Creato da Coralie.fr il 19/11/2009

sous le ciel de ...

... Paris (Cronache Francesi e altro)

 

« DES QUESTIONS...E FRANTI RISE... »

DE L'AFFECTION

Post n°138 pubblicato il 16 Agosto 2014 da Coralie.fr
 

Vignoble de Bordeaux

Imponente si accosta. È di un giallo canarino tendente al tuorlo più comune. Il rosso d’uovo italiano cambia in giallo francese, cosí come il canto che da “chi” diventa “co” e il gallo francese fa cocoricò. Non è un pollo e non vola il trapezoide erto davanti a noi, ma un grosso pulman occupato da festanti turisti in giro per la città. Possente si rivela ai pedoni come agli automobilisti e agli spettatori sfreccianti in tram e a quelli seduti comodi nel trenino solcante le rues di Bordeaux. Non è più una ville ma una métropole. Non c’è più solo un centro storico caratteristico e da visitare ma tutto un sito patrimonio dell’Unesco da esplorare e ammirare. Alex dice che il cambiamento ha avuto inizio quattro o cinque anni fa, quando i viticoltori e i produttori di vino hanno deciso di aprire le porte dei loro châteaux al mondo intero desideroso di conoscere i segreti del Bordeaux, non tanto per amore della cultura o per trasmettere saperi antichi e neppure per benevolenza, quanto per interessi economici e fini puramente commerciali. Per la crisi insomma. E che sarebbe accaduto anche senza l’intervento massiccio del sindaco Juppé succeduto a Chaban. Degli anni alla mairie (al comune) del primo restano tracce tangibili in tutta Bordeaux, del secondo dimora una statua grigia postuma a misura di gigante avvolta in un cappottone non molto distante dall’entrata principale della cathédrale Saint-André. Annie dice che l’intervento sulla città ha sortito un effetto devastante nel senso che ha completamente stravolto l’âme (anima) di Bordeaux che lei non riconosce più. Eppure io, non ho faticato a riconoscere Madame Tarbes seduta proprio accanto alla riproduzione in pietra del vecchio sindaco di Bordeaux, intenta a discorrere con il probabile nipotino. E decisamente neppure lei visto che non ha esitato un attimo, quando la mia figura le si è parata davanti, a chiamarmi come faceva 16 anni fa quando mi scorgeva passare davanti alla guardiola del marito custode del liceo Mauriac. Lei, nei suoi 150 cm di altezza, piena di premura, mi chiamava: "ma petite" (piccola mia). Trascorrere qualche ora del pomeriggio con un amico prezioso distante nello spazio e incontrare per caso una concièrge (portinaia) lontana nel tempo, fanno sí che Bordeaux resti la mia ville du cœur.

Quando è stata l‘ultima volta che avete trascorso del tempo con una persona cara?

Commenti al Post:
yogii
yogii il 16/08/14 alle 19:42 via WEB
Vendere tutto e tutti è diventata oltre che una necessità una filosofia, come se fosse più indispensabile, che necessario, raggiungere un risultato economico. Ma, se ho ben tradotto, resta la tua città del cuore non perché girano i pullman giallo canarino tendente al giallo uovo ( quando lavoravo in ceramica, quel colore che vuoi descrivere si chiamava "Giallo Pistone assoluto") ma perché una piccola portinaia dopo sedici anni ti ha accarezzato il cuore ri-chiamandoti "piccola mia" . Sto aspettando la mia ultima volta ... forse presto. Un saluto ed un abbraccio, Mau.
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 16/08/14 alle 20:53 via WEB
Bonjour Mau, Bordeaux ha iniziato un cambiamento dodici anni fa con il ritorno del tram poi Juppé ha fatto il resto ed ora stento a riconoscerla. Però mi emoziona sempre tanto ritrovarla. E ancora di più quando un amico mi regala il suo pomeriggio per portarmi in giro per la città.
 
maraciccia
maraciccia il 16/08/14 alle 22:21 via WEB
questo mi riesce più facile..^__^..grosso modo tutti i giorni ho del tempo per le persone che ho care
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 17/08/14 alle 12:10 via WEB
Bonjour Mara cara, eppure non è scontato dedicare e regalare del tempo alle persone a cui vogliamo bene, prorpio perché si dà per scontato il bene.
 
