Creato da Paintedonmyheart il 04/02/2015

TuttacolpadellaLuna

"...quando si avvicina troppo alla terra, fa impazzire tutti". William Shakespeare

 

« Fermess cheÈ poesia »

Lumacone

Post n°12 pubblicato il 21 Maggio 2017 da Paintedonmyheart

Lumacone è un mio vicino di casa, così soprannominato da me, quando ancora non ci conoscevamo, perché quando mi vedeva passare lasciava sempre la scia...cioè, mi sbavava dietro.

Lumacone non mi aveva mai interessato, perché troppo facile ai complimenti. Non credo alle sviolinate eccessive, mi sanno di falso e m'imbarazzano, al punto che, a chi prova a paragonare il mio aspetto fisico a quello di una ragazzina, preferisco rispondere ironicamente con quel famoso detto che recita: "Dietro il liceo, davanti il museo"... Anche se ammetto che ci sia sempre un certo piacere nel sentirselo dire, che sia vero o no. 
Lumacone, però, mi aveva dato l’idea di quello che ci provava banalmente con tutte, magari anche un po’ sfigato (come lo definirebbero le mie figlie) perché la sua non sembrava essere una buona strategia, visto che era sempre solo, e perché, dal momento che aveva aperto bocca, mi aveva dato l'idea dell’uomo un po’ orsacchiotto, tutto tenero e dolce, con gli occhioni a cuoricino da cane bastonato che tendono ad andare leggermente all’ingiù. E niente di male in questo, mi piacciono gli occhi a cuoricino ed anche i cani, ma un orsacchiotto che fa il lumacone con gli occhioni da cane non si può proprio vedere… E in genere non c'è neanche tanto da fidarsi.

Una sera, però, portando il mio cagnolino a spasso, l'ho  incontrato con degli amici per strada e, cosa incredibile a dirsi, è stato veramente simpatico. Ironizzava lui stesso sui complimenti eccessivi che mi faceva, con gli amici che lo prendevano in giro facendogli il gesto della sviolinata, e lui è stato molto ironicamente al gioco anche delle mie battute, e devo dire che questa cosa mi ha piacevolmente sorpresa, perché una qualità che apprezzo moltissimo in una persona, è proprio quella dell'autoironia. Così, qualche sera dopo, sempre a seguito di un incontro casuale (il cane a passeggio è un aiuto enorme per queste cose, lo consiglio a tutti quelli in vena di acchiappo) ho accettato di andare fuori a prendere qualcosa da bere con lui.
All'inizio è stata una serata veramente piacevole, perché Marco, questo il suo vero nome, ha tante cose da raccontare. Ha avuto una vita incredibile, essendo un ufficiale dell'esercito e avendo vissuto per anni all’estero, soprattutto in paesi "caldi", cosa che non gli ha permesso di fermarsi mai e di farsi, quindi, una famiglia. È stato una specie di profiler degli attentatori (o una cosa del genere) e lui stesso è scampato non so a quanti attentati. Almeno lui così mi ha detto, ma da un "lumacanorso" che ti sbava dietro c'è da aspettarsi anche che tenda ad ingigantire un po' la realtà per farsi bello. Devo dire, però, che mi ha spiazzata quando ha cominciato a parlare arabo con un ragazzo egiziano che serviva ai tavoli. E con che gentilezza… Lo ammetto: mi ha impressionata. Forse allora, qualcosa di vero c'era stato nel suo racconto.

Peccato che a un certo punto abbia cominciato a guardarmi insistentemente con occhi strani...

Sentivo l'inquietudine salire in me: perché quello sguardo da serial killer? Assicuro che era davvero uno sguardo inquietante, con gli occhietti sempre più piccoli, la fronte corrugata e quello strano silenzio che era caduto tra noi. Con il busto proteso in avanti, mi guardava fisso negli occhi ad una vicinanza sempre maggiore.
Mantenendo un sorriso serafico, ho provato inizialmente a far finta di niente ma, evidentemente a disagio, alla fine gli ho chiesto cosa avesse, e Lumacone, in risposta, ha attaccato a parlare di me e di tutto ciò che, secondo lui, il linguaggio del mio corpo gli diceva.

- Finalmente un uomo che sa andare oltre le parole!- ci sarebbe stato da pensare.

Ma anche no! Visto che ha azzardato di me situazioni della mia vita di cui io non sapevo proprio niente, ma di cui lui sembrava esserne certo.

E poi:

- Tu non mantieni il mio sguardo, perché hai paura di quello che io potrei scoprire di te nel tuo… E questa cosa ti mette a disagio! - mi diceva.

E lì a fissarmi in maniera imbarazzante e a sciorinare tutta una serie di motivi per i quali io fossi, secondo lui, una donna ancora sola.
In realtà, prima che lui cominciasse a fissarmi, io stavo benissimo! E comunque, non mantenevo lo sguardo soprattutto perché non sarebbe stato carino ridergli in faccia, ma non c'era verso di controbattere quel che diceva, che lui rivestiva di significati psicologici occulti tutto quel che gli contestassi o che facessi.

E allora: ero priva di avere le braccia conserte che lui le interpretava come chiusura, la posizione delle  mani, aperte, a pugno, non so cosa invece significassero, e le gambe, accavallate o meno, e il busto, in avanti, all'indietro, altro ancora. Insomma: ogni mio più piccolo gesto sembrava rivelargli qualcosa di me, al punto che presto mi trasformai in una specie di mummia che a stento diceva sì o no sbattendo le palpebre.
Ma ovviamente, neanche a dirlo, anche la mia tentata immobilità per lui aveva il suo significato...

La cosa più grave è che fosse così preso dallo sfoggiare le sue capacità (?) di capire le persone (diceva che aveva fatto non so quali studi e corsi per diventare quel che era) offuscato dal piacere dionisiaco di sentire il suono della propria voce, che aveva finito col non ascoltarmi più. Avrei potuto non esserci e sarebbe stata la stessa cosa.

La serata si è, così, rivelata quasi surreale, perché bisogna ammettere che uscire con un lumacone/cane bastonato/orsacchiotto e trovarsi nel corso della serata con un pavone preoccupato solo di sfoggiare la sua bella coda, supera davvero ogni aspettativa...

Con Lumacone non sono voluta uscire più.

Avrà pensato che sia stato il mio subconscio a farmi stare lontana da chi sapeva capirmi così bene...

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog

AREA PERSONALE

 

ULTIME VISITE AL BLOG

tirripitirriQuartoProvvisorioje_est_un_autreexplorertime1NoRiKo564erika_082vita.perezDesert.69MAGNETICA_MENTE.2017mandorlamara1loredana_popaannafa70thorn2021Stratocoverscassetta2
 

ULTIMI COMMENTI

bella
Inviato da: angi2010
il 31/01/2021 alle 16:58
 
Chiss se intanto la tua settima onda arrivata... Mi...
Inviato da: Signorina_Golightly
il 28/04/2019 alle 05:43
 
Dovr venire a leggerlo!:)
Inviato da: Paintedonmyheart
il 13/01/2018 alle 17:12
 
S, la sensazione un po quella di galleggiare in un...
Inviato da: Paintedonmyheart
il 13/01/2018 alle 17:10
 
gia.... quanto ho espresso nel mio post dedicato alla...
Inviato da: dominjusehellah
il 13/01/2018 alle 17:00
 
 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2021 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30