Creato da OsirideDioDeiMorti2 il 15/11/2010

ViaggiatoriNelTempo

ANTICO EGITTO

 

blog.libero.it/osiris2

 

 

 

 

 

 

 

centro assistenza

 

 

 

 

AREA PERSONALE

 

FACEBOOK

 
 

CONTATTA L'AUTORE

Se copi, violi le regole della Community Sesso: M
Et: 54
Prov: RM
 
Citazioni nei Blog Amici: 25
 

TAG

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

« Cenni sulle dinastie dei...AKHENATON Il Faraone del Sole »

Cenni sulle dinastie dei faraoni...ultimo

Post n°29 pubblicato il 12 Gennaio 2011 da OsirideDioDeiMorti2
 

Il Nuovo Regno finisce con una nuova divisione dell'Egitto.

Inizia così il Terzo Periodo Intermedio (dalla XXI alla XXV

dinastia, 1069-672) periodo tormentato e difficile da studiare.

Regnano sovrani libici mentre altre stirpi proclamano la loro

sovranità su parti del territorio del Basso e dell'Alto Egitto.

La XXV dinastia, detta "etiope", vede salire al trono sovrani

sudanesi, mentre altri re, dal potere limitato, controllano il

Delta. I re neri vollero restaurare i valori tradizionali, il cui

oblio appariva loro come la causa della decadenza.

L'Epoca Tarda (dalla XXVI alla XXX dinastia, 672-342)

inizia con la dinastia detta "saita" che segna un ritorno

all'arte e al pensiero dell'Antico Regno. E' l'ultimo sussulto

di restaurazione dell'età dell'oro. Ma il mondo è cambiato e

l'Egitto non conosce più lo splendido isolamento dell'età

delle piramidi. Nel 525 i Persiani invadono il paese e

impongono un'occupazione durissima che, tuttavia, non

mette in discussione l'istituzione faraonica. L''Egitto

mobilita le sue ultime risorse per liberarsi dall'occupante.

Dal 405 al 342 le tre ultime dinastie rappresentano

l'estremo periodo di indipendenza. Nel 342 i Persiani

occupano l'Egitto una seconda volta, in modo ancora più

brutale, e danneggiano molti edifici sacri. Nel 333 gli

Egizi accolgono Alessandro Magno come un liberatore.

Sino al 30 a.C. regnano sull'Egitto sovrani greci, I Tolomei.

Tra i vari Diadochi (successori di Alessandro Magno) il più

scaltro fu Tolomeo I che nel 305 si fece incoronare Faraone

d'Egitto fondando la dinastia dei Lagidi.

Poi il paese diventa provincia romana e il nome degli

imperatori romani viene inscritto nei cartigli, come quello

dei vari faraoni. Durante il periodo tolemaico e fino al

IV secolo della nostra era i maestri di bottega egizi

costruiscono grandi templi (Edfu, Dendera, Kom Ombo,

File) e si continuano a celebrare i riti tradizionali.

Nel 395 l'Egitto bizantino si inchina al cristianesimo

che abbatte le ultime roccaforti dell'antica cultura dei

faraoni. Nel 639 le truppe arabe impongono l'Islam.

 

 
 
 
Vai alla Home Page del blog
 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ULTIMI COMMENTI

Che meraviglia, sono felice di rivedere il tuo blog, ...
Inviato da: summer_11
il 03/03/2021 alle 22:12
 
Come sempre un piacere fare visita in questo mondo egizio...
Inviato da: matteo
il 19/08/2014 alle 22:16
 
Eccoci qui dopo un lungo periodo di assenza a fare un...
Inviato da: Matteo
il 09/06/2014 alle 20:15
 
Che effetto tornare qui dopo tanto tempo..che sogno, che...
Inviato da: animad.argento
il 15/09/2013 alle 13:57
 
buonasera a tutti i visitatori di questo mondo antico...
Inviato da: princemat
il 09/04/2013 alle 20:42