Ultime visite al Blog

scalzasempretommasanninomariomancino.mansa007brizimassimosupercevil.damonte63ciccioformaggidgl1vkngoleelek_endjeossimoraMELANIA200toioiofallingstar2006FinanzaOnLine
 

Special

Photobucket
 

Ultimi commenti

Grazie!
Inviato da: Recettes Passion
il 25/08/2013 alle 09:59
 
Thanks for taking this opportunity to discuss this, I feel...
Inviato da: jocuri cu dora
il 17/11/2011 alle 16:27
 
Complimenti per questo blog...
Inviato da: winx club
il 12/11/2011 alle 18:52
 
al sangue, ma adoro la bourguignonne!
Inviato da: alex
il 09/10/2010 alle 14:43
 
è bellissima :)
Inviato da: laDiabla
il 01/09/2010 alle 14:14
 
 

Gianfalco

Pantheon


"Le più belle poesie
si scrivono sopra le pietre
coi ginocchi piagati
e le menti aguzzate dal mistero.
Le più belle poesie si scrivono
davanti a un altare vuoto,
accerchiati da agenti
della divina follia."

Alda Merini


outils webmaster


counter
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

Edicola


 

Area personale

 
Creato da: manualeperdonne il 19/11/2003
Ero blog e non lo sapevo

 

 
« Come la vorrei io.TANGO ZAPATERO »

Quale 8 marzo?

Post n°786 pubblicato il 09 Marzo 2008 da ventodamare
 




A quanto pare, l'origine dell'8 marzo e' molto diversa da quello che ci hanno raccontato finora.

Come scrive Vincenza Perilli in Marginalia, il presunto incendio nella fabbrica chiusa a chiave dal padrone con dentro le operaie in sciopero, l'8 marzo 1908 non sarebbe mai avvenuto! (Anche perche', aggiungo io, l'8 marzo 1908 era Domenica.)

Pare che l'origine dell'8 marzo sia russa, e che dopo la seconda guerra mondiale qualcuno in Italia abbia inventato il tutto, dandogli un connotato occidentale sancendo la nascita della celebrazione negli Usa.

A parte questo, festeggiare ancora oggi nel 2008 la giornata dell'8 marzo come giornata delle donne, mi sembra umiliante ed avvilente per le donne che dovrebbero aspettare solo un giorno all'anno per affermare i propri diritti. Io credo che sia solo un alibi per scaricare la cattiva coscienza di molti, uomini e donne.

Ed e' molto piu' umiliante ed avvilente, lo spettacolo di una festa consumistica a cui l'8 marzo e' stato ormai ridotto: una cena di sole donne, urlanti, assatanate, con gli immancabili spogliarellisti uomini che replicano le peggiori abitudini maschili. E' triste vedere che la sola parita' che le donne hanno raggiunto, e' nelle peggiori abitudini maschili.





 
Condividi e segnala Condividi e segnala - permalink - Segnala abuso
 
 
Vai alla Home Page del blog

Contatta l'autore

Nickname: manualeperdonne
Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Età: 54
Prov: EE
 

Il vento soffia

Photobucket

Page Rank Check

I commenti sono aperti a chiunque e non sono moderati. Ma se a mio giudizio offendono il buon gusto , le piu' elementari regole di civilta' e soprattutto l'intelligenza, saranno cancellati.







No al fascismo

Feedati!
 

Feedati dell'Angelo

Caricamento...
 

FEEDATI ULTIM'ORA

Caricamento...
 

FEEDATI CRONACA

Caricamento...
 

Special links


MigliorBlog.it

 

Tools

 

Archivio messaggi

 
 << Luglio 2019 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        
 
 
Citazioni nei Blog Amici: 67
 

Chi può scrivere sul blog

Solo i membri di questo Blog possono pubblicare messaggi e tutti possono pubblicare commenti.
 

Cerca in questo Blog

  Trova