Libera su Libero...

...e in qualunque altro posto.

 

 

« Non ci stoPost Serio »

CHEVINGUM

Post n°379 pubblicato il 09 Ottobre 2013 da LaBrusLa
 

Sono buone, sono dolci e sono tante. La gomma americana, l'amato cewingum, da bambina la compravo con le dieci lire che dovevo mettere nella macchinetta erogatrice, la quale poi mi dava ben tre palline di gomma colorata: rosse, gialle, verdi o blu. Io la volevo nera, ma non c'era.
C'era una mia amica che masticava la gomma in un modo insopportabile: mi faceva venire la tensione muscolare, senza esagerare. Guardarla mentre masticava era qualcosa di doloroso, per me. A bocca aperta, masticava a bocca aperta senza chiuderla mai, era sguaiatissima ma lei si credeva ganza, specialmente quando poi metteva la punta della lingua sulla gomma e gonfiava il palloncino per poi spiaccicarlselo sulla faccia,
riavvolgerlo e riprendere a masticare.
Troppe volte io avrei voluto dirglielo di buttare via la gomma perchè non era adatta a lei, però non la volevo offendere e dunque mi limitavo a fissarla e a mandare giù bocconi amari, grrrrrr......... Io invece avevo un modo tutto compito e delicato di masticare chewingum, bocca chiusa che solo dopo un tot di masticazioni si schiudeva leggermente, inoltre non facevo palloncini se non quando avevo in bocca almeno dieci palline, perchè a quel punto non ne potevo fare a meno. Però i miei palloncini non si schiantavano in faccia, ero molto più brava di lei e mi duole che questa cosa lei non l'abbia mai notata.
Ad ogni modo, quelle erano gomme! Avevano proprio il sapore di GOMMA AMERICANA mentre oggi le gomme si sono evolute, hanno troppi sapori uguali ad altre cose e a dire il vero non mi piacciono neanche più. Peccato, ci sono cose nella vita che passano, lasciandoti dentro un sapore che non si dimentica.

Masticare gomma americana, è risaputo, non fa bene.
Però a noi CI PIACE perchè è FASHION

UN SALUTO A TUTTI!
Laura

 
 
 
Vai alla Home Page del blog