Blog
Un blog creato da naar75 il 27/07/2006

Quadretto

d'ora in poi voglio dipingere la mia vita giorno per giorno...

 
 

AREA PERSONALE

 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname: naar75
Se copi, violi le regole della Community Sesso: F
Età: 43
Prov: LC
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Aprile 2018 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
 

 

Sei tu la parte migliore di me stesso, il limpido specchio dei miei occhi, il profondo del cuore, il nutrimento, la fortuna, l’oggetto di ogni mia speranza, il solo cielo della mia terra, il paradiso cui aspiro.

William Shakespeare

 

 

Sorrido

Post n°3289 pubblicato il 09 Aprile 2018 da naar75

Cara la mia nico... Amica mia carissima.. 

Vorrei dirti infinite cose. . 

Cara la mia fatina pasticcina...

 

Ti dico solo che sabato ho cucinato tre torte... 

Una cioccolato e pere, una crostata di frutta ed in ultimo una Lemon square su ricetta della California Bakery.... 

 

Siamo simili io e te. 😊

 
 
 

Avrei voluto - pensiero di una misantropa

Post n°3288 pubblicato il 09 Aprile 2018 da naar75

Avrei voluto aver la forza di lanciare in alto coriandoli colorati di cuore

Avrei voluto poter raccogliere petali di stelle

Avrei voluto respirare il suo sapore dolce

O accarezzare lampi di sorrisi

 

Se solo avessi avuto la possibilità avrei camminato su frammenti di pensieri 

O volato in abissi di sogni

 

Avrei voluto, di sicuro, poter custodire nel palmo di una mano, prezioso come un ciotolina di lago nel pugno di un bambino, quella fiammella, quel luccichio nei tuoi occhi, o forse nel tuo animo... Insomma quel scintilla che ha dato inizio a tutto... Per proteggerlo dal giorno in cui il vento o la pioggia l'avrebbero spento.

 

Avrei colto ogni fatica. Avrei conservato ogni sfida. Avrei voluto almeno provarci... Averne almeno l'occasione.

 

Ho sentito il ticchettio della pioggia rimbalzare rumoroso sul parabrezza... Eppure una volta uscita dall'abitacolo, abbandonata alla natura stessa che m'ha creata, tutto è parso meno irruento, la pioggia all'aperto è stata in grado di disperde l a sua voce e Pareva urlare di meno.

Forse è così anche la vita, che quando alla fine ne esci sembra tutto "meno". .. O forse fa solo meno Paura. 

Magari invece ci si rende conto di quanto la nostra mente o i nostri sensi fanno eco di tutto. .

Davvero. Nella realtà nulla é così impetuoso quando fai un passo fuori... 

Fai un passo fuori!

Guardati da te!

Osservati e ridi di quanto ti sei presa sul serio. 

Scema...

Lascia che tutto quanto sia, perché la vita sa bene quale strada seguire... Mica te ne devi preoccupare tu... 

M'abbraccio. 

 
 
 

L'Impero Crollerà

Post n°3287 pubblicato il 07 Aprile 2018 da naar75

Prima di entrare al concerto non avevo bene idea del significato di quel titolo ma poi, appena Mannarino si è aperto nel suo soliloquio rivolto al pubblico ho avuto la lampante rivelazione di ciò che per lui significava è che voleva assolutamente trasmetterci, farci arrivare. Vorrei aver registrato quelle parole. Ma il mio cuore l'ha fTto. A modo suo. Tatuate in me resteranno come un grande insegnamento di umiltà.... "se ce la posso fare io ce la potete fare anche voi! Che la vostra vita sia in continuo movimento to, mutamento!"

 

Sono così piena di emozione i  questo momento che se fossi al pc anziché al cel scriverei tutto quello che mi Passa per il cuore... 

 
 
 

The eye of the tiger

Post n°3286 pubblicato il 04 Aprile 2018 da naar75

Qualcuno un tempo disse che la pietra del mio segno era appunto l'occhio di tigre.

 

A me a dirla tutta invece non mi è mai piaciuta quella pietra... La sento poco adatta alla mia personalità...

 

Poi la ritrovo qua... Tra i candidi profili in vena di zingarate...lei passa subdola e spiante, per poi farsi film immensi.. 

E mi domando quanto buon tempo ha gente che altro non sa fare che guardare gli altri per invidiare...

Un mio carissimo amico mi racconto la storia indiana dei due lupi interiori in perenne conflitto nell'animo dell'uomo: quello ferocemente cattivo e quello dolcissimamente buono.

Nell'animo di ognuno vincerà quello che scegliamo di nutrire. Io scelgo di vivere questo spazio per nutrire il secondo e metter la museruola al primo. Non ho bisogno di andare in giro sparlando di altri per dare più risalto o sembrare più scintillante come fa l'occhio di tigre.

Perché la pietra che amo è l'ametista viola. Quella che Alessandro mi ha donato è che porto sempre con me. Quella che protegge dalle invidie e dalle cattiverie. Quella un po' banale certo ma che ha una forza tutta sua e che ho ricaricato bagnandola nelle acque gelide del mare del nord accanto a lui. Quella che ci legherà per sempre anche se il destino ci ha divisi. L'ametista che porta le impronte delle sue mani, il profumo della sua pelle, il sorriso dei nostri ricordi felici.

 

Tutta l'energia che ho io la spenderò sempre per il bene. Non mi convincerai mai a diventare violenta come una bestia selvaggia.

 

Addio occhio di tigre. Continua pure ad osservare invidiosa. 

 

Firmato: Ametista Viola

 
 
 

E cercherò

Post n°3285 pubblicato il 28 Marzo 2018 da naar75

E cercherò con lo sguardo, tra vie polverose di campagna, di scorgere le mura di quel borgo per poi addentrarmi nelle sue viscere e cercare quella che fu la casa di tuo padre. 

 

Sono sicura che la troverò la, accarezzata dal sole caldo dell'estate e accompagnata dal frinire delle cicale.

 

Osservero' i sassi e le maestose piante cercando di retrocedere con la fantasia nel tempo fino ai giorni in cui grandi macchinari di legno trebbiavano i campi... 

 

Immaginero' i rossi capelli di un bimbo dai profondi occhi neri che libero  corre nel suo mondo assaggiando la vita, principe della sua fortuna che altro non è che la felicità. 

 

Tu allora non eri nemmeno un sogno... Io neanche uno spiraglio di pensiero per sbaglio. Troppo lontani del tempo di quel mondo. 

 

Osservero' l'oggi di quel mio fantasticato ieri cercando di rivedere li le tue radici. 

Ho bisogno di andarci perché sebbene il destino abbia deciso di portarti lontano da me io ho bisogno di sentirmi vicina al tuo mondo... 

 

Ti penserò. 

Mi sentirai tra i tuoi pensieri. 

Nel mondo di chi ti ha generato e che tu hai ereditato. Con amore. Infinito amore. 

 

 
 
 
Successivi »
 
 

ULTIMI COMMENTI

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

Stolen_wordsElemento.Scostantenaar75Terzo_Blog.Giusje_est_un_autreLutero_Paganoalf.cosmosvivodi_folliainterlandia1donmichelangelotondoSmeraldo08tkoyDRAGOL73Alberi_Nuovi
 
 

TAG

 

THANKS VATHEL