Creato da boezio62 il 05/12/2009

Esercizi di memoria

Ricordi accidentali

 

 

« Un Fiore per FrancoInfinita letizia della m... »

Luglio 1911

Post n°497 pubblicato il 04 Luglio 2021 da boezio62
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

          Il tuo ricordo quando arriva ha fame e sete
              ma è soltanto un tranello, una trappola
              Il passato dichiara
              di essere pronto a una sfida sul limite

              Vuole fargli paura e dimostra infinita energia
              Ma il presente prepara la sua corsa e promette a se stesso che
             Arrivato al traguardo non avrà mai più nostalgia

 

 

 

 

La URL per il Trackback di questo messaggio è:
https://blog.libero.it/MondiEclettici/trackback.php?msg=15566929

I blog che hanno inviato un Trackback a questo messaggio:
Nessun trackback

 
Commenti al Post:
Utente non iscritto alla Community di Libero
Mr.Loto il 04/07/21 alle 18:44 via WEB
È da un po' di tempo che non ascoltavo una canzone di Bersani . . . un cantante che mi è sempre piaciuto. :)
 
 
boezio62
boezio62 il 04/07/21 alle 21:49 via WEB
Lieto dell'apprezzamento. Questo è piccolo capolavoro di parole nate dalla sofferenza.
 
several1
several1 il 04/07/21 alle 20:59 via WEB
Il passato mostra i denti, ma non ha sempre la vittoria a portata di mano
 
 
boezio62
boezio62 il 04/07/21 alle 21:50 via WEB
Il passato...infine,perde sempre.Ma quanto dolore,quante lacrime,quanta frustrazione resta dentro.Dopo le persone,restano i luoghi a cui hai attaccato i ricordi.Per ultimi,volti le spalle anche a quelli.
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

UNA NOTA SUI COMMENTI

Ogni commento rispettoso dei contenuti e delle persone è gradito.Non sempre rispondero'. A volte,anzi spesso, un commento è una sensazione,un'emozione,un racconto chiuso in se'.E se non vi sara' altro da aggiungere,non rispondero'.Non per spocchia o maleducazione,non per fare differenze.Perche' sara' giusto rispettarne la compiutezza.Perche' è giusto rispettare chi l'ha scritto.

 

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

 

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

 .

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

 

 

 

ULTIME VISITE AL BLOG

labirintidelcuoreNarcysseMAGNETHIKAje_est_un_autreVIOLA_DIMARZOboezio62several1amistad.siemprecassetta2Arianna1921NefesAnimat.v.b.90bennidvm0n0lite
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Agosto 2022 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 

VIVERE ANCORA...

 

In un abbraccio,in un attimo...

 

RICORDO LE TUE PAROLE...

 

 

"Sotto occhi senza sguardo e dita mai in riposo

il particolare è frantumato in polvere fino a farsi uomo.

Quando ebbi il mio volere?

Oh,non da quando incomincio' la vita."

W. B. YEATS

 

 

.

C'ero soltanto.
C'ero.

Intorno mi cadeva la neve
..

Ko

 

C'ero soltanto.

C'ero.

Intorno mi cadeva la neve

 

Kobayashi Issa