Creato da ziryabb il 11/03/2009

LA QUARTA PARETE

ESEGUIRE UNA INVERSIONE A U CONSENTITA

 

« IL TUO CAPO E' UN BASTARDO?BlogHer VIETATO AGLI UOMINI. »

BLOG E...CONTORNI

Post n°22 pubblicato il 15 Marzo 2009 da ziryabb

BLOGDOG "HO APERTO UN MIO PROPRIO BLOG PER UN ATTIMO POI HO DECISO DI CHIUDERLO A CAUSA DI UN ABBAIARE INUTILE ED INCESSANTE."

Dogblog1

WHY I BLOG?
...perché il blog è libertà.Non è un semplice diario come tendono in molti a definirlo.Con un diario è un monologo continuo.Il blog invece grazie ai commenti è conversazione, dialogo, condivisione, convivialità, scambio, incontri imprevisti, amicizia, conoscenza ,cultura...e molto di più: nel suo libro here comes everybody Clay Shirky individua quattro elementi che caratterizzano un blog o un sito di condivisione.Dalla condivisione all'azione collettiva.E cita come buon esempio il sito Italiano ADDIO PIZZO

1.Sharing (condivisione)

2.Conversation

3.Collaboration.

4.Collective Action

Se il citizen journalism dà fastido nei paesi dove la democrazia è assente, in un paese di Berlusconi come l'Italia si tratta soltanto di interessi economici.Un affarista(e non un uomo d'affari) non sopporta che altri invadano il suo impero.La moltiplicazione dei blog taglia una fetta del mercato pubblicitario agli altri strumenti mediatici.Con internet gli sponsor hanno l'imbarazzo della scelta.E po si sa che chi naviga in internet compra meno giornali e guarda meno la TV.Quelli di Berlusconi inclusi.

MA QUANTI SIAMO?

Secondo lo State of the Blogosphere che Technorati pubblica ogni anno dal 2004 ci sono 133 millioni di blog. La progressione è impressionante:

  4 milioni (2004), 20 milioni (2005), 70 milioni (aprile 2007)

blogospheretechnorati2008.1222239598.jpg

                                    BLOG E CONTORNI

LA DIFFERENZA FRA UN POST E UN ARTICOLO DI GIORNALE.   Il post che state leggendo potrebbe comportare degli errori o delle informazioni errate come ogni post.E'questo che fa la differenza fra un post e un articolo.Il post è sempre grezzo l'articolo è raffinato.L'articolo prima della pubblicazione passa alla correzione(editing process) e spesso al parere della redazione.Il post è corretto dai lettori.L'arte del blogging è di mettersi in questione di modificare di cambiare idea e di essere costantemente scettico.Il blog come il jazz è improvvisazione:individualità e collaborazione con gli altri.Esagerato?

LA HOMEPAGE DEL TUO BLOG by ROBIN GOOD

I video del simpatico Robin GOOD vale la pena guardarli tutti.

BLOG POST: Oggi secondo Tecnorati si aprono più blog e si scrivono meno post.Meglio scrivere un post corto e sbrigativo che di non scrivere niente. Poche parole possono significare tante cose.Se si tratta d'una notizia basta dare al lettore la possibilità d'approfondirla arricchendo il post con collegamenti utili.

CARO GIORNALISTA IL TUO NON E' UN BLOG Molti giornalisti hanno uno spazio sul proprio giornale dove scrivono opinioni e riflessioni e chiamano questo spazio blog .Ma non lo è perché spesso non ne adotta la logica:aprono ai commenti ma non dialogano con i lettori.Li ignorano completamente o li lasciano dialogare fra di loro.

BLOGGERINFLUENCE Non mi sento influenzato da nessun blogger.Se mi manda a  comprare un libro o un CD mi va benissimo.Non credo neanche che un blogger possa influenzare i lettori al punto di orientarli verso un argomento piuttosto che un altro.Il termine bloggerinfluent è stato coniato da alcuni giornalisti della stampa tradizionale che non vedono da un buon occhio crescere la popolarità di un blogger.Un blogger che ha successo è visto come una star.Ma i blogger rifiutano questa immagine e se non resistono alle pressioni smettono di bloggare.

BLOGOSFERA: “La blogosfera è la comunità collettiva di tutti i blog.Dal momento che tutti i blog sono presenti in internet possono connettersi fra di loro e costruire delle reti sociali."(Technorati)

BLOGOSFERA ATTIVA: “Technorati definisce la blogosfera attiva come un ecosistema di comunità (blogger e lettori) interconnesse ed orientate verso il giornalismo e la conversazione.

BLOGOTERAPIA Negli stati uniti alcuni psicologi "prescrivono" ad alcuni pazienti il blog come terapia.Di fronte a dei problemi gravi quando si ha bisogno di parlare con qualcuno e quando si è soli il blog è meglio del diario. Con il vantaggio dell'anonimato secondo i terapisti la possibilità di esprimersi liberamente è maggiore.Nei blog l'audience è sempre più recettiva.Censurate anche questo tipo di blog?


 
 
 
Vai alla Home Page del blog

ULTIME VISITE AL BLOG

francesco.cattiveraolaindoziryabbgratiasalavidaalf.cosmosRoberta_dgl8la.cameriera.seccacomeurlailventocassetta2jigendaisukeJeanLouis_jossimoraangiolhgtvitt_stud_carpinellilubopo
 

ULTIMI COMMENTI

un piacere. Un abbraccio, Cinzia
Inviato da: ziryabb
il 08/12/2020 alle 15:57
 
Ciao. Il blog ancora non aggiornato, ma non posso non...
Inviato da: gratiasalavida
il 08/12/2020 alle 15:24
 
Buon compleanno!
Inviato da: ziryabb
il 29/09/2020 alle 13:43
 
Ci sono cose che non si possono comprare. Per tutto il...
Inviato da: cassetta2
il 27/07/2020 alle 15:56
 
Ciao. Fatti vivo! Cinzia
Inviato da: gratiasalavida
il 15/03/2020 alle 19:08
 
 

AREA PERSONALE

 

CERCA IN QUESTO BLOG

  Trova