Mille di queste Notti”: due giorni dedicati al senso originario del viaggio 5 e 6 agosto a Manfredonia Di;Danila Paradiso

Mille Di Queste NottiDue giorni dedicati al senso originario del viaggio attraverso cinema, teatro, letteratura e musica, per “Mille di queste Notti”, la rassegna estiva organizzata da Comune di ManfredoniaTeatro Pubblico Pugliese.Una serata tra Teatro e Cinema che crea un ponte tra Dante e l’Africa e ci restituisce una Commedia che si fa più divina, quanto più s’immerge nell’umanità. Si inizierà con la presentazione del libro e si proseguirà con la proiezione del film di Martinelli, che racconta la “messa in vita” della Divina Commedia nell’immenso slum di Nairobi, Kibera, dove il regista ha lavorato con 150 bambini e adolescenti, reiventando il capolavoro dantesco in lingua inglese e swahili.Il 5 agosto, alle 21.00 nella Nuova piazza di Comunità a Manfredonia, si uniranno insieme teatro, cinema e letteratura per un nuovo appuntamento del ciclo Teatro Città Parlamento, incontri pubblici nati dal desiderio di riattivare la comunità.Doppio appuntamento con teatro e musica venerdì 6 agosto. Si partirà alle 21 con l’“Eneide” di Giuseppe Ciciriello, con musiche originali eseguite dal vivo da Piero Santoro e Ferdinando Filomeno, a cura di CartiCù Produzioni Indipendenti. Un racconto che ci ricorda come, secondo il mito, una delle più grandi civiltà antiche – quella romana – sia stata generata da un migrante fuggito per mare dalla sua casa in fiamme.Alle 22.45 seguirà Racconto personale con Mamadou Diakité che narrerà una storia, la sua, cominciata in Costa d’Avorio, grazie all’incontro con il trafficante più in gamba di tutto il continente africano: Sita la venditrice.

Mille di queste Notti”: due giorni dedicati al senso originario del viaggio 5 e 6 agosto a Manfredonia Di;Danila Paradisoultima modifica: 2021-08-03T07:07:16+02:00da mimmosiena2011

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.