Sole

 

Dopo giorni di freddo, pioggerellina e vento, oggi è una bellissima giornata di sole.

Mi manca.

Guardo fuori dalla finestra e mi infastidisce agli occhi il riflesso che mi arriva dai muri bianchi delle case dirimpettaie.
All’angolino svettano “10cm” di alpi, il resto cemento abbagliante.

La casa piccolina e l’esposizione a nord: non batte mai, il sole.
Arriva leggermente sul tramonto d’estate a scaldare appena il parapetto.

Oggi vorrei sentire il calore sulla pelle a togliermi i brividi di freddo.
Vorrei abbandonare la testa su un tronco, percepire i raggi, ascoltare i suoni, annusare i profumi, toccare l’erba e lasciarmi andare.

Vorrei sentirlo con lo stesso piacere con cui ricevi una carezza.

Vorrei sentirlo dritto in faccia. Come uno schiaffo o come un bacio con lo schiocco!

Shhh

sole in faccia

 

Poi cercherò riparo ma intanto bruciare, fino a bruciare.

Soleultima modifica: 2020-03-28T15:37:23+01:00da viaggio_in_passi
  1. In effetti da quando vivo in reclusione ho sempre freddo. La mia casa è riscaldata, ma non riesco mai ha liberarmi del tutto di questa fredda rigidità fin dentro le ossa. Il sole manca anche a me, per quanto non sia un’amante dell’estate e della calura, ammetto che qualche grado in più mi farebbe piacere. Un saluto

Lascia un commento