Blog
Un blog creato da g1b9 il 10/01/2009

Sentimentalmente

Tutto ció che mi dá emozioni....

 
 

***

   Nel mio blog utilizzo  immagini trovate sul Web. Alcune siuramente hanno il copyright;  qui sono usate con scopo culturale , divulgativo  e critico, tuttavia toglierò immediatamente l'immagine, qualora questo uso dispiacesse agli autori.

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Novembre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            
 
 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

 

 

 

 

 

« Amarsi per amare ed esse...Solitudine,t'amo e t'odio... »

Le malinconie della sera...

Post n°4786 pubblicato il 19 Novembre 2020 da g1b9
 

 

 Le malinconie della sera sono le più tristi da sopportare, eppure bisogna vivere.  Ceno quasi in silenzio, il Covid ha trasformato la tavola di casa in un lungo tavolo di un convento. Due a capotavola, io al centro del lato lungo.  Il silenzio è quasi assoluto,  le mascherine abbassate sotto il mento, pronte a salire tra una portata e l'altra, in quel momento in cui azzardo di iniziare un piccolo dialogo, che ormai  è limitato all'essenziale, le difficoltà per le attività ferme, la salute, la stanchezza per questa esistenza che non ha più senso, solo preoccupazioni economiche, niente futuro, una politica assente e bugiarda nei contenuti. Di fronte a me quel vuoto che si perde nella notte, fuori dalla finestra,e i ricordi e la tristezza iniziano a farsi strada .  Presto sarà dopo cena,e anche stasera sarò sola, loro saliranno nelle  loro stanze, io aprirò la porta e allargherò le braccia a quel meraviglioso fagotto che è la mia Ashley, sarà un romantico tete e tete, io e lei a coccolarci,i suoi occhi che mi guardano con quell'aria sorniona, che tuttavia scaldano così tanto un cuore che batte in me, ma è lontano, oltre il cielo, oltre l'infinito , a cercarti, amore mio!

 

  La nostra cena è semplice, ma noi siamo meravigliosi Stai vicino alla finestra mentre le luci ammiccano lungo la strada. Da qualche parte un tram, che porta a casa commesse e impiegati, passa sferragliando in questa sera del Sabbath. Un gatto nel cortile piange perché trova il bidone dell’immondizia chiuso; gli strilloni iniziano il loro giro che trasforma omicidi in penny. Siamo chiusi in casa, per un po’ al sicuro, salvi fino a domani. Ti sfili il vestito, ti arrotoli le calze, attenta a non smagliarle. Nuda ora,soffice luce su soffice carne, ti fermi un attimo; ti volti di fronte a me –sorridi come sanno fare solo le donne che hanno giaciuto a lungo con il loro amante uscendone più vergini- La nostra cena è semplice, ma noi siamo meravigliosi.

Kenneth Patchen

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 

 

 
 

RELATHIONSHIP

Don't let someone become a priority in your life , when you are an  optional in their life... Relationships work best when they are balanced.

 

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

CHI PUÒ SCRIVERE SUL BLOG

Solo l'autore può pubblicare messaggi in questo Blog e tutti possono pubblicare commenti.
I commenti sono moderati dall'autore del blog, verranno verificati e pubblicati a sua discrezione.
 

ULTIME VISITE AL BLOG

g1b9CarlaDiorlicsi35pemonellaccio19liut2monterubbianesimcClaudia1886bertolaprogettipaperino61toandrea.mansoldofkfqhmleo.thailongocinquedolce.melodia1BugenhagenLadygolf1
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

motori ricerca

 


contatori internet

popoli e comunità