostri pensieri? Li conosciamo interamente?
No .. e sì.


Drashta


-------------------------------------------------------------------------------------------
"Guarda a tutt'occhi, guarda!" (Jules Verne, "Michele Strogoff")

Commenti al Post:
Arcobaleno1961
Arcobaleno1961 il 07/06/09 alle 21:40 via WEB
siamo padroni dei nostri pensieri se abbiamo la costanza e la volontà di ascoltarli! solo nel silenzio e con l'attenzione al nostro respiro possiamo ascoltare la nostra anima. un sorriso:-)
 
 
Drashta
Drashta il 08/06/09 alle 18:16 via WEB
Che cosa intendi con "attenzione al nostro respiro"?
 
   
Arcobaleno1961
Arcobaleno1961 il 08/06/09 alle 18:23 via WEB
intendo portare l'attenzione al sentire l'aria entrare ed uscire dal nostro corpo senza alcuna forzatura. intendo la consapevolezza dell'energia che si rinnova portando calma e tranquillità, un sorriso:-)
 
frmango
frmango il 08/06/09 alle 14:48 via WEB
sono i pensieri i nostri padroni.
 
 
Drashta
Drashta il 08/06/09 alle 18:17 via WEB
Se sono i nostri padroni .. da dove nascono?
 
   
skarma64
skarma64 il 08/06/09 alle 22:46 via WEB
la fonte dei ns pensieri può partorire ogni genere di acque, ma il meraviglioso meccanismo che li sceglie depura le ns acque e le rende cristalline.. il libero arbitrio è il meccanismo che sceglie di depurare le acque, depura le ns azioni e i ns pensieri. La coscienza decide come usare lo strumento del libero arbitrio. i pensieri nascono nella ns mente e già creano una reazione chimica che si secerne e si esprime sttraverso le ns cellule: abbiamo paura e creiano adrenalina, abbiamo serenità e creiamo endorfina. se non abbiamo paura o non abbiamo gioia, ma le stiamo solamente pensando, creiamo le stesse sostanze chimiche... il pensiero crea, ad ogni livello, dovremmo tenerlo presente.. grazie dello stimolo alla riflessione.. un abbraccio :-D
 
     
Drashta
Drashta il 16/03/11 alle 04:05 via WEB
Il pensiero crea .. vero .. in determinati modi lo fa .. giusta osservazione .. dunque spetta a noi creare qualcosa di buono .. scegliere di farlo :D Grazie a te!
 
rossanadgl14
rossanadgl14 il 10/06/09 alle 21:08 via WEB
I pensieri sono per lo più parte del deposito,l'accumuol, la memoria e dei progetti nel futuro (vincolati al passato), quelli nel presente sono pensieri non pensati... se vuoi, donagli tu un senso, sempre se un senso ce l'ha... Ciao. Rossana. :)
 
skarma64
skarma64 il 01/08/09 alle 16:31 via WEB
auguri**** anima preziosa***** :-D
 
 
Drashta
Drashta il 16/03/11 alle 04:09 via WEB
:-D
 
rossanadgl14
rossanadgl14 il 07/08/09 alle 16:49 via WEB
C'è nel mio sentire che noi veniamo prima anche degli stessi pensieri, prima del pensatore. Ciao. Rossana.
 
 
Drashta
Drashta il 16/03/11 alle 04:06 via WEB
Forse sì .. e al contempo no .. :D Ciao Ross!
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
nunzio puglisi il 26/09/09 alle 06:03 via WEB
complimenti per il tuo blog,per la chiarezza di come tratti argomenti cosi delicati,nel modo in cui riesci a spiegare cose complesse e renderceli facili,anchio seguo questa via da anni,ma mi sono perso molte volte,ho fatto arti marziali da giovane,yoga,e letto molto,scrivo in un mio diario e nel blog,ma vorrei sinceramente riprendere il cammino,trovo che tutto quel che ho trovato scritto nel tuo blog sia perfetto,articolo dopo articolo,segue una linea,e non vi sono deviazioni,di nuovo complimenti.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
nunzio puglisi il 26/09/09 alle 06:10 via WEB
mi capita spesso,quando per hobby lavorando un pezzo di legno,o restaurando un mobile antico,che la mia mente non pensi più a niente,e in quel vuoto mentale,in quella pace interiore,io sia più vivo che mai,che colga l'attimo,poi per il resto credo che le parole sono parole,e altro e ciò a cui vorremmo dare più importanza.
 
 
Drashta
Drashta il 16/03/11 alle 04:08 via WEB
Capita anche a me .. anche se lo paragonerei più allo scorrere del fiume della mente che al vuoto .. ecco perchè il modo in cui ci accorgiamo dei pensieri è importante .. Grazie nunzio, spero di rileggerti nel web, namastè :D
 
navighetortempo
navighetortempo il 12/10/10 alle 22:58 via WEB
non tutto conosciamo del nostro battito altrimenti non accedrebbero certe cose.. ne le persone impazzirebbero..
 
 
Drashta
Drashta il 16/03/11 alle 04:02 via WEB
non tutto conosciamo .. ma potremmo .. :)
 
violette51
violette51 il 25/11/10 alle 23:04 via WEB
ritornerai a scrivere??Interessantissimo..ciao vio
 
 
Drashta
Drashta il 16/03/11 alle 04:02 via WEB
Si .. tornerò .. presto :D Ciao vio, grazie!
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Alita il 13/01/13 alle 01:12 via WEB
potrei sapere di chi è l'opera che hai usato come immagine per il post?
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

VIE DA SEGUIRE ..

La prima via da seguire non è la via dell'illuminazione .. ma la via della realtà.

 

ULTIMI COMMENTI

potrei sapere di chi è l'opera che hai usato come...
Inviato da: Alita
il 13/01/2013 alle 01:12
 
:-D
Inviato da: Drashta
il 16/03/2011 alle 04:09
 
Capita anche a me .. anche se lo paragonerei più allo...
Inviato da: Drashta
il 16/03/2011 alle 04:08
 
Forse sì .. e al contempo no .. :D Ciao Ross!
Inviato da: Drashta
il 16/03/2011 alle 04:06
 
Il pensiero crea .. vero .. in determinati modi lo fa .....
Inviato da: Drashta
il 16/03/2011 alle 04:05
 
 

ULTIME VISITE AL BLOG

letizia_arcuritirripitirrimariomancino.mse_forse_maimanuhhhskarma64DamianozdlAnnaZornettazcostruzioni2001Rosaria.VinciNoRiKo564daunfioreSky_Eaglec.desianteBollicinaEla86
 

INNER ENERGY

 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.