Creato da desi20 il 24/03/2008
 

ricette

antipast,primi, secondi ,dolci ,pentola a pressione, forno a microonde

 

 

cornetti al prociutto

Post n°127 pubblicato il 27 Aprile 2016 da desi20
 

500g farina maritoba

40g zucchero 

15g lievito di birra 

2uova

100g latte

150g acqua

130g burro morbido

1cucchiaino di sale

300g prosciutto crudo 

1 tuorli 

100g latte per pennellare

Miscelare acqua e latte a temperatura ambiente. Aggiungete lievito zucchero le uova il sale e la farina. Lavorate bene .aggiungete il burro e lavorare per 5 minuti. Coprite con una pellicola e lasciate lievitare in frigorifero per 12ore. Riprendere la pasta fate un rettangolo 50x70e ritagliate i triangoli per  i

Cornetti. Fate un taglio alla base. Mettere su ogni triangolo una fette di prosciutto e arrotolare. Mettete suina carta da forno. Unire latte e tuorlo e spennellare. Lasciate lievitare fino al raddoppio. Cuocere in forno a170gradi per 10minuti poi coprite con carta argentata e cuocere altri 15minuti. 

 
 
 

torta alle fragole

Post n°126 pubblicato il 22 Aprile 2016 da desi20
 

Pan di Spagna.  

4 uova

 100g farina      

120g zucchero a velo 

Una bustina di vanillina 

La scorza grattugiata di un limone.                                                       

 

Unire i tuorli allo zucchero e lavorare fino a quando non diventano spumosi aggiungere i bianchi montati a neve delicatamente. Unire la farina la vanillina e la scorza di limone. Versare il composto in una teglia da 24cm. Cuocere in forno a 180grandi circa.                                                          Per la   crema pasticcera.                      3 tuorli                                                       90g di zucchero.                                     75gfarina

500g latte

Scorza di un limone 

In una casseruola sbattere i tuorli con lo zucchero fino a renderli gonfi e spumosi unite la farina. Rimescolare con cura. Aggiungete la scorza di limone  e il latte riscaldato facendolo scendere a filo. Ponete il recipiente il fuoco e lasciate addenzare la crema mescolando fino a ebollizione. Tenerla a fuoco basso ancora quattro cinque minuti. 

 

Quando tutto sarà freddo preparate il tortagel seguendo la ricetta. Comporre la torta mettendo la crema sul pan di Spagna le fragole e infine il tortagel.

 
 
 

Baba'

Post n°125 pubblicato il 14 Aprile 2016 da desi20
 
Foto di desi20

Ingredienti.    

Per il baba'

180g farina maritoba

125g burro

20g lievito di birra

O una bustina di mastro fornaio .                                                               

1cucchiaio di zucchero 

1pizzico di sale

50g panna liquida 

3uova

Per la bagna 

400cc di acqua 

350g di zucchero 

200g rhum

Setacciare la farina, sciogliere il lievito in un po' di acqua tiepida e qualche cucchiaio di farina. Fate una pasta molle e mettete a lievitare per un oretta fino a quando non raddoppia. Quando avrà raddoppiato aggiungere la altra farina il sale il burro  e le uova. Lavorare energicamente a mano o nel impastatrice fino a quando non si stacchera' dai bordi. Aggiungere la panna e lo zucchero e lavorare di nuovo. Lasciare lievitare fino al raddoppio circa 2ore nello stampo o negli stampini piccoli. Cuocere 20minuti  a 170 gradi. 

Per la bagna bollire zucchero e acqua per circa 5minuti fino a quando non si scioglie. Lasciate raffreddare e aggiungete il rum. Bagnate il baba'. 

 

 

 

 
 
 

Fusilli in crema al prosciutto con piselli

Post n°124 pubblicato il 08 Marzo 2012 da desi20

Ingredienti
  • 150 g Philadelphia al prosciutto cotto
  • 320 g pasta corta, tipo fusilli
  • 150 g piselli surgelati
  • 4 cucchiai di olio d'oliva
  • 1 piccola cipolla
  • sale e pepe q.b.
  • qualche foglia di salvia fresca
Preparazione
1.Mettete l'acqua a bollire con un po' di sale, nel frattempo tritate la cipolla e fatela rosolare in una larga padella con l'olio. Quando sarà dorata unite i piselli surgelati, coprite con un coperchio e conti- nuate la cottura per circa un quarto d'ora. Regolate di sale e pepe.
2.Fate cuocere la pasta al dente, prelevate un mestolo di acqua calda ed unitela ai piselli, aggiungete il Philadelphia al prosciutto e infine la pasta scolata.
3.Amalgamate il tutto a fuoco dolce e completate con delle foglie di salvia spezzettate.
 
Informazioni Nutrizionali per razione:
439 kcal
dal sito philadelphia


 
 
 

Panini al latte

Post n°123 pubblicato il 29 Giugno 2011 da desi20
 

Ingredienti per l'impasto di circa 30 panini

  • Burro
    50 gr
  • Farina
    Manitoba 500 gr
  • Latte
    300 ml
  • Lievito di birra
    25 gr
  • Sale
    fino 7 gr
  • Zucchero
    60 gr
  • ■ Preparazione

     

    Sbriciolate il lievito di birra in una ciotola, aggiungete due cucchiaini di zucchero e unite 100 ml di latte appena tiepido; mescolate per sciogliere i grumi e coprite la ciotola con un piattino, attendendo che sulla superficie del latte si formi una leggera schiuma. Nel frattempo scaldate appena il resto del latte, unitevi lo zucchero restante, il burro fuso e il sale, quindi mescolate bene per sciogliere il tutto. Ponete in una capiente ciotola (o su di una spianatoia) la farina, formate un buco al centro e versatevi il composto di latte e il lievito che nel frattempo avrà formato la schiuma (1). Inizialmente lavorate amalgamate gli ingredienti nella ciotola stessa, poi trasferite l'impasto su un piano (2) e lavoratelo con le mani (3).

    Amalgamate bene gli ingredienti fino ad ottenere una palla (4), che dovrete impastare per almeno 15 minuti (mi raccomando!), fino a che il composto non diventi liscio ed elastico.Ponete l'impasto in una capiente ciotola e copritelo con un panno leggermente umido; mettetelo a lievitare in un ambiente tiepido e senza correnti d’aria per almeno due ore: la pasta deve raddoppiare il suo volume (5). Quando la pasta sarà lievitata, toglietela dalla ciotola e formate un salsicciotto.

    Dal filone di impasto ricaverete tanti pezzetti del peso di circa 30 gr ciascuno (7), con i quali formerete delle palline che adagerete su di una teglia foderata con carta forno. Per formare i panini non dovrete prendere il singolo pezzetto di pasta e formare una palla con movimento rotatorio dei palmi delle mani (come per fare una polpetta), perchè i panini non risulterebbero lisci, ma pieni di grinze. Dovrete invece lavorare il singolo pezzetto di impasto prendendolo con le dita delle due mani, tirare i bordi della pasta verso il basso e spingerla con i pollici alla base, premendola poi per saldarla (8).  Così facendo, porterete le increspature alla base della panino e la sua superficie risulterà liscia; la successiva lievitazione attenuerà tutte le increspature sottostanti. Spennellate i panini ottenuti con del latte tiepido e lasciateli lievitare per almeno mezz’ora in un posto teipido e privo di correnti d'aria (9).

    Nel frattempo accendete il forno a 220° e quando i panini saranno nuovamente lievitati (10), spennellateli con l’uovo sbattuto (11) e infornateli per circa 18 minuti. Quando si saranno imbruniti (12), estraete i panini dal forno e lasciateli raffreddare.

     

     

     


    ■ Consiglio

    L’impasto dei panini al latte deve risultare molto morbido ed elastico, ma non appiccicoso; il tutto dipenderà dal tipo di farina che impiegherete per la loro preparazione, che potrebbe assorbire più o meno liquidi. A questo proposito, quando impasterete la pasta per circa 15 minuti, regolatevi aggiungendo di un po’ di latte nel caso l’impasto risultasse troppo duro , oppure aggiungendo un po’di farina (che spargerete a mano a mano sulla spianatoia), nel caso l’impasto risultasse appiccicoso.

  • Per LA versione video e le foto http://ricette.giallozafferano.it/Panini-al-latte.html#commentForm

  • ci sono tantissime ricette

 
 
 

biscotti tipo abbracci

Post n°122 pubblicato il 23 Maggio 2011 da desi20
 

 

gli ingredienti necessari per la preparazione dei biscotti:

  • 450 grammi di farina bianca 00;
  • 60 grammi di fecola di patate;
  • 200 grammi di burro;
  • 150 grammi di zucchero semolato;
  • 1 uovo intero;
  • 70 grammi di panna da cucina;
  • 1 bustina di lievito per dolci;
  • una presa di sale;
  • 1 bustina di vaniglia;
  • 4 cucchiai di cacao in polvere.

Passiamo invece ora alle diverse fasi della preparazione:

  • setacciare anzitutto, sulla spianatoia da cucina, la farina 00, con la fecola, il lievito, la vaniglia ed il sale, lavorando l'impasto direttamente con le mani, fino ad ottenere un composto sfarinato;
  • formare quindi la classica fontanella, unendovi la panna, l'uovo e lo zucchero, quindi impastare velocemente, sino ad ottenere un composto omogeneo e morbido ma elastico;
  • dividere dunque il composto in 2 parti e ad una, unire il cacao in polvere ed impastare dolcemente onde miscelare in modo omogeneo il cacao;
  • lavorare quindi l'impasto bianco e quello nero, onde realizzare 2 salamini della stessa larghezza e lunghezza;
  • avvicinare poi i 2 salamini ed unirli, sino ad ottenere un unico salamino di 2 colori, una metà bianca ed una nera;
  • avvolgere ora il salamino così ottenuto, in una pellicola trasparente e riporlo a riposare in frigorifero, per circa 1 ora;
  • preriscaldare quindi il forno a 180° gradi, in modalità ventilata;
  • prendere poi una teglia e rivestirla con un foglio di carta forno;
  • trascorso il tempo di posa, riprendere quindi dal frigorifero il salamino bicolore e facendo attenzione a non alterare la forma tondeggiante, con un coltello affilato, tagliarlo in tante fettine, dallo spessore di circa 7 millimetri ciascuna;
  • disporre quindi le fettine ottenute, sulla teglia e cuocere in forno caldo, per circa 12 minuti;
  • trascorso il tempo di cottura, verificare che i biscotti siano cotti, quindi estrarre la teglia e lasciare raffreddare i dolcetti;
  • una volta completamente raffreddati, versare i biscottini in una biscottiera di latta, che ne mantiene al meglio gusto e fragranza;
  • i biscotti tipo abbracci, sono pronti da assaggiare: buon appetito!

 

 

 

 
 
 

Ricetta Mezze penne salsiccia e funghi

Post n°121 pubblicato il 03 Maggio 2010 da desi20
 
Tag: primi, PRIMO

00 gr di pasta formato mezze penne

- 3 salsicce fresche

- funghi surgelati o funghi secchi

- aglio

- olio

- peperoncino

- 1/2 dado di funghi

- prezzemolo tritato e basilico

Preparazione:


Preparazione:

Mettere a soffriggere in una padella lo spicchio d’aglio con l’olio e il peperoncino

Nel frattempo mettete i funghi a mollo in una ciotola (se si tratta di funghi secchi) oppure metteteli a scongelare in un piatto a temperatura ambiente (se si tratta di funghi surgelati)

Sbriciolate la salsiccia e mettela in padella a rosolare schiacciandola con una forchetta

A metà cottura della salsiccia togliete l’aglio e finite di far cuocere

Quando la salsiccia è rosolata aggiungere i funghi tagliati a pezzetti (senza buttare l’acqua dei funghi secchi, se avete usato quelli) e fate cuocere un po’ anche quelli.

Finite di far cuocere il sughetto aggiungendo o un po’ di brodo di funghi ottenuto facendo sciogliere 1/2 dado in acqua calda oppure l’acqua di ammollo dei funghi secchi, precedentemente conservata.

Nel frattempo cuocere la pasta al dente e poi saltatela in padella con il sugo di salsiccia e funghi. Se necessario per far insaporire allungate il sugo con un po’ di acqua di cottura della pasta.

Impiattate la pasta e guarnite con prezzemolo tritato e le foglie di basilico.

Io ho aggiunto una confezione di panna piccola alla fine e ho eliminato il dado di funghi.

http://www.ideericette.it/ricetta-mezze-penne-salsiccia-e-funghi/

 
 
 

chiacchiere

Post n°120 pubblicato il 16 Febbraio 2010 da desi20
 

 

CHIACCHIERE

400g farina per fritture (le farine magiche)

3 uova

Mezzo bicchiere di vino bianco

Un pizzico di sale

Zucchero a velo

Fate un impasto con la farina ,le uova,il vino bianco un pizzico di sale. Fai un panetto e tira una sfoglia.(io ho usato la macchina per la pasta)Ritaglia tante strisce con una rotellina dentata e friggi in abbondante olio bollente fino a che saranno gonfie e dorate. Fai asciugare su carta assorbente e spolvera con zucchero a velo prima di servire. sembrano fatte al forno.

Variante:ho sostituito il vino bianco con un pò di anice e acqua vengono più croccanti e aromatizzate.

 

 

 
 
 

risotto con i funghi

Post n°119 pubblicato il 09 Gennaio 2010 da desi20
 
Tag: primi, PRIMO

 


INFORMAZIONI
2 persone
390 Kcal a porzione
difficoltà media
pronta in 45 minuti
ricetta vegetariana
ricetta light
INGREDIENTI
150 g di funghi porcini
3-4 rametti di prezzemolo
1 scalogno
1 litro di brodo vegetale
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
sale fino
160 g di riso
20 g di Parmigiano Reggiano
pepe un po di vino bianco 
PREPARAZIONE
Pulire i funghi eliminando la parte terrosa del gambo con le radichette, sciacquarli brevemente sotto acqua fresca corrente ed affettarli.
Lavare il prezzemolo, selezionarne le foglie e tritarle finemente con la mezzaluna su un tagliere.
Pelare lo scalogno e tritarlo finemente.
Scaldare il brodo.
In una pentola da minestra mettere l'olio, lo scalogno e portarla sul fuoco.
Far soffriggere lo scalogno a fiamma bassa fino a quando non è diventato lucido, quindi unire un paio di cucchiai di brodo vegetale e proseguire la cottura per 4-5 minuti.
Trascorso il tempo indicato aggiungere i funghi, un cucchiaio di prezzemolo tritato ed un pizzico di sale.
Cuocere a fiamma media per 5 minuti. Se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo aggiungere mezzo mestolo di brodo e un po di vino.
Aggiungere il riso e farlo tostare un minuto.
Unire 4-5 mestoli di brodo bollente e impostare il timer secondo i minuti di cottura del tipo di riso che si sta usando (solitamente 15-18 minuti).
Continuare unendo il brodo man mano che viene assorbito, mescolando di tanto in tanto, senza lasciare che il composto si asciughi troppo, altrimenti cuocerebbe male ed in modo discontinuo.
1 minuto prima della fine del tempo di cottura del riso, unire il Parmigiano Reggiano grattugiato.
Mescolare continuamente e portare a fine cottura.
Spegnere il fuoco, unire una grattugiata di pepe, lasciare riposare un minuto e servire.

www.lospicchiodaglio.it 

 
 
 

BUON 2010 A TUTTI

Post n°118 pubblicato il 30 Dicembre 2009 da desi20

AUGURI A TUTTI

BUON 2010

 
 
 
Successivi »
 
 

PREGHIERA DEL CANE


(Pino Pellegrino)

O Signore di tutte le creature,
fa' che l'uomo, mio padrone,
sia così fedele verso gli altri uomini
come io gli sono affezionato.
Fa' che egli custodisca onestamente i beni
che tu gli affidi
come io onestamente custodisco i suoi.
O Signore di tutte le creature,
fa' che come io sono sempre
veramente un cane,
egli sia sempre veramente un Uomo.
Amen!

 

Le coincidenze a volte sono i segnali misteriosi della vita ai quali bisogna credere."

Romano Battaglia

 

PIETRALCINA

 

MADONNA DELL'ARCO

 

TAG

 

ARCHIVIO MESSAGGI

 
 << Giugno 2024 >> 
 
LuMaMeGiVeSaDo
 
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
 
 

FACEBOOK

 
 

ULTIMI COMMENTI

Complimenti per la ricetta!
Inviato da: Bla bla bimbina
il 15/06/2012 alle 07:49
 
Se questo weekend riesco ad andare giù al mare mi faccio...
Inviato da: Napoletana Doc
il 15/06/2012 alle 07:48
 
Per farne di più basta semplicemente aumentare...
Inviato da: Er Friulà
il 15/06/2012 alle 07:48
 
Ho appena fatto colazione con un bel rotolo alla nutella!...
Inviato da: Bimbaminkia usata
il 15/06/2012 alle 07:47
 
Un bel gelato con questo caldo è quello che ci vuole!
Inviato da: Picardinha
il 15/06/2012 alle 07:45
 
 

AREA PERSONALE

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova
 

ULTIME VISITE AL BLOG

desi20Anere.90sabbia555silvia1943ghionnamarcoOurLittleSecretfante.59movita.perezlost4mostofitallyeahlacey_munrolubopomy_way5eric65vlinovenail_pablo
 
RSS (Really simple syndication) Feed Atom
 

CONTATTA L'AUTORE

Nickname:
Se copi, violi le regole della Community Sesso:
Età:
Prov:
 
 
Template creato da STELLINACADENTE20