Utente non iscritto alla Community di Libero
Alex il 16/08/14 alle 23:29 via WEB
Per quanto mi riguarda conosci già la risposta, era mercoledi :-) Aujourd'hui, ma petite, j'ai fouillé toute la maison à la recherche d'une bonbonnière (ça fait 18e siècle ce mot) et finalement j'ai trouvé un vieux sucrier en cristal que j'ai nettoyé avant d'y mettre une partie des dragées. Elles sont divines et méritaient bien un écrin ! Alex
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 17/08/14 alle 12:16 via WEB
Touchée ! Tu me diras alors à propos des dragees de ma ville.
Bonjour mon cher Alex, tu viens de m'apprendre un mot que je ne connaissais pas : écrin. Tu vois : tu es un ami précieux que je ne peux qu'aimer ! Bon dimanche.
 
anonimo.sabino
anonimo.sabino il 24/08/14 alle 20:09 via WEB
Pensavo che tu fossi più legata a Parigi. Non conosco Bordeaux e mi dispiace.
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 27/08/14 alle 13:00 via WEB
Dicono di lei: ricca e borghese. Ma è altro in realtà. Bisognerebbe che tu riesca a venirci e a visitarla e assaggiarla.
 
   
anonimo.sabino
anonimo.sabino il 01/09/14 alle 09:30 via WEB
Per adesso devo accontentarmi di conoscere il bordeaux... Credo che ne dia un'idea.
 
     
Coralie.fr
Coralie.fr il 03/09/14 alle 07:26 via WEB
Sebbene i vini italiani siano più buoni. La differenza sta in questo dicton belga:
"Achète un francais au prix qu'il vaut et revend-le au prix qu'il croit valoir."
 
CAIOGIULIVO
CAIOGIULIVO il 01/09/14 alle 22:23 via WEB
e proprio da tempo che non accade una cosa del genere.....ma domani sera vedo due amiche di gioventù e sono veramente contentissimo.......due amiche del cuore direi......... baci e sorrisi
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 03/09/14 alle 07:27 via WEB
Evviva Lello! Racconta la serata con le amiche di vecchia data.
 
beside_me
beside_me il 12/09/14 alle 13:49 via WEB
avrei desiderato tanto incontrarla :) ma era a Bordeaux:)!bacio e a presto.
 
 
Coralie.fr
Coralie.fr il 16/09/14 alle 19:25 via WEB
Annaaaaaaaaaaaaaaaa
non mancherà occasione, ne sono certa, non fosse altro per la ...
...
PIZZA!
Sorrido e ti abbraccio.
 
anonimo.sabino
anonimo.sabino il 24/09/14 alle 08:41 via WEB
Una cosa comunque mi pare di poter dire: Bordeaux non ti stimola affatto...
 
Gli Ospiti sono gli utenti non iscritti alla Community di Libero.
 

 

AREA PERSONALE

 

 

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Ottobre 2020 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31  
 
 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

I MIEI LINK PREFERITI

- Alex
- Alex2
- Alex3
 
Citazioni nei Blog Amici: 69
 

 

ULTIMI COMMENTI

Hai proprio ragione! Dipende dall'angolazione e dalla...
Inviato da: Coralie.fr
il 03/10/2018 alle 13:36
 
per me il nord è il sud, passando molto tempo in...
Inviato da: prontissimo55
il 03/10/2018 alle 13:17
 
:(
Inviato da: misteropagano
il 03/10/2018 alle 10:07
 
..anche io sento la mancanza di Giacomino..e non solo di...
Inviato da: maraciccia
il 01/10/2018 alle 23:26
 
:) e hai ragione www.youtube.com/watch?v=UCZgKvCFlvg
Inviato da: Coralie.fr
il 01/10/2018 alle 13:34