L’abito più trendy? Quello eco-friendly

C’è una nuova tendenza che sta facendo furore nel mondo della moda: il rispetto per l’ambiente. Da i brand più commerciali a quelli più esclusivi, sono in molti ad aver lanciato collezioni eco-sostenibili, utilizzando tessuti riciclati o realizzati a partire da materie prime a basso impatto ambientale, e le star ne sono già pazze.

C_2_box_60571_upiFoto1F

H&M ha lanciato in questi giorni la sua Concious Collection realizzata con tessuti di recupero, ricavati da capi dismessi ma anche da bottiglie di plastica riciclate. Anche Mango punta su un design contemporaneo a basso impatto ambientale, usando fibre come cotone organico, poliestere riciclato e lyocell. Adidas invece, in collaborazione con Parely, ha lanciato una linea di scarpe realizzata interamente con materiale plastico recuperato dagli oceani: un paio di sneakers è l’equivalente di 11 bottiglie.

Zara dà nuova vita a indumenti vecchi trasformandoli in abiti nuovi, Pull&Bear si affida a materiali prodotti con tecnologie eco-sostenibili, Nike invece ricicla le fibre di cuoio. Ma non sono solo i brand low cost ad aver dato una svolta eco-friendly alla loro produzione. Stella McCartney si impegna a salvaguardare la natura e Salvatore Ferragamo ha realizzato un progetto che prevede camicie, abiti, pantaloni e foulard in tessuti ricavati dagli scarti della lavorazione di agrumi.

Il rispetto per l’ambiente… non è mai stato così fashion!

L’abito più trendy? Quello eco-friendlyultima modifica: 2018-04-23T11:13:27+02:00da ellenaellena73
Share via emailSubmit to redditShare on Tumblr

Lascia un commento

Se possiedi già una registrazione clicca su entra, oppure lascia un commento come anonimo (Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog).
I campi obbligatori sono contrassegnati *.