Creato da luluocchiblu19610 il 27/12/2013

Oltreiconfini20

Musica e altro

AREA PERSONALE

 

ULTIMI COMMENTI

Polizia Postale !
Inviato da: lucre611
il 25/12/2017 alle 15:54
 
Contro nessuno !
Inviato da: lucre611
il 25/12/2017 alle 15:53
 
Non ho mai fatto post !
Inviato da: lucre611
il 25/12/2017 alle 15:52
 
Attentamente !
Inviato da: lucre611
il 24/12/2017 alle 15:14
 
Libero leggi !
Inviato da: lucre611
il 24/12/2017 alle 15:14
 
 

FACEBOOK

 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Luglio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 14
 

 

 

blog.libero.it/oltreiconfini20

 

ULTIME VISITE AL BLOG

lucre611Matthew1960manuma.mmonellaccio19jose2703marco_1962_mfrattale58missely_2010etrusco954colarikilucreziamussiGothMakeUpsemplicelucreziaannamariabanfifico_vintage
 
 

 

 

« JimmyLa gente e' strana! »

Come l'apparenza inganna !

Post n°15 pubblicato il 22 Gennaio 2014 da luluocchiblu19610
 

 

 

Nel suo quartiere a Detroit lo pensavano

solo un vecchio eccentrico homeless .

Capelli lunghi , occhiali scuri e completo nero

qualcuno lo vedeva spostare ferri arrugginiti

trasportare mobili , tornare a casa sporco

di calce .

Certo , qualcuno se lo ricordava da giovane

quando Sixto Rodriguez interpretava le sue

canzoni nelle bettole della zona

avvolto nella nebbia della citta' dalle automobili .

Ma quelli erano tempi andati , che forse neppure

lui ricordava .

A migliaia di di chilometri di distanza

e in un altro continente

però il cantautore era un icona del pop

al pari di Elvis Presley e dei Beatles .

In Sudafrica negli anni Settanta

le sue canzoni di protesta erano divenute

colonna sono-Sudafrica , negli anni Settanta

le sue canzoni di proteta erano divenute

colonna sonora del movimento anti-apartheid .

Tutti pero' lo crevevamo morto

e le leggende metropolitane su come si fosse tolto

la vita erano molte

la piu' accreditata lo voleva essersi dato fuoco

sul palco .

Scoperto dal leggendario produttore

discografico Dennis Coffey nei tardi anni

Sessanta , Rodriguez incise un paio

di dischi .

Ebbero ottime recensioni

ma sotto il profilo delle vendite

furono un vero flop negli Stati Uniti .

In Sud Africa invce

portato pare da una coppia di sposi

che erano stati in viaggio di nozze

in America

il disco divenne famosissimo .

Vendette ben mezzo milione

di copie

delle quali Rodriguez non vide una lira di diritti .

Per decenni non ebbe notizia del suo successo

in Africa .

Poi una sera del 1988 Rodriguez ricevette

una telefonata da Steve Segerman

proprietario del negozio di dischi

" Mabu Vinly " di Cape Town .

All'inizio Rodriguez pensava

si trattasse di uno scherzo .

Segerman gli aveva dato la caccia per 25 anni

e finalmente lo aveva scovato grazie

ad un frammento di una sua canzone

in cui parlava di una ragazza di Dearbon

un quartiere di Detroit .

Pochi mesi dopo quellla conversazione

telefonica , quel poeta urbano

già avanti con gli anni

era in Sudafrica , invitato a esibirsi

in concerto

Rodriguez attendeva su per giu'

una ventina di persone .

Invece quando sali' sul palco

si trovo' di fronte a cinquemila fan

in estasi .

Prima di poter intonare la prima canzone

" I Wonder - dovette ascoltare pazientemente

un lungo applauso lungo dieci minuti

Per la folla era come se Elvis Presley

fosse ritornato in vita e si fosse ripreso

il microfono .

Finito il concerto Rodriguez tornò a Detroit

riprendendo la sua vita parallela

esattamente dove l'aveva lasciata .

Prosueguì a lovarare a cottimo

e la gente della zona

in cui abita contuinuo' a considerarlo

un vecchio eccentrico senza fissa dimora .

Cinque anni fa' un filmmaker svedese

Malik Bendjelloul ha sentito

l'incredibile storia di Rodriguez e ha deciso

di girare un documentario su di lui .

Il film , Seaching for Sugar Man

ha vinto numerosi premi

tra cui il prestigioso " Sundance Film Festival "

Adesso il mito di Rodriguez si sta velocemente

diffondendo negli Stati Uniti e nel mondo .

Tutte queste informazioni naturalmente

le ho prese da una rivista

ma la cosa che piu' mi ha colpita

e' questa " A volte l'apparenza l'inganna

dietro a un quasi homelles si potrebbe

nascondere un immenso talento !

Ho inserito la canzone di Sixto rigattiere

randagio che fu una star a sua insaputa

Auguro a tutti Voi un buon ascolto

                      lucre610&

 
 
 
Vai alla Home Page del blog