Festa dei NONNI…

mm

 

 

 

 

 

 

 

Me mancate terribilmente

voi 4 nonnetti mia.

er virus ve se portato via,

crudelmente,ma nessuno me se porterà via

li vostri rimproveri ,i sorrisi,mi avete insegnato ad annare in bici

me davate er bacetto quanno me scrugnavo gomidi e ginocchia.

e me venivate a prenne a scuola e me comprevate er gelato oppure ‘a pizza rossa.

tante vorte quanno li genitori me accannavano da voi

dormivo su quel letto co’ er materasso de lana

tutti bozzi,ma che profumo quelle lenzola

care nonne mie che li lavavate a ‘e fontane su in terrazza

a ‘e vasche dove anche d’estate me c’è facevate fa’ er bagno.

so cresciuto vero e de più,oggi racconto a mio fijo

quanto so stato fortunato ad avè 4 nonni che anche se stanchi

erano vicini,fino all’ultimo correvano se me gocciolava er naso

oppure se tossivo,grazie de tutti li ricordi che me avete lasciato.

oggi ci facciamo ‘na foietta pensando a voi.

 

 

Festa dei NONNI…ultima modifica: 2022-10-02T13:03:15+02:00da NickSpecial
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

3 pensieri riguardo “Festa dei NONNI…”

  1. Nun so’ ‘n poeta oppure ‘n blogger stellato
    ma er cuore batte forte in mezzo ar petto se penso a chi amo e fa parte de ‘a mia vita,
    nun ci c’ho mamma da troppo tempo ma papa anche se acciaccato dar male quanno
    arrivo a casetta mia c’è sulla sua portrona e quanto è bello vedè che chiacciera co’ mio fijo magara sempre troppo solo co’ noi genitori che tocca sgobba pe’ ‘a pagnotta,ma c’è lui er mio papa e io me sento er più ricco der monno.

  2. Approvo in pieno la ragione che tanti bravi ragazzi lo sono diventati perché avevano i nonni vicino.
    ti adoro sei davvero un uomo meraviglioso.
    E per rispondere per la frase non sei un blogger
    tranquillo da tempo non esistono più visto che tra post di donne in costume
    pettegolezzi su social più domande del genere se ti fa gola un bel piatto di cavolate gira che se rigira nessuno scrive più,magari solo noi sgrammaticati!!!

  3. Scrivi più spesso
    leggere il tuo Romanesto è stato fantastico,
    i ricordi dei tuoi nonni che conoscevo
    mi hanno commosso.
    Sei stato davvero fortunato.

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